Presentazione Profilo salute 2008 Valdichiana Aretina

50 %
50 %
Information about Presentazione Profilo salute 2008 Valdichiana Aretina
Health & Medicine

Published on October 4, 2008

Author: mamarcel

Source: slideshare.net

Description

Slide di presentazione del volume pubblicato ottobre 2008 e curato da Marco Marcellini, Tiphys editore

 

Profilo di Salute Zona Valdichiana Giuseppina Stellitano Segreteria tecnica L'ITER DEL PIANO INTEGRATO DI SALUTE

Il Piano Integrato di Salute L.R. n. 40/2005 “Disciplina del servizio sanitario regionale” L.R. n. 41/2005 “Sistema integrato di interventi e servizi per la tutela dei diritti di cittadinanza sociale” Hanno introdotto nel processo di programmazione i Piani Integrati di Salute ( PIS ), confermando un’impostazione politica che assume come finalità la promozione della salute intesa come insieme di interventi sui fattori ambientali, economici e sociali che concorrono a determinare lo stato di benessere degli individui e della collettività. IL PIS sostituisce il Piano Sociale di Zona e il Piano Attuativo Locale, già nel 2005, nelle zone dove si sperimenta la Società della Salute (Linee guida GRT 682/2004).

L.R. n. 40/2005 “Disciplina del servizio sanitario regionale”

L.R. n. 41/2005 “Sistema integrato di interventi e servizi per la tutela dei diritti di cittadinanza sociale”

Hanno introdotto nel processo di programmazione i Piani Integrati di Salute ( PIS ), confermando un’impostazione politica che assume come finalità la promozione della salute intesa come insieme di interventi sui fattori ambientali, economici e sociali che concorrono a determinare lo stato di benessere degli individui e della collettività.

IL PIS sostituisce il Piano Sociale di Zona e il Piano Attuativo Locale, già nel 2005, nelle zone dove si sperimenta la Società della Salute (Linee guida GRT 682/2004).

Programmazione sociosanitaria integrata Nel periodo di validità del Piano Integrato Sociale Regionale 2007-2010, anche nelle Zone dove non si sperimenta la Società della Salute, il Piano di Zona deve essere sostituito , in tutto il territorio regionale, dal PIS, iniziando il percorso di programmazione integrata delle politiche sociosanitarie con quelle ambientali, territoriali e con tutti i settori che hanno influenza sullo stato di salute della popolazione. Anche nel Piano Sanitario 2008-2010 e’ prevista l’elaborazione di un unico documento di programmazione per le attività di integrazione sociosanitaria Attraverso l’unificazione della programmazione sociosanitaria la Regione intende dare un unico riferimento per la programmazione locale.

Nel periodo di validità del Piano Integrato Sociale Regionale 2007-2010, anche nelle Zone dove non si sperimenta la Società della Salute, il Piano di Zona deve essere sostituito , in tutto il territorio regionale, dal PIS, iniziando il percorso di programmazione integrata delle politiche sociosanitarie con quelle ambientali, territoriali e con tutti i settori che hanno influenza sullo stato di salute della popolazione.

Anche nel Piano Sanitario 2008-2010 e’ prevista l’elaborazione di un unico documento di programmazione per le attività di integrazione sociosanitaria

Attraverso l’unificazione della programmazione sociosanitaria la Regione intende dare un unico riferimento per la programmazione locale.

La costruzione del Piano Integrato di Salute La Conferenza di Zona (Comuni ed ASL) approva con atto n. 10 del 5 giu 2008 l’atto d’indirizzo per la costruzione del P.I.S. della Valdichiana Fasi Operative del PIS: Fase 1 . Elaborazione del Profilo di Salute Fase 2 . Tavoli tematici partecipati per la costruzione dell’Immagine di Salute (criticità-problemi / ipotesi di soluzione)

La Conferenza di Zona (Comuni ed ASL) approva con atto n. 10 del 5 giu 2008 l’atto d’indirizzo per la costruzione del P.I.S. della Valdichiana

Fasi Operative del PIS:

Fase 1 . Elaborazione del Profilo di Salute

Fase 2 . Tavoli tematici partecipati per la costruzione dell’Immagine di Salute (criticità-problemi / ipotesi di soluzione)

Calendario dei tavoli tematici 9 Ottobre - ore 10 Sala riunioni Ospedale di Fratta SALUTE MENTALE E DISABILITA’ Coordina Roberto Borghesi 11 Ottobre - ore 10 Centro Aggregazione Sociale P.zza San Francesco Castiglion F.no PARI OPPORTUNITA' Coordinano Angela Lucini e Tania Salvi Tematiche trasversali: casa, lavoro, immigrazione e ambiente 6 Ottobre – ore 10 Sala Civica Via Sandrelli Camucia ANZIANI Coordina Manlio Matera 7 Ottobre - ore 10 Sala Biblioteca Piazza Cavour Foiano della Chiana GIOVANI Coordina Eleonora Sandrelli 8 Ottobre - ore 10 Sala Civica Via Sandrelli Camucia MINORI E FAMIGLIE Coordina Lorena Cottini

9 Ottobre - ore 10 Sala riunioni Ospedale di Fratta SALUTE MENTALE E DISABILITA’ Coordina Roberto Borghesi

11 Ottobre - ore 10 Centro Aggregazione Sociale P.zza San Francesco Castiglion F.no PARI OPPORTUNITA' Coordinano Angela Lucini e Tania Salvi

Tematiche trasversali: casa, lavoro, immigrazione e ambiente

6 Ottobre – ore 10 Sala Civica Via Sandrelli Camucia ANZIANI Coordina Manlio Matera

7 Ottobre - ore 10 Sala Biblioteca Piazza Cavour Foiano della Chiana GIOVANI Coordina Eleonora Sandrelli

8 Ottobre - ore 10 Sala Civica Via Sandrelli Camucia MINORI E FAMIGLIE Coordina Lorena Cottini

Le fasi operative del PIS (segue) Fase 1 . Elaborazione del Profilo di Salute Fase 2 . Tavoli tematici partecipati Fase 3 . Individuazione delle priorità Fase 4. Programmazione delle azioni Fase 5. Patto territoriale Fase 6. Risorse finanziarie disponibili Fase 7. Approvazione del PIS

Fase 1 . Elaborazione del Profilo di Salute

Fase 2 . Tavoli tematici partecipati

Fase 3 . Individuazione delle priorità

Fase 4. Programmazione delle azioni

Fase 5. Patto territoriale

Fase 6. Risorse finanziarie disponibili

Fase 7. Approvazione del PIS

Profilo di Salute Zona Valdichiana Marco Marcellini Consulente segreteria tecnica La pubblicazione del “Profilo di salute” e il FORUM di discussione

La pubblicazione del Profilo di Salute Non il solito “opuscolo” ma una pubblicazione registrata presso ISBN per lasciare traccia nel tempo Non solo documento tecnico ma opera divulgativa della realtà sociale in Valdichiana Ricca di dati, costituisce una “fotografia” della Valdichiana per quanto attiene alle statistiche sociali

Non il solito “opuscolo” ma una pubblicazione registrata presso ISBN per lasciare traccia nel tempo

Non solo documento tecnico ma opera divulgativa della realtà sociale in Valdichiana

Ricca di dati, costituisce una “fotografia” della Valdichiana per quanto attiene alle statistiche sociali

Profilo di salute: POPOLAZIONE Principali evidenze statistiche emerse dal piano: Crescita della popolazione costante, 1995-2006, interessa di più i Comuni di Marciano, Foiano e Castiglion F.no A Cortona e Lucignano è più evidente l'invecchiamento della popolazione , dove indice di vecchiaia (>65)/(0-14) e indice di dipendenza (>65 e 0-14)/(15-64) sono più alti

Principali evidenze statistiche emerse dal piano:

Crescita della popolazione costante, 1995-2006, interessa di più i Comuni di Marciano, Foiano e Castiglion F.no

A Cortona e Lucignano è più evidente l'invecchiamento della popolazione , dove indice di vecchiaia (>65)/(0-14) e indice di dipendenza (>65 e 0-14)/(15-64) sono più alti

Profilo di salute: IMMIGRAZIONE Principali evidenze statistiche: Il fenomeno migratorio, in costante aumento , è anche il principale protagonista della crescita della popolazione in Valdichiana negli ultimi 10 anni. La % degli immigrati sul totale residenti è superiore al dato provinciale nel 2007 (9,4% vs 8,6%) Il flusso migratorio è scindibile in due componenti che presentano problemi di integrazione diversi: Immigrati stranieri Nuovi immigrati meridionali , pari al 5,4% della popolazione, concentrati a Foiano e Marciano Il 60% dei nuovi immigrati meridionali ha meno di 40 anni .

Principali evidenze statistiche:

Il fenomeno migratorio, in costante aumento , è anche il principale protagonista della crescita della popolazione in Valdichiana negli ultimi 10 anni.

La % degli immigrati sul totale residenti è superiore al dato provinciale nel 2007 (9,4% vs 8,6%)

Il flusso migratorio è scindibile in due componenti che presentano problemi di integrazione diversi:

Immigrati stranieri

Nuovi immigrati meridionali , pari al 5,4% della popolazione, concentrati a Foiano e Marciano

Il 60% dei nuovi immigrati meridionali ha meno di 40 anni .

Profilo di salute: GIOVANI e FAMIGLIA Principali evidenze statistiche emerse dal Piano: Definitivo superamento della famiglia allargata che caratterizzava le nostre campagne. La famiglia “invecchia” . Nel 2006, su un totale di 19.448 famiglie ben il 27% erano costituite tutte da persone over 60. La famiglia diventa “ristretta” . Il 21,2% dei bambini 0-3 anni vive con un solo genitore. La famiglia diventa “single” . Il 7,7% delle famiglie nel 2006 è costituito da single 45-54 anni. Motivi di studio o difficile mercato del lavoro ritardano il distacco. Il 33% dei giovani 30-34 anni vive ancora in famiglia.

Principali evidenze statistiche emerse dal Piano:

Definitivo superamento della famiglia allargata che caratterizzava le nostre campagne.

La famiglia “invecchia” . Nel 2006, su un totale di 19.448 famiglie ben il 27% erano costituite tutte da persone over 60.

La famiglia diventa “ristretta” . Il 21,2% dei bambini 0-3 anni vive con un solo genitore.

La famiglia diventa “single” . Il 7,7% delle famiglie nel 2006 è costituito da single 45-54 anni.

Motivi di studio o difficile mercato del lavoro ritardano il distacco. Il 33% dei giovani 30-34 anni vive ancora in famiglia.

Profilo di salute: SCUOLA e LAVORO Principali evidenze statistiche emerse dal Piano: Crescono le utenze per asili nido, scuole materne ed elementari (0-10 anni), con il doppio volto dell'immigrazione straniera e del nuovo flusso di “nuovi immigrati meridionali” Il fenomeno della disoccupazione rientra nei valori medi della Provincia. I valori sono più bassi rispetto a zone industriali (Arezzo, Valdarno) che risentono della recente crisi economica Iscritti al collocamento per Comune e fascia d'età al 31/12/2006

Principali evidenze statistiche emerse dal Piano:

Crescono le utenze per asili nido, scuole materne ed elementari (0-10 anni), con il doppio volto dell'immigrazione straniera e del nuovo flusso di “nuovi immigrati meridionali”

Il fenomeno della disoccupazione rientra nei valori medi della Provincia. I valori sono più bassi rispetto a zone industriali (Arezzo, Valdarno) che risentono della recente crisi economica

Il percorso partecipato Il profilo di salute omette comunque molti aspetti, come i servizi offerti dal volontariato, dalle associazioni sportive, dai circoli culturali, dai centri di socializzazione… che sono e devono essere considerati “determinati di salute” Il profilo non esaurisce , quindi, l’analisi e la lettura di tutti i fattori e i determinati della salute presenti in questo territorio Per far emergere questi aspetti e quantificare i determinanti si è scelto di utilizzare Internet come mezzo di partecipazione della cittadinanza

Il profilo di salute omette comunque molti aspetti, come i servizi offerti dal volontariato, dalle associazioni sportive, dai circoli culturali, dai centri di socializzazione… che sono e devono essere considerati “determinati di salute”

Il profilo non esaurisce , quindi, l’analisi e la lettura di tutti i fattori e i determinati della salute presenti in questo territorio

Per far emergere questi aspetti e quantificare i determinanti si è scelto di utilizzare Internet come mezzo di partecipazione della cittadinanza

IL FORUM ON-LINE Il FORUM è lo strumento online per estendere i tavoli di lavoro nel tempo e nello spazio www.valdichianagiovani.net/forum

Il FORUM è lo strumento online per estendere i tavoli di lavoro nel tempo e nello spazio

www.valdichianagiovani.net/forum

MATERIALE DISPONIBILE Il Profilo di Salute, le tavole statistiche e altri documenti che hanno costituito la base-dati per la costruzione del volume sono disponibili on-line: www.valdichianagiovani.net/profilodisalute E' già attivo il FORUM di discussione per estendere i tavoli di discussione su “immagine di salute” www.valdichianagiovani.net/forum FINE

Il Profilo di Salute, le tavole statistiche e altri documenti che hanno costituito la base-dati per la costruzione del volume sono disponibili on-line:

www.valdichianagiovani.net/profilodisalute

E' già attivo il FORUM di discussione per estendere i tavoli di discussione su “immagine di salute”

www.valdichianagiovani.net/forum

FINE

Add a comment

Related presentations

Related pages

PROFILO DI SALUTE VALDICHIANA ARETINA 2008 - YouTube

Profilo di salute Valdichiana Aretina 2008: presentazione del Volume e serie di incontri su tematiche socio-sanitarie
Read more

Presentazione Profilo salute 2008 Valdichiana Aretina ...

Slide di presentazione del volume pubblicato ottobre 2008 e curato da Marco Marcellini, Tiphys editore
Read more

PROFILO DI SALUTE - Valdichiana aretina anno 2008

Profilo di salute della zona sociosanitaria Valdichiana aretina, anno 2008 a cura di: Alessandro Ghiandai, ...
Read more

Presentazione elettroottica 2008 - Technology

Presentazione Profilo salute 2008 Valdichiana Aretina Slide di presentazione del volume pubblicato ottobre 2008 e curato da Marco Marcellini, ...
Read more

Profilo Salute Bambini 2008

PROFILO DI SALUTE DEI BAMBINI 2008 ... Presentazione Il Comune di Arezzo ... Casentino Valtiberina Valdichiana Aretina Valdarno Totale
Read more

Profilo Salute Bambini 2008 - Iniziale

ZONA ARETINA ZONA ARETINA . 2 PROFILO DI SALUTE DEI BAMBINI 2008 DEL COMUNE DI AREZZO ZONA ARETINA ... Presentazione Il Comune di Arezzo ...
Read more

Un'«alleanza» per la salute nella Valdichiana. / Arezzo ...

... Margherita» della Fratta il profilo di salute della ... integrato di salute della Valdichiana aretina, ... piano integrato di salute 2008 ...
Read more

Il nuovo Profilo di Comunità della città di Napoli - YouTube

Il nuovo Profilo di Comunità della città di Napoli ... Nuovo profilo per strisce led ... 3:21 PROFILO DI SALUTE VALDICHIANA ARETINA 2008 ...
Read more

IL CONTRIBUTO DEL MONITORAGGIO SULLA CITTADINANZA SOCIALE ...

Il contributo del monitoraggio sulla cittadinanza sociale alla costruzione del profilo di salute ... Valdichiana Aretina ... * La zona Senese nel 2008 non ...
Read more