advertisement

Reclutamento e Finanziamento: un\'indagine sul mondo dell\'universita` e della ricerca

50 %
50 %
advertisement
Information about Reclutamento e Finanziamento: un\'indagine sul mondo dell\'universita` e...
Education

Published on November 13, 2008

Author: paoletto1969

Source: slideshare.net

Description

Reclutamento e Finanziamento: un\'indagine sul mondo dell\'universita` e della ricerca. Con considerazioni sugli effetti della legge 133/08. A cura di uno dei gruppi di lavoro della mobilitazione del Dipartimento di Fisica della Sapienza
advertisement

Reclutamento e Finanziamento: un’indagine sul mondo dell’università e della ricerca Hanno contribuito: Andrea Baldassarri, Lara Benfatto, Leonardo Gualtieri, Maria Grazia Betti, Carlo Cosmelli

Le fonti Rapporto CNVSU (http://www.vsu.it/) [1] Dati Miur (http://statistica.miur.it), in particolare http://statistica.miur.it/Data/uic2007/Le_Risorse.pdf [2] Rapporto OCSE (http://www.oecd.org), “Education at a glance” 2008 [3]) Dati EU Ricerca e Sviluppo “Key figures of science, technology and innovation” 2005 [4] e 2007 [5] http://ec.europa.eu/invest-in-research/monitoring/statistical01_en.htm Eccellenza: dati CHE (http://www.excellenceranking.org ) [6] Dati della Ragioneria generale dello Stato sulla pubblica amministrazione (http://www.contoannuale.tesoro.it/sicoSito/presentazione_ conti.jsp) [7]

Organico Univ. 1997-2007 1999 2005 2007 Docenti 50501 60251 61929 di ruolo Docenti a ~20000 ~40000 42000 contratto “Docenti” di ruolo: “professori+ricercatori” Docenti a contratto: chi sono? Quanto guadagnano? Come vengono reclutati? Fonte: Miur 2007 Molti di questi sono i “precari” della ricerca Tabella 1.4.1 [2] e Notiziario statistico 11/2008

La piramide rovesciata Ordinari Associati Ricercatori 1997 13402 15618 20167 2007 19625 18733 23571 Variazione +46,4 +19,9 +16,9 % Dati Miur (http://statistica.miur.it/scripts/personalediruolo/vdocenti0.asp)

Incrementi dal 1999 al 2007 (CNVSU) “Le risorse rese disponibili dal turn-over sono state utilizzate in misura prevalente, pur con comportamenti disomogenei tra diversi atenei, per operazioni di “scorrimento” ai livelli superiori del proprio personale già in servizio.” Rapporto CNVSU 2007 [1] Suddivisione per area L’aumento di ordinari nell’area Scienze Politiche e Sociali è superiore al 100% In Scienze Fisiche: ordinari +32.9%, Associati: -2,8%, Ricercatori +2.3%, Totale +8.3% Il rapporto tra spese per assegni fissi (stipendi) e FFO aumenta (anche a parità di FFO) a scapito del reclutamento Circa il 90% degli ordinari ed il 75% degli associati provengono da ruoli di docenza nello stesso ateneo [1]

Concorsi per ricercatore (CNVSU) [1] Concorsi per ricercatore: in media ~2000 all’anno Nel 2007: 3057 (“reclutamento straordinario”), circa 2000 ancora da svolgere Nel 2008: 248 In 8 anni sono stati assunti 18862 ricercatori, di cui 3032 con concorso riservato (ex t.l.) 18862 ricercatori in 8 anni

Concorsi per associato (CNVSU) [1] Concorsi per associato: in media ~900 all’anno (fino al 2005), ma ci sono le idoneità* Prima del 2001, 3 idoneità Dal 2001, 2 idoneità Blocco da metà 2006-2007 1143 banditi nel 2008, con 2 idoneità 14128 nuovi associati in 8 anni * idoneità: oltre al vincitore ci sono uno o più idonei che possono essere chiamati da altre facoltà senza un ulteriore concorso

Concorsi per ordinario (CNVSU) [1] Concorsi per ordinario: in media ~660 all’anno (fino al 2005), ma ci sono le idoneità Prima del 2001, 3 idoneità Dal 2001, 2 idoneità Blocco da metà 2006-2007 724 banditi nel 2008 con 2 idoneità In totale nel 2008 sono stati banditi 1867 posti da professore (associati + ordinari), non 4000 10711 nuovi come dice Giavazzi (che dà per scontato che le idoneità vengano tutte chiamate) ordinari in 8 anni

Riassumendo 18862 ricercatori Il 15,9% era già dentro (ex t.l.) 14128 associati L’ 83,6% era già dentro 10711 ordinari Ingressi “effettivi” 2287 per anno, Circa il 3% dell’organico per anno Il 98,6% era già dentro

Eta’ media (tsunami) Il 57,5% dei docenti ha più di 50 anni di età Il 45% degli ordinari ha più di 60 anni [2] Qualifica Eta’ media Fonte Ordinari 59,2 CNVSU Anno 2007 Associati 52,4 Ricercatori 45,2

Eta’ media (tsunami) Il 57,5% dei docenti ha più di 50 anni di età Il 45% degli ordinari ha più di 60 anni [2] Qualifica Eta’ media Docenti+ricercatori: fonte CNVSU Ordinari 59,2 Associati 52,4 Ricercatori 45,2

Eta’ media ingresso in ruolo Si diventa ricercatore in media a 36 anni (altro che concorsi per ‘dottorandi’ come dice Giavazzi) Fonte CNVSU

Pensionamenti Uscite effettive Uscite teoriche Fonte CNVSU

Legge 133 Art.66, comma 7 e comma 9: 7. Il comma 102 dell'articolo 3 della legge 24 dicembre 2007, n. 244, e' sostituito dal seguente: «Per gli anni 2010 e 2011, le amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 523 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, possono procedere, per ciascun anno, previo effettivo svolgimento delle procedure di mobilità, ad assunzioni di personale a tempo indeterminato nel limite di un contingente di personale complessivamente corrispondente ad una spesa pari al 20 per cento di quella relativa al personale cessato nell'anno precedente. In ogni caso il numero delle unità di personale da assumere non può eccedere, per ciascun anno, il 20 per cento delle unità cessate nell'anno precedente. 9. Per l'anno 2012, le amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 523 della legge 27 dicembre 2006, n. 296, possono procedere, previo effettivo svolgimento delle procedure di mobilità, ad assunzioni di personale a tempo indeterminato nel limite di un contingente di personale complessivamente corrispondente ad una spesa pari al 50 per cento di quella relativa al personale cessato nell'anno precedente. In ogni caso il numero delle unità di personale da assumere non può eccedere il 50 per cento delle unità cessate nell'anno precedente.

Pensionamenti Totale uscite teoriche 2009-2012: 5102 In media le uscite effettive sono circa il doppio di quelle teoriche: circa 10200 uscite Stante la legge 133: 20% nel 2009-2011 1488 posti calcolati sulle uscite teoriche 50% nel 2012 Allo stato attuale ogni 10 ordinari pensionati si “possono” fare 20 ricercatori: con la 133 solo 2 Nell’area di Scienze fisiche si ha il massimo dei pensionamenti per limiti di età (il 13%)

Legge 133 Risparmi derivanti dal blocco del turn-over: Art. 66, comma 13 13. Le disposizioni di cui al comma 7 trovano applicazione, per il triennio 2009-2011 fermi restando i limiti di cui all'articolo 1, comma 105 della legge 30 dicembre 2004, n. 311, nei confronti del personale delle università. Nei limiti previsti dal presente comma e' compreso, per l'anno 2009, anche il personale oggetto di procedure di stabilizzazione in possesso degli specifici requisiti previsti dalla normativa vigente. Nei confronti delle università per l'anno 2012 si applica quanto disposto dal comma 9. Le limitazioni di cui al presente comma non si applicano alle assunzioni di personale appartenente alle categorie protette. In relazione a quanto previsto dal presente comma, l'autorizzazione legislativa di cui all'articolo 5, comma 1, lettera a) della legge 24 dicembre 1993, n. 537, 1441 concernente il fondo per il finanziamento ordinario delle università, e' Milioni ridotta di 63,5 milioni di euro per l'anno 2009, di 190 milioni di euro per di euro l'anno 2010, di 316 milioni di euro per l'anno 2011, di 417 milioni di euro per l'anno 2012 e di 455 milioni di euro a decorrere dall'anno 2013. N.B. Nel 2013 la riduzione del FFO è massima, pur non essendo previsto un blocco del turn-over: ma queste cifre come sono state calcolate??

Legge 133: e inoltre… Riduzione del 10% dell’organico: Art. 74, comma 1 Le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, ivi inclusa la Presidenza del Consiglio dei Ministri, le agenzie, incluse le agenzie fiscali di cui agli articoli 62, 63 e 64 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 e successive modificazioni e integrazioni, gli enti pubblici non economici, gli enti di ricerca, nonche' gli enti pubblici di cui all'articolo 70, comma 4, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, e successive modificazioni ed integrazioni, provvedono entro il 30 novembre 2008, secondo i rispettivi ordinamenti: … c) alla rideterminazione delle dotazioni organiche del personale non dirigenziale, apportando una riduzione non inferiore al dieci per cento della spesa complessiva relativa al numero dei posti di organico di tale personale. N.B. In sostanza si traduce in una riduzione del 10% del numero di ricercatori e tecnici Per fortuna se lo sono rimangiato con il DL 180/2008

Decreto Legge 180/2008: i fatti Possono assumere solo gli atenei “virtuosi” (tetto delle spese personale/FFO<90%) (art. 1, c1) Il blocco del turn-over nel 2009-2011 è “solo” del 50% (tetto sulla spesa, non sulle unità di personale). Si restituiscono 495 ml di euro di quelli tagliati (art 1,c3) La riduzione del FFO è “solo” di 946 ml di euro in 5 anni (una media del 2.7% del FFO) Si vincola il 60% della spesa del turn-over all’assunzione di ricercatori Si toglie il taglio del 10% delle spese del personale agli enti di ricerca (art1, c9) Un incremento di 65 ml di euro nel 2009 per alloggi studenteschi e 135 ml di euro nel 2009 per borse di studio

Decreto Legge 180/2008: la facciata Riordino delle procedure di nomina delle commissioni per associato e ordinario (N.B. Le due idoneità rimangono…) Nelle commissioni per ricercatore, oltre al membro interno (associato o ordinario) i 2 membri esterni sono ordinari sorteggiati in una lista di 6 eletti, il che vanifica di fatto l’effetto del sorteggio Nelle valutazioni per ricercatore bandite dopo il DL 180 la valutazione è basata su titoli, con parametri stabiliti dal Ministero “entro 30 giorni”: notare che se questi decreti attuativi non vengono emanati i concorsi sono di fatto bloccati

Troppi docenti? Troppi ricercatori? Fonte Miur 2007 [2] (riprende dati OCSE)

Troppi docenti? Troppi ricercatori? From the R&D Key Figures 2007 [5]: R&D and other S&T activities are not possible without human resources. If the R&D expenditure target of 3 % of GDP is to be achieved, ensuring there are sufficient human resources for research is a preliminary step in the right direction. To this end, the European Commission advocates increasing the proportion of researchers in the labour force from 5 to 8 per thousand. Education and in particular tertiary education, not only renews stocks of human capital but also promotes economic growth. Therefore, investment in education can be seen much more as an investment in future economic well-being rather than as an investment in individual success.

Troppi docenti? Troppi ricercatori? Full-time equivalent (FTE) researchers (see Frascati Manual of OECD 2002) (FTE<1 per i professori universitari) Fonte Key figures 2005 [4] Ricercatori 0.28% forza lavoro 13. 006 (19,5%) Enti di ricerca 27.146 (40,7%) Università 26.450 (39,7%) Imprese

Dove stanno i ricercatori italiani? In Italia la ricerca di base si fa ancora in larga parte nell’università (il 45% del totale dei - pochi- ricercatori sta nell’università [2]) Bloccare il turn-over universitario e ridurre del 10% il personale degli enti significa ridurre Fonte drasticamente il personale Miur 2007 [2] nella ricerca di base

Ma allora chi fa ricerca? Dati Miur su alcune tipologie di contratto Fonte Miur 2007 [2] 17902 + 40000 docenze a contratto

Così si spiega… Percentuale delle pubblicazioni scientifiche (peer reviewed): l’Italia è terza in Europa! (da Key Figures 2007 [5])

Tutti uguali? Rapporto del C.H.E. (agenzia tedesca per l’Excellence Ranking) per il 2007/2008 (scienze matematiche, fisiche, chimiche e biologiche) [6] Nel gruppo di eccellenza di fisica (24 istituti) ci sono 4 dipartimenti italiani (Roma La Sapienza, Pisa, Padova e Firenze) Nel gruppo di eccellenza in matematica (19 istituti) c’e’ il dipartimento di matematica di Roma Tor Vergata Nel gruppo di eccellenza in chimica (25 istituti) ci sono 2 dipartimenti di Bologna

Finanziamento università Dal rapporto OCSE 2008 (Indicatore B2) [3] Anno di riferimento 2005 Italia UE19 Finanziamenti all’Univ. (pubblico+privato)/PIL (B2) 0,9% 1,3% Finanziamenti all’Univ. (pubblico)/PIL (B2) 0,6% 1,1% Spesa per studente 8026$ 10474$ Finanziamenti all’Univ. (pubblico)/spesa pubblica 1,6% 2,8% totale La 133 taglia del 3% ogni anno l’FFO, che è parte di questa cifra. In realtà, visto che il 90% dell’FFO va in stipendi, le spesi correnti verranno tagliate del 30% (N.B. Il miur dà una percentuale dello 0.75% per questa voce)

Finanziamento università Dati MIUR 2007 [2]. Le università private non sono molto più virtuose nell’attrarre finanziamenti privati: in compenso hanno una quota quasi 3 volte superiore di contributo da tasse Il FFO è il 67%, quindi le tasse sono il 16% del FFO, e possono aumentare del 25% per raggiungere il limite massimo del 20% del FFO

Poche tasse? Le tasse italiane USA sono tra le più alte di Europa, le Italy borse di studio tra le più basse “Il mio modello è Obama” M.S.Gelmini

Il “modello USA” ed il “modello Obama” University of California at Berkley (tra le migliori 10%) http://berkeley.edu/ 20 Nobel laureates (di cui 7 docenti di ruolo) 34000 studenti 350 corsi di laurea per un totale di 7000 corsi http://berkeley.edu/academics/dept/a.shtml Tasse $9000 all’anno (residenti in California) http://registrar.berkeley.edu/Registration/feesched.html Il 75% degli studenti ha grant di supporto dati per MERITO per coprire le tasse http://www.berkeley.edu/about/fact.shtml#fees Make college affordable to all Americans: Obama and Biden will create a new American Opportunity Tax Credit worth $4,000 in exchange for community service. It will cover two-thirds the cost of tuition at the average public college or university and make community college tuition completely free for most students. http://barackobama.com/issues/education

Poche tasse? Le tasse italiane sono tra le più alte di Europa, le Italy Nordic countries borse di Turkey studio tra le più basse Il modello europeo

Il modello nord-europeo (e turco) From Education at a glance 2008 “This group includes the Nordic countries (Denmark, Finland,Iceland,Norway,Sweden), the Czech Republic and Turkey. There are no (or low) financial barriers for tertiary studies due to tuition fees and even a high level of student aid. ..Also in these countries the level of public expenditure on tertiary education as a percentage of GPD and taxation on income are among the highest among OECD and partner countries …The way tertiary education is payed for expresses a vision of these countries’ societies. …In its current mode, the funding of both institutions and students is based on the principle that access to tertiary education is a right, rather than a benefit”. E la nostra visione qual è?

Troppi corsi? Ma è vero che in Italia ci sono dei Corsi di Laurea con pochissimi iscritti? codice Corso di Laurea # Iscritti (2006-2007) 12374 Chimica 07 5 12375 Chimica Industriale 07 2 00523 Chimica Industriale Ind. Ambientale 4 00381 Chimica 95 1 12377 Fisica e Astrofisica 07 2 12376 Fisica 4 00675 Scienze Naturali 07 10 5213 Fisica Sanitaria 1 00377 Scienze Biologiche 91 1 00367 Informatica 8

Troppi corsi? Il fatto è che ogni volta che si modifica la normativa di un Corso, cambia il codice assegnato al Corso, e così risultano per esempio 5 corsi differenti di Chimica, anche se in realtà sono lo stesso Corso. codice Corso di Laurea # Iscritti ‘06-’07 XXXX Chimica 07+Chimica87+Chimica95+Chimica97 5+60+1+57 00669 Chimica 391 CHIMICA 514 YYYY Chi. Ind.07+Chimica Ind. IA+Chi. Ind.87+Chi. Ind.95+Chi. Ind.97 2+4+60+1+57 00670 Chimica Industriale 93 CHIMICA INDUSTRIALE 217 FFFF Fisica e Astrofisica 07 + Fisica e Astrofisica 159 GGGG Fisica 07+ FISICA 299 ZZZZ Sc. Nat.07+ Sc. Nat.87 Sc.+Nat.93 10+40+253 00675 Scienze Naturali 393 Scienze Naturali 696 KKKK Sc. Bio.91+ Sc. Bio.07+ Sc. Bio.87 Sc. Bio.97 1+26+102+312 00676 Scienze Biologiche 1732 Scienze Biologiche 2173

Finanziamento ricerca e sviluppo Da Key figures 2007 [5] Anno di riferimento 2004 Italia UE19 Finanziamento a Ricerca e Sviluppo 1,10% 1,84% (pubblico+privato)/PIL (dati 2004 [5]) (UE27)

Ricerca e sviluppo (R&D) Obiettivo di Lisbona: 3% del PIL USA 2.69% Germania 2.51% Francia 2.13 % UK 1.73% Finlandia, Svezia, Israele, Giappone >3% Dati italiani non aggiornati dal 2004: Fonte 0.9% attuale! Key Figures 2007 [5]

Il trend R&D intensity (R&D expenditure as % of GDP), 2000-2012 (forecasted from 2003 on) 2,5 EU-25 2,0 1,5 China 1,0 ITALY 0,5 0,0 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012

R&D: divisione Key Figures 2007 (dati italiani del 1996!!) PRIV PUB Italy 43.0 % 51.8 % (1996) Eu-27 54.5 % 36.0 % Spain 48.0 % 41.0 % France 51.7 % 37.4 % UK 44.2 % 52.8 % Germany 66.8 % 35.4 % Ripartizione nel 2001 2.493 ME 18,4% Enti di ricerca 4.418 ME 32,6% Università 6.661 ME 49,0% Imprese PRIN <0.01% !!!!!! Giorgio Sirilli, Ricerca & Sviluppo, il Mulino,, 2005, pag. 36

Enti di ricerca: il personale a TI Dati della ragioneria Generale del Tesoro [7]

Enti di Ricerca: le stabilizzazioni (uno strumento politico?) Solo l’1,7% è stato stabilizzato, a fronte del 27% delle regioni, e del totale (1836 unità) delle agenzie fiscali Personale stabilizzato col la legge 296/2007 (il personale della scuola sono i soli dipendenti dei Comuni)

Add a comment

Related presentations

Related pages

Reclutamento e Finanziamento: un’indagine sul mondo dell ...

Reclutamento e Finanziamento: un’indagine sul mondo dell ... Reclutamento e Finanziamento: un’indagine sul mondo ... DELL’UNIVERSITA’ E DELLA ...
Read more

Reclutamento

Reclutamento e Finanziamento: un’indagine sul mondo ... Reclutamento e Finanziamento: un’indagine sul mondo dell’università e della ricerca ...
Read more

PPT - LE FONTI DI RECLUTAMENTO PowerPoint Presentation

LE FONTI DI RECLUTAMENTO. ... ricerca traduttore qualificato . ... Reclutamento e Finanziamento: un’indagine sul mondo dell’università e della.
Read more

1 Reclutamento e Finanziamento: unindagine sul mondo ...

... unindagine sul mondo delluniversità e della ricerca Hanno ... Slide 1 1 Reclutamento e Finanziamento: unindagine sul mondo delluniversità e ...
Read more

I Numeri dell’Università e della Ricerca in Italia e ...

dell’Università e della Ricerca in Italia e nel mondo ... un’indagine sul mondo dell’università e della ... Finanziamento a Ricerca e ...
Read more

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della ...

di finanziamento delle università ... valutazione delle politiche di reclutamento, ... dell’Università e della Ricerca sul “Fondo di conto ...
Read more

Cerca Università

I bandi di concorso delle Università e degli Enti di ricerca italiani ... Il sito pubblico della Valutazione Comparativa per il reclutamento dei ...
Read more

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della ...

... dell’Università e della Ricerca ... il coordinamento e il finanziamento delle ... contemporanea ed alle attese del mondo del lavoro da ...
Read more

Ministero dell’Istruzione, dell’ Università e della ...

... dell’ Università e della Ricerca ... società della conoscenza nel mondo della scuola e della ... sono pubblicate sul sito del MIUR ...
Read more