advertisement

Presentazione sofe

100 %
0 %
advertisement
Information about Presentazione sofe

Published on March 11, 2014

Author: LisiaPiovano

Source: slideshare.net

advertisement

Italian University Line Della Cristina Monica A.A. 2008 / 2009 Teorie e metodi della Formazione Educativa PRESENTAZIONE S.O.F.E. La centralità dell'uomo nel pensiero dell'artista è punto focale di quest'opera. L’uomo come misura di tutte le cose

S. O. F. E. SISTEMA OBIETTIVI FONDAMENTALI DELL’EDUCAZIONE

il S.O.F.E. E’ un modello di programmazione metodologico - didattica

Si propone come strumento ad uso degli insegnanti che vogliano muoversi nell’ottica dell’educazione integrale della persona

Esso nasce dalla riflessione e dall’opera sinergica dei seguenti autori: Victor Garcia Hoz, professore emerito di PedagogiaSperimentale dell’Università Complutense di Madrid Antonio Bernal Guerrero, docente presso la Scuola Universitaria per insegnanti dell’Università di Siviglia Santo Di Nuovo, docente di Psicologia Generale dell’Università di Catania Giuseppe Zanniello,docente di Didattica Generale dell’Università di Palermo

Il S.O.F.E permette di prendere contemporaneamente in considerazione: - gli aspetti pedagogici dell’educazione - gli aspetti psicologici dell’educazione - gli aspetti didattici dell’educazione

LA DIDATTICA si pone come ponte tra LA PEDAGOGIA e LA PSICOLOGIA

Aspetti pedagogici dell’Educazione (secondo il discorso pedagogico di Garcia Hoz) “Il fine dell’educazione consiste nella perfezione dell’uomo che si manifesta nella sua tendenza a partecipare alla verità, al bene e alla bellezza e, conseguentemente, ad essere felice.” (Dal fine agli obiettivi dell’Educazione personalizzata)

VERITA’ BENE BELLEZZA FELICITA’

Questi fini si perseguono agendo sulle tre dimensioni che costituiscono la persona umana:  La corporeità (conoscenze sensibili, attitudini senso-motorie, impulsi primari)  L’intelligenza (conoscenze universali, attitudini speculative e tecniche)  La volontà (decisioni, abiti morali: valori individuali e sociali, abiti religiosi)

Attraverso: il gioco lo studio il lavoro la lotta interiore

Gli ESITI di un’educazione ben riuscita sono: - la singolarità - l’apertura - l’autonomia (coscienza ben formata circa il bene e il male come base indispensabile per la libertà morale) come CARATTERISTICHE riscontrabili nella vita e nell’azione della persona.

Per promuovere tutto questo occorre TRASFORMARE LE FUNZIONI DEL PENSIERO IN OBIETTIVI EDUCATIVI

ESPLICITANDO le ABILITA’ INTELLETTUALI che manifestano il modo di funzionare del nostro PENSIERO

Dimensione Psicologica (Di Nuovo) In accordo con quanto individuato da Hoz si individuano SEI FASI o AREE del pensare

Ogni FASE comprende determinate FUNZIONI cui si rifanno specifiche ABILITA’ DI BASE

FASI del pensare FUNZIONI specifiche 1 Ricettiva Attenzione, percezione 2 Riflessiva Pensiero analitico,sintetico, concettuale,valutativo,problem solving 3 Creativa Immaginazione, fantasia,originalità produttiva 4 Ritentiva Apprendimento, memoria 5 Espressiva simbolica Comunicazione verbale 6 Espressiva pratica Motricità,produttività,comportamento relazionale e sociale

Le diverse FUNZIONI INTELLETTUALI sono da sviluppare armonicamente con l’insegnamento scolastico al fine di

FORMARE nell’alunno le ATTITUDINI necessarie per vivere in società da uomo libero e responsabile dei suoi atti

Ma… “Perché l’educazione sia veramente efficace ed umana, il suo fine non può rimanere nelle nubi della speculazione; è necessario che vada articolandosi discendendo fino agli obiettivi operativi che costituiscono la realtà del lavoro educativo” (Victor Garcìa Hoz, Introduzione Dai fini agli obiettivi dell’educazione personalizzata)

Il S.O.F.E. si propone come modello didattico che permette di attuare questo passaggio

Infatti… “D’altro lato, gli obiettivi operativi non possono ridursi soltanto a “cosette” più o meno interessanti, ma devono essere considerati come elementi che acquistano il loro senso nell’appartenenza ad un ambito di riferimento più ampio che giunge al fine dell’educazione” (Victor Garcìa Hoz, Introduzione Dai fini agli obiettivi dell’educazione personalizzata)

Nel programmare bisogna sempre tener presente le TRE COMPONENTI di ogni obiettivo costituita da: - Conoscenze - Attitudini conoscitive ed espressive - Valori e virtù

Il S.O.F.E. nel suo modo di essere strutturato costituisce un’applicazione pratica delle finalità educative tradotte in obiettivi

FINALITA’ EDUCATIVE OBIETTIVI FONDAMENTALI -obiettivi di base che devono essere tenuti presenti in qualsiasi attività educativa. Sono obiettivi imprescindibili per il pieno sviluppo della persona umana e sono strettamente connessi alle funzioni del pensiero. OBIETTIVI OPERATIVI -Obiettivi più concreti e particolari che si ricavano dagli obiettivi fondamentali e si riferiscono agli atti che devono essere realizzati in qualsiasi processo educativo Obiettivi individualiObiettivi comuni FINALITA’ EDUCATIVE E TIPI DI OBIETTIVI

Il SISTEMA degli OBIETTIVI FONDAMENTALI si può considerare come una casa vuota pronta a ricevere nelle sue differenti stanze e spazi i mobili e le persone che andranno ad abitarla… OBIETTIVI FONDAMENTALI travi portanti e mura OBIETTIVI OPERATIVI elementi che “riempiono “ la casa

OBIETTIVI OPERATIVI OBIETTIVI SPECIFICI sempre più concreti OBIETTIVI GENERALI Sono la traduzione operativa degli obiettivi fondamentali; Si tratta di obiettivi formulati collegialmente dal gruppo docente, in maniera a- disciplinare; si possono ricondurre a obiettivi comuni a tutte le discipline e quindi indirettamente agli obiettivi fondamentali che costituiscono lo sfondo delle programmazioni scolastiche. Si articolano in Non sono pienamente raggiungibili e valutabili in modo esaustivo…costituiscono una meta verso la quale tendere sempre… Sono completamente raggiungibili e valutabili con una certa precisione attraverso indizi osservabili nel comportamento degli alunni

Se si volesse rappresentare con una figura il rapporto esistente tra il fine e gli obiettivi dell’educazione, il fine sarebbe il vertice di una piramide che si allarga poco per volta fino ad abbracciare armonicamente tutte le componenti dell’educazione e della vita dell’uomo Questo è quanto si propone il S.O.F.E.

Add a comment

Related pages

Presentazione magnifica... sapore strepitoso!!! - Bild von ...

Bild von I Sofa Bar Restaurant & Roof Terrace, Rom: Presentazione magnifica... sapore strepitoso!!! - Schauen Sie sich 53.714 authentische Fotos und Videos ...
Read more

Presentazione Club Sofa and Carpet per UK DAY di Big Bang ...

Presentazione Club per UK day 12 Gennaio 2014 Modena Tea Time, panel, cosplay, e NOI IN COSTUME a portare un tocco del Regency-Austen World che ...
Read more

Presentazione sofe - Documents - docslide.it

presentazione SIGMA Sistema Informativo Gestione Manutenzione Giuseppe Aulicino – Produzione software e consulenza informatica – info@giuseppeaulicino ...
Read more

Presentazioni SOFE V MODULO - docsity.com

Presentazione S.O.F.E. ... TOTARO - Presentazioni SOFE V MODULO, Appunti di Pedagogia. Fondazione Studi Universitari di Vicenza
Read more

Presentazione di PowerPoint - ENEA

Presentazione di PowerPoint Author: ENEA Created Date: 11/6/2003 10:52:46 AM ...
Read more

Samoa Divani - Presentazione 2012 - YouTube

Samoa Divani - Presentazione 2012 Samoa Divani ... Qualitäts-Sofa "Made in Germany" - Duration: 12:55. Keller-Sitzwerk 245,999 views. 12:55
Read more

Meridiani

Live, Eat, Sleep, Sofa Beds, Open Air: cinque collezioni per altrettante tappe di un viaggio progettuale nel sofisticato, intimo universo Meridiani.
Read more

Flexform

15 years of the Groundpiece sofa Much of the recent history of FLEXFORM began in 2001, when the architect Antonio Citterio designed the GROUNDPIECE sofa ...
Read more