piano. d'azione: prevedere, pianificare e percorrere. Metodo, strategia e ritmo in 3P

50 %
50 %
Information about piano. d'azione: prevedere, pianificare e percorrere. Metodo, strategia...

Published on June 29, 2016

Author: 220216

Source: slideshare.net

1. piano d’azione. prevedere, pianificare e percorrere. Metodo, strategia e ritmo in 3P. 
 #hounpiano 


2. c’era una volta il metodo.

3. prevedere.

4. contemporary electronic arts il lato più solare o irregolare dei dancefloor Indie & Electronic French Festival 2012 2013 2003 gratuito 10-40 euro 30-60 euro 10.000 10.000 100.000 salerno/ita roma/ita lione/fr posizionamento anno di nascita costo biglietto numero medio spettatori location

5. prezzo biglietto numero presenze 100.000 10.000 40 60

6. festival esperienza la musica è un lavoro movimento dal basso resistenza sperimentazione di nuovi linguaggi ricerca università 1 beat 1 battito 4 giorni di Festival 1 location 1 evento off artisti internazionali 5.300 fan facebook 20.000 contatti newsletter 19.000 visitatori unici su unibeatfestival.com

7. occorre fare ordine, occorre strategia.

8. pianificare.

9. – aumentare il traffico al sito web da social media – aumentare la fan e followers base – aumentare l’engagement dei contenuti – aumentare l’event traffic fase 1 > confezionamento/promozione preparazione dell’evento, palco, backstage obiettivi: fasi: fase 2 > svolgimento/alimentazione le storie, i valori e i contenuti delle persone e degli artisti. fase 3 > mantenimento/fidelizzazione rassegna stampa, la sintesi delle emozioni per immagini e il racconto post evento.

10. Vai col ritmo!

11. ora mi sento pronto.

12. percorrere.

13. 1 battito. 1 beat. Unibeat. thanks to lettera 7 Tenersi su un filo è poca cosa. Stare dritti e ostinati nella nostra follia di vincere i segreti di una linea, questo vuol dire attraversarla. Unibeat 2016. CROSS THE LINE.

14. uso dell’inglese, linguaggio minimale, poche parole che lasciano spazio all’immaginazione, al viaggio e all’esperienza sinestesica che Unibeat offre. tone of voice: la linea editoriale

15. corporate piano editoriale

16. line up piano editoriale

17. utility piano editoriale

18. news e aggiornamenti piano editoriale

19. #crosstheline

20. live

21. Il racconto è fatto di momenti in cui le persone possano riconoscersi.

22. le persone. la 4ª P l’ingrediente segreto…

23. 1. i committenti Chi si affida a te come esperto del settore, si aspetta che tu mantenga le promesse fatte. Gli obiettivi prefissati devono essere sempre raggiungibili e misurabili.

24. I brand imparano dalle community spontanee e comprendono l’importanza di stabilire una conversazione con i gli utenti. Community management è interagire e rispondere con il tone of voice del brand. 2. le community che si creano spontaneamente

25. Con un Team di lavoro forte e coeso. Da soli si cammina veloci ma insieme si va lontano. 3. ma come si crea un ambiente gradevole e coinvolgente per community e committenti?

26. Piano non è un’andatura, è una dimensione. Non è un simbolo di lentezza ma di ritmo da seguire per andare insieme.

27. visita. www.hounpiano.it scrivi. ciao@hounpiano.it chiama. 089 462291 Ylenia Cuccurullo digital brand strategist Luciana Lorenzo visual e graphic designer Eufemia Scannapieco digital e social media strategist segui. facebook: piano.social linkedin: piano.social instagram: piano.social

28. Grazie. Il presente documento contiene informazioni, dati, elaborazioni e diritti di proprietà intellettuale di Piano Srl. Il presente documento, sia in tutto che in parte, così come il materiale ad esso allegato, non può essere copiato, riprodotto (su nessun supporto), adattato, modificato, utilizzato né distribuito a favore di e/o nell’interesse di terzi senza il previo consenso scritto di Piano Srl. Piano Srl Corso Umberto I, 187 84013, Cava de’Tirreni (Sa) P.IVA 05469760655

Add a comment