Sicilia Lezione AIS Secondo Livello sommelier

50 %
50 %
Information about Sicilia Lezione AIS Secondo Livello sommelier

Published on July 3, 2008

Author: burde

Source: slideshare.net

Description

Lezione AIS Secondo Livello Sicilia

SICILIA

Sicilia E’ l’isola più grande del Mediterraneo (kmq 25.707) Comprende le isole : EOLIE o LIPARI EGADI PELAGIE PANTELLERIA USTICA

E’ l’isola più grande del Mediterraneo (kmq 25.707)

Comprende le isole :

EOLIE o LIPARI

EGADI

PELAGIE

PANTELLERIA

USTICA

IL TERRITORIO Il 24,4 % montuoso Il 61,4% collinare Il 14,2% pianeggiante CLIMA Sulla fascia costiera : clima mediterraneo caldo arido Nella parte centrale : clima temperato e umido L’influenza dei mari crea ventilazioni locali diverse da zona a zona scirocco e ponente Le precipitazioni sono scarse

Il 24,4 % montuoso

Il 61,4% collinare

Il 14,2% pianeggiante

CLIMA

Sulla fascia costiera : clima mediterraneo

caldo arido

Nella parte centrale : clima temperato e umido

L’influenza dei mari crea ventilazioni locali diverse da zona a zona

scirocco e ponente

Le precipitazioni sono scarse

Sistemi di allevamento 44 % ALBERELLO 41 % SPALLIERA 15 % TENDONE In generale La zona occidentale ha la più alta concentrazione di coltivazione di viti e numero di D.O.C. il 45 % circa solo nella prov. di Trapani.

44 % ALBERELLO

41 % SPALLIERA

15 % TENDONE

In generale

La zona occidentale ha la più alta concentrazione di coltivazione di viti e numero di D.O.C. il 45 % circa solo nella prov. di Trapani.

Vini da dessert : Marsala Passito di Pantelleria Malvasia delle Lipari D.O.C. “ virtuali “ : Moscato di Noto Moscato di Siracusa Sambuca di Sicilia Faro ( limitata produzione ) UVE NERE :

Marsala

Passito di Pantelleria

Malvasia delle Lipari

D.O.C. “ virtuali “ :

Moscato di Noto

Moscato di Siracusa

Sambuca di Sicilia

Faro ( limitata produzione )

UVE NERE :

UVE NERE : NERO D’AVOLA ALICANTE FRAPPATO GAGLIOPPO NERELLO CAPPUCCINO NERELLO MSCALESE PERRICONE o PIGNATELLO + INTERNAZIONALI

NERO D’AVOLA

ALICANTE

FRAPPATO

GAGLIOPPO

NERELLO CAPPUCCINO

NERELLO MSCALESE

PERRICONE o PIGNATELLO

+ INTERNAZIONALI

UVE BIANCHE : ANSONICA CATARRATTO DAMASCHINO GRILLO GRECANICO MALVASIA BIANCA MALVASIA DELLE LIPARI MONSONICO BIANCO MOSCATO BIANCO MOSCATO GIALLO + INTERNAZIONALI

ANSONICA

CATARRATTO

DAMASCHINO

GRILLO

GRECANICO

MALVASIA BIANCA

MALVASIA DELLE LIPARI

MONSONICO BIANCO

MOSCATO BIANCO

MOSCATO GIALLO

+ INTERNAZIONALI

Il “grande” Nero d'Avola Fenomeno italiano e mondiale Da Eloro e Pachino epicentro Diffuso ovunque Risultati altalenanti Supersicilians Prevalenza legno spesso...

Fenomeno italiano e mondiale

Da Eloro e Pachino epicentro

Diffuso ovunque

Risultati altalenanti

Supersicilians

Prevalenza legno spesso...

Fenomeno Etna Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio Ipotesi Pinot Nero Fresco e neve, spumati Benanti e vini del vulcano

Nerello Mascalese e Nerello Cappuccio

Ipotesi Pinot Nero

Fresco e neve, spumati

Benanti e vini del vulcano

Altre doc Faro Palari ma non solo

Faro

Palari ma non solo

D.O.C.G. dal 26. 09.2005 CERASUOLO DI VITTORIA Frappato 40 % Calabrese 60 % ammesso un 10 % nerello mascalese Profumo : vinoso, alcolico, delicato, con sentori di frutta (marasche, amarene) sentori di spezie (cannella, cacao, liquirizia). Al gusto : caldo, asciutto, pieno, morbido, di buona struttura. Zona produzione : Provincia di Ragusa – Caltanisetta – Catania

CERASUOLO DI VITTORIA

Frappato 40 %

Calabrese 60 %

ammesso un 10 % nerello mascalese

Profumo : vinoso, alcolico, delicato, con sentori di frutta (marasche, amarene) sentori di spezie (cannella, cacao, liquirizia).

Al gusto : caldo, asciutto, pieno, morbido, di buona struttura.

Zona produzione : Provincia di Ragusa – Caltanisetta – Catania

Vini dolci “mondiali” Pantelleria e Passito ZIBIBBO o Moscato D’Alessandria. deriva da ZIBIBB parola araba che vuol dire UVA PASSA Raccolta notturna Raccolta e appassimento

Pantelleria e Passito

ZIBIBBO o Moscato D’Alessandria.

deriva da ZIBIBB parola araba che vuol dire UVA PASSA

Raccolta notturna

Raccolta e appassimento

Raccolta notturna

Raccolta e appassimento

appassimento

IL MARSALA John Woodhouse Beniamino Ingham Vincenzo Florio Famiglie siciliane Rallo, Pellegrino Metodo “ SOLERAS “ parziali travasi in botti poste scalarmente con un contenuto di vini di diverse annate. Le botti sono piene per 2/3 del loro volume e ad ogni travaso 1/3 del vino prelevato da ciascuna botte viene ridistribuito nelle botti sottostanti.

John Woodhouse

Beniamino Ingham

Vincenzo Florio

Famiglie siciliane Rallo, Pellegrino

Metodo “ SOLERAS “

parziali travasi in botti poste scalarmente con un contenuto di vini di diverse annate.

Le botti sono piene per 2/3 del loro volume e ad ogni travaso 1/3 del vino prelevato da ciascuna botte viene ridistribuito nelle botti sottostanti.

Famiglie siciliane

metodi di lavorazione Metodo di invecchiamento utilizzato è il : “ SOLERAS “ si effettuano parziali travasi in botti poste scalarmente con un contenuto di vini di diverse annate. Questo permette di ottenere miscele particolarmente ricche di profumi e aromi. Le botti sono piene per 2/3 del loro volume e ad ogni travaso 1/3 del vino prelevato da ciascuna botte viene ridistribuito nelle botti sottostanti. Il fatto che vi sia aggiunta di mistelle o mosto cotto lo fanno rientrare tra i vini conciati

Metodo di invecchiamento utilizzato è il : “ SOLERAS “

si effettuano parziali travasi in botti poste scalarmente con un contenuto di vini di diverse annate. Questo permette di ottenere miscele particolarmente ricche di profumi e aromi.

Le botti sono piene per 2/3 del loro volume e ad ogni travaso 1/3 del vino prelevato da ciascuna botte viene ridistribuito nelle botti sottostanti.

Il fatto che vi sia aggiunta di mistelle o mosto cotto lo fanno rientrare tra i vini conciati

Marsala (2) Vitigni utilizzati Bianchi Inzolia Catarratto Grillo Vitigni utilizzati Rossi Nerello Mascalese Pignatello Nero D’Avola Tipologie Secco zuccheri < 40 g/l Semisecco zuccheri 40 - 100 g/l Dolce zuccheri > 100 g/l

Vitigni utilizzati Bianchi

Inzolia

Catarratto

Grillo

Vitigni utilizzati Rossi

Nerello Mascalese

Pignatello

Nero D’Avola

Tipologie

Secco zuccheri < 40 g/l

Semisecco zuccheri 40 - 100 g/l

Dolce zuccheri > 100 g/l

Classificazione Fine (affinamento anni 1) Superiore ( anni 2) Superiore Riserva ( anni 4) Vergine Stravecchio o Riserva ( anni 10) Particolarità S.O.M. = Superior Oldo Marsala G.D. = Superiore Garibaldi Dolce L.P. = London Particular I.P. = Italian Particular Abbinamenti con ostriche, formaggi, dolci

Fine (affinamento anni 1)

Superiore ( anni 2)

Superiore Riserva ( anni 4)

Vergine Stravecchio o Riserva ( anni 10)

Particolarità

S.O.M. = Superior Oldo Marsala

G.D. = Superiore Garibaldi Dolce

L.P. = London Particular

I.P. = Italian Particular

Abbinamenti con ostriche, formaggi, dolci

Add a comment

Related presentations

Related pages

Corsi AIS - Sommelier Sicilia

AIS Sicilia; Delegazioni. ... Con il Secondo Livello si approfondiscono le realtà dell ... Associazione Italiana Sommeliers Sicilia Via Marzulli, 91 ...
Read more

Relatori - Associazione Italiana Sommelier

... 2014 Associazione Italiana Sommeliers, ... Livello: select: Lezione: select: Nominativo: Visualizza ...
Read more

Corso per diventare Sommelier - Secondo Livello

Il corso di secondo livello per diventare Sommelier comprede dieci lezioni teorico ... Corso Sommelier > Secondo Livello. ... le bollicine del Collio ai piedi del ...
Read more

Corso di formazione Sommelier - secondo livello

Corso di formazione Sommelier - secondo livello ... prima lezione del corso di secondo livello tenuto dalla FISAR ... Sicilia e Calabria
Read more

Corso di formazione Sommelier - secondo livello

Corso di formazione Sommelier - secondo livello ... Tiro a Segno 22 a Pisa si terrà la prima lezione del corso di secondo livello del percorso ... 30/10 Sicilia e ...
Read more

Corso Sommelier > Primo Livello (ed. 2012) | Scuola ...

Dal primo gennaio 2012 la struttura del corso sommelier di primo livello con l'inserimento di 2 lezioni ulteriori e ... Corso Sommelier Secondo Livello; ... ai piedi ...
Read more