Rassegna Stampa A&P 2014

33 %
67 %
Information about Rassegna Stampa A&P 2014
Art & Photos

Published on October 23, 2014

Author: artigianatoepalazzo

Source: slideshare.net

Description

Rassegna stampa Artigianato e Palazzo 2014

1. XX edizione 15/18 maggio 2014 Giardino Corsini Firenze RASSEGNA STAMPA Ufficio stampa: Studio Ester Di Leo Firenze Via Romana 76br T. 055 223907 - M. 348 3366205 Email: esterdileo@gmail.com Skype: esterdileo www.studioesterdileo.it

2. XX edizione 15/18 maggio 2014 Giardino Corsini Firenze SOMMARIO Quotidiani Periodici Tv Radio Web Ufficio stampa: Studio Ester Di Leo Firenze Via Romana 76br T. 055 223907 - M. 348 3366205 Email: esterdileo@gmail.com Skype: esterdileo www.studioesterdileo.it

3. XX edizione 15/18 maggio 2014 Giardino Corsini Firenze QUOTIDIANI Ufficio stampa: Studio Ester Di Leo Firenze Via Romana 76br T. 055 223907 - M. 348 3366205 Email: esterdileo@gmail.com Skype: esterdileo www.studioesterdileo.it

4. QUOTIDIANI CORRIERE FIORENTINO 19 giugno 2014 Un Pil fatto di cultura, il record della Toscana IL SECOLO XIX 19 giugno 2014 Scrive poesie in dialetto su mattonelle in ceramica IL SECOLO XIX 19 giugno 2014 Sogna e realizza anelli in caucciù, argento e zirconi LA NAZIONE 3 giugno 2014 Artigianato e Palazzo, blogger premiati. Massimo e Lucia: “Grande emozione” LA NAZIONE 19 maggio 2014 Artigianato e Palazzo Numeri record il premio a Benvenuti LA NAZIONE 19 maggio 2014 Artigianato e Palazzo dei record LA NAZIONE 18 maggio 2014 Artigianato e Palazzo ultimo giorno di visite CORRIERE DI FORLÌ E 18 maggio 2014 Barbara Ponzanetti scelta a Firenze CESENA LA NAZIONE 17 maggio 2014 Mestieri, arte e laboratori “Artigianato e Palazzo” nel Giardino Corsini LA REPUBBLICA 17 maggio 2014 Artigianato e Palazzo CORRIERE FIORENTINO 17 maggio 2014 Artigianato e Palazzo LA NAZIONE 16 maggio 2014 Artigianato: primo round al maestro delle piume. L'arte del creare e la disfida dei blogger IL TIRRENO 16 maggio 2014 Artigiani al lavoro fra roseti e limonaie LA REPUBBLICA ED. 15 maggio 2014 Artigiani superstar NAZIONALE LA NAZIONE 15 maggio 2014 Ecco Artigianato e Palazzo. Il “saper fare” dà spettacolo CORRIERE FIORENTINO 15 maggio 2014 Batti le mani LA REPUBBLICA 15 maggio 2014 Artigianato e Palazzo antichi mestieri in festa LA REPUBBLICA 14 maggio 2014 Palazzo Corsini Un'asta “di talenti” per sostenere il Progetto Itaca L’UNITÀ 12 maggio 2014 Artigianato e Palazzo. Festa per i vent'anni LA REPUBBLICA 10 maggio 2014 Artigianato e Palazzo ecco i cibi di famiglia LA REPUBBLICA 10 maggio 2014 Artigianato e Palazzo racconta e cucina le ricette di famiglia CORRIERE FIORENTINO 7 maggio 2014 Le buone mani

5. LA NAZIONE 7 maggio 2014 Giovani artigiani raccontati dai blogger LA REPUBBLICA ED. 3 maggio 2014 Nei giardini l'omaggio agli artigiani NAZIONALE LA REPUBBLICA 3 maggio 2014 “A noi, Artigianato e Palazzo, mai alcun sostegno” CORRIERE FIORENTINO 23 aprile 2014 Una sviolinata con Nardella all'asta benefica LA NAZIONE 22 aprile 2014 Violino, pilates e cucina. Il talento si mette all'asta LA NAZIONE 27 febbraio 2014 Artigianato e Palazzo, in mostra il “saper fare” LA REPUBBLICA 28 gennaio 2014 Artigianato e Palazzo per blogger e giovani CORRIERE FIORENTINO 22 gennaio 2014 Giovani e web, ecco i 20 anni di Artigianato e Palazzo CORRIERE FIORENTINO 5 gennaio 2014 “Pitti è il primo passo, ecco altre due mosse”

6. 1 / 3 Data Pagina Foglio 19-06-2014 5 Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

7. 2 / 3 Data Pagina Foglio 19-06-2014 5 Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

8. 3 / 3 Data Pagina Foglio 19-06-2014 5 Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

9. 1 / 2 Data Pagina Foglio 19-06-2014 27 Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

10. 2 / 2 Data Pagina Foglio 19-06-2014 27 Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

11. . 1 Data Pagina Foglio 03-06-2014 11 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

12. . 1 Data Pagina Foglio 19-05-2014 1 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

13. 1 Data Pagina Foglio 19-05-2014 3 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

14. 1 / 2 Data Pagina Foglio 18-05-2014 30/31 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

15. 1 Data Pagina Foglio 18-05-2014 7 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

16. 1 Data Pagina Foglio 17-05-2014 1 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

17. 1 Data Pagina Foglio 17-05-2014 25 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

18. . 1 Data Pagina Foglio 17-05-2014 16 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

19. 1 Data Pagina Foglio 17-05-2014 23 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

20. 1 Data Pagina Foglio 16-05-2014 32 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

21. IL TIRRENO 16 MAGGIO 2014 Artigiani al lavoro fra roseti e limonaie 16 maggio 2014 — pagina 44 sezione: Cecina FIRENZE Incastonato fra via della Scala e il Prato, il seicentesco Giardino Corsini realizzato da Gherardi Silvani, è un “fuori luogo”. Una parentesi di pace e verde, coi suoi viali fioriti, le siepi, le aiuole, le limonaie, i roseti, le vie di fuga sullo sfondo della Loggia del Buontalenti, sottratta al traffico e allo smog che le gira intorno. Qui da vent’anni ha luogo “Artigianato e Palazzo”, originale formula espositiva operativa, in cui le “arti” e i “mestieri” si incontrano senza contrapposizioni tra ideale e manuale, tra sapere e saper fare. L’edizione 2014, come sempre pilotata da Giorgiana Corsini e Neri Torrigiani col sostegno dell’Ente cassa di risparmio di Firenze, ha aperto i battenti ieri alla presenza dei Principi Jean e Diane del Lussemburgo, che nell’occasione, anche in veste di giurati, hanno assegnato allo stand più bello il Premio Comitato Promotore. La manifestazione va in scena fino a domenica, dedicata ai protagonisti della manualità, con 91 artigiani al lavoro tra cui 37 nuovi espositori e 46 mestieri diversi rappresentati, a cui si aggiungono i vincitori del contest Blog&Crafts, un concorso ideato per sostenere le giovani generazioni e per festeggiare il ventennale guardando al futuro. Sono stati selezionati da una apposita giuria dieci artigiani under 35 (liutai, mosaicisti, tessitori, intarsiatori, orafi...)a cui si affiancano altrettanti giovani blogger . I visitatori potranno ammirare dal vivo le lavorazioni e acquistare i sofisticati manufatti realizzati su misura dalle mani sapienti degli artigiani: dalla soffiatura del vetro all'intaglio del legno, alla legatoria d'arte; dall'intreccio della paglia all'arte del cesello, alla lavorazione della ceramica; dalla lavorazione di tessuti stampati e del cuoio alla realizzazione di scarpe e abiti esclusivi su misura per finire con le penne stilografiche prodotte con profumati legni esotici, i gioielli di foggia antica e moderna, i profumi personalizzati, le porcellane, le lampade, gli abiti e gli accessori, fino ai pouf e alle cucce per cani e gatti e alle “Ricette di famiglia” affidate a Anna Maria Tossani. Ogni sera set musicali fra jazz, swing, classico, ritmi balcanici e latino-americani. Orario 10/21. Info 055 2654589 e www.artigianatoepalazzo.it Gabriele Rizza

22. 1 Data Pagina Foglio 15-05-2014 47 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

23. 1 Data Pagina Foglio 15-05-2014 1 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

24. 1 Data Pagina Foglio 15-05-2014 23 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

25. 1 / 2 Data Pagina Foglio 15-05-2014 14/15 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

26. 2 / 2 Data Pagina Foglio 15-05-2014 14/15 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

27. 1 Data Pagina Foglio 15-05-2014 16 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

28. 1 Data Pagina Foglio 14-05-2014 13 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

29. 1 Data Pagina Foglio 12-05-2014 7 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Settimanale Artigianato

30. 1 Data Pagina Foglio 10-05-2014 1 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

31. 1 / 2 Data Pagina Foglio 10-05-2014 11 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

32. 2 / 2 Data Pagina Foglio 10-05-2014 11 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

33. 1 / 2 Data Pagina Foglio 07-05-2014 14/15 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

34. 2 / 2 Data Pagina Foglio 07-05-2014 14/15 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

35. 1 Data Pagina Foglio 07-05-2014 14 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

36. 1 Data Pagina Foglio 03-05-2014 39 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

37. . 1 Data Pagina Foglio 03-05-2014 7 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

38. 1 Data Pagina Foglio 23-04-2014 7 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

39. 1 Data Pagina Foglio 22-04-2014 7 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Quotidiano Artigianato

40. 047426 www.ecostampa.it Quotidiano Artigianato

41. 047426 www.ecostampa.it Quotidiano Artigianato

42. 047426 www.ecostampa.it Quotidiano Artigianato

43. 047426 www.ecostampa.it Quotidiano Artigianato

44. XX edizione 15/18 maggio 2014 Giardino Corsini Firenze PERIODICI Ufficio stampa: Studio Ester Di Leo Firenze Via Romana 76br T. 055 223907 - M. 348 3366205 Email: esterdileo@gmail.com Skype: esterdileo www.studioesterdileo.it

45. PERIODICI CULTURA COMMESTIBILE 19 luglio 2014 Artigianato a Palazzo GIOIA 12 luglio 2014 Nuovi artigiani ritorno al futuro TURISMO ALL'ARIA APERTA 19 maggio 2014 Artigianato e palazzo festeggia 20 anni IL VENERDÌ 16 maggio 2014 Con questi artigiani l'Italia è in buone mani SETTE 16 maggio 2014 Libri e fornelli THE FLORENTINE WEEKLY 15 maggio 2014 Artigianato & Palazzo IO DONNA 10 maggio 2014 Nel giardino Artigianato e Palazzo COLLEZIONARE Giugno 2014 Artigianato e Palazzo INFORMATORE COOP Giugno 2014 Le news più lette del web: Artigianato e Palazzo IL GIORNALE DELL’ARTE maggio 2014 In vent'anni, 140mila visitatori VILLE & CASALI maggio 2014 Artigiani a palazzo CASA & DECOR maggio 2014 Creatività a Firenze ANTIQUARIATO maggio 2014 Artigiani in giardino CASE & COUNTRY maggio 2014 Nel nome delle rose CASE & COUNTRY maggio 2014 Di mano in mano TOURING maggio 2014 In mostra a Firenze i veri artigiani MARCO POLO maggio 2014 Primavera delle arti L'ORAFO ITALIANO maggio 2014 Artigianato e Palazzo ABFLY Maggio 2014 Artigianato e Palazzo GARDENIA maggio 2014 Artigianato DOVE maggio 2014 Primavera toscana COSE DI CASA maggio 2014 Artigianato e Palazzo LA NAZIONE – LIVE IN maggio 2014 Artigianato e Palazzo. Tempo di craft & blog

46. INFORMATORE COOP maggio 2014 Antichi mestieri a Palazzo FIRENZE SPETTACOLO maggio 2014 Artigianato e Palazzo FIRENZE SPETTACOLO maggio 2014 Giardino Corsini Artigianato e Palazzo FIRENZE SPETTACOLO maggio 2014 Artigianato e Palazzo THE FLORENTINE maggio 2014 Artigianato e Palazzo THE FLORENTINE maggio 2014 Marbled magic TOSCANA TASCABILE maggio 2014 Artigianato e Palazzo INFORMACITTÀ maggio 2014 Artigianato e Palazzo COLLEZIONARE maggio 2014 Artigianato e Palazzo IL GIORNALE DELL’ARTE maggio 2014 Fiere maggio 2014 TOSCANA E CHIANTI NEWS Aprile 2014 Venti anni di “fatto a mano” FIRENZE MADE IN TUSCANY Aprile 2014 Manualità eccelsa FIRENZE MADE IN TUSCANY Aprile 2014 Faccia a faccia FLORENCE IN YOU Aprile 2014 Artigianato e Palazzo MONSIEUR Aprile 2014 Blogs and Crafts DOVE Aprile 2014 Fatto a mano OMA Aprile 2014 Artigianato e Palazzo XX edizione COLLEZIONARE Aprile 2014 Artigianato e Palazzo LA CERAMICA MODERNA Aprile 2014 Artigianato e Palazzo & ANTICA IL GIORNALE DELL’ARTE Aprile 2014 Le fiere italiane più visitate FIRENZE SPETTACOLO Aprile 2014 Blogs&Crafts THE FLORENTINE Aprile 2014 Treasured texts THE FLORENTINE Marzo 2014 Calling young artisans and bloggers COLLEZIONARE Marzo 2014 Artigianato e Palazzo THE FLORENTINE Febbraio 2014 Burning success IL GIORNALE DEL Novemre 2013 Un giardino pieno di sorprese CARTOLAIO THE FLORENTINE Ottobre 2013 Papering the past

47. THE FLORENTINE Settembre 2013 A perfect fit THE FLORENTINE Luglio 2013 Made to measure REALITY Giugno 2013 La principessa e gli artigiani RUNNER'S WORLD Giugno 2013 Un'ora con Renzi INFORMATORE COOP Giugno 2013 Gli eventi più letti nel web LA CERAMICA MODERNA Aprile 2013 Artigianato e Palazzo & ANTICA

48. C.FATTO AMANO no85 PAG.13 .com sabato 19 luglio 2014 qatuttalavita!”. Bevo in una frazione di se-condo l’antidoto ed esco. Fuori è estate. Culi e cose, cosce e culi nella perenne Danza Metropolitana, noncuranti, come se l’Italia non avesse alcun problema di debito pubblico, come se non avessimo altro domani al di fuori di questa oscena teatralizzazione. Bene. Visualizzo calen-dari di Frate Indovino e mi munisco di frasi ad effetto, quali: - E’ arrivato il Ge-nerale Inverno! Stempero. Creo uno stra-niamento, un ambiente neutro, una fodera nella torrida canicola. Così pon-dero e sentenzio, a futuro memento, mentre tremola l’asfalto in simbiosi alco-lica, nall’animismo corretto e giusto delle cose fatte come Cristo comanda. Il di-scorso è che il pantaloncino dovrebbero indossarlo donne in sovrappeso, vecchie, gente con problemi seri di cellulite, gotta, varici. A ricordarci la decadenza delle mortali spoglie. Ad ammonirci. A ram-mentarci. Non ‘ste ragazze leggiadre, non queste mamme scontente ma toniche, nell’epoca dell’avvitamento delle mono-gamia. Tutta questa Grazia del Signore scarnificata non è commensurabile, né fruibile, men che meno contemplabile. La formosa e flessuosa irruzione della donna in pantaloncino che investe il campo visivo di uno sventurato passante è roba che attiene al sovrasensibile, non è esperienza che può darsi senza conse-guenze. Diamine! c’era un motivo se tutto questo ben di Dio è stato occultato in un passato sano e consapevole! E’ un dolore sordo a livello del plesso solare, una forma di kierkegaardiana angoscia quella che attanaglia il maschio alla gola, a cui non rimane che l’imprecazione sorda, implosa, digrignata fra i denti. Si maledice Venere, la deità. La si continua a maledire dalla Notte dei Tempi. Lustri fa, quantomeno c’era il fischio, per gli ita-liani del “boom” economico, una forma tollerata di celebrazione della magnifi-cenza della Natura. Adesso neanche quello…troppo volgare, troppo parteci-pata questa regressione animalesca. Il minipantoloncino, quando incontra l’ambiguità del Bello, precipita l’osserva-tore su un piano differente della realtà - una sorta di non dualità kashmira, - po-nendolo in un multiverso metafisico senza le adeguate contromisure. Quest i sperimenta un barlume di spiritualità ul-traterrena nel paradosso della cosciona tornita. E’ la Padella Metafisica, quella che rosola e griglia i peccatori. E fa molto male la Padella Metafisica, amici! Cuoce il Male ed il Bene nel loro pre, un istante prima del loro farsi o manifestarsi me-diante l’incarnato. Il Canto Angelico sotto forma di culo e coscia è calco e im-pronta del Divino, manifestazione che per quanto disgraziata e imperfetta (come il piede grifagno di Mefistofele), finisce tuttavia - per queste dimensiona-lità, - con l’essere fatale al maschio cauca-sico. Che fare? La soluzione me l’ha data il barman. Mantra. C’è una speranza. burqatuttalavita burqatuttalavita burqa-tuttalavita burqatuttalavita burqatuttala-vita burqatuttalavita burqatuttalavita burqatuttalavita… Dalle parti dell’infinito, si riveste il Cru-dele. PS: Ma secondo voi, chi ha visto vera-mente un angelo, lo ha trovato: bello? CCU O piedi una delle arti più tipiche della fio-rentinità medicea: restauro e falegna-meria, che danno lavoro a tanti operai –artigiani, avviando i giovani (pur-troppo pochi per le tante difficoltà bu-rocratiche) al “lavoro vero”, quello di bottega. Insomma un modo per rimet-tere al centro della produzione locale l’arte delle lavorazioni manuali, anche quelle che hanno ormai hanno bisogno di macchine, come il fabbro, il cotto o la ceramica. Ultimamente si è aggiunta l’arte culinaria (anche regionale,pu-gliese e siciliana oltre che ovviamente ‘nostrana’) , con cuochi che lavorano come chef o semplici signore appassio-nate di cucina .Tutto si svolge ad ogni primavera, nella cornice del giardino profumato di lavanda e di limoni, opera di Gherardo Silvani . Passando ai numeri in questa vente-sima edizione sono stati presenti 46 mestieri diversi e altrettanti artigiani al lavoro. L’attivismo di Giorgiana Cor- di Anna Maria Manetti Piccinini Qpiccinini.manetti@gmail.com uando gli aristocratici svolgono il loro vero ruolo, fatto non fre-quente, qualcosa di utile si rea-lizza. D’altra parte nei secoli passati essi furono committenti di grandi opere d’arte, essendo, d'altronde, gli unici investitori possibili per cultura e mezzi economici. Tuttavia lo furono specialmente in Italia e in Toscana dove l’aristocrazia, di origine mercantile e agraria, ebbe sempre stretti rapporti col ‘popolino’ dando e ricevendone cul-tura. Ebbene i venti anni di Artigianato e Palazzo che si sono festeggiati recen-temente, cioè della mostra-mercato di artigiani che presentano i loro lavori e le loro attività ‘in diretta’ nel giardino Corsini sul Prato (con ingresso da via della Scala) sono , in maniera aggior-nata, la testimonianza di questo rap-porto. Giorgiana Corsini ama l’artigianato nel senso proprio, cioè di quello che “si fa con le mani”,parole sue, che implica vera conoscenza dei mate-riali e delle tecniche. In questi anni, ogni primavera abbiamo visto allargarsi lo spazio per gli artigiani, fino a compren-dere ogni angolo del grande giardino per le loro botteghe. Si è andati dai cap-pellai di Signa, con la lavorazione della paglia, ai cestai, agli orefici o produttori di bigiotterie d’arte, ai vetrai, agli stam-patori e decoratori, ai restauratori, alla sartoria, ai ricami .Tutte ditte piccole o medie (fra i ‘grandi’ l’argentiere Pagliai, le vetrerie Locchi, la profumeria di S. Maria Novella) ma tante altre meno co-nosciute che costituiscono le vere sco-perte come i liutai, e gli specialisti delle pietre dure che cercano di tenere in Francesco Cusa info@francescocusa.it Questa stramaledetta moda del “mini-pantaloncino” è uno strumento raffinato di tortura. Torco il collo a destra e a manca come un disgraziato animale al laccio. Cosce tornite, cosce muscolose, polpacci, glutei in evidenza. E’ una dan-nazione dell’anima. Raschia la vita men-tre rischio la vita: la rischiamo io e il mio stramaledetto scooter. Evito pali, marcia-piedi, cartelloni, passanti, pensionati, car-rozzine, sacerdoti, cassonetti, postini, pioppi e cani, tanti cani …mi è ancora andata bene. Ma così, non posso e non possiamo continuare. Al bar, io e lo sven-turato ragazzo dietro al bancone, stiamo in comunicazione telepatica, lo sguardo torvo in direzione aperitivo, come fosse davvero quella l’ultima cosa da fare al mondo: il miscelare con cura liquidi e ghiacci - lui - col mio fondamentale con-tributo di concentrazione contemplativa. Il mesmerismo quale unico antidoto al-l’orda di ragazzineminipantaloncinate che invade il locale. Cosce e culi, culi e cosce. Cosce di culi e culi di cosce. - Potrebbero essere le nostre figlie. Ce lo comunichiamo secondo la tecnica dell’abduction. Il barista mormora qualcosa mentre si appresta a “servirle”, mi fa, sibilando: bur-di Artigianato a palazzo sini, supportata fin dagli inizi da Neri Torrigiani, ha fatto sì che l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze con le altre isti-tuzioni cittadine e regionali, abbiano ri-conosciuto il valore sociale di questa iniziativa e abbiano sostenuto il pro-getto che si pone ormai come un punto di riferimento importante per tutto l’ar-tigianato, con lo scopo di incentivare le risorse economiche e umane ad esso collegate, con iniziative e premi speciali per giovani operatori e apprendisti. La persecuzione dello short CATTIVISSIMO

49. 1 / 2 Data Pagina Foglio 12-07-2014 60/61 Codice abbonamento: 047426 Settimanale Artigianato

50. 2 / 2 Data Pagina Foglio 12-07-2014 60/61 Codice abbonamento: 047426 Settimanale Artigianato

51. 1 Data Pagina Foglio 19-05-2014 41 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Settimanale Artigianato

52. 1 Data Pagina Foglio 16-05-2014 89 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Settimanale Artigianato

53. 1 Data Pagina Foglio 16-05-2014 109 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Settimanale Artigianato

54. 2 TFWeekly May 15 > 21, 2014 You See Me On May 16 at 7pm, the inauguration of the exhibition, You See Me - Personal Identities in the Digital Age, will take place at the Studio Marangoni in Florence. After an open call for photos and videos, the final 20 on show explore new tendencies of the modern artist’s portrait. The exhibit poses the question of the value in the artist’s self portrait in the modern, digital age where everyone has the power to become a photographer and artist. Artigianato e Palazzo Operas and Arias ART May 16– June 16 Mon-Sat, 3-7pm Studio Marangoni via San Zanobi 19r , Florence www.studiomarangoni.it @theflorentine @fsm_firenze #florence ARTISAN May 15–18 Corsini Gardens via della Scala 115, Florence www.artigianatoepalazzo.it @theflorentine @Mostrart #florence CONCERT OPERA May 15–17 & 20 8.30pm/9.15pm St Marks Church via Maggio 16, Florence This annual celebration of artisans and their work consistently features some of the best creatives from Italy and beyond, combining innovation with centuries-old techniques. Held in the historic Corsini Gardens, this year’s edition includes a Blogs & Crafts competition: 10 artisans under the age of 35 and 10 bloggers who write about crafts will be blogging live throughout the show. See the website for more information. Whether you are an opera buff or not, St Mark’s opera series are the perfect occasion to fall in love with the melodic sounds of Puccini, Mozart, Verdi and others. This week, you can enjoy four concerts: Mozart’s opera, Così fan tutte, on May 15; Puccini’s operatic work, Madame Butterfly, on May 17; Giuseppe Verdi’s, La Traviata, on May 20. All operas begin at 8.30pm. On May 16, two opera singers perform a selection of famous duets and arias. Even if opera isn’t your forte, these concerts will be something to harp on about! Best events of the week http://concertoclassico. blogspot.co.uk @theflorentine #florence Unaduna, Like Me CLICK HERE

55. 2 / 2 Data Pagina Foglio 10-05-2014 172/73 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Settimanale Artigianato

56. 1 Data Pagina Foglio 06-2014 9 Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

57. 1 Data Pagina Foglio 06-2014 34 Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

58. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 48 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

59. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 92 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

60. 3 / 3 CASA & DECOR Data Pagina Foglio 05-2014 5/7 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

61. 3 / 3 Data Pagina Foglio 05-2014 115/17 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

62. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 5 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

63. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 36 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

64. 1 / 2 Data Pagina Foglio 05-2014 118/19 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

65. 1 / 2 Data Pagina Foglio 05-2014 138/39 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

66. 2 / 2 Data Pagina Foglio 05-2014 138/39 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

67. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 95 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

68. ABFLY MAGGIO 2014

69. 2 / 11 Data Pagina Foglio 05-2014 164/78 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

70. 4 / 4 Data Pagina Foglio 05-2014 207/11 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

71. 2 / 2 Data Pagina Foglio 05-2014 16/18 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

72. 21 ingiro Artigianato e Palazzo Tempo di craft & blog Al GIARdINO cORsINI ANtIchI MEstIERI PROtAGONIstI vEcchIE E NuOvE GENERAZIONI A cONFRONtO Da giovedì 15 a domenica 18 maggio torna a Firenze “artigianato e Palazzo”, la manifestazione che ogni anno fa incontrare le “arti” e i “mestieri”, senza contrappo-sizioni tra ideale e manuale, sa-pere e saper fare. la mostra, che quest’anno festeggerà il venten-nale, ha registrato fino a oggi la partecipazione di oltre 700 arti-giani provenienti da tutta italia e dall’estero, in rappresentanza di circa 140 antichi mestieri, am-mirati da ben 140mila visitatori. l’inaugurazione è prevista per giovedì 15 maggio (ore 10.30) alla presenza dei Principi Jean e Diane del lussemburgo, padrino e madrina dell’edizione 2014. in programma, quattro giorni dedi-cati ai protagonisti della manua-lità, con 91 artigiani al lavoro tra cui 37 nuovi espositori e 46 me-stieri diversi rappresentati, a cui si aggiungono quest’anno i vin-citori del contest “Blogs&Crafts”, realizzato in collaborazione con Qn/la Nazione, ideato per so-stenere le giovani generazioni e per festeggiare il ventennale guardando al futuro. Per il con-corso sono stati selezionati dieci artigiani under 35 che partecipe-ranno gratuitamente alla mostra e dieci fra i più brillanti giovani blogger esperti di artigianato, li-festyle, turismo e moda. Questi ultimi dovranno raccontare in live blogging sui loro siti (con foto, interviste e video) lo spiri-to che ha guidato “artigianato e Palazzo”, gli eventi e le curiosità dell’edizione 2014. dURAntE i giorni di mostra, con orario continuato dalle 10 alle 21, tra i viali fioriti, le limonaie e la loggia del Buontalenti del sei-centesco giardino Corsini, i vi-sitatori potranno ammirare dal vivo le lavorazioni e acquistare i manufatti realizzati su misura dagli artigiani rappresentanti di diversi mestieri: dalla soffiatura del vetro all’intaglio del legno alla legatoria d’arte; dall’intrec-cio della paglia all’arte del cesel-lo alla lavorazione della cerami-ca e molto altro. in programma anche molte iniziative collaterali tra cui laboratori per bambini, appuntamenti gastronomici, vi-site guidate al giardino, presen-tazioni di libri e l’asta benefica “l’incanto dei Talenti” in favore di Progetto itaca Firenze onlus durante la preview di mercoledì 14 maggio (ore 18). info www.artigianatoepalazzo.it PIAZZA dAlMAZIA shOPPING E GustO GioVEdì 1o mAGGio appuntamento in piazza dalmazia per una giornata all’insegna del colore, del gusto e perché no, anche dello shopping. dalle 10 alle 20, su iniziativa del Gruppo Commercianti del Centro Commerciale naturale dalmazia, saranno tanti gli spunti per vivere e apprezza-re la piazza fiorentina. Una vera e propria “Primavera in piazza” arriverà a colorare il panorama con una mostra mercato di piante e fiori ricca di proposte che faranno fe-lici i “pollici verdi”, mentre gli appassionati di artigianato potranno sbizzarrirsi grazie agli stand degli artigiani che proporranno creazioni originali, tutte realizzate a mano in legno, stoffa, pelle e molto altro. Spazio anche al gusto con il mercato dedicato all’enogastronomia, ricco di proposte ricercate e inusuali. E ancora la possibilità di fare un po’ di piacevole shopping nei negozi aperti per tutto il giorno. PRIMO MAGGIO MERcAtO NEl PARcO ComE accade ormai periodicamente da ben diciotto anni, sta per tornare il consueto appuntamento con gli ambu-lanti di Firenze (e non solo) al Parco delle Cascine (viale lincoln), in occasione del 1° maggio. Una giornata di fe-sta e allegria per tutta la famiglia che prevede, nel corso di tutto il pomeriggio, animazioni varie per bambini con tanto di bolle giganti, truccabimbi e un gazebo allestito con giochi e altre piccole attività. Si potranno degustare prodotti tipici toscani e nazionali. Cuore della manifesta-zione, organizzata da Fivag Felsa Cisl, sarà come sempre la fiera mercato, abbinata al mercatino di antiquariato e artigianato. insomma un’occasione per fare shopping, di-vertirsi e passeggiare nel verde del parco delle Cascine. Gelato Festival: i mille gusti della bontà dAl 1° Al 4 MAGGIO tANtI APPuNtAMENtI NEl cuORE dEllA cIttà: AssAGGI, cORsI, EvENtI E shOw cOOKING Mentre va avanti la gu-stosa anteprima nel corso della mostra dell’artigianato, alla Fortezza da Basso (fino al 1° maggio), il Firenze gelato Festi-val scalda i motori per l’edizione 2014, in programma dal 1° al 4 maggio. la grande novità sarà la gara tra i dieci gelatieri che nel 2013 si sono distinti nelle tappe di gelato Festival a Firen-ze, milano, Torino e Roma. in arrivo da tutta italia, i maestri si sfideranno a colpi di creatività per l’assegnazione del titolo di migliore gelatiere italiano 2014. l’appuntamento è al Firenze ge-lato Festival dal primo al 4 mag-gio nei giardini del Palazzo dei Congressi, tutti i giorni dalle 12 alle 24, domenica 12-20. intanto, in Fortezza da Basso, gelato Festival propone un’o-riginale selezione di gelati: yo-gurt, cioccolato fondente, fra-gola e croccante all’amarena, zucchero filato, gusto apprezza-to in particolare dai bambini, e il gelato di pane toscano. algida, main sponsor di Firenze gelato Festival, presenterà un’ampia selezione dei suoi gelati e tan-te novità tra cui la Coppa Kim-bo e il Winner Taco, rimesso in produzione da poche settimane dopo l’appello lanciato su Face-book per il suo ritorno. Ferrero sarà presente, in qualità di gold sponsor in italia, con Nutella. altro evento da non perdere, il Firenze gelato Festival “by night” per la Notte Bianca. la manifestazione aprirà i batten-ti eccezionalmente la sera di mercoledì 30, dalle 20 alle 24. l’appuntamento è ai giardini del Palazzo dei Congressi (in-gresso via Valfonda e piazza adua) per scoprire alcune delle novità della manifestazione, che partirà poi ufficialmente il gior-no successivo, avviando un tour europeo che si concluderà il 10 agosto ad amsterdam. in piena sintonia con l’atmosfera della Notte Bianca la voglia di relax e divertimento la farà da pa-drona. i protagonisti di Firenze gelato Festival saranno: algida che partecipa con i suoi classici (Cornetto, magnum, Café Zero, Cucciolone, max the lion, Cop-pa Kimbo e il ritorno di Winner Taco), il gelato al vero gusto di Nutella e i gelato Cocktail realiz-zati in collaborazione con Fab-bri che, da un’idea di Firenze gelato Festival, sono diventati in poco tempo un must dell’estate italiana. È così che il gelato di-venta un drink da sorseggiare: tra i gusti proposti Bitter oran-ge, Piña Colada e Tahiti Blossom. al Firenze gelato Festival due grandi ritorni: mojito, con gelato fiordilatte, rum bianco e scirop-po di lime e di menta, e Black ice amarena, a base di gelato alla vaniglia, sciroppo alla banana e amarena Fabbri. la sera della Notte Bianca Firen-ze gelato Festival proporrà an-che corsi (uno alle 22, l’altro alle 23) di arte gelatiera nell’aula didattica FB Village, aperti gra-tuitamente fino ad esaurimento posti. a tenere lezione su gelato di riso con zafferano di San gi-mignano e Dulce de leche alla Portèno il maestro Vetulio Bon-di, presidente dell’associazione gelatieri Fiorentini. info www.gelatofestival.it

73. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 35 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

74. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 184 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

75. 6 / 10 Data Pagina Foglio 05-2014 14/27 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

76. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 124/25 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

77. THE FLORENTINE MAGGIO 2014

78. THE FLORENTINE MAGGIO 2014

79. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 64 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

80. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 80/81 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

81. 1 INFORMACITTA' TOSCANA Data Pagina Foglio 05-2014 17 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

82. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 9 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

83. 1 Data Pagina Foglio 05-2014 53 Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Codice abbonamento: 047426 Mensile Artigianato

84. Secondo la Treccani artigiano è "Chi esercita un’attività (anche - 18 - artistica) per la produzione di beni, tramite il lavoro manuale proprio e di un numero limitato di lavoranti, senza lavorazione in serie, svolta generalmente in una bottega". Ed è proprio così, rispet-tando alla lettera la definizione dell’enciclopedia italiana per eccellenza, che vengono selezionati i partecipanti di Artigianato & Palazzo, ker-messe ambientata nel bellissimo Giardino Corsini, a Firenze e pronta a spegnere quest’anno le prime venti candeline durante una “festa” lunga 4 giorni, dal 15 al 18 maggio. “Artigianato è cultura ma è anche com-mercio - spiega Neri Torrigiani, ideatore e organizzatore della manife-stazione insieme Giorgiana Corsini - e il nostro obiettivo è da sempre far conoscere, avvicinare il pubblico a questa dimensione, perché se la gente non è stimolata a vedere, capire ed acquistare, gli artigiani MAdE IN TuSCANY | dal 15 al 18 maggio arTiGiaNaTo & PaLaZZo / arTiGiaNaTo & PaLaZZo TwENTY YEArS OF HANdMAdE VENTI ANNI dI "FATTO A MANO" Neri Torrigiani e Giorgiana Corsini The encyclopedia Treccani defines a craftsman as "Someone who practices a manual (also artistic) craft for the production of goods. Artisans may work on their own or have a limited number of employees, generally in a workshop or studio where no mass produc-tion is involved". And this is exactly how - following the Italian quin-tessential encyclopedia’s definition to the letter - the participants to the Artigianato & Palazzo are selected. This craftsmen festival will be held in the beautiful Giardino Corsini in Florence and will celebrate its 20th anniversary with a 4-day long “party”, from May 15 to 18. “Craftsman-ship is culture, as well as trade” explains Neri Torrigiani, creator and planner of the event, together with Giorgiana Corsini. “Our goal has always been that of presenting this sector to the public, so that people can get a closer look. If we do not encourage them to see, understand

85. and purchase, craftsmen will not survive”. And so will the centuries-old traditions and methods that are becoming much rarer and harder to find. This non-profit event is a little treasure chest containing a carefully selected shortlist of 80 professionals of “hand making” who will par-ticipate in the festival. The curious guests will have the opportunity to watch the craft masters at work - during one of the “mobile workshops” - as well as attend any of the many laboratories, book presentations on the theme and debates. For the second year in a row, the opening night will host the charity event “Incanto dei talenti” [“The auction of tal-ents”], where craftsmen, professionals and artists will auction off their creative skills. The auction proceeds will be donated to the non-profit association Progetto Ithaca, which provides support to children with mental health issues and their families. And that’s not all: the agenda of this special edition also features “Blog and craft”, an event within the event with 10 craftsmen under 35 years - who will participate in the exhibition for free - and 10 of the best young bloggers writing about craftsmanship, lifestyle, tourism and fashion, who have been selected to post on their blogs about the ongoing event. And to cap it all, 1000 gifts will be available for the visitors (the life and soul of the event), exclusively created by Artigianato & Palazzo’s most loyal Florentine ex-hibitors: the leather company Bruscoli, goldsmith Paolo Penko, ceramist Romano Pampaloni and the pharmacy and perfume store Santa Maria Novella. “It’s all about the dialogue between craftsmen and their cli-ents” concludes Giorgiana Corsini. “The most beautiful objects come from this relationship. That is why I believe this event is an important occasion to produce culture”. n muoiono”. E con loro muoiono tradizioni secolari e modus operandi sempre più rari. La manifestazione no-profit è dunque un piccolo scri-gno, - 19 - che vede partecipare una rosa selezionatissima di 80 professionisti del “fare con le proprie mani” e che mette a disposizione degli ospiti curiosi non solo una selezione di “botteghe itineranti” dove osserva-re i professionisti all’opera, ma anche un fitto calendario di laboratori, presentazioni di libri a tema e dibattiti. Per il secondo anno consecuti-vo, la serata inaugurale ospiterà “Incanto dei talenti”, asta benefica che vede mettere all’incanto le capacità creative di artigiani, professionisti e artisti, il cui ricavato viene devoluto alla onlus Progetto Ithaca, asso-ciazione che si dà sostegno a ragazzi con disagio psichico e alle loro famiglie. Ma non è tutto, per questa edizione speciale è in programma anche Blogs and craft, evento nell’evento che vede 10 artigiani under 35 invitati a partecipare gratuitamente alla mostra e 10 tra i migliori giovani blogger esperti in artigianato, lifestyle, turismo e moda scelti per raccontare dal vivo, ciascuno sulla propria piattaforma online, i giorni della manifestazione. Dulcis in fundo, per premiare i visitatori (vera anima dell’evento), verranno messi a disposizione mille cadeaux al giorno, realizzati in esclusiva da alcuni degli espositori fiorentini più affezionati ad Artigianato & Palazzo, dalla pelletteria Bruscoli, all’orafo Paolo Penko, dall ceramista Romano Pampaloni all’officina profumo farmaceutica di Santa Maria Novella. “È tutta una questione di dialogo tra l’artigiano e il committente - chiosa Giorgiana Corsini -. Da questo rapporto nascono gli oggetti più belli. Ed è per questo che credo che questa manifestazione sia un’importante occasione per fare cultura”. n

86. WorKSHoP WiTH a viEW / La BoTTEGa viSTa duoMo THE jEwEl FrOM A TO z Il gIOIEllO dAllA A AllA z TEXT: caroLiNa NaToLi SPEciaL For information: Penko Bottega Orafa via Ferdinando Zannetti, 14/16r - Firenze Ph. 055 211661 TUSCANY Website: www.paolopenko.com Established in the 80s, Penko goldsmith, workshop in the Renaissance style, is located a few steps away from the Duomo, in the heart of Florence. There, Paolo Penko creates jewels that are unique, completely hand-made using the old techniques of the Florentine goldsmiths art: perforation, engraving, chiselling and niello. He is a passionate teacher too, at the Sacred Art School Onlus, that he also founded, and dedicates part of his work to the restoraton and making of sacred art objects: for the Duomo he made a monstrance for Holy Host and a silver cover for the gospel book. Lovers of Renaissance style jewels can experience the emotion of following each the step of the making and even mint personally the ancient Florentine coin, the “fiorino”. IN Fondata negli anni Ottanta, la bottega orafa Penko, di stampo rinascimentale, si trova a pochi passi dal Duomo, nel cuore di Firenze. Qui Paolo Penko crea gioielli unici, perso-nalizzati, realizzati completamente a mano utilizzando le tecniche dell’antica arte orafa fiorentina: traforo, incisione a bulino, cesello e il niello. Con la stessa passione, riservata MADE anche al ruolo di docente presso la Sacred Art School Onlus di Firenze – di cui è anche fondatore -, dedica parte del suo lavoro al restauro e alla realizzazione di opere di arte sacra: per il Duomo ha realizzato l’ostensorio per l’Ostia Magna e un copri evangelario in argento. In bottega, gli appassionati possono inoltre vivere l’emozione di conoscere le varie fasi della nascita di un gioiello rinascimentale e cogliere l’occasione di battere personalmente l’antica moneta fiorentina, il fiorino. - 20 -

87. Nadia aNToNELLi aNd HEr aTELiEr / Nadia aNToNELLi E iL Suo aTELiEr TExTIlES TO bE rEVAluEd TESSuTI dA rISCOPrIrE TEXT: cHiara MorELLaTo There's a kind of magic in the contrast between the thickness of linen and the lightness of lace: that's what distinguishes the artisan creations of Nadia, “artisan by choice and expert in linen by family fate”. That's the way she introduces herself and the history of her firm: the passion was inherited by grandmother Beppa – a country-woman who farmed hemp near lake of Massaciuccoli. She taught little Nadia to love the everlasting nature of textiles. Nadia, with her sister's help, gives new life to heirloom textiles you can find in old wardrobes: she can turn first-world-war hemps, old trousseau, tulle and laceworks into unique modern pieces like tablecloths, bed-linen and nightgowns. “It was my childhood dream – she says – I am a biologist, but two years ago I deci-ded treasures usually discovered in old Tuscan houses. Today all this is kept in her atelier in Viareggio,both a house and a museum you can vist only booking in advance. Nadia offers an 'old fashioned' assistance, a service that you very seldom can get in chain-clothing a cup of tea, with no hurry. I will show you my textiles in the place they were intended for, not off a drawer”. Il contrasto tra lo spessore del lino e la leggerezza dei pizzi è la magia che caratterizza le creazioni del laboratorio artigianale di Nadia, “artigiana per scelta e esperta di lino per destino di famiglia”. Così presenta se stessa e la storia della sua attività; una passione ereditata dalla nonna Beppa - contadina che coltivava canapa vicino al Lago di Massa-ciuccoli perché Nadia - insieme all’aiuto della sorella - dona ai tessuti d'epoca, ereditati o scovati in vecchi armadi, una nuova vita. Le canape usate prima della guerra, i vecchi corredi da sposa, il tulle, i merletti, si trasformano così in pezzi unici e moderni, in tovagliati, bian-cheria una biologa, ma due anni e mezzo fa ho deciso di cambiare direzione alla mia vita. I vec-chi tessuti di famiglia e i tesori trovati nelle vecchie case toscane, oggi sono diventati le mie creazioni”. Tutto viene custodito nell’atelier di Viareggio, una casa-museo visitabile su prenotazione proprio perché – anche nel servizio– Nadia offre quell’attenzione un po’ d’antan che si smarrisce facilmente tra gli stand delle grandi catene d’abbigliamento. “Chi viene può vedere dove lavoro e bere una tazza di tè, senza fretta. Posso mostrare i miei tessuti negli ambienti a cui sono destinati, e non dentro a un cassetto”. THE STory oF carLoTTa & carLoTTa / La SToria di carLoTTa & carLoTTa EVErgrEEN EMbrOIdErY rICAMI EVErgrEEN - 21 - MADE IN TUSCANY SPEciaL Embroidery found in old trunks, stories of women kept in the attic, distant years in which the handmade was a sine qua non. The Dandelion Firenze brand was conceived from these assumptions, for fun and for passion, by Carlotta Fiesoli and Carlotta Coppini, young girls with a passion for accessories, tailoring and well-done communication. The leitmotif of the brand is vintage lace in all its forms and its highlights are the earrings. That's right, because Carlotta & Carlotta one day a couple of years ago started to give life to precious accessories starching old laces, re-descovering techniques used by their grandmothers. "They are all handmade embroidered items, ranging from the late nine-teenth century to the forties of the twentieth century, personally selected by us visiting the markets of the places where this type of work has an ancient tradition." France, with its embroidery on tulle, UK and Belgium with filet and needlepoint, and Italy with tatting and bobbin lace. The result is surprising: unique items which are romantic and con-temporary at the same time, available in various colors achieved using mineral dusts, the same used in restoration and some painting techniques. And beside the pendants, some rings ("we also use beautiful vintage buttons") and a series of gem bracelets, for the summer season, there is a line of clutch bags designed by the young artisans/desi-gners." They are fragments of women stories. From those who previously owned certain items, to those who kept them with care and attention, to those who rediscover them today with a new look and perhaps will leave them to their daughters or grandchildren. " To let them continue to live. to turn over a new leaf. Today my creations are based on family heirloom textiles, stores. “If you come and visit my atelier, you can see where I work and enjoy - dalla quale impara, fin da bambina, ad amare la natura eterna dei tessuti. Sì, per il letto e camicie da notte. “Era un sogno nel cassetto – spiega Nadia – sono For information: Dandelion Firenze Laboratorio via di ripoli, 210 - Firenze Ph. +39 339 7422447 Website: www.dandelionfirenze.com www.dandelionfirenze-shop.com Preziosi ricami usciti da vecchi bauli, racconti di donne custoditi in soffitta, anni lontani in cui il fatto a mano era una conditio sine qua non. Nasce da questi presupposti, un po' per gioco e un po' per passione il brand Dandelion Firenze, di Carlotta Fiesoli e Carlotta Coppini, giovanissime con il pallino degli accessori, della sartorialità e della comunica-zione fatta per bene. Il leit motiv del brand è il pizzo vintage, in tutte le sue declinazioni, e il cavallo di battaglia sono gli orecchini. Proprio così, perché Carlotta & Carlotta un bel giorno di un paio di anni fa hanno cominciato a dar vita ad accessori preziosi inamidando vecchi ricami, rispolverando le tecniche usate dalle nonne. “Sono tutti pizzi fatti a mano, che vanno dalla fine dell'Ottocento agli anni Quaranta del Novecento, e che selezio-niamo di persona visitando i mercati dei luoghi in cui questo tipo di lavorazione ha una tradizione di lungo corso”. La Francia con i suoi ricami su tulle, la Gran Bretagna e il Belgio con il filet e i ricami ad ago, il bel paese con il tombolo e chiacchierino. Il risultato è sorprendente: pezzi unici romantici e contemporanei al tempo stesso, declinati in colo-razioni varie, ottenute grazie all'utilizzo di polveri minerali, le stesse utilizzate nel restauro e in alcune tecniche pittoriche. E dopo i pendenti, alcuni anelli (“utilizziamo anche bei bottoni d'epoca”) e una serie di bracciali gioiello, ecco spuntare, per la stagione estiva, una linea di pochette studiate ad hoc dalle giovani artigiane/designer. “Sono frammenti di storie di donne. Da chi in passato ha posseduto determinati oggetti, a chi li ha con-servati riservandogli cura e attenzione, a chi oggi li riscopre in una veste nuova e magari a sua volta li lascerà a figlie o nipoti”. Per farli continuare a vivere. For information: Il lino: una passione via cavallotti, 110 - viareggio (Lucca) Ph. + 39 328.5940869 Website www.illinounapassione.com

88. THE LaBoraTory oF THE oNLuS TriSoMy 21 / iL LaBoraTorio di TriSoMia 21 oNLuS SMAll-bIg ArTISANS PICCOlI-grANdI ArTIgIANI TEXT: caTEriNa GENTiLEScHi Passion, commitment, creativity, emotion and originality. These are the elements of the Pic Eo project, an art workshop supported by Trisomia 21 Onlus in Florence, an associa-tion that gives space and voice to children with Down syndrome. Thanks to this project, Francesco, Ilaria and Beatrice attended a painting class, then they gradually expanded their range of skills, until they managed to create beautiful and original objects, 100% hand-made and very appreciated. The public response has been positive from the be-ginning and the guys still continue today to give life to creations that are the result of their commitment and desire to prove themselves. With the same dedication and pro-fessionalism that have always distinguished them. GoLdSMiTHS For MorE THaN 100 yEarS / oraFi da oLTrE 100 aNNi THE VAluE OF A wOrk OF ArT Il VAlOrE dI uN’OPErA d’ArTE TEXT: caroLiNa NaToLi - 22 - MADE IN TUSCANY SPEciaL For information: Pic Eo Laboratorio in Borgo Pinti, 74 - Firenze Associazione Trisomia 21 Onlus viale volta 18 - Firenze Ph. +39 055 5000458 - Webisite www.at21.it Passione, impegno, creatività, emozione e originalità, questi gli elementi che compon-gono il progetto Pic Eo, laboratorio d'arte promosso da Trisomia 21 Onlus di Firenze, associazione che dà spazio e voce a ragazzi con la sindrome di Down. Grazie a questo progetto, Francesco, Ilaria e Beatrice hanno frequentato prima un corso di pittura, poi hanno pian piano ampliato il loro bagaglio di competenze, fino ad arrivare a realizzare oggetti belli e originali, completamente fatti a mano e molto apprezzati. La risposta del pubblico è stata positiva fin da subito e i ragazzi continuano ancora oggi, con la dedizio-ne e la professionalità che li contraddistingue, a dar vita a creazioni che sono il risultato di impegno e voglia di mettersi alla prova. Pestelli Jewellery, established in 1908, is located in the heart of Florence, a few steps away from Ponte Vecchio and it's included in Italy Historical Firms list. In their evoca-tive atelier, you will find unusual and refined cufflinks, polished jewels, and also ama-zing decorative objects in gold, silver and gem-stone. Works made with artisan-like goldsmith techniques handed down from father to son. Today the atelier is run by the great-grandson of the founder Edoardo, Tommaso Pestelli, who improved and combined the traditional craftsmanship with the experience gained in sculpture and restoration. The final products are unique pieces, with special attention to detail, whose classical lines meet creativity so as to satisfy even the most demanding customer. For information: Gioielleria Pestelli Borgo S.S.apostoli 20r - Firenze Ph. +39 055 2302488 Website www.pestelli.com La gioielleria Pestelli, fondata nel 1908 e inserita fra le imprese storiche d’Italia, è si-tuata nel cuore di Firenze, a due passi dal Ponte Vecchio. In questo suggestivo atelier si potranno trovare non solo gemelli da uomo dalle fogge inconsuete e ricercate, ma anche raffinati gioielli e sorprendenti oggetti d'arredamento, creati in oro, argento e pietre dure. Opere realizzate con tecniche artigianali di arte orafa, tramandate di padre in figlio. A guidare l’attività oggi è il bisnipote del fondatore Edoardo, Tommaso Pestelli, che ha saputo legare e perfezionare la tradizione artigianale all’esperienza maturata nel settore del restauro e della scultura. Il risultato sono pezzi unici nel loro genere curati nel dettaglio, dove linee classiche si fondono con la creatività per soddisfare anche i clienti più esigenti.

89. arT cEraMicS / cEraMicHE d’arTiSTa A bIT OF jAPAN IN CHIANTI uN PO’ dI gIAPPONE NEl CHIANTI PHoTo: aNGELo LaTroNico THE FirM oF FraNco aNd NicoLETTa / L'aTTiviTà di FraNco E NicoLETTa ExPErIENCE’S guArANTEE lA gArANzIA dEll’ESPErIENzA TEXT: JacoPo carLESi - 23 - MADE IN TUSCANY SPEciaL He left the chaos of the city to completely devote himself to his passion. The story of Andrea Biagini, passionate ceramics artist and creator of beautiful things, is nestled in the hills of Chianti, from which he gains inspiration for his work. "I started almost twenty years ago - he explains - at first it was curiosity, then it became a lot more, a real path to follow." So, Andrea learned the traditional Tuscan technique first, and then he moved east, specializing in the production of stoneware objects inspired by Japan. "I have taken courses with teachers coming from Japan and little by little I have identified myself with a culture that behind these items hides a philosophy made of care and attention, able to create a symbiotic relationship between container and content." Special products, made by hand using non-toxic materials, and fired at very high temperatures up to 1300 degrees. Unique pieces, in which technique and taste are combined to create objects that rhyme with nature, culture and love for well-made things. Spending all the time that it takes Ha lasciato il tran tran cittadino per potersi dedicare anima e corpo alla sua passione. La storia di Andrea Biagini, ceramista appassionato e creatore di cose belle, è immersa nelle colline del Chianti, da cui trae ispirazione per i suoi lavori. “Ho cominciato quasi venti anni fa – spiega – all'inizio era curiosità, poi è diventato molto di più, una vera e propria strada da seguire”. Così Andrea ha imparato prima le tecniche tradizionali tosca-ne, per poi muoversi verso est, specializzandosi nella realizzazione di oggetti in grès di ispirazione giapponese. “Ho seguito corsi con maestri arrivati direttamente dal Giappone e a poco a poco mi sono identificato con una cultura che dietro a questi oggetti cela una filosofia fatta di una cura estrema, in grado di creare un rapporto simbiotico tra contenitore e contenuto”. Prodotti speciali, fatti a mano utilizzando materiali atossici, e cotti ad altissime temperature, fino a 1300 gradi. Pezzi unici, nei quali tecnica e gusto si fondono per dar vita a oggetti che fanno rima con natura, cultura e amore per le cose fatte a regola d'arte. Prendendosi tutto il tempo necessario. For information: Andrea Biagini Podere La chiara - Strada della chiara, 3 - Barberino val d’Elsa (Firenze) Ph. + 39 339 2957636 Website www.andreabiagini.eu Experience and competence are the fundamentals of a successful project. These are the main qualities that distiguish the work of Franco and Nicoletta, owners of Tappez-zeria Magnolfi, taking care of its costumers for half a century. In their workshop they create carefully detailed window-treatments, employing elegant and refined textiles to upholster armchairs, sofas, pouf, ottomans, chairs and bed-headboards. Franco and Nicoletta's team also realize upholstered furniture to measure, giving the opportunity to the customer to choose the ideal fabric drawing on large samples available in the shop. Accurate in the selection of up-to-date draperies, they are guided by an exquisite taste and are able to get the best results caring for details; Magnolfi also deal with wall-to-wall carpets, wall-papering with tension fabric, awnings and technical curtains. These are just some of the services offered by Magnolfi, which reserves a constant attention to the latest news to get the best to finishing and aesthetic sense. Traditional techniques and materials allow them to work on antique pieces of furniture without modifying their origi-nal value but the constant research for new methods and coverings can amaze you with extremely modern objects that meet the need of essential look and competitive price. For information: Tappezzeria Magnolfi via S. Gervasio, 27/r - Firenze Ph. + 39 055 573397 Website www.tappezzeriafirenze.com Esperienza e competenza alla base di un progetto vincente. Sono queste le principali caratteristiche dell’attività di Franco e Nicoletta, titolari della Tappezzeria Magnolfi, che da mezzo secolo opera a Firenze, prendendosi cura dei suoi clienti. All’interno del la-boratorio vengono confezionati nuovi tendaggi con sapiente accuratezza, si eseguono eleganti realizzazioni per rivestire poltrone e divani, pouf, sedie e testate letto, oltre ad arredi imbottiti su misura, dando la possibilità al cliente di scegliere il tessuto ideale attingendo alla vasta campionatura presente in negozio. E poi la posa in opera di mo-quette, il rivestimento murale con tessuto in tensione, fino alla creazione di tendaggi da esterni e tende tecniche. Questi sono solo alcuni dei servizi offerti da Tappezzeria Magnolfi, che riserva una costante attenzione alle ultime novità di mercato, per ottenere quanto di meglio si può per finitura e senso estetico. L’uso di materiali e tecniche tradi-zionali consente di poter lavorare anche su arredi d’antiquariato senza alterarne il gusto ed il valore, mentre la continua ricerca di nuove tecniche e l’utilizzo di nuovi materiali consentono di realizzare oggetti che rispondono alle esigenze moderne di essenzialità delle linee e competizione nel prezzo.

90. EvEry PEN iS a uNiquE PiEcE / oGNi PENNa è uN PEZZo uNico TIMElESS MASTErPIECES CAPOlAVOrI SENzA TEMPO TEXT: JacoPo carLESi A hobby that become an art: Maurizio Mechini, woodturner and creative man, was able to transform his passion for wood into the production of timeless objects of rare beauty. After experimenting each and every kind of wood working, he mastered the most delica-te professional techniques of woodturning and segmented woodturning, creating beau-tiful wood pens. The precious woods he employs come from all over the world. Colours and textures are so varied that combinations between two or more kind of woods are practically endless, and he can create new original chromatic effects. There is no project behind his works, he's simply guided by the inspiration conveyed by the materials he handles. What you get, in the end, is a different pen every time; even metal accessories are carefully chosen according to manifacturing characteristics. So, what you get is a gorgeous object, far beyond its use. FroM 1612 uNTiL Today / daL 1612 ad oGGi FrOM THE MONASTErY TO THE wOrld dAl CONVENTO Al MONdO TEXT: racHELE PriorEScHi - 24 - MADE IN TUSCANY SPEciaL For information: Maurizio Mechini vicolo dei Fabbri, 3 - Torrita di Siena (Siena) Ph. + 39 0577 686505 Website www.mechinimaurizio.com Un hobby che diventa arte. È quello di Maurizio Mechini, tornitore e uomo creativo che è riuscito a fare della sua passione, quella del legno, uno strumento per realizzare oggetti senza tempo e di rara bellezza. Dopo aver sperimentato in ogni sua declinazione l’arte della lavorazione del legno, è arrivato a padroneggiare le tecniche professionali e più delicate del woodturning (tornitura) e del segmented woodturning (segmenti di legno torniti) creando bellissime penne in legno. I legni che utilizza sono essenze pregiate che provengono da varie parti del mondo. I colori e le fisionomie sono i più diversi, le combinazioni tra due o più essenze sono praticamente inesauribili, consentendo di cre-are effetti cromatici ogni volta nuovi. Ogni lavorazione nasce da un progetto indefinito, segue semplicemente l’ispirazione che comunica a Mechini il materiale che ha in mano. Il risultato? Nessuna penna è uguale ad un’altra; perfino gli accessori metallici vengono scelti in base alle caratteristiche della lavorazione, in modo da creare un oggetto esteti-camente bello oltre che funzionale. The origins of the Officina can be traced back to the year 1221, when Dominican friars, arriving in Fl

#florence presentations

Add a comment

Related presentations

Art Portffolio of Tyron Shi

Art Portffolio of Tyron Shi

November 5, 2014

the Creative Portfolio of 14 year old Tyron Shi, RHS student at Rye, New York.

may las vacation

Mugwhah

Mugwhah

November 8, 2014

An Iterative Story determined by readers votes. Mugwhah is the story of a wi...

A selection of artistic impressions by David Crighton inspired by his admiration f...

AÇÃO DE ALIMENTOS

AÇÃO DE ALIMENTOS

October 30, 2014

PETIÇÃO INICIAL

The importance-of-reading-for-gifted-children

Related pages

Rassegna stampa irplast 2014 by Binario Comunicazione - issuu

Title: Rassegna stampa irplast 2014, Author: Binario Comunicazione, Name: ... L’applicazione delle labels affidata a P.E. Labellers, ...
Read more

Rassegna Stampa A&P 2014 - Art & Photos - DOCSLIDE.IT

Rassegna stampa A&P 2015 1. XXI edizione 14/17 maggio 2015 Giardino Corsini Firenze RASSEGNA STAMPA Ufficio stampa: Studio Ester Di Leo Firenze Via Romana ...
Read more

Rassegna stampa p a 19 25 09 2014 by Ufficio Stampa INAIL ...

Sommario Rassegna Stampa Pagina Testata Rubrica. Data. Titolo. Pag. RS Settimanale Pubblica Amministrazione. 8. il Sole 24 Ore. 25/09/2014. MOODY'S: ENTI ...
Read more

Rassegna stampa mercoledì 30 Luglio 2014 - firstcisl.it

... Registro della stampa n. 73/2007 a p p p a a g g g i i i n n n ... Rassegna stampa mercoledì 30 Luglio 2014 A S S I C U R A Z I O N I L A V O R O
Read more

Rassegna stampa - Rassegna 2014 - APCO - Associazione ...

Home Sala stampa Rassegna stampa Rassegna Rassegna 2014. Rassegna 2014. PrimaOnline - 15 aprile 2014. File Size: 38.96 kB. ... Rassegna stampa; Comunicati ...
Read more

Rassegna stampa | Ovs S.p.a.

Rassegna stampa; Rassegna stampa. Ultima modifica: 2014 ... 27 Mag 2014: DOWNLOAD PDF; COIN ... OVS S.p.A., p.iva 04240010274, ...
Read more

Rassegna Stampa 2013/2014 | Scicli Sport Club HANDBALL

A.S.S.A.P. CAFFE’ DEL VIALE; GALLERY. 2015/2016. ... Rassegna Stampa 2013/2014. 0. Giornale “LA SICILIA” del 14/06/2014, Sezione Ragusa Sport (pag.36)
Read more

Rassegna stampa martedì 1° Luglio 2014 Un aforisma al ...

Tribunale di Roma - Registro della stampa n. 73/2007 a p p p a a g g g i i i n n n a a a 1 1 1 ... Rassegna stampa martedì 1° Luglio 2014 Un aforisma al ...
Read more

Rassegna Stampa 2014 | PDF Flipbook

Rassegna Stampa 2014 . p. 1 ... segnala ad un amico | Site Map | Rss feed © 2001-2014 Edilportale.com S.p.A. P.IVA 05611580720 n° iscrizione ...
Read more