advertisement

Regno Unito

67 %
33 %
advertisement
Information about Regno Unito
Travel-Nature

Published on May 28, 2008

Author: anna.dpc

Source: authorstream.com

advertisement

Federico Mela2B : Federico Mela2B Slide 2: Europa: il Regno Unito Slide 3: La Gran Bretagna è l'ottava isola al mondo per grandezza, con una superficie di 218.980 km2, pari a poco più del 90% della superficie complessiva del Regno Unito. Al suo interno si distinguono due principali regioni fisiche, la prima costituita dagli altipiani che caratterizzano il paesaggio della Scozia, del Galles e dell'Inghilterra settentrionale e sudoccidentale, la seconda dalle pianure dolcemente collinari dell'Inghilterra centrale e orientale. Le Highlands scozzesi comprendono il Ben Nevis (1343 m), la cima più elevata del Regno Unito, mentre nel Galles si trovano i monti Cambrici; la cima più elevata dell'Inghilterra e del Galles (1085 m) si trova nel massiccio dello Snowdon. Le regioni montuose dell'Inghilterra sudoccidentale comprendono il Dartmoor, l'Exmoor e la riserva naturale di Bodmin Moor; nella sezione settentrionale si elevano i monti Pennini e nel nord-ovest i monti del Cumberland, mentre le aree pianeggianti corrispondono alla regione dell'Anglia orientale e alla sezione sudorientale del paese. I monti Antrim e Sperrin nella parte settentrionale dell'Irlanda del Nord costituiscono un prolungamento delle Highlands scozzesi. Insieme ai monti Mourne, essi delimitano una pianura centrale nella quale è situato il Lough Neagh (390 km2), il più esteso lago d'acqua dolce del Regno Unito. IL REGNO UNITO Slide 4: UNION JACK La bandiera britannica rappresenta in sè la crescita di una grande famiglia che ha ramificazioni in tutto il mondo. La bandiera britannica è detta " Union Jack", un'espressione che va spiegata.La Union Jack è il simbolo dell'unione delle nazioni all'interno della Gran Bretagna. Essa è la bandiera di una famiglia di nazioni e comprende la bandiera di ogni singolo stato membro: si tratta infatti di tre bandiere in una, ossia tre nazioni, una famiglia. È la Union Jack, infatti, niente meno che un altro nome per dire "Union flag". Una trinità di nazioni. Questa è la famiglia principale alla quale appartiene l'Inghilterra. L'Inghilterra non è isolata, non è insulare; essa è parte di una famiglia di nazioni. Slide 5: Confini e città Il Regno Unito confina a sud con il canale della manica, ad est con il mare del nord , ad ovest con l’ oceano atlantico, a nord con l’incontro tra l’ oceano Atlantico e mare del nord. Le città più importanti sono: Londra, Edimburgo, Cardiff e belfast Slide 6: A causa della scarsezza delle risorse naturali, l'economia del Regno Unito si è sempre basata sul commercio e in tempi più recenti sull'industria. L'accesso al mare rappresenta ovviamente un vantaggio economico e politico e il Paese dispone di una notevole flotta mercantile che un tempo dominava gli scambi commerciali di tutto il mezzi di trasporto, la lavorazione dei metalli e i prodotti finiti sono tra i più avanzati. Sebbene il clima sfavorevole e la limitata superficie coltivabile ostacolino lo sviluppo dell'agricoltura, l'introduzione di metodi meccanizzati e intensivi ha permesso alla nazione di produrre metà del proprio fabbisogno alimentare; anche l'allevamento riveste un ruolo importante nell'economia del Paese. Le risorse minerarie, rappresentate principalmente da depositi di ferro e carbone, alimentano l'industria estrattiva; infine, Londra è un importante centro finanziario a livello internazionale. Il Regno Unito include la Scozia, l'Inghilterra, il Galles, l'Irlanda del Nord e diverse isole minori; inoltre mantiene diversi possedimenti dai tempi del colonialismo. Il territorio è piuttosto vario ed è caratterizzato da diverse catene montuose, brughiere, colline e pianure. Il clima, reso temperato dal mare, è soggetto a frequenti variazioni. Storia e Politica Non si dispone di molte informazioni sui primi abitanti della Gran Bretagna, ma alcuni resti, come quelli di Stonehenge per esempio, indicano l'esistenza di una civiltà che si era sviluppata notevolmente già prima dell'invasione romana mondo. La rivoluzione industriale portò il Paese a un rapido sviluppo e i settori riguardanti i nel 50 a.C. circa. La Gran Bretagna iniziò a commerciare con il resto dell'Europa fin dall'epoca della dominazione romana. Il periodo dell'occupazione normanna, che iniziò nel 1066 d.C., vide la diffusione di tradizioni culturali e politiche che si riflettono ancora oggi nella società britannica. La Scozia entrò a far parte della Corona Britannica nel 1603 e nel 1707 accettò di essere unificata all'Inghilterra per formare la Gran Bretagna. L'Irlanda fu conquistata agli inizi del XVII sec. e nel 1801 l'Atto d'Unione decretò la creazione del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda. Sebbene l'espansione economica e coloniale avesse portato il Paese a conquistare vari territori in Estremo Oriente, America, Africa e India, la sua influenza incominciò a diminuire verso la fine del XIX sec., anche perché la rivoluzione industriale aveva rafforzato anche altre nazioni dal punto di vista economico. La I Guerra Mondiale indebolì notevolmente il Regno Unito e nel periodo che seguì alla II Guerra Mondiale, il suo impero si disgregò e molte colonie dichiararono l'indipendenza. Il partito conservatore ha governato il Paese dal 1979 e Margaret Thatcher, che era rimasta alla guida del partito dal 1979 al 1990, è stata sostituita da John Major. Territorio e storia politica Slide 7: Settore primario Il settore primario comprende l’1%della popolazione del regno unito è impiegata in questo settore, malgrado ciò è una delle più importanti produttrici di carne bovina e ovina in Europa e nel mondo, grazie agli abbondanti pascoli che vi sono, specialmente in scozia e nelle isole shetland. Nel regno unito vi sono in seguito coltivazioni di: frumento, orzo, barbabietole da zucchero, patate, cavoli, mele e lino. La pesca ha un’ antica tradizione ed è ancora molto praticata nei porti pescherecci del Mare del Nord Slide 8: Settore secondario L’industria britannica è la più antica d’Europa, grazie alla rivoluzione industriale che avvenne alla fine del settecento. Il Regno Unito è un territorio ricco di materie prime, come petrolio, carbone e gas naturali;infatti troviamo industri petrolchimiche, raffinerie ecc.. Vi sono altri tipi di industrie come: industrie termonucleari, cantieristiche, metallurgiche, meccaniche, dell’abbigliamento, alimentare, della produzione della lana, cotone e lino. Slide 9: settore terziario, Il TURISMO Nel Regno Unito il turismo è molto sviluppato, troviamo tradizioni diverse per ogni regione, alcune sono:il kilt, lo scotch wisky scozzese. In Inghilterra troviamo musei, palazzi, ponti,osservatori, che possiamo ammirare nelle pagine avanti Slide 10: É uno dei migliori musei al mondo!Ospita un incredibile numero di manufatti e non puó essere visitato in un solo giorno. Si distinguono la Collezione Egiziana, con la Pietra di Rosetta e la Collezione di Mummie; la Collezione Mesopotamica ed Assira; gli Elgin Marbles; manufatti celtici; le Collezioni Orientali e Islamiche. Si raggiunge dalle fermate del Tube di Russel Square, Tottenham Court Road e Holborn. The british museum Slide 11: Tower bridge Il ponte è in grado di aprirsi al passaggio delle navi. È imponente e maestoso, infatti è molto importante e famoso in tutto il mondo Slide 12: Tower of london In precedenza veniva usato come fortezza prigione e luogo di esecuzioni dai Normanni,oggi è un luogo dove sono custoditi i gioielli della corona. Slide 13: La casa del parlamento britannico È la casa del parlamento britannico e a fianco si può ammirare il Big Ben cioè la torre dell’orologio. Slide 14: STONHENGE Stonehenge è un sito neolitico che si trova vicino ad Amesbury nello Wiltshire, Inghilterra, circa 13 chilometri a nord-ovest di Salisbury sulla piana omonima. È composto da un insieme circolare di grosse pietre erette, conosciute come megaliti. C'è dibattito circa l'età della costruzione, ma la maggior parte degli archeologi ritiene sia stato costruito tra il 2500 a.C. e il 2000 a.C.. L'edificazione del terrapieno circolare e del fossato sono state datate al 3100 a.C.. Dall'inizio dell'Ottocento molte pietre caddero e furono messe nella loro posizione attuale dagli ingegneri vittoriani. Secondo studi recenti i lavori di ristrutturazione si protrassero fino agli anni '970, introducendo modifiche sostanziali nella disposizione originaria: Certo, ammettono gli archeologi dell'English Heritage, senza tutti questi lavori Stonehenge avrebbe un aspetto molto diverso. Pochissime pietre sono ancora esattamente nel posto dove furono erette millenni fa. Lo storico ricercatore Brian Edwards è arrivato ad affermare che - dopo i lavori compiuti dall'archeologo Alexander Keiller (1889–1955) - "ciò che vediamo ha meno di 50 anni di età". 3]A tre chilometri di distanza da Stonehenge è stato ritrovato da ricercatori della National Geographic Society un villaggio risalente al 2600 a.C. composto da circa venticinque piccole case. Si ritiene che fossero utilizzate per ospitare i costruttori del complesso, o i visitatori di qualche cerimonia. Il sito è stato aggiunto alla lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO nel 1986. Le pietre di Stonehenge sono allineate con un significato particolare ai punti di solstizio ed equinozio. Di conseguenza alcuni sostengono che Stonehenge rappresenti un "antico osservatorio astronomico", anche se l'importanza del suo uso per tale scopo è dibattuta. Stonehenge all'alba del Solstizio d'estate (21 giugno 2005), con una folla di 19.000 persone che hanno aspettato l'alba tutta la notte Oltre che meta del turismo di massa, Stonehenge è attualmente luogo di pellegrinaggio per molti seguaci del Celtismo, della Wicca e di altre religioni neopagane, e fu teatro di un festival musicale libero tra il 1972 e il 1984; nel 1985 tale festival fu bandito dal governo britannico a causa del violento confronto tra la polizia e alcuni partecipanti che divenne noto come la Battaglia di Beanfield Slide 15: Il regno unito è una monarchia costituzionale parlamentare. La regina Elisabetta II alloggia nel palazzo chiamato Buckingham Palace. Governo Slide 16:  Le origini: un peccato di presunzione degli inglesi nel 1851 Oggi “la Coppa America” è la regata più importante del mondo, i migliori skipper ogni quattro anni si sfidano per poter vincere il trofeo La Coppa America nasce da un peccato di presunzione: la supremazia navale inglese. «Britannia, rule the waves» (Britannia, governa le onde) è l'esortazione, tratta dal poema scritto nella prima metà del '700 da James Thomson, che riassume l'atteggiamento spavaldo dei sudditi della Regina Vittoria. Il paradiso marino di Londra, però, si dissolse il 22 agosto 1851 nel Solent, il braccio di mare tra la costa sud dell'Inghilterra e l'isola di Wight. Il Royal Yacht Squadron di Cowes aveva messo in palio la Coppa delle 100 Ghinee, organizzando una regata che avrebbe dovuto celebrare la velocità indiscussa delle sue barche, proprio durante l'Esposizione Universale a Londra. Quel giorno, invece, vinse la goletta America, giunta dalla lontana ex colonia britannica.La goletta difendeva i colori del New York Yacht Club, fondato dal commodoro John Cox Stevens. America, invitata a partecipare da Lord Wilton, commodoro dello squadrone inglese, tagliò per prima il traguardo, davanti alle 14 imbarcazioni della flotta di casa. L'equipaggio impiegò quasi 11 ore per completare il percorso, intorno all'isola di Wight. La Regina Vittoria, che assisteva alla regata dallo yacht reale Victoria & Albert, chiese al comandante: «Which is second?», (chi è secondo?). Questa fu la risposta: «Your Majesty, there is no second», (Sua Maestà, non c'è secondo). Un pizzico d'ironia, tipicamente britannica, accolse lo schiacciante successo della goletta giunta dall'altra sponda dell'Atlantico. Aurora, il primo cutter inglese all'arrivo, accusò 18 minuti di ritardo. Il vuoto nella scia di America decretò la vittoria del nuovo continente sul vecchio: gli statunitensi avrebbero governato le onde per 132 anni. Slide 17: Cenni storici Slide 18: Regno Unito (ufficialmente The United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord), stato insulare e monarchia costituzionale dell'Europa nordoccidentale, membro dell'Unione Europea (UE) e del Commonwealth. Il Regno Unito comprende gran parte delle isole Britanniche di cui la Gran Bretagna costituisce l'isola maggiore. A essa appartengono, con numerose isole minori tra cui l'Isola di Wight, Anglesey e gli arcipelaghi delle Scilly, Orcadi, Shetland ed Ebridi, i territori che anticamente costituivano i regni indipendenti di Inghilterra e Scozia, e il principato del Galles. L'Irlanda del Nord, chiamata anche Ulster, occupa la parte nordorientale dell'isola di Irlanda. Il Regno Unito è bagnato a sud dal canale della Manica, che lo separa dall'Europa continentale, a est dal Mare del Nord e a ovest dal mare d'Irlanda e dall'oceano Atlantico; a sud l'Irlanda del Nord confina con la Repubblica d'Irlanda. Ha una superficie di 242.752 km2 e la sua capitale è Londra. Inghilterra e Galles sono uniti da un punto di vista amministrativo, politico e legale fin dal 1543. Le corone di Inghilterra e Scozia si unirono nel 1603, ma i due paesi continuarono a costituire due entità politiche indipendenti fino all'Atto di Unione del 1707, che istituì il Regno di Gran Bretagna con un'unica assemblea legislativa. Dal 1801, con l'unione di Gran Bretagna e Irlanda, fino alla formale costituzione dello Stato libero irlandese nel 1922, il regno venne ufficialmente designato Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda. L'isola di Man e le isole del Canale dipendono direttamente dalla Corona britannica, ma non sono parte del Regno Unito e hanno istituzioni legislative proprie. Il governo britannico è competente in materia di affari esteri, sicurezza interna e servizi pubblici per tutti i territori dipendenti dalla Corona, amministrati attraverso governatori. Sono dipendenze britanniche: Anguilla; le Bermuda; il Territorio Antartico Britannico; il Territorio britannico dell'oceano Indiano (BIOT); le isole Vergini Britanniche; le isole Cayman; le isole Falkland; Gibilterra; Hong Kong; Montserrat; Pitcairn, Ducie, Henderson e Oeno; Sant'Elena e i territori dipendenti di Sant'Elena (Ascensión e Tristan da Cunha); la Georgia del Sud e le isole Sandwich meridionali; le isole Turks e Caicos. Tutti questi territori hanno governi indipendenti e autonomi; le sole eccezioni sono rappresentate dal Territorio Antartico Britannico, che non ha popolazione residente, e dal BIOT, che comprende l'arcipelago delle Chagos, in particolare Diego Garcia, importante base navale concessa in affitto agli Stati Uniti. Su una popolazione complessiva dei territori dipendenti pari a 6 milioni di abitanti, ben 5,8 milioni risiedono nella sola Hong Kong, che è tornata alla Cina alla scadenza della concessione britannica nel giugno 1997. Territorio Il Regno Unito ha un'estensione massima di 1264 km: il punto più a nord è Out Stack, al largo di Unst nelle isole Shetland; il punto più a sud è Saint Agnes nelle isole Scilly. L'ampiezza massima è di 670 km, da Lough Melvin nella sezione sudoccidentale dell'Irlanda del Nord a Lowestoft nel Suffolk, in Inghilterra. In rapporto alle sue modeste dimensioni, il territorio del Regno Unito è molto diversificato. Questa diversità riflette in parte la struttura geologica, che varia dagli antichissimi rilievi precambriani delle Highlands scozzesi ai più recenti depositi quaternari nell'Inghilterra orientale. Risalgono alla glaciazione, che interessò durante il Pleistocene l'intero Regno Unito (eccetto la zona dell'Inghilterra a sud della linea che congiunge gli estuari del Tamigi e del Severn), alcuni magnifici tratti di territorio tra cui il Lake District in Inghilterra, i laghi dell'Irlanda del Nord e della Scozia (lochs) e le valli del Galles. Anche l'opera dell'uomo ha contribuito notevolmente a forgiare il territorio, come nella regione collinare dell'Inghilterra meridionale, nei Norfolk Broads, nel Fens e nelle brughiere della Scozia CENNI STORICI

Add a comment

Related presentations

Related pages

Regno Unito - Wikipedia

Dati amministrativi; Nome completo: Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord: Nome ufficiale: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland
Read more

Regno Unito - European Union website, the official EU ...

Come è rappresentato il Regno Unito nelle varie istituzioni dell’UE, quanto denaro versa e quanto ne riceve, chi è il suo commissario europeo
Read more

VisitBritain - Ente Nazionale Britannico per il Turismo

Stai programmando una vacanza nel Regno Unito? Qui troverai tutto quello che ti serve su Inghilterra, Scozia, Galles o Irlanda del Nord.
Read more

Hotel nel Regno Unito. Prenota ora il tuo hotel! Booking.com

Prenota online un hotel nel Regno Unito. Da alberghi economici a lussuosi. Tariffe convenienti. Zero commissioni. Leggi i giudizi degli ospiti.
Read more

Inghilterra - Wikipedia

Localizzazione; Stato Regno Unito: Amministrazione; Capoluogo: Londra: Lingue ufficiali: Inglese: Territorio; Coordinate del capoluogo: Coordinate ...
Read more

Dedicated to creating a true rail enthusiasts community ...

Links to route maps, timetables, train operating companies, associated businesses, rail mart, and travel bureau.
Read more

United Kingdom Immigration Detention Profile | Global ...

Search form. Search . Search
Read more

Agriturismo San Gimignano Agriturismo Toskana pool ...

Offiziel website Der Agriturismo Casolare di Bucciano in San Gimignano,mit pool,mitten auf dem Land des Chianti und der Toskana
Read more

NVIDIA Pascal GPU Architecture | NVIDIA

The new NVIDIA Pascal architecture delivers game-changing performance, innovative technologies, and immersive, next-gen VR.
Read more

Apple Pay participating banks in Europe - Apple Support

Apple Pay works with many of the major credit and debit cards from the top banks. Just add your supported cards and continue to get all the rewards ...
Read more