Roi Metodo Gasp

50 %
50 %
Information about Roi Metodo Gasp

Published on February 27, 2009

Author: menefrego

Source: slideshare.net

Calcolo del ROI di campagne di comunicazione multicanale con metodologia GASP

Calcolo del ROI di campagne di comunicazione multicanale con metodologia GASP

Agenda Definizione delle dimensioni Un esempio Applicazione

Definizione delle dimensioni

Un esempio

Applicazione

Agenda Definizione delle dimensioni Un esempio Applicazione

Definizione delle dimensioni

Un esempio

Applicazione

Dimensioni La misurazione dellefficacia del contatto si ottiene combinando tre dimensioni: > Il tipo di interazione vs. strumento/canale/funzionalità utilizzato > Il grado di correlazione tra il servizio/messaggio fruito ed il business > Il tipo di utenza segmentata con i criteri di business Interazione Messaggio Utente

La misurazione dellefficacia del contatto si ottiene combinando tre dimensioni:

> Il tipo di interazione vs. strumento/canale/funzionalità utilizzato

> Il grado di correlazione tra il servizio/messaggio fruito ed il business

> Il tipo di utenza segmentata con i criteri di business

Declinazione Si devono considerare le declinazioni tipiche delle singole azioni misurate. Le misurazioni che vale la pena di effettuare non sono le stesse per né tutti i canali elettronici, né per le strategie. Definire gli obiettivi di business permette di calcolare la coversion. ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ? ?

Si devono considerare le declinazioni tipiche delle singole azioni misurate.

Le misurazioni che vale la pena di effettuare non sono le stesse per né tutti i canali elettronici, né per le strategie.

Definire gli obiettivi di business permette di calcolare la coversion.

Interazione I differenti formati realizzabili permettono dinamiche di interazione differente, ad esempio: > l’accesso è spontaneo (link dai preferiti o percorso conosciuto a memoria) o indotto (e-mail , motori di ricerca) ? > i click che si possono effettuare sull’interfaccia proposta hanno tutti rilievo equivalente? Interazione Messaggio Utente

I differenti formati realizzabili permettono dinamiche di interazione differente, ad esempio: > l’accesso è spontaneo (link dai preferiti o percorso conosciuto a memoria) o indotto (e-mail , motori di ricerca) ?

> i click che si possono effettuare sull’interfaccia proposta hanno tutti rilievo equivalente?

Messaggio In quali/quanti messaggi viene articolata la strategia della campagna, sono: > più o meno importanti? > correlati (il secondo è importante solo se fruito successivamente al primo)? > …. Interazione Messaggio Utente

In quali/quanti messaggi viene articolata la strategia della campagna, sono:

> più o meno importanti?

> correlati (il secondo è importante solo se fruito successivamente al primo)?

> ….

Utente Questa dimensione viene popolata in base al clustering applicato al proprio target, ad esempio: > suspect, prospect, client, best … > Target class 1,2,3 > Propensione vs. potenziale Interazione Messaggio Utente

Questa dimensione viene popolata in base al clustering applicato al proprio target, ad esempio:

> suspect, prospect, client, best …

> Target class 1,2,3 > Propensione vs. potenziale

Agenda Definizione delle dimensioni Un esempio Applicazione

Definizione delle dimensioni

Un esempio

Applicazione

E-mail marketing | matrice 0.5 E-mail delivered 1 E-mail opening 2 Update profile +1 Click through -4 Un-subscription Content Interaction Rep visit request Product info request 3 6 7 Cogressor Newsletter Teaser Product info Prod.material E-Detailing Vacant rep Vip-club TC High TC Medium TC Low Vacant Area 1.2 1.2 1 1 1.3 1.3 1.4 1.45

E-mail marketing | calcolo Nell’esempio preso in questione la sessione viene valutata come più profittevole di una visita ( valore 15 ) . E-mail delivered E-mail opening Click through Content Interaction Rep visit request ) 0.5 1x4 + 6 { E-Detailing Vacant Area 1.3 š ( 1.3 1 2 [ ] } + + + x x STRATEGY SEGMENT = 22,8 GOAL

Nell’esempio preso in questione la sessione viene valutata come più profittevole di una visita ( valore 15 ) .

Agenda Definizione delle dimensioni Un esempio Applicazioni

Definizione delle dimensioni

Un esempio

Applicazioni

La nostra struttura

Asse Z La definizione che necessita maggior attenzione è “l’asse z” in cui non è applicabile il tradizionale criterio di targeting. Si possono concepire delle survey per definire il grado di propensione e misurarne man mano il trend. Apertura forum Argomento board 1 Propenso Argomento board 2 Argomento board 3 … Click mail Interazion forum … . Non propenso …

La definizione che necessita maggior attenzione è “l’asse z” in cui non è applicabile il tradizionale criterio di targeting.

Si possono concepire delle survey per definire il grado di propensione e misurarne man mano il trend.

Add a comment

Related presentations

Related pages

Roi Metodo Gasp - Technology

Presentazione di PowerPoint Calcolo del ROI di campagne di comunicazione multicanale con metodologia GASP Agenda Definizione delle dimensioni Un esempio ...
Read more

Germana di Falco: ROI - Marketing

Roi Metodo Gasp User Experience ROI Introduzione all'experience design con un particolare focus sui best cases e il ROI Il ROI dello ...
Read more

Il ROI del digital marketing mix - Gasparotto.biz

Il metodo di calcolo del ROI del Direct-Marketing (sia on-line od off-line) è uno solo: ... Still we are proud Gasp contributed 236 great entries.
Read more

My Dolphin Show 7 Walkthrough - YouTube

More Games: https://goo.gl/I7XlST My Dolphin Show 7, All Levels 1-10 Play My Dolphin Show 7 Game Now Here: http://www.108game.com/game/my-dolphi ...
Read more

Amazon.com: Toys & Games

Amazon's Toys & Games Store features thousands of products, including dolls, action figures, games and puzzles, hobbies, models and trains, and much more.
Read more

Nicola Sacco - YouTube

Roy Martina-Angeli tra noi ... Il sistema di Master Choa Kok Sui e` un metodo rapido efficace e sicuro ... And every gasp of breath i grabbed at just to ...
Read more

Company boards wake up to employee fraud - Worldnews.com

Roy sold the company ... Company boards wake up to employee fraud. ... Nesta Video Aula estaremos fazendo a Introdução do Metodo e tambem ...
Read more

Patterns of respiration in diving penguins: is the last ...

Patterns of respiration in diving penguins: is the last gasp an inspired ... Breathing cycle of penguins at sea. ... J. S. and Roy, O. Z. (1970 ...
Read more