Seminario sul Testo giornalistico

100 %
0 %
Information about Seminario sul Testo giornalistico

Published on April 16, 2008

Author: marcobardus

Source: slideshare.net

Seminario sul testo giornalistico San Pietro al Natisone sabato 26 febbraio 2005 Dott. Marco Bardus

Come si fa a scrivere un buon articolo di giornale?

Cos’è la NOTIZIA ? Il pubblico, le vendite, la verità

I diversi tipi di media Stampa (quotidiani, settimanali, periodici, specializzati) TV Radio Web (portali di informazione: Libero, GoogleNews, Bloomberg) Agenzie di stampa

Stampa (quotidiani, settimanali, periodici, specializzati)

TV

Radio

Web (portali di informazione: Libero, GoogleNews, Bloomberg)

Agenzie di stampa

Cos’è un articolo di giornale? L’articolo di giornale è principalmente un testo che informa su una notizia , che racconta un fatto , cercando di esporre il maggior numero di elementi necessari a capirlo. Deve mettere in grado il lettore di comprendere chiaramente il tema trattato.

L’articolo di giornale è principalmente un testo che informa su una notizia , che racconta un fatto , cercando di esporre il maggior numero di elementi necessari a capirlo.

Deve mettere in grado il lettore di comprendere chiaramente il tema trattato.

Il testo giornalistico - I In generale le pagine dei giornali sono così suddivise: Politica interna : si occupa degli avvenimenti politici nazionali: scontro tra i partiti, battaglie per far approvare le leggi, conflitti sindacali, nomine dei vertici delle più alte istituzioni dello Stato ecc. Politica estera : si occupa degli avvenimenti politici degli altri paesi, e viene redatta generalmente dai corrispondenti (residenti nel paese straniero) o dagli inviati (che si recano in un paese straniero quando si verifica un fatto importante da seguire) o tramite le notizie che vengono fornite dalle agenzie di stampa. Cronaca (dal latino chronica , «annali»): è la narrazione degli avvenimenti registrati secondo la loro successione nel tempo. In termini giornalistici, si riferisce al resoconto dei fatti di vita quotidiana locali, nazionali o internazionali di maggior rilievo. Si divide in cronaca bianca , che tratta di avvenimenti importanti per i cittadini sotto il profilo economico, culturale, sociale ecc.; cronaca nera , che riguarda i delitti, i crimini e i fatti di sangue in generale; cronaca giudiziaria , che riguarda l’andamento dei processi e delle inchieste; cronaca mondana , che riporta le notizie relative ai personaggi famosi; cronaca rosa , che si occupa di notizie di tipo sentimentale e commovente; cronaca locale , che riporta le diverse notizie riguardanti la vita cittadina, comprese le informazioni di pubblica utilità. Cultura : contiene le notizie relative al mondo culturale, gli articoli di critica letteraria, le interviste a romanzieri, filosofi, artisti, docenti universitari, i dibattiti su problemi di ordine scientifico, storico, sociologico ecc., ma anche brevi estratti di opere, racconti o poesie. In passato gli argomenti culturali venivano trattati nella terza pagina, per questo la parte del giornale che se ne occupa viene detta «Terza pagina» o anche «elzeviro», che era l’articolo di fondo della pagina culturale e veniva composto con un carattere elegante, coniato dagli stampatori olandesi Elzevier.

Il testo giornalistico - II Scienze : descrive le innovazioni tecnologiche e le scoperte scientifiche. Sport : riporta gli avvenimenti delle varie discipline sportive; data l’importanza dello sport nella società moderna, le pagine sportive hanno avuto uno sviluppo sempre più ampio. Spettacoli : riporta le novità del mondo dello spettacolo, dal cinema al teatro, dalla musica alla televisione. È in queste pagine che si trovano l’elenco dei programmi televisivi, le recensioni , cioè i giudizi sulle opere teatrali, cinematografiche, teatrali e musicali, che servono a orientare le scelte dei lettori, ma anche a influenzarne le preferenze. Economia e finanza : riferisce i fatti del mondo economico e finanziario, gli avvenimenti più rilevanti che riguardano le banche e le maggiori imprese, l’andamento della produzione, i listini di Borsa e i cambi delle principali monete estere.

Le fasi di preparazione dell’articolo - I I) Raccolta delle notizie agenzie stampa (AGI, AGE, ANSA, Reuters, Asca) Uffici stampa Istituzioni, forze dell’ordine Internet

I) Raccolta delle notizie

agenzie stampa (AGI, AGE, ANSA, Reuters, Asca)

Uffici stampa

Istituzioni, forze dell’ordine

Internet

Le fasi di preparazione dell’articolo - II II) Scaletta dei temi da trattare > struttura Introduzione, “ Attacco ”, “ cappello ” o “ lead ” Sviluppo Conclusione o “ chiusura ”

II) Scaletta dei temi da trattare > struttura

Introduzione, “ Attacco ”, “ cappello ” o “ lead ”

Sviluppo

Conclusione o “ chiusura ”

Le fasi di preparazione dell’articolo - III III) Svolgimento Nel testo che si costruisce per sviluppare l’argomento vi dovrebbe essere una chiara distinzione tra la presentazione dei fatti e quella delle opinioni e dei diversi punti di vista sull’argomento. È molto importante che le opinioni di chi scrive l’articolo siano il più possibile separate dai fatti, in modo da permettere al lettore di farsi un’idea precisa dell’avvenimento. D’altra parte, tutti i giornali esprimono una linea politica che è quella del direttore o della proprietà della testata e questo influenza l’esposizione di alcuni fatti.

III) Svolgimento

Nel testo che si costruisce per sviluppare l’argomento vi dovrebbe essere una chiara distinzione tra la presentazione dei fatti e quella delle opinioni e dei diversi punti di vista sull’argomento.

È molto importante che le opinioni di chi scrive l’articolo siano il più possibile separate dai fatti, in modo da permettere al lettore di farsi un’idea precisa dell’avvenimento.

D’altra parte, tutti i giornali esprimono una linea politica che è quella del direttore o della proprietà della testata e questo influenza l’esposizione di alcuni fatti.

I pilastri dell’articolo: le 5W Who? Chi sono i personaggi coinvolti What? Cosa è accaduto Where? Dove si è svolto il fatto When? Quando si è verificato Why? Quali sono le cause che l’hanno provocato

Who? Chi sono i personaggi coinvolti

What? Cosa è accaduto

Where? Dove si è svolto il fatto

When? Quando si è verificato

Why? Quali sono le cause che l’hanno provocato

Presentare le opinioni Per capire più a fondo le diverse implicazioni di un fatto è opportuno evidenziare le varie opinioni che si possono avere su di esso, inserendole all’interno dello svolgimento o alla fine: basta che sia sempre ben chiaro che si tratta di un commento , di cui è necessario chiarire la fonte , cioè la persona che lo formula. Un testo giornalistico può esporre l’opinione di chi scrive: è il caso di giornalisti prestigiosi i cui articoli si leggono proprio per sapere cosa l’autore pensa su quel determinato argomento. L’attitudine a vedere gli accadimenti da differenti punti di vista e di esprimere le proprie considerazioni e commenti personali dimostra senso critico e capacità di analisi. Se costruiamo un articolo su un evento storico, è necessario quindi citare la fonte , cioè il documento da cui abbiamo tratto i diversi punti di vista critici e di cui si possono riportare le citazioni, che vanno sempre poste tra virgolette.

Per capire più a fondo le diverse implicazioni di un fatto è opportuno evidenziare le varie opinioni che si possono avere su di esso, inserendole all’interno dello svolgimento o alla fine: basta che sia sempre ben chiaro che si tratta di un commento , di cui è necessario chiarire la fonte , cioè la persona che lo formula.

Un testo giornalistico può esporre l’opinione di chi scrive: è il caso di giornalisti prestigiosi i cui articoli si leggono proprio per sapere cosa l’autore pensa su quel determinato argomento.

L’attitudine a vedere gli accadimenti da differenti punti di vista e di

esprimere le proprie considerazioni e commenti personali dimostra senso

critico e capacità di analisi. Se costruiamo un articolo su un evento storico,

è necessario quindi citare la fonte , cioè il documento da cui abbiamo tratto

i diversi punti di vista critici e di cui si possono riportare le citazioni, che

vanno sempre poste tra virgolette.

Gridato, caldo, freddo… … il titolo !

Il titolo Al titolo è affidato il compito di far capire immediatamente l’argomento trattato e di invogliare alla lettura dell’articolo. Per la sua evidenza grafica, il titolo balza subito agli occhi e deve quindi dare l’idea di ciò che è contenuto nel testo. Deve inoltre facilitare il lettore nella ricerca di una determinata notizia , per cui deve essere chiaro e accattivante allo stesso tempo, contenere tutte le informazioni necessarie per illustrare l’argomento, ma allo stesso tempo presentarle in modo originale e attraente. Deve essere, insomma, denotativo e connotativo .

Al titolo è affidato il compito di far capire immediatamente l’argomento trattato e di invogliare alla lettura dell’articolo. Per la sua evidenza grafica, il titolo balza subito agli occhi e deve quindi dare l’idea di ciò che è contenuto nel testo. Deve inoltre facilitare il lettore nella ricerca di una determinata notizia , per cui deve essere chiaro e accattivante allo stesso tempo, contenere tutte le informazioni necessarie per illustrare l’argomento, ma allo stesso tempo presentarle in modo originale e attraente. Deve essere, insomma, denotativo e connotativo .

Iraq: appello del premier, no della Fed Contrasti nell’Ulivo, sconfitto il documento astensionista di Marini appoggiato da Rutelli Berlusconi: «Non tradiamo gli iracheni». Prodi: «Nel mondo è corsa al ritiro» Oggi il voto al Senato sul finanziamento della missione. Il padre della Sgrena ai rapitori: «Dateci almeno una sua foto» Catenaccio Titolo Occhiello

Diversi tipi di testo a confronto Qualche dicotomia

ARTICOLO DI CRONACA ARTICOLO DI COMMENTO

Un breve saggio… … o un saggio breve?

Cos’è il “saggio breve” Il saggio breve è un testo informativo-espositivo . Un avvenimento di cronaca, di politica, di economia oppure di cultura può dare lo spunto per descrivere un protagonista dei nostri giorni, per evocare un personaggio storico, per parlare di un libro, per fare delle riflessioni su un argomento di attualità. Questa forma di giornalismo richiede una solida preparazione culturale o, almeno, un buon livello di conoscenza dell’argomento che si intende trattare.

Il saggio breve è un testo informativo-espositivo . Un avvenimento di cronaca, di politica, di economia oppure di cultura può dare lo spunto per descrivere un protagonista dei nostri giorni, per evocare un personaggio storico, per parlare di un libro, per fare delle riflessioni su un argomento di attualità.

Questa forma di giornalismo richiede una solida preparazione culturale o, almeno, un buon livello di conoscenza dell’argomento che si intende trattare.

Regole pratiche di scrittura - I Se decidiamo di scrivere il saggio breve, la prima regola da rispettare è quella di un’ esposizione chiara , perché il saggio breve ha in primo luogo una finalità: far capire ciò di cui si parla . Il nostro punto di vista su una pagina di storia, su un evento culturale, su un fenomeno sociale, su un aspetto della vita politica ed economica deve essere comunicato in maniera semplice e accessibile a tutti i lettori. Più la questione che trattiamo è complessa, più abbiamo il dovere di essere comprensibili . Questo significa che i riferimenti storici e i termini scientifici, economici, sociologici devono essere resi in un linguaggio mediale, cioè il lessico italiano di base. . Se proprio saremo costretti a usare un termine difficile, dovremo darne la spiegazione. Gli argomenti, le analisi, le riflessioni e le valutazioni vanno esposti in modo sintetico e chiaro, poiché sono diretti anche a persone che non hanno un elevato grado di cultura. Questo obiettivo si raggiunge soprattutto con: • la distribuzione del contenuto informativo all’interno dell’articolo; • le opzioni lessicali; • la struttura del periodo; • la punteggiatura.

Se decidiamo di scrivere il saggio breve, la prima regola da rispettare è quella di un’ esposizione chiara , perché il saggio breve ha in primo luogo una finalità: far capire ciò di cui si parla .

Il nostro punto di vista su una pagina di storia, su un evento culturale, su un fenomeno sociale, su un aspetto della vita politica ed economica deve essere comunicato in maniera semplice e accessibile a tutti i lettori. Più la questione che trattiamo è complessa, più abbiamo il dovere di essere comprensibili . Questo significa che i riferimenti storici e i termini scientifici, economici, sociologici devono essere resi in un linguaggio mediale, cioè il lessico italiano di base.

. Se proprio saremo costretti a usare un termine difficile, dovremo darne la spiegazione.

Gli argomenti, le analisi, le riflessioni e le valutazioni vanno esposti in modo sintetico e chiaro, poiché sono diretti anche a persone che non hanno un elevato grado di cultura.

Questo obiettivo si raggiunge soprattutto con:

• la distribuzione del contenuto informativo all’interno dell’articolo;

• le opzioni lessicali;

• la struttura del periodo;

• la punteggiatura.

Regole pratiche di scrittura - II In ordine alla distribuzione delle idee-informazioni, non dimenticare mai il lead , cioè l ’inizio che corrisponde alle prime cinque-dieci righe dell’articolo. Il lead è dunque il nucleo centrale dell’argomento che s’intende trattare. Quanto alla struttura del periodo , si consiglia di preferire una costruzione il più possibile lineare, essenziale, magari elementare. È opportuno limitare le parti del discorso a venti-venticinque parole, articoli e preposizioni inclusi, per non mettere mai il lettore in condizioni di perdere il filo. Relativamente ai segni di punteggiatura, vale la vecchia regola di leggere a voce alta: se manca il fiato, c’è qualcosa che non va. È necessario, infine, evitare gli incisi, le elencazioni meticolose, le lunghe citazioni, perché disturbano la semplicità lineare della frase, rischiano di appesantirla dandole un andamento tortuoso: in poche parole annoiano. La trattazione saggistica è adottata nella maggior parte dei reportage giornalistici di questi ultimi anni, basta infatti aprire un qualsiasi quotidiano o settimanale per trovarvi degli articoli sotto forma di brevi saggi.

In ordine alla distribuzione delle idee-informazioni, non dimenticare mai il lead , cioè l ’inizio che corrisponde alle prime cinque-dieci righe dell’articolo.

Il lead è dunque il nucleo centrale dell’argomento che s’intende trattare.

Quanto alla struttura del periodo , si consiglia di preferire una costruzione il più possibile lineare, essenziale, magari elementare. È opportuno limitare le parti del discorso a venti-venticinque parole, articoli e preposizioni inclusi, per non mettere mai il lettore in condizioni di perdere il filo.

Relativamente ai segni di punteggiatura, vale la vecchia regola di leggere a voce alta: se manca il fiato, c’è qualcosa che non va.

È necessario, infine, evitare gli incisi, le elencazioni meticolose, le lunghe citazioni, perché disturbano la semplicità lineare della frase, rischiano di appesantirla dandole un andamento tortuoso: in poche parole annoiano.

La trattazione saggistica è adottata nella maggior parte dei reportage giornalistici di questi ultimi anni, basta infatti aprire un qualsiasi quotidiano o settimanale per trovarvi degli articoli sotto forma di brevi saggi.

Regole pratiche di scrittura - III Per la redazione del saggio breve è essenziale avere a disposizione un ulteriore apporto di dati e di spunti , sulla base dei quali possiamo costruire una trattazione concretamente argomentata e anche dialetticamente condotta. Anche se in sede di esame non avrete in mano un vero “dossier” di documentazione, è comunque indispensabile avere, a seconda dei casi, dati statistici , citazioni strettamente pertinenti, brani di documenti (talora anche figurativi), testimonianze , suggerimenti di rinvio a questioni connesse all’argomento proposto o a prospettive alternative. Elemento essenziale di una trattazione saggistica è anche la presenza del titolo che da una parte riassume il contenuto della esposizione, dall’altra indica una chiave di lettura.

Per la redazione del saggio breve è essenziale avere a disposizione un ulteriore apporto di dati e di spunti , sulla base dei quali possiamo costruire una trattazione concretamente argomentata e anche dialetticamente condotta. Anche se in sede di esame non avrete in mano un vero “dossier” di documentazione, è comunque indispensabile avere, a seconda dei casi, dati statistici , citazioni strettamente pertinenti, brani di documenti (talora anche figurativi), testimonianze , suggerimenti di rinvio a questioni connesse all’argomento proposto o a prospettive alternative.

Elemento essenziale di una trattazione saggistica è anche la presenza del titolo che da una parte riassume il contenuto della esposizione, dall’altra indica una chiave di lettura.

SAGGIO BREVE ARTICOLO DI GIORNALE

Saggio breve e articolo: aspetti comuni Collocazione e destinazione Il fatto che sia il saggio breve, sia l’articolo di giornale, a causa della loro comunicazione effettiva, hanno una collocazione e una destinazione editoriale precise: - il saggio breve in una tipica rivista di cultura (specialistica o no) - l'articolo di giornale in un giornale o periodico ad alta frequenza e tiratura, che mira all’informazione del grande pubblico e alla “ divulgazione ” di temi, talvolta anche specialistici Dovete essere consapevoli di questi aspetti propri delle due forme testuali e di conseguenza dovrete dichiarare nell’elaborato la vostra scelta redazionale e la destinazione del vostro testo. L’impostazione problematica L'argomento da sviluppare è generalmente riferito a fatti, eventi o fenomeni determinati e contiene in sé, sia pure in misura minima, un'impostazione problematica, sempre accompagnata da un corredo di ulteriori indicazioni. La misura Non più di cinque colonne di foglio protocollo per il “saggio breve” e non più di quattro colonne per “l'articolo di giornale”.

Collocazione e destinazione Il fatto che sia il saggio breve, sia l’articolo di giornale, a causa della loro comunicazione effettiva, hanno una collocazione e una destinazione editoriale precise: - il saggio breve in una tipica rivista di cultura (specialistica o no) - l'articolo di giornale in un giornale o periodico ad alta frequenza e tiratura, che mira all’informazione del grande pubblico e alla “ divulgazione ” di temi, talvolta anche specialistici Dovete essere consapevoli di questi aspetti propri delle due forme testuali e di conseguenza dovrete dichiarare nell’elaborato la vostra scelta redazionale e la destinazione del vostro testo. L’impostazione problematica L'argomento da sviluppare è generalmente riferito a fatti, eventi o fenomeni determinati e contiene in sé, sia pure in misura minima, un'impostazione problematica, sempre accompagnata da un corredo di ulteriori indicazioni. La misura Non più di cinque colonne di foglio protocollo per il “saggio breve” e non più di quattro colonne per “l'articolo di giornale”.

COMUNICATO STAMPA ARTICOLO DI GIORNALE

Link utili – articolo di giornale http://www.studenti.it/superiori/maturita/articolo.php > come si scrive un articolo di giornale http://www.edscuola.it/archivio/esami/sagart.html > Saggio breve ed articolo nel nuovo esame di stato e nel curricolo di Italiano http://webscuola.it/static/dossier/esamedistato/primaprova/articolo.shtml > L’articolo di giornale http://www.atuttascuola.it/didattica/suggerimenti_per_la_stesura_del.htm > Suggerimenti per la stesura del saggio breve o articolo www.google.it > facendo ricerca “articolo di giornale”

http://www.studenti.it/superiori/maturita/articolo.php > come si scrive un articolo di giornale

http://www.edscuola.it/archivio/esami/sagart.html > Saggio breve ed articolo nel nuovo esame di stato e nel curricolo di Italiano

http://webscuola.it/static/dossier/esamedistato/primaprova/articolo.shtml

> L’articolo di giornale

http://www.atuttascuola.it/didattica/suggerimenti_per_la_stesura_del.htm

> Suggerimenti per la stesura del saggio breve o articolo

www.google.it > facendo ricerca “articolo di giornale”

Link utili – saggio breve www.studenti.it/superiori/maturita > informazioni sulla maturità sul sito degli studenti di tutta Italia http://www.edscuola.it/archivio/esami/sagart.html > Saggio breve ed articolo nel nuovo esame di stato e nel curricolo di Italiano http://www.guidamaturita.it/guide/ita12.htm > Guide per la maturità – saggio breve http://webscuola.it/static/dossier/esamedistato/primaprova/saggio.shtml > Il saggio breve sul sito della comunità della scuola online www.google.it > facendo ricerca “saggio breve”

www.studenti.it/superiori/maturita > informazioni sulla maturità sul sito degli studenti di tutta Italia

http://www.edscuola.it/archivio/esami/sagart.html > Saggio breve ed articolo nel nuovo esame di stato e nel curricolo di Italiano

http://www.guidamaturita.it/guide/ita12.htm

> Guide per la maturità – saggio breve

http://webscuola.it/static/dossier/esamedistato/primaprova/saggio.shtml

> Il saggio breve sul sito della comunità della scuola online

www.google.it > facendo ricerca “saggio breve”

Grazie per l’attenzione ! M arco marco @ pungo.it

Add a comment

Related presentations

Related pages

Seminario sul Testo giornalistico - Technology

1.Seminario sul testo giornalistico San Pietro al Natisone sabato 26 febbraio 2005 Dott.Marco Bardus 2. Comesi fa a scrivere un buon articolo digiornale? 3.
Read more

Seminario Sul Digital Watermarking - Technology

Seminario sul Testo giornalistico 1.Seminario sul testo giornalistico San Pietro al Natisone sabato 26 febbraio 2005 Dott.Marco Bardus 2.
Read more

[Idee opportune] Seminario per traduttori nel giornalismo

A.I.T.I. Lombardia organizza il seminario di aggiornamento professionale con laboratori di traduzione TRADURRE UN TESTO GIORNALISTICO ... Commenti sul post ...
Read more

Stile giornalistico - Wikipedia

Lo stile giornalistico è lo stile di prosa di brevi articoli per quotidiani e notiziari televisivi televisione, agenzie di stampa e radiofonici.
Read more

Giornalismo - Wikipedia

Stile giornalistico; Linea ... perfezionò la tecnica di riproduzione di testi attraverso l'uso di ... rispondere ai giudici sul segreto ...
Read more

8 consigli per scrivere un articolo giornalistico ...

Scrivere un articolo giornalistico è solo l'ultimo passaggio di un ... E qui comincia il lavoro vero e proprio sul corpo dell ... Analisi del testo;
Read more

Sotto la Mole. Seminario sul Gramsci “torinese ...

Seminario sul Gramsci “torinese. Studioso del pensiero politico del Novecento e di Gramsci nonché noto commentatore giornalistico e ... Testi di Gramsci ...
Read more

Articolo Giornalistico - Appunti di Italiano gratis ...

Untitled L'articolo giornalistico è una testo di ampiezza limitata, pubblicato su un periodico o una rivista, ... Appunti sul linguaggio giornalistico.
Read more