Renzo Provedel all'Innovation day 08

50 %
50 %
Information about Renzo Provedel all'Innovation day 08
Technology
pmi

Published on December 22, 2008

Author: innovativeday08

Source: slideshare.net

Renzo Provedel Fareimpresa - SCOA Milano 2008 I nuovi paradigmi dell’innovazione possono aiutare le PMI ? Come ? CATTURARE LE IDEE DAL MONDO

1a INVENZIONE 1aSOLUZIONE 2a INVENZIONE 2a SOLUZIONE 2a ESPRESSIONE 3a SOLUZIONE 3a ESPRESSIONE 3a INVENZIONE 1a ESPRESSIONE INVENZIONE CONSAPEVOLEZZA + VOLONTÀ

Consapevolezza individuale e organizzativa: Dei nostri punti forti Delle nostre debolezze Dell’opportunità di fare innovazione (è l’occasione buona) Della necessità di farla e farla bene (non possiamo fare altrimenti) Dell’obbligo di metterci ciascuno un po’ del suo Del fatto che vogliamo farla (la nostra pancia ce lo dice) Del fatto che conviene farla (costi-benefici, la nostra testa ce lo dice)

Dei nostri punti forti

Delle nostre debolezze

Dell’opportunità di fare innovazione (è l’occasione buona)

Della necessità di farla e farla bene (non possiamo fare altrimenti)

Dell’obbligo di metterci ciascuno un po’ del suo

Del fatto che vogliamo farla (la nostra pancia ce lo dice)

Del fatto che conviene farla (costi-benefici, la nostra testa ce lo dice)

Volontà individuale e organizzativa: Energia , dinamismo, intensità Dominio , controllo, disciplina Focalizzazione , concentrazione, convergenza, attenzione Determinazione , decisione, risolutezza, prontezza Perseveranza , sopportazione, pazienza Iniziativa , coraggio, audacia Sintesi , o rganizzazione, integrazione = motore che muove

Energia , dinamismo, intensità

Dominio , controllo, disciplina

Focalizzazione , concentrazione, convergenza, attenzione

Determinazione , decisione, risolutezza, prontezza

Perseveranza , sopportazione, pazienza

Iniziativa , coraggio, audacia

Sintesi , o rganizzazione, integrazione

Qual è il grado di innovazione che dobbiamo e vogliamo realizzare? un miglioramento “incrementale” di un processo o di un prodotto un nuovo canale di offerta del servizio …………… . un nuovo prodotto/servizio (stessa categoria) un nuovo prodotto/servizio (nuova categoria) …………… . un “salto”… un prodotto che prima non c’era: la Nutella, la lambretta, le schede telefoniche a ricarica un nuovo modello organizzativo…open innovation un nuovo modello di business/di servizio Il design come espressione di nuovi significati per gli oggetti: Kartell, Alessi la “epifania tecnologica”, il cambiamento radicale di senso: la console Nintendo incrementale radicale INNOVAZIONE

un miglioramento “incrementale” di un processo o

di un prodotto

un nuovo canale di offerta del servizio

…………… .

un nuovo prodotto/servizio (stessa categoria)

un nuovo prodotto/servizio (nuova categoria)

…………… .

un “salto”… un prodotto che prima non c’era: la

Nutella, la lambretta, le schede telefoniche a ricarica

un nuovo modello organizzativo…open innovation

un nuovo modello di business/di servizio

Il design come espressione di nuovi significati per

gli oggetti: Kartell, Alessi

la “epifania tecnologica”, il cambiamento radicale di

senso: la console Nintendo

INNOVAZIONE: catturare le idee dal mondo 1. P&G: connetti & sviluppa 2. LEGO: co-design con l’utilizzatore 3. BROKERS: connettersi col mondo dei ricercatori/sviluppatori per le soluzioni 4. OUT-LICENSING: simmetria…vendo

1. P&G: connetti & sviluppa

2. LEGO: co-design con l’utilizzatore

3. BROKERS: connettersi col mondo dei ricercatori/sviluppatori per le soluzioni

4. OUT-LICENSING: simmetria…vendo

INNOVAZIONE cosa sta succedendo di importante nel mondo? P&G: Connect & Develop Il nuovo paradigma “ catturare le idee dal mondo ” conquista le grandi multinazionali in Usa ed Europa : P&G avvia nel 2000 una nuova strategia di Ricerca&Sviluppo ponendosi questo obiettivo: in 5 anni il 50% dei nuovi prodotti deriverà da open innovation e il 50% dalla R&D interna P&G conia il nuovo acronimo C&D, connect and develop , per la propria Ricerca Gli obiettivi vengono raggiunti e superati nel 2006

Il nuovo paradigma “ catturare le idee dal mondo ” conquista le grandi multinazionali in Usa ed Europa :

P&G avvia nel 2000 una nuova strategia di Ricerca&Sviluppo ponendosi questo obiettivo: in 5 anni il 50% dei nuovi prodotti deriverà da open innovation e il 50% dalla R&D interna

P&G conia il nuovo acronimo C&D, connect and develop , per la propria Ricerca

Gli obiettivi vengono raggiunti e superati nel 2006

Fonte: Procter & Gamble

INNOVAZIONE: focus sul business case P&G Perché P&G decide nell’anno 2000 una nuova strategia dell’innovazione adottando la leva “open innovation”? (nuovo Presidente Mr. Lafley) Quattro motivi strategici: crescita time to market costi cross Innovation

Perché P&G decide nell’anno 2000 una nuova strategia dell’innovazione adottando la leva “open innovation”?

(nuovo Presidente Mr. Lafley)

Quattro motivi strategici:

crescita

time to market

costi

cross Innovation

INNOVAZIONE: segue focus sul business case P&G P&G reinventa anche il “come inventare” ed agisce sulla propria struttura con queste scelte: una nuova posizione di Vice President Innovation & Knowledge; nuovi ruoli: 70 “technology entrepreneurs” per lo scouting globale dell’innovazione; managers per interfacciare i broker dell’innovazione; legali per nuovi contratti col mondo “open”; formatori per avviare il cambiamento e gestire la sindrome NIH del not invented here .

P&G reinventa anche il “come inventare” ed agisce sulla propria struttura con queste scelte:

una nuova posizione di Vice President Innovation & Knowledge;

nuovi ruoli: 70 “technology entrepreneurs” per lo scouting globale dell’innovazione;

managers per interfacciare i broker dell’innovazione;

legali per nuovi contratti col mondo “open”;

formatori per avviare il cambiamento e gestire la sindrome NIH del not invented here .

INNOVAZIONE: LEGO “user as a source” Lego decide nel 2004 di sviluppare la nuova linea di robots Mind Storms con la collaborazione di Clienti già nella fase di ideazione del nuovo prodotto I Clienti entrano , su richiesta dell’azienda, nel processo di innovazione come comprimari MA…Eric von Hippel (MIT) che ha studiato il fenomeno degli utilizzatori che innovano autonomamente con le risorse locali e che vengono poi seguiti con ritardi da 1 a 5 anni dalle imprese manifatturiere (libro “democratizing innovation”) ci spiega che il ruolo dell’utente è ancora più rilevante di quanto si possa immaginare dal caso Lego.

Lego decide nel 2004 di sviluppare la nuova linea di robots Mind Storms con la collaborazione di Clienti già nella fase di ideazione del nuovo prodotto

I Clienti entrano , su richiesta dell’azienda, nel processo di innovazione come comprimari

MA…Eric von Hippel (MIT) che ha studiato il fenomeno degli utilizzatori che innovano autonomamente con le risorse locali e che vengono poi seguiti con ritardi da 1 a 5 anni dalle imprese manifatturiere (libro “democratizing innovation”) ci spiega che il ruolo dell’utente è ancora più rilevante di quanto si possa immaginare dal caso Lego.

INNOVAZIONE: cosa sta succedendo di importante nel mondo? I BROKER Un primo effetto a livello globale è la nascita di BROKER: aziende che collegano il mondo della Ricerca “open” con le grandi multinazionali NineSigma, Innocentive, Yet2com , YourEncore sono oggi i BROKER che a livello globale interfacciano il mondo dell’open innovation (stimato da 1 a 3 milioni di ricercatori) con le grandi aziende , soprattutto manifatturiere

Un primo effetto a livello globale è la nascita di BROKER: aziende che collegano il mondo della Ricerca “open” con le grandi multinazionali

NineSigma, Innocentive, Yet2com , YourEncore sono oggi i BROKER che a livello globale interfacciano il mondo dell’open innovation (stimato da 1 a 3 milioni di ricercatori) con le grandi aziende , soprattutto manifatturiere

“ Open Innovation” emerge I nodi rappresentano le nuove idee, le nuove tecnologie e gli approcci “cross sector” Un network esteso significa minore capitale investito e minore rischio Fonte: Ninesigma 2007 Corporate R&D Center

I nodi rappresentano le nuove idee, le nuove tecnologie e gli approcci “cross sector”

Un network esteso significa minore capitale investito e minore rischio

Come è fatta la rete dei “risolutori” I “ Solution Provider ” provengono da: leader come MIT, Oxford, Dow Chemical, Goodyear… ricercatori specializzati che possono fornire soluzioni “non ovvie”

I “ Solution Provider ” provengono da:

leader come MIT, Oxford, Dow Chemical,

Goodyear…

ricercatori specializzati che possono fornire

soluzioni “non ovvie”

Manage Distribution of “Top Needs” Access to the global research and innovation community Unobvious technology and innovation connections Proactive Approach RFP process helps define the “need” Request for Proposals (RFPs) are non-confidential Accelerate Connections, Improve Decisions Typically receive 6-10+ proposals per RFP Over 50% respondents typically unknown by client NineSigma Value Advantage

Manage Distribution of “Top Needs”

Access to the global research and innovation community

Unobvious technology and innovation connections

Proactive Approach

RFP process helps define the “need”

Request for Proposals (RFPs) are non-confidential

Accelerate Connections, Improve Decisions

Typically receive 6-10+ proposals per RFP

Over 50% respondents typically unknown by client

INNOVAZIONE: cosa sta succedendo di importante nel mondo? Out-licensing Un secondo effetto è la presa di coscienza che il modello “open” è simmetrico . Ossia che le multinazionali non solo comprano ma anche vendono: offrono brevetti e know how al mercato. Esempi: Out-licensing versus in-licensing (Ericsson, Nokia, Philips, IBM, Qualcomm, Intel, Texas Instruments) Spin-outs versus spin-in (Lucents from AT&T, Schiper from Thorn EMI) Out-sourcing of development versus in-sourcing (IDEO for HP, Apple, Samsung, Wipro e Infosys in India, Acer).

Un secondo effetto è la presa di coscienza che il modello “open” è simmetrico . Ossia che le multinazionali non solo comprano ma anche vendono: offrono brevetti e know how al mercato. Esempi:

Out-licensing versus in-licensing (Ericsson, Nokia, Philips,

IBM, Qualcomm, Intel, Texas Instruments)

Spin-outs versus spin-in (Lucents from AT&T, Schiper

from Thorn EMI)

Out-sourcing of development versus in-sourcing (IDEO for

HP, Apple, Samsung, Wipro e Infosys in India, Acer).

INNOVAZIONE: quali sono le riflessioni organizzative? L’organizzazione dell’innovazione ha peculiarità: nuovi paradigmi come la “separazione” ; nuovi ruoli come “lo sponsor” ed il “leader”; nuovi processi, anche abilitati e/o supportati dall’ICT. Jay Galbraith:

L’organizzazione dell’innovazione ha peculiarità:

nuovi paradigmi come la “separazione” ; nuovi ruoli

come “lo sponsor” ed il “leader”; nuovi processi,

anche abilitati e/o supportati dall’ICT. Jay Galbraith:

In sintesi…diventiamo più bravi se … Mai più da soli! L’innovazione non si può basare solo sulle forze interne dedicate alla innovazione. L’innovazione ha nuovi attori e sono gli utenti ed i dipendenti Strategia duale nell’innovazione . Non solo in-sourcing ma anche out-licensing , spin off/in I principali innovatori sono gli utenti. L’innovazione viene elaborata, sperimentata e spinta dall’utenza.

Mai più da soli! L’innovazione non si può basare solo sulle forze interne dedicate alla innovazione. L’innovazione ha nuovi attori e sono gli utenti ed i dipendenti

Strategia duale nell’innovazione . Non solo in-sourcing ma anche out-licensing , spin off/in

I principali innovatori sono gli utenti. L’innovazione viene elaborata, sperimentata e spinta dall’utenza.

Quindi, qual è la strategia giusta? Facciamo parlare C.K. PRAHALAD per la SINTESI Source: C.K. Prahalad, M.S.Krishnan – The New Age of Innovation, 2008

L’ultima frontiera: Prahalad Due concetti chiave per il nuovo modello di business: N=1 Focus sul Client e Il valore è l’unica, personale “ esperience del consumatore” CHE COSA CAMBIA ? Dal servizio all’esperienza (anche co-creata col Cliente) R=G Focus sull’accesso alle risorse Nessuna azienda è capace di soddisfare ogni singola esperienza del Cliente . La soluzione sta nell’accedere ad un grande numero di aziende e competenze in tutto il mondo. CHE COSA CAMBIA ? Dalla “proprietà” delle conoscenze all’accesso alle risorse dell’ECOSISTEMA Source: C.K. Prahalad, M.S.Krishnan – The New Age of Innovation, 2008

“ Open innovation” cambia le sorgenti di competenza R & D PRODOTTO SOLUZIONE ESPERIENZA Competenze dove AZIENDA NETWORK ESTESO NETWORK CON UTILIZZATORI Innovazione dove Fonte: Prahalad conference, Milano 2008 SUPPLY CHAIN CROWD SOURCING EMPLOYEES FOCUS GROUP OPEN INNOVATION -BROKER KEY USERS USER COMMUNITY OPEN INNOVATION -USER

Un programma di sviluppo per chi è coinvolto in un processo di innovazione … ricordate il modello di Jay Galbraith?

DALLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL MIGLIORAMENTO ORGANIZZATIVO STRATEGIE PERSONE SISTEMA PREMIANTE PROCESSI STRUTTURE

Le novità di “innov-action” sono i principi del COACHING: l’orientamento all’azione (imparare facendo)

Quali risultati si raggiungono con Innov-action? 1. il programma porta a conclusione progetti innovativi 2. sviluppa capacità delle persone coinvolte nell’innovazione: inventori, sponsor, capiprogetto 3. miglioramento organizzativo: riallineamenti

Chi è coinvolto nel processo di innovazione? INVENZIONE SOLUZIONE ESPRESSIONE TEAM SVILUPPO PROJECT MANAGER SOLUTION PROVIDER LEADER SPONSOR INVENTORI SPONSOR SPONSOR UTILIZZATORI DIPENDENTI LINE MANAGERS TEAM STRATEGICO CO-DESIGNERS CO-PRODUCERS

Il programma INNOV-ACTION: i moduli 1° ciclo: INVENZIONE “ La buona idea” “ Catturare idee dal mondo” “ La creatività disciplinata” 2° ciclo: SOLUZIONE “ L’idea forte” “ I metodi di problem solving strutturati e il ruolo dell’intuizione” “ I progetti impossibili” 3° ciclo:ESPRESSIONE “ L’idea vincente” “ Essere in sintonia” “ Avere impatto” CONCLUSIONE “ L’idea viva” “ Valorizzare le innov-azioni realizzate”

Individual Coaching … la struttura del percorso Project coaching “ L’idea forte” il mio progetto “ La buona idea” il mio progetto “ L’idea vincente” il nostro progetto “ L’idea viva” il nostro progetto realizzato

Blog Open innovation http:// openinnovation-fareimpresa.blogspot.com Social network Open Innovation http://www.xing.com/net/ openinnovation / Ninesigma www.ninesigma.com Link utili:

GENOVA Via sant’Ilario, 67A Tel. n° + 39 010 3291 642 TORINO Corso Vittorio Emanuele II, 192/17 Tel. n° + 39 011 4330 421 [email_address] Come contattarci:

Add a comment

Related presentations

Presentación que realice en el Evento Nacional de Gobierno Abierto, realizado los ...

In this presentation we will describe our experience developing with a highly dyna...

Presentation to the LITA Forum 7th November 2014 Albuquerque, NM

Un recorrido por los cambios que nos generará el wearabletech en el futuro

Um paralelo entre as novidades & mercado em Wearable Computing e Tecnologias Assis...

Microsoft finally joins the smartwatch and fitness tracker game by introducing the...

Related pages

Renzo Provedel all'Innovation day 08 - Technology

Antonio Patti all'Innovation day 08 1. L'ATM online 2. chi 3. Chi Antonio PattiDirezione Marketing e ComunicazioneAzienda Trasporti Milanesi S.p.A ...
Read more

Chiara De Caro all'Innovative day 08 - Technology

Renzo Provedel all'Innovation day 08 Antonio Patti all'Innovation day 08 1. L'ATM online 2. chi 3. Chi Antonio ...
Read more