Titolo: Fms therapy - la Foot Mechanical Stimulation nella riabilitazione del Parkinson

50 %
50 %
Information about Titolo: Fms therapy - la Foot Mechanical Stimulation nella...
Health & Medicine

Published on April 25, 2012

Author: Parkinson-Italia-ONLUS

Source: slideshare.net

Description

La presentazione della Foot Mechanical Stimulation - una innovativa terapia riabilitativa per il Parkinson - fatta al XII Congresso Parkinson Italia. Maggiori informazioni su www.terapiafms.com

Effetti della Foot Mechanical Stimulation sul movimento e sul profilo neurovegetativocardiovascolare in pazienti affetti da malattia di Parkinson Franca Barbic Clinica medica, Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI); Neuroscience Research Association, Milano XII Congresso Nazionale di Parkinson Italia Cuneo e Verbania 18-21 aprile 2012“Dichiaro di non aver legami di tipo economico o professionale con industrie o organizzazioni per i quali può configurarsi un conflitto di interesse riguardante l’argomento discusso in questa presentazione.” c

Foot Mechanical Stimulation (FMS)Stimolazione plantare bilaterale effettuata con dinamometro a puntasmussa. sulla punta dell’alluce e alla base prima giunzione metatarsale.La stimolazione è effettuata per la durata di 6 secondi in modo sequenzialeper 4 volte nei punti indicati

Centri partecipanti allo studioAssociazione di Ricerca sulle Neuroscienze (NeuroscienceResearch Association), MilanoLaboratorio Sincopi, U.O.C. di Medicina Generale, OspedaleBolognini, Università di Milano, Seriate, (Bg)Laboratorio per lo Studio dei Disturbi del Movimento “L. Divieti” , Politecnico di Milano, MilanoCentro Parkinson e Fondazione Grigioni per il Morbo diParkinson, Istituti Clinici di Perfezionamento, CTO, MilanoDipartimento di Tecnologie per la Salute, Istituto Galeazzi,MilanoFondazione Maugeri, Milano

Obiettivi4. Quantificare le possibili modificazioni a 24 ore nel cammino e nel movimento di rotazione sul posto prodotti dalla stimolazione sensitiva/propriocettiva plantare bilaterale (FMS) in un gruppo di 13 pazienti con morbo di Parkinson.2. Quantificare le possibili modificazioni a 24 ore del profilo neurovegetativo di regolazione cardiovascolare degli stessi soggetti.

Metodi3. Analisi computerizzata del cammino (gait analysis) presso il Centro per lo Studio dei Disturbi del Movimento “L. Divieti” del Politecnico di Milano prima e dopo stimolazione plantare2. Stimolo gravitazionale controllato (tilt test a 75°) durante monitoraggio continuo della frequenza cardiaca, della pressione arteriosa battito/battito e dell’attività respiratoria prima e dopo stimolazione plantare presso “Unità Sincopi e Disturbi della Postura”, Ospedale Bolognini, Seriate (BG).3. Stimolazione plantare sensitivo/propriocettiva (FMS) eseguita su tutti i pazienti4. Stimolazione placebo eseguita su 5 dei 13 pazienti (su punti differenti della pianta del piede rispetto alla FMS utilizzando intensità e durata uguale alla FMS)

Gruppo A Gruppo BN°= 8 N° = 51° giorno (controllo) 1° giorno (controllo)Analisi del movimento Analisi del movimentoProfilo autonomico cardiovascolare Profilo autonomico cardiovascolareFMS Stimolazione plantare placebo2° giorno (24 ore post stimolo) 2° giorno (24 ore post placebo)Analisi del movimento Analisi del movimentoProfilo autonomico cardiovascolare Profilo autonomico cardiovascolare FMS3° giornoAnalisi del movimentoProfilo autonomico cardiovascolare

Analisi del cammino3.Lunghezza del passo4.Velocità del camminoRotazione sul posto9.Velocità di rotazione10.Numero di passi per completare la rotazione

Inclinazione di 75° per 20 minAmbiente silenziosoPaziente a digiunoAttrezzature per emergenzadisponibili•ECG in continuo• Pressione arteriosa battito-battito• Attività respiratoria, cintura toracica

Protocollo• Clinostatismo per 10-15 minuti• Stima aritmia sinusale (respiro controllato 6 atti/min):• Manovra di Valsalva (espiraz. contro 40mmHg):• Tilt test (ortostatismo passivo) per 20 minuti

RisultatiEffetti collateraliNon sono emersi effetti collaterali, ne locali ne sistemici,secondari alla procedura di stimolazione (sia FMS cheplacebo), sia nel periodo immediatamente successivo allastimolazione plantare stessa sia dopo 24 ore.

RisultatiNei pazienti del gruppo A, a 24 ore dalla FMS bilaterale lalunghezza media del passo e la velocità del cammino sonoaumentate in modo significativo rispetto alla condizione dicontrollo.Il tempo di esecuzione del movimento di rotazione sulposto si è ridotto e il numero di passi per completare larotazione sul posto è diminuito.Nei soggetti del gruppo B, la stimolazione placebo non hamodificato i parametri sopra considerati rispetto alla condizionedi controllo, mentre la FMS ha prodotto un incremento dellalunghezza del passo e della velocità del cammino. Il tempo e ilnumero di passi per completare la rotazione sul posto sonodiminuiti.

Effetti della FMS A B 1.8 0.50 (m /s e c ) (m /s e c )v e lo c ity v e lo c ity * 1.0 0.25 * 0.2 0.00 Pre Post Pre Post Velocità del cammino Velocità di rotazione sul posto

Risultati Nei soggetti del gruppo A il profilo neurovegetativocardiovascolare durante tilt test è stato caratterizzato dopo 24ore dalla FMS da un aumento dell’indicatore di modulazionevagale cardiaca rispetto alla fase pre-stimolazione Nei soggetti del gruppo B, la stimolazione placebo non haportato alcun effetto mentre mentre l’FMS è stata efficacecome nei soggetti appartenenti al gruppo A.

Conclusioni I dati preliminari del nostro studio evidenziano che la FMSè ben tollerata da tutti i pazienti e non ha determinato alcuneffetto collaterale rilevabile. A 24 ore dalla FMS i dati suggeriscono unmiglioramento nella lunghezza del passo e nella velocità delcammino nonché nel movimento di rotazione sul posto. La FMS sembra modificare anche il controlloneurovegetativo cardiovascolare incrementando lamodulazione vagale cardiaca.

Control Resp 0.1 HzAP 1.4RR(sec) 0.4Resp SA (HR max - min): 26 (v.n.>8) SA (ratio): 1.44 (v.n.>1.2)

Control Resp 0.1 HzAP 1.4RR(sec) 0.4Resp SA (HR max - min): 0.6 (v.n.>8) SA (ratio): 1.01 (v.n.>1.2)

150 Overshoot pressorio AP(mmHg) 0 150 Valsalva ratio HR HR max/HRmin(b/min) v.n. >1.4 0Resp 80Esp Press (mmHg) 0 60 sec

150 AP Assenza overshoot(mmHg) pressorio fase 4 0 150 Valsalva ratio HR HRmax/HRmin(b/min) 1.01 (v.n. >1.4) 0Resp 80Esp Press (mmHg) 0 60 sec

Add a comment

Related presentations

Related pages

⭐Periodico trimestrale dell Associazine per il Parkinson e ...

... Trattamenti innovativi nella riabilitazione del ... la Foot Mechanical Stimulation (FMS), la ... mondiale del Parkinson. La brochure ...
Read more

Effettua il del nostro Annual Report 2013 - diazilla.com

... Ottobre Stocchi F. Intervento: “Mechanical foot stimulation in ... la terapia del Parkinson: ... la riabilitazione dell’arto inferiore e del ...
Read more

Abstract book - diazilla.com

Via Gramsci 34 - 00197 Roma Tel. + 39 06 36006093 - Fax + 39 06 36006089 [email protected]
Read more

Abrevieri medicale.pdf - scribd.com

American Association of Orthopaedic Foot and ... mano del medico [nella ... CAT Cognitive Analytic Therapy Psichiatria Per la ricerca si ...
Read more

acromed - scribd.com

American Association of Orthopaedic Foot and ... ad usum externum .per mano del medico [nella ... [nella ricetta medica] Terapia Per la ricerca si ...
Read more

Read Microsoft Word - 2 Elenco Documentazione.doc

Read Microsoft Word - 2 Elenco Documentazione.doc ... Transcranial stimulation ... Titolo. Hematopoietic stem cell gene therapy for the treatment of rare ...
Read more

ELENCO AUTORI DI RIFERIMENTO E RISPETTIVE GIORNATE E ...

... SESSIONI DI PRESENTAZIONE. aspetti giuridici, economici e ... of exercise therapy in preventing diabetic foot ... La Scuola americana nella ...
Read more