Social Media Parte 1

50 %
50 %
Information about Social Media Parte 1

Published on December 3, 2007

Author: rosariosica

Source: slideshare.net

Agenda Che cosa sono i social media I social media e le organizzazioni Esercitazione Riflessioni conclusive/D&R

Che cosa sono i social media

I social media e le organizzazioni

Esercitazione

Riflessioni conclusive/D&R

Che cosa è oggi il Web Arpanet (1969) > Internet (1983) World Wide Web (agosto 1991) Vinton Gray Cerf , 23 giugno 1943 TimJohn Berners-Lee, 8 June 1955

L’infrastruttura della rete continua a crescere http://news.netcraft.com/archives/web_server_survey.html 4 milioni di nuovi siti ogni mese

4 milioni di nuovi siti ogni mese

Crescono anche gli utenti

Ma soprattutto crescono i contenuti http://technorati.com/weblog/2007/04/328.html

Focus sull’Italia ( da dove accediamo alla rete) http://gandalf.it/dati/dati3.htm

Al 32° posto per penetrazione!

I social media Che cosa sono

TIME December 1982

TIME December 2006

Tecnologia e approccio insieme: il web 2.0 Numero di richieste di “web 2.0” in Google negli ultimi due anni (al 04/2007) Il termine è stato inventato in una conferenza il 30/9/2005 Classifica dei 250 siti Web 2.0 più popolari www.web2logo.com

Social media vs traditional media Traditional media Hanno un limite quantitativo Gli utenti sono spettatori Il canale è il messaggio Social media Non hanno un limite di pagine o di ore Gli utenti sono gli autori Il messaggio è indipendente dal canale

Traditional media

Hanno un limite quantitativo

Gli utenti sono spettatori

Il canale è il messaggio

Social media

Non hanno un limite di pagine o di ore

Gli utenti sono gli autori

Il messaggio è indipendente dal canale

Social media: gli utenti creano i contenuti, gli utenti sono il media Social neworking: Aggregatori: User-generated-content: Presence: Tagging: http://www.alexa.com/

Social neworking:

Aggregatori:

User-generated-content:

Presence:

Tagging:

I media a confronto Consumo mondiale dei media nel tempo libero (ore settimanali) ITU Internet Report 2006

I social media superano i media tradizionali vs. Flickr.com beats WebShots.com http://www.webshots.com/g/33/622-sh.html

I social media superano i media tradizionali vs.

I social media superano i media tradizionali vs.

I social media superano i media tradizionali vs.

I social media superano i media tradizionali vs.

I social media superano i media tradizionali vs.

I social media superano i media tradizionali vs. Analisi comparata

I social media Quali sono http://www.marketingcharts.com/interactive/social-networkings-explosive-growth-to-plateau-in-five-years-2102/

Social media: gli utenti creano i contenuti, gli utenti sono il media Social neworking: Aggregatori: User-generated-content: Presence: Tagging: http://www.alexa.com/

Social neworking:

Aggregatori:

User-generated-content:

Presence:

Tagging:

Wikipedia: costruzione sociale della conoscenza www.wikipedia.org nasce nel 2001 E’ una enciclopedia online gestita in modo collaborativo e volontaristico: ogni lettore può scrivere e correggerne il contenuto E’ pubblicata in oltre 200 lingue; le più diffuse sono (in ordine di dimensione) Inglese, Tedesco, Francese, Polacco, Giapponese, Olandese, Italiano Ha complessivamente 15,3 milioni di voci (+107%) (oltre 300.000 in italiano; + 80%) 8 milioni di utenti registrati, 175,4 milioni di modifiche alle pagine Numero di articoli, 2001-2006 [Fonte: Wikipedia]

www.wikipedia.org nasce nel 2001

E’ una enciclopedia online gestita in modo collaborativo e volontaristico: ogni lettore può scrivere e correggerne il contenuto

E’ pubblicata in oltre 200 lingue; le più diffuse sono (in ordine di dimensione) Inglese, Tedesco, Francese, Polacco, Giapponese, Olandese, Italiano

Ha complessivamente 15,3 milioni di voci (+107%) (oltre 300.000 in italiano; + 80%)

8 milioni di utenti registrati, 175,4 milioni di modifiche alle pagine

Wikipedia

Delicious: classificazione sociale delle conoscenze in rete del.icio.us nasce nel 2003 Archiviazione e gestione dei propri Preferiti, con attribuzione di Tag/parole chiave Sistema di classificazione e reperimento di risorse sulla rete attraverso il modello delle Folksnomy

del.icio.us nasce nel 2003

Archiviazione e gestione dei propri Preferiti, con attribuzione di Tag/parole chiave

Sistema di classificazione e reperimento di risorse sulla rete attraverso il modello delle Folksnomy

Linkedin: social networking professionale www.linkedin.com : fondato 2003 7,5 mil utenti registrati; 400 milioni di pagine viste al giorno Finanziato nel 2006 da Sequoia, lo stesso Venture capitalist di Google Basato sulla teoria dei “Sei gradi di separatezza”

www.linkedin.com : fondato 2003

7,5 mil utenti registrati; 400 milioni di pagine viste al giorno

Finanziato nel 2006 da Sequoia, lo stesso Venture capitalist di Google

Basato sulla teoria dei “Sei gradi di separatezza”

Facebook www.facebook.com : Fondata nel 2004 dallo studente di Harvard Mark Zuckerberg 2007 Microsoft offre Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal , SEATTLE, 25 ottobre (Reuters) - Microsoft ha sconfitto Google nella battaglia per investire nel sito Internet di socializzazione Facebook, accettando di pagare 240 milioni di dollari per l'1,6% di azioni dell'ultimo fenomeno del web Kevin Johnson di Microsoft ha detto che la quotazione di 15 miliardi di dollari per Facebook è basata sulla previsione che il sito raggiunga i 300 milioni di utenti , che potranno quindi essere raggiunti da pubblicità mirata.

www.facebook.com : Fondata nel 2004 dallo studente di Harvard Mark Zuckerberg

2007 Microsoft offre Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal , SEATTLE, 25 ottobre (Reuters) - Microsoft ha sconfitto Google nella battaglia per investire nel sito Internet di socializzazione Facebook, accettando di pagare 240 milioni di dollari per l'1,6% di azioni dell'ultimo fenomeno del web

Dati su social networking

Digg: produzione e classificazione di news Lanciato a novembre 2004 Social bookmarking, syndication e folksonomy in modalità partecipativa: la community crea e classifica notizie/bookmark e ne determina la rilevanza Dati sul traffico da Alexia

Lanciato a novembre 2004

Social bookmarking, syndication e folksonomy in modalità partecipativa: la community crea e classifica notizie/bookmark e ne determina la rilevanza

 

YouTube: social broadcasting www.youtube.com : fondato nel 2004 Acquistato da Google a fine 2006 per 1,6 billion $ La community determina la popolarità dei contributi creati dagli utenti 120 milioni di utenti registrati Dati sul traffico da Alexia

www.youtube.com : fondato nel 2004

Acquistato da Google a fine 2006 per 1,6 billion $

La community determina la popolarità dei contributi creati dagli utenti

120 milioni di utenti registrati

Flickr: sharing foto www.flickr.com : fondato in Canada nel 2003 Acquistato da Yahoo a fine 2006 6 milioni di iscritti Dati sul traffico da Alexia

www.flickr.com : fondato in Canada nel 2003

Acquistato da Yahoo a fine 2006

6 milioni di iscritti

RSS Feed RSS-Real Simple Syndication: standard (in XML) che descrive il contenuto di un blog (ma ormai anche di un sito, di un motore di ricerca, di un podcast, di un groupware…) Viene utilizzato da software “client” (denominati Aggregatori o RSS/Feed reader) per notificare gli aggiornamenti che avvengono nel contenuto a cui ci si è iscritti

RSS-Real Simple Syndication: standard (in XML) che descrive il contenuto di un blog (ma ormai anche di un sito, di un motore di ricerca, di un podcast, di un groupware…)

Viene utilizzato da software “client” (denominati Aggregatori o RSS/Feed reader) per notificare gli aggiornamenti che avvengono nel contenuto a cui ci si è iscritti

RSS: uno strumento per la gestione delle fonti di conoscenza Canali podcast Community Siti Web Blog Wiki Motori di ricerca Business intelligence Supporto professionale Enciclopedia aziendale/ basi di conoscenza Canali tematici Siti di clienti e partner

Mushup: l’utente configura la propria home page www.netvibes.com www.google.it

Twitter Dati sul traffico da Alexia E’ un network e un servizio di micro- blog che permette agli utenti di mandare aggiornamenti (messaggi di testo, lunghi non più di 140 caratteri) via SMS , email, Twitter è stato creato nel Marzo 2006 da una società di San Francisco,

Che cos’è Second Life È un mondo virtuale in 3D multi-utente (MUVE*) accessibile via Internet, realizzato da Linden Lab e aperto a privati e aziende Gli utenti “vivono” in SL attraverso avatar personalizzati in grado di interagire e comunicare con gli altri avatar e con il mondo che li circonda E’ possibile stringere relazioni , visitare luoghi, generare e condividere contenuti e oggetti, fare affari *( Multi Use Virtual Environment)

È un mondo virtuale in 3D multi-utente (MUVE*) accessibile via Internet, realizzato da Linden Lab e aperto a privati e aziende

Gli utenti “vivono” in SL attraverso avatar personalizzati in grado di interagire e comunicare con gli altri avatar e con il mondo che li circonda

E’ possibile stringere relazioni , visitare luoghi, generare e condividere contenuti e oggetti, fare affari

*( Multi Use Virtual Environment)

Second Life in numeri 7 milioni di residenti provenienti da 100 Paesi 65% dei residenti tra i 18 e i 34 anni 1,6 milioni di US$ spesi in SL nelle ultime 24 ore (fonte: 10/2007) Tasso di crescita di utenti nel 2006: 350%

7 milioni di residenti provenienti da 100 Paesi

65% dei residenti tra i 18 e i 34 anni

1,6 milioni di US$ spesi in SL nelle ultime 24 ore (fonte: 10/2007)

Tasso di crescita di utenti nel 2006: 350%

Che cosa si trova in Second Life Spazi per socializzare Banche Politica Cultura Proprietà private Aziende Luoghi di incontro Divertimento No comment

Che cosa accade Socializzazione (es. conversazioni, party) Servizi (es. informazione-giornali, telegiornali-, agenzie di viaggi) Commercio (es. immobili, oggetti, vestiti in SL e nella vita reale) Marketing (es. lancio nuovi prodotti, sponsorizzazioni) Politica (es. lancio campagne elettorali, gruppi di discussione) Arte, spettacoli, cultura (es. mostre, concerti, musei) Formazione (es. corsi, seminari, convegni)

Socializzazione (es. conversazioni, party)

Servizi (es. informazione-giornali, telegiornali-, agenzie di viaggi)

Commercio (es. immobili, oggetti, vestiti in SL e nella vita reale)

Marketing (es. lancio nuovi prodotti, sponsorizzazioni)

Politica (es. lancio campagne elettorali, gruppi di discussione)

Arte, spettacoli, cultura (es. mostre, concerti, musei)

Formazione (es. corsi, seminari, convegni)

Avatar e utenti Gli avatar personalizzati permettono di creare nuovi sé virtuali Gesti ed espressioni permettono di esprimere stati d’animo complessi Le persone conversano attraverso una chat testuale, a coppie o in gruppo

Gli avatar personalizzati permettono di creare nuovi sé virtuali

Gesti ed espressioni permettono di esprimere stati d’animo complessi

Le persone conversano attraverso una chat testuale, a coppie o in gruppo

Costruire in Second Life Il mondo di Second Life è generato dai suoi utenti Ciascun utente può realizzare edifici, oggetti, servizi e condividerli, o venderli, all’interno di SL Second Life si arricchisce progressivamente

Il mondo di Second Life è generato dai suoi utenti

Ciascun utente può realizzare edifici, oggetti, servizi e condividerli, o venderli, all’interno di SL

Second Life si arricchisce progressivamente

L’economia di Second Life L’iscrizione a Second Life è gratuita Acquistare un’isola, necessaria per costruire in SL, costa 1.500€ più un affitto annuo di 250€ La moneta corrente in Second Life è il Linden Dollar 1 L$ vale 0,33 US$ In Second Life c’è una Borsa Valori, uffici cambi, banche

L’iscrizione a Second Life è gratuita

Acquistare un’isola, necessaria per costruire in SL, costa 1.500€ più un affitto annuo di 250€

La moneta corrente in Second Life è il Linden Dollar

1 L$ vale 0,33 US$

In Second Life c’è una Borsa Valori, uffici cambi, banche

Second Life nel mondo reale Nel mondo reale si parla molto e sempre di più di Second Life: Siti internet dedicati, community di utenti, blog Conferenze e convegni Articoli su carta stampata e web magazine Servizi televisivi Numero di ricerche di “Second Life” in Google dal 2004 ad oggi

Nel mondo reale si parla molto e sempre di più di Second Life:

Siti internet dedicati, community di utenti, blog

Conferenze e convegni

Articoli su carta stampata e web magazine

Servizi televisivi

L’Italia in SL 84.000 residenti Principali luoghi di ritrovo Parioli Made in Italy Luoghi istituzionali Isola “Italia dei Valori” Isola Ministero degli Esteri Eventi di successo 25 anni di Radio DJ Concerto di Luca Nesti (2.000 spettatori) Lancio di Windows Vista Conferenze universitarie (Parma, Tor Vergata, Bicocca) Radio delle Universiadi

84.000 residenti

Principali luoghi di ritrovo

Parioli

Made in Italy

Luoghi istituzionali

Isola “Italia dei Valori”

Isola Ministero degli Esteri

Eventi di successo

25 anni di Radio DJ

Concerto di Luca Nesti (2.000 spettatori)

Lancio di Windows Vista

Conferenze universitarie (Parma, Tor Vergata, Bicocca)

Radio delle Universiadi

Visione di insieme/1 Che cosa è questo Web 2.0?

Visione di insieme

Visione di insieme

Modi di spiegare i social media/1

Modi di spiegare i social media/2 http://www.slideshare.net/psambrakos/evolution-of-a-megaphone/1

Modi di spiegare i social media/3 Video da utilizzare http://www.youtube.com/watch?v=6gmP4nk0EOE

Business Case Aziende utilizzano i social media

Add a comment

Related presentations

Related pages

Social Media Engineering - PART 1 OF 4 - YouTube

Neil Sanders returns to the show to talk about social media. Most people's internet use has changed over the last ten years with more and more ...
Read more

Sell More Books With Social Media Part 1 - cksyme.com

Sell More Books With Social Media – Part 1. by Chris Syme | posted in: Book Marketing, SMART Social Media For Authors | 0.
Read more

Social Media Part 1 - YouTube

This video is intended to be part of a 20 minute workshop on social media aimed at students.
Read more

Social Media For Musicians: Social Media House Part 1 ...

In Part 1 of Social Media House we go back to the basics so you can set the stage for success in your social media strategy. Even if you think you are an ...
Read more

Social Media Marketing 101, Part 1 | Search Engine Watch

When people hear about social media marketing, many tend to think about popular social media sites like Facebook, LinkedIn, MySpace and YouTube. YouTube ...
Read more

KLM’s social media strategy - Part 1 - KLM Blog

Part 1 : Early Efforts and the Ash Cloud. KLM has been active in social media since late 2009. Ever since, people have been asking us about our social ...
Read more

Measuring Social Media with Web Analytics, Part 1 | Search ...

Measuring social media is possible and Web analytics should be a key part of your measurement strategy. Part one of a two part series.
Read more

Social Media and Storytelling Part 1: Why Storytelling?

With the growth of social media, a storytelling approach to building a brand is critical. We know that stories are inherently social and social media is ...
Read more

CharityComms Guide to Social Media 1 for Charities

CharityComms Guide to Social Media for Charities 1 Introduction p1 What are social networking sites? p2 What do the social networking sites do? p2
Read more

Social Media Image Sizes, Best Practices and Tools - Part 1

This post is part 1 of 2 which will cover how to get the most value out of social media images by sizing them correctly and using tools.
Read more