Se i premi Nobel per l'economia sono inaffidabili ...

50 %
50 %
Information about Se i premi Nobel per l'economia sono inaffidabili ...
Finance

Published on March 11, 2014

Author: tramerper

Source: slideshare.net

Description

Pur essendomi ormai quasi stancato di ripetere che gli economisti non servono, anzi, sono un danno per il mondo, non ho resistito a intervenire di nuovo su questo argomento, perché ho “scoperto” qualche fatto che a me sembra rilevante.

Estratto dal sito www.ilfuturomigliore.org SE I PREMI NOBEL PER L’ECONOMIA SONO INAFFIDABILI … sergio benassai Pur essendomi ormai quasi stancato di ripetere che gli economisti non servono, anzi, sono un danno per il mondo, non ho resistito a intervenire di nuovo su questo argomento, perché ho “scoperto” qualche fatto che a me sembra rilevante. 1) Il Nobel “ economicamente modificato” Nella prima metà degli anni ’60, sulla base di un precedente lavoro di Harry Markowitz, gli economisti Jack Trevnor, William Sharpe, John Lintner e Jan Mossin svilupparono un modello di equilibrio dei mercati finanziari, il Capital Asset Pricing Model (CAPM), che stabiliva una relazione tra il rendimento di un titolo e il suo livello di rischio. Per aver sviluppato questo modello, nel 1990 William Sharpe ricevette (insieme a Merton Miller e Harry Markowitz) il Premio Nobel per l’economia. Nel 2004 Eugene Fama e Kenneth France contestarono il CAPM, presentando un nuovo modello (il modello a tre fattori) che, secondo alcune valutazioni, sarebbe in grado di spiegare il 90% dei risultati ottenuti in Borsa, mentre il CAPM si limiterebbe al 70%. Nel 2013 Eugene Fama (insieme a Lars Hansen e Robert Shiller) riceve il Premio Nobel per l’economia. Quindi il Premio Nobel per l’economia va, sia a chi ha sviluppato un modello, sia a chi lo ha contestato.

Naturalmente non si può non ammettere che le conoscenze, in tutti i campi, evolvono in continuazione e quindi può non essere illogico premiare sia chi ha avuto un’idea, sia chi la ha migliorata. Il problema però, in questo caso, sta nel fatto che l’applicazione di questi modelli potrebbe/dovrebbe aver avuto influenze non trascurabili sull’economi; e se i modelli non hanno funzionato o non funzionano bene potrebbero essere (stati) in molti a piangere. A meno che, come credo più probabile, i valori di Borsa, che si modificano per cifre stratosferiche ogni pochi millisecondi, si modifichino senza tener alcun conto del CAPM o del modello a tre fattori. 2) Il Nobel dialettico Ma non basta. Come hanno notato molti economisti, Fama e Shiller (premiati insieme nel 2013) sono agli antipodi in termini di studi economici. Ecco alcuni dei commenti: “Shiller è lo studioso che aveva previsto la bolla speculativa all’inizio del 2000 e che sostiene che i mercati finanziari sono altamente inefficienti e soggetti ad una volatilità eccessiva. Fama invece è uno di quegli studiosi che sostiene la capacità di regolamentazione e regolarità dei mercati.” “Il Nobel a Fama che ha spinto milioni di persone a credere nell’efficienza dei mercati finanziari e a Shiller, che ha mostrato il contrario. Che contraddizione !” “Fama e Shiller sono simili come l’acqua e il fuoco: l’efficienza dei mercati finanziari contro l’esuberanza irrazionale” “Shiller probabilmente è contento di condividere il lavoro con Fama. Senza la teoria sull’efficienza dei mercati di Fama, Schiller non avrebbe avuto così tanto da confutare” Un colpo al cerchio e un colpo alla botte ! 3) Il Nobel agli incapaci Potrei anche fermarmi qui, ma forse vale la pena di ricordare un altro fatto. Nel 1997 il Premio Nobel per l’economia fu assegnato a Robert Merton e Myron Scholes per aver sviluppato un nuovo metodo per determinare il valore degli strumenti derivati. La loro fama in materia di conoscenza dei meccanismi di gestione di “derivati” era del resto ben dimostrata dal fatto che essi erano fra i gestori di un fondo speculativo (hedge fund), il Long-Term Capital Portfolio L.P., di proprietà della Long-Term Capital Management L.P. (LTCM) fondata nel 1994.

All’inizio il fondo ottenne strepitosi successi: guadagni annuali fra il 20 e il 40%. Ma nel 1998 (un anno dopo la consegna del Premio Nobel per l’economia a Merton e Scholes) perse 4,6 miliardi di dollari in quattro mesi, tanto che, alla fine, dovettero intervenire la Federal Reserve e le principali banche di investimento USA, con una ricapitalizzazione di 3,6 miliardi di dollari, per evitare una crisi finanziaria internazionale. 4) E vissero tutti felici e contenti Comunque gli inaffidabili economisti vincitori del Premio Nobel per l’economia potranno sempre consolarsi con quel 1,2 milioni di dollari che costituisce il premio. gli inaffidabili William Sharpe Eugene Fama Robert Merton Myron Scholes

Add a comment

Related presentations

Related pages

Se i premi Nobel per l'economia sono inaffidabili ...

Estratto dal sito www.ilfuturomigliore.org SE I PREMI NOBEL PER L’ECONOMIA SONO INAFFIDABILI … sergio benassai Pur essendomi ormai quasi stancato di ...
Read more

Se i premi Nobel per l'economia sono inaffidabili ...

1. Estratto dal sito www.ilfuturomigliore.org SE I PREMI NOBEL PER L’ECONOMIA SONO INAFFIDABILI … sergio benassai Pur essendomi ormai quasi stancato di ...
Read more

Commenti a: L’appello dei premi Nobel contro il pareggio ...

... di un sacrificio richiesto dai paesi virtuosi a partner che come noi sono considerati inaffidabili https: ... premi Nobel per l’economia ... Se ...
Read more

Alfred Nobel e i premi Nobel italiani - Documents

Se i premi Nobel per l'economia sono inaffidabili ... Pur essendomi ormai quasi stancato di ripetere che gli economisti non servono, anzi, sono un danno ...
Read more

L’appello dei premi Nobel contro il pareggio di bilancio ...

... sarebbero ritenuti incostituzionali se non ... premi nobel per l’economia ... che come noi sono considerati inaffidabili ...
Read more

EURISTICHE E SCELTE IN CONDIZIONI DI INCERTEZZA ...

... le informazioni disponibili sono inaffidabili e parziali o anche ... e le scelte dei premi per Nobel Kahaneman e ... se i risultati ottenuti possono ...
Read more

Commenti: Rating: Usa declassati per la prima volta nella ...

Le agenzie di rating sono inaffidabili e porto un esempio per ... Gli americani sono impigriti, obesi, impediti. Se vai al ... premi Nobel per l'economia ...
Read more

Goldman Sachs (GS) - Parliamone pure ma...

suoi titoli tossici l'economia reale. ... Purtroppo i c.d. tecnici si sono finora dimostrati inaffidabili quanto i ... se i premi Nobel per l'economia sono
Read more

0.1 Complessità e governabilità politica

C’è da domandarsi come si possa sostenere la negatività se per farlo occorre ... inaffidabili, e mirare a ... (entrambi i primi premi Nobel per l ...
Read more