Presentazione tesi di Michelucci Cristina

50 %
50 %
Information about Presentazione tesi di Michelucci Cristina
Technology

Published on October 6, 2008

Author: paperweb

Source: slideshare.net

Description

Aspetti analitici e di processo di una cartiera: approfondimento di una prova di ritenzione dalla fase di laboratorio alla fase industriale.

Aspetti analitici e di processo in una cartiera: approfondimento di una prova di ritenzione dalla fase di laboratorio alla fase industriale Autore: Cristina Michelucci Fabriano, 29 maggio 2008

sospensione delle fibre in acqua feltro fibroso in formazione tela drenaggio acqua

sospensione delle fibre in acqua

feltro fibroso in formazione

tela

drenaggio acqua

LEGAMI IDROGENO TRA DUE SUPERFICI CELLULOSICHE AL PROGREDIRE DELLA DISIDRATAZIONE: DALLA SOSPENSIONE (A) AL FOGLIO DI CARTA (C).

 

 

SEPARAZIONE : filtrazione, ovvero scomposizione della miscela fibrosa (che nella produzione della carta significa la separazione fra una fase solida e una liquida). DRENAGGIO : eliminazione dell’acqua dalla sospensione durante il processo di filtrazione. RITENZIONE : trattenimento o quota percentuale delle particelle insolubili (fibre, fini e materiali di carica) rimaste sulla tela della macchina. La definizione di formazione del foglio descrive, in questo contesto, la variazione di una condizione di stato e cioè la formazione di un tessuto piano costituito dai materiali solidi della sospensione.

DOPPIO STRATO ELETTRICO

Ritenzione meccanica o filtrazione su tela , dovuta all’effetto del drenaggio naturale dell’impasto attraverso le aperture della tela; Agglomerazione o flocculazione , dovuta all’effetto di flocculazione di determinati additivi chimici le cui interazioni migliorano l’effetto finale di ritenzione e drenaggio. 1)Dimensioni delle fibre attraverso le maglie di una tela: 2) Si può ottenere la coagulazione in due modi: Aumentando la forza ionica, mediante l’aggiunta di elettroliti idrolizzabili; Riducendo il doppio strato elettrico, mediante l’aggiunta di polielettroliti.

Ritenzione meccanica o filtrazione su tela , dovuta all’effetto del drenaggio naturale dell’impasto attraverso le aperture della tela;

Agglomerazione o flocculazione , dovuta all’effetto di flocculazione di determinati additivi chimici le cui interazioni migliorano l’effetto finale di ritenzione e drenaggio.

1)Dimensioni delle fibre attraverso le maglie di una tela:

2) Si può ottenere la coagulazione in due modi:

Aumentando la forza ionica, mediante l’aggiunta di elettroliti idrolizzabili;

Riducendo il doppio strato elettrico, mediante l’aggiunta di polielettroliti.

MECCANISMI CON I QUALI I POLIMERI REALIZZANO LA FLOCCULAZIONE: 1) interazione ed adsorbimento superficiale tra il flocculante e diverse regioni della particella ( flocculazione a zone o patching flocculation ); 2) interazione tra il polimero e le particelle con creazione di ponti polimerici che tengono unite le particelle nel fiocco ( flocculazione a ponte o bridging flocculation ). FLOCCULAZIONE A ZONE b) FLOCCULAZIONE A PONTE

FLOCCULAZIONE A ZONE

b) FLOCCULAZIONE A PONTE

AUSILIARI CHIMICI DI RITENZIONE E DRENAGGIO RESINE FENOLICHE CALCIO CLORURO POLIETILENIMMINE BENTONITI POLIAMMIDOAMMINE DERIVATI DI CELLULOSA ARGILLE POLIETILENOSSIDI GOMME MODIFICATE POLICLORURO DI ALLUMINIO RESINE UF O MF GOMME NATURALI SILICE COLLOIDALE POLIACRILAMMIDI AMIDI MODIFICATI SODIO ALLUMINATO POLIAMMINE AMIDI NATURALI ALLUME POLIMERI DI SINTESI: POLIMERI NATURALI: INORGANICI:

DYNAMIC DRAINAGE JAR TEST (DDJT)

DYNAMIC FILTRATION SYSTEM (DFS)

- Punti di prelievo e dosaggio prodotti -

1) Concentrazione dei solidi [peso totale dei solidi – peso del filtro o tara] (g.) : peso del campione (g.) = X : 1000 (g.) X = concentrazione dei solidi (%) 2) Ritenzione [CA] = Concentrazione solidi in cassa d’afflusso [ST] = Concentrazione solidi nel sottotela 3) PCD (Particle Charge Detector) 4) Scolantezza di una pasta ( °SR) 5) Contenuto di ceneri [ceneri](%) = peso tot.(g) - tara crogiuolo (g.) x 100 massa campione al secco (g.)

Descrizione dello strumento-configurazione drenaggio DYNAMIC FILTRATION SYSTEM (DFS)

Descrizione strumento allestimento ritenzione DYNAMIC FILTRATION SYSTEM (DFS)

CARATTERIZZAZIONE IMPASTO TM CARATTERIZZAZIONE IMPASTO ALL’1% 7,3 pH Impasto DFS 3,01 PCD Impasto DFS mL -57 PCD Impasto DFS mV 0,36 Conc. Impasto DFS % 13,18 Ceneri % 0,38 Conc. Drenato % 6,17 pH TM 6,24 PCD TM mL -35 PCD TM mV 50 °SR TM 3,62 Conc. TM %

PROVE EFFETTUATE NEL TEST COL DFS PAA- 0,02% PAM 0,1% 15) PAA+ 0,04% PAM 0,1% 14) PEI 0,1% PAM 0,1% 13) PAA- 0,02% PAC 1% 12) PAA+ 0,04% PAC 1% 11) PEI 0,1% PAC 1% 10) PAA- 0,02% Allume 3% 9) PAA+ 0,04% Allume 3% 8) PEI 0,1% Allume 3% 7) PAA+ 0,04% 6) PEI 0,1% 5) PAM 0,1% 4) PAC 1% 3) Allume 3% 2) Bianco Bianco 1) Additivo 2 Additivo 1 PROVA

1,9 sec RISULTATI PROVA DI DRENAGGIO NEI PRIMI DUE SECONDI

13,2 sec RISULTATI PROVA DI DRENAGGIO

RISULTATI PROVA DI RITENZIONE 7,46 2,11 -31 0,25 200 200 PAA- 0,02% PAM 0,1% R 15 7,31 2,28 -34 0,23 400 200 PAA+ 0,04% PAM 0,1% R 14 7,28 2,47 -40 0,35 200 200 PEI 0,1% PAM 0,1% R 13 7,33 2,33 -52 0,32 200 200 PAA- 0,02% PAC 1% R 12 7,02 2,1 -29 0,16 400 200 PAA+ 0,04% PAC 1% R 11 7,27 2,37 -43 0,32 200 200 PEI 0,1% PAC 1% R 10 7,02 2,13 -51 0,24 200 600 PAA- 0,02% Allume 3% R 9 7,22 2,25 -44 0,22 400 600 PAA+ 0,04% Allume 3% R 8 6,98 2,51 -40 0,32 200 600 PEI 0,1% Allume 3% R 7 6,74 2,5 -45 0,23 400 PAA+ 0,04% R 6 6,92 2,51 -47 0,29 200 PEI 0,1% R 5 7,27 2,34 -40 0,33 200 PAM 0,1% R 4 6,92 2,48 -34 0,3 200 PAC 1% R 3 6,68 2,56 -46 0,28 600 Allume 3 % R 2 7,3 3,01 -57 0,36 0 0 Bianco Bianco R 1 pH PCD mL PCD mV % solidi ppm ritet. 2 ppm ritent. 1 Ritentivo 2 Ritentivo 1 Nome prova

Add a comment

Related presentations

Related pages

Presentazione tesi di Michelucci Cristina - Technology

Presentazione tesi di laurea Presentazione ppt per la mia tesi di laurea triennale in Comunicazione Digitale.
Read more

Fondazione Giovanni Michelucci onlus

... Michele Casalini e Benedetto Di Cristina ... Michelucci Presentazione ... agli amici della Fondazione Giovanni Michelucci onlus per ...
Read more

Tesi di laurea - Rappresentazione digitale - YouTube

Il modello digitale per l'analisi e la rappresentazione dell'architettura_ il progetto di Giovanni Michelucci per lo stadio di prato.
Read more

Presentazione di: - Cristina D’Andrea - Eleonora Fasoli ...

Presentazione tesi di Michelucci Cristina Aspetti analitici e di processo di una cartiera: approfondimento di una prova di ritenzione dalla fase di ...
Read more

Giorgia Cerulli - Presentazione Tesi di Laurea - Muto ...

Presentazione Tesi di Laurea - Muto Giorgia Cerulli-SSML Gregorio VII (Visione consigliata 720p)
Read more

PRESENTAZIONE della TESI di LAUREA in POWERPOINT: INDICE

... PRESENTAZIONE della TESI di LAUREA con POWER POINT.....4 2.1) FINALITA’ della PRESENTAZIONE. ...
Read more

Michelucci' s lesson: documents and witnesses - OpenGrey

Michelucci' s lesson: documents and witnesses La lezione di Michelucci: ... Maria Cristina ; University :
Read more

MICHELUCCI, Giovanni in Dizionario Biografico – Treccani

Presentazione; Elenco voci; ... che rielaborava le tesi di laurea di Lusanna ... p. 280; Omaggio a G. M.: testi di G. Michelucci ...
Read more