advertisement

Ottimizzazione dei processi, collaborazione e social, cloud. Come governare l’evoluzione dei Sistemi Informativi aziendali nelle PMI.

100 %
0 %
advertisement
Information about Ottimizzazione dei processi, collaborazione e social, cloud. Come...
Technology

Published on February 18, 2014

Author: SmauContents

Source: slideshare.net

advertisement

O"mizzazione  dei  processi,   collaborazione  e  social,  cloud.   Come  governare  l’evoluzione   dei  Sistemi  Informa=vi   aziendali  nelle  PMI.   Fabrizio Amarilli fabrizio.amarilli@fondazione.polimi.it

L’evoluzione del portafoglio applicativo aziendale Supporto direzionale Decision support Business intelligence eBusiness Monitor & control Copertura funzionale Reporting Amministra zione Commerciale Acquisti e magazzino Progettazio ne Produzione Risorse umane Intranet CRM SCM Contabilità Immissione ordini Ordini di acquisto Configuratore prodotto MRP Gestione stipendi Informazioni istituzionali Vendite Supporto esecutivo Tesoreria Gestione clienti Magazzini amministra tivi CAD MRP II, CRP Gestione ferie e permessi Servizi self service Attività Marketing Cespiti Listini commerciali Magazzini automatizzati CAM MES Gestione competenze Document management Servizi al cliente Gestione dei trasporti Specializzazione funzionale PDM Gestione carriera Community e collaboration PLM © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 2

“Paradigma ERP” (pillar) A  par&re  dagli  anni  ‘90  gli  ERP  si  sono  propos&  come  soluzione  per   l’evoluzione  dei  Sistemi  Informa&vi  aziendali   Una  suite  ERP  impone  una  concezione  del  Sistema  Informa&vo  aziendale   basata  su  tre  cardini  fondamentali   Unicità dell’informazione Prescrittività Estensione e modularità Cli ente Venditore Direttore Inseriment o Ordine Verifica Ordine [ > 5000 Euro ] [ <= 5000 Euro ] DB ERP Convalida Ordine Controlla Solvibilità Invio Acconto [ Non S olvibile ] Annulla Ordine [ Solvibile ] Ordina Spedizione © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 3

Quali aspettative? n  n  n  n  n  n  n  n  Automazione  di  processo:  supporto  a  tuBe  le  aCvità,  primarie  e  di   supporto,  dell’impresa  e  miglioramento  di  prestazioni  chiave   Supporto  integrato:  allineamento  fra  processi  (anche  in  oCca  even&)   Unicità  delle  banche  da&:  centralizzazione  delle  informazioni,  riduzione   della  duplicazione  e  contenimento  degli  errori   Tracciabilità:  ges&one  “end  to  end”  dei  processi  e  possibilità  di  analizzare   tuBe  le  informazioni  collegate  ad  un  processo,  anche  di  prestazione   Nuove  modalità  di  lavoro:  apprendimento  organizza&vo  basato  sulle  best   prac*ce  integrate  nel  sistema   Focalizzazione  della  funzione  IT  sui  bisogni:  trasformazione  della  funzione   IT  da  centro  di  competenze  tecniche  a  centro  di  servizio  più  orientato  ai   bisogni  “business”  dell’azienda   Indipendenza  da  fornitori  e  copertura  internazionale:  sos&tuibilità  dei   fornitori  e  garanzia  di  assistenza  a  livello  internazionale   Cosa  è  cambiato  nelle  aspeBa&ve  dei  Sistemi  Ges&onali?   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 4

Lo scenario delle imprese in Italia Flessibilità / evoluzione Gestionale evoluto “sottoutilizzato” Gestionale evoluto o ERP internazionale, ERP di secondo livello Applicazione gestionale e pacchetti elementari Sviluppo ad hoc e pacchetti elementari Isole applicative Sviluppo ad hoc Pacchetto elementare Supporto integrato ai processi Fonte:  Rielaborazione  da  da&  School  of  Management,  2010   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 7

Cosa spinge oggi il cambiamento? n  1 Evoluzione  delle  esigenze  di  business:   n  n  n  n  2 Evoluzione  tecnologica,  Cloud   n  n  n  3 n  Complessità  interna   Spinte  esterne   …  e  lo  s&molo  da  parte  di  persone  mo&vate  …   SaaS   PaaS   Iaas   Evoluzione  comportamento  uten&   n  n  Mobile   Social  &  collabora&on   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 10

Esigenze  di  business  e  Sistemi  Informa&vi   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 11

Le spinte all’evoluzione del Sistema Informativo Aziendale n  n  n  Cosa  spinge  un’impresa  a  far  evolvere  il  proprio  Sistema   Informa&vo?  Principalmente:   n  Esigenze  interne  (supporto  ai  processi  opera&vi,  ges&one  dei   flussi  informa&vi  complessi,  razionalizzazione  ed  oCmizzazione,   contenimento  dei  cos&  …)     n  Esigenze  esterne  (compliance  alla  norma&va,  operazioni   straordinarie,  accreditamen&,  …)   Le  spinte  vanno  analizzate  alla  luce  delle  esigenze  legate  alla   pianificazione  strategica  (internazionalizzazione,  delocalizzazione,  …)   Alcuni  aspeC  rafforzano  la  necessità  di  ICT:   n  Peculiarità  del  contesto  italiano   n  SeBore  di  appartenenza  e  posizione  compe&&va  (posizione   dell’impresa  nel  contesto)   n  Sensibilità  ICT  e  spinta  imprenditoriale  (chi  è  lo  sponsor  interno   dei  progeC  ICT?  Esiste  un  budget  ICT?  Chi  influenza  le  scelte?)   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 13

Le esigenze interne: la complessità informativa n  n  I  flussi  informa&vi  presen&  nelle  imprese  tendono  ad  essere  sempre  più  complessi  e   non  lega&  unicamente  ad  aCvità  interne   Complessità  di  prodoBo     n  n  n  n  n  Complessità  di  processo   n  n  n  n  Numero  di  prodoC/varian&  (ampiezza  della  gamma)   Complessità  della  dis&nta  base   Complessità  tecnologica  di  prodoBo  (presenza  di  tecnologie  differen&)   Presenza  di  servizi  accessori  (consulenza)   StruBura  del  processo  produCvo  (numero  delle  fasi)   Distribuzione  delle  fasi  del  processo  (presenza  di  flussi  vero  l’esterno  e  verso   l’interno)   Tipologie  di  ges&one  del  processo   Complessità  organizza&va   n  n  n  n  n  Numero  e  &pologie  dei  merca&  servi&   Numero  di  sedi/stabilimen&   Numero  e  &pologie  di  fornitori   Numero  e  &pologie  di  clien&   StruBura  di  vendita   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 14

Le spinte esterne n  L’esigenza  di  far  evolvere  il  Sistema  Informa&vo  può  derivare  da   condizioni  esterne  quali:   n  Adeguamento  alla  norma&va  (es.  tracciabilità  nel  seBore   alimentare,  cer&ficazioni  nel  seBore  farmaceu&co,  …)   n  Operazioni  straordinarie  (quotazione,  processo  di   accreditamento  per  la  qualità,  fusioni  e  acquisizioni,  ecc.)   n  S&moli  da  parte  di  fornitori/clien&  di  riferimento  (adeguamento   a  standard  nello  scambio  di  informazioni,  u&lizzo  di  applicazioni,   ecc.)   n  Innovazioni  tecnologiche  con  impaBo  rilevante  sulle  aCvità   dell’impresa  (es.  nuove  tecnologie  di  controllo  dei  processi   produCvi,  tecnologie  mobile  nella  forza  vendita,  ICT  nella   diagnos&ca  ospedaliera,  modellazione  3D  nell’EPC,  …)   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 18

Alcune peculiarità del contesto italiano n  n  n  n  Le  imprese  italiane  sono  essenzialmente  piccole  e  medie,  ma   appartengono  ad  un  sistema  produCvo  fortemente  integrato  con  una     realtà  estesa  di  micro  imprese   I  fabbisogni  e  le  scelte  ICT  dipendono  spesso  dall’appartenenza   dell’impresa  ad  un  sistema  produCvo  che  integra  imprese  micro,  piccole   e  medie  in  relazioni  reciproche,  processi  di  outsourcing,  aCvità   congiunte   Alcuni  dei  fenomeni  che  caraBerizzano  lo  sviluppo  delle  impese  ed  il   contesto  compe&&vo  ed  il  fabbisogno  ICT  comprendono:   n  La  frammentazione  della  catena  del  valore     n  L’internazionalizzazione     n  Il  modello  di  crescita  per  “mol&plicazione”   Essenziale  sembra  essere  la  valorizzazione  delle  risorse  esisten&   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 20

Scenario economico n  n  n  RispeBo  al  trimestre  precedente,  nel  periodo   maggio-­‐luglio  2013,  le  esportazioni  sono  in   crescita  (+0,9%)  mentre  l'import  è  in  lieve   diminuzione  (-­‐0,2%).RispeBo  allo  stesso  mese  del   2012,  invece,  l'aumento  dell'export  (+3%)  e  la   flessione  dell'import  (-­‐0,3%)  sono  più  marcate  per   l'area  extra  Ue,  che  registra  un  aumento  delle   vendite  del  3,5%  e  una  flessione  degli  acquis&   dell'1,9%.   A  luglio  2013  il  saldo  commerciale  (+5,9  miliardi)  è   più  ampio  di  quello  conseguito  a  luglio  2012  (+4,7   miliardi).   Nei  primi  seBe  mesi  del  2013  si  rileva  un   contenuto  aumento  tendenziale  per  l'export   (+0,2%)  mentre  l'import  è  in  marcata  diminuzione   (-­‐6,0%).  Il  saldo  posi&vo  del  periodo  raggiunge  i  18   miliardi  e,  al  neBo  dei  prodoC  energe&ci,  supera  i   50  miliardi   Fonte:  ISTAT,  seBembre  2013   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 25

Quali implicazioni per le ICT nelle imprese? n  n  Riduzione  generale  del  PIL   n  n  n  Crisi  dei  seBori  manifaBurieri  e   revisione  dei  processi   Dinamicità  della  produzione   n  n  n  Budget  ICT  più  contenu&   Previsioni  di  crescita  delle  esportazioni   n  Revisione  dei  sistemi  ges&onali,   razionalizzazione  del  potrafoglio   applica&vo   Esigenza  di  flessibilità  e  revisione  del   livello  di  supporto  ai  processi   Contrazione  dello  “scope”  dei  progeC   ICT   Estensione  dei  sistemi  ges&onali  e   supporto  al  livello  internazionale   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 26

Quale allineamento? Spinte esterne Gestionale evoluto eventualmente completato da applicazioni semplici o ERP di secondo livello ERP ERP + ERP di secondo livello Allineamento Sistemi ad hoc + isole applicative Isole applicative Pacchetti elementari Sistemi ad hoc ERP Gestionale evoluto completato da applicazioni semplici Esigenze interne © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 27

Cloud  Compu&ng  e  Sistemi  Informa&vi   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 35

Cosa è cambiato nell’offerta? La maturazione delle tecnologie (SME) Fonte: Gartner, 2012 © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 37

Gli utenti: cambiano le abitudini © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 38

L’infrastruttura ICT n  n  Insieme  delle  componen&  di  base  del  Sistema  Informa&vo  aziendale  che  abilitano  il   funzionamento  delle  applicazioni  di  business   Comprende:   n  Hardware  (disposi&vi  client,  server,   periferiche,  internetworking,  mobile,  …)   Applicazioni  (portafoglio  applica&vo)   n  Sistemi  Opera&vi  (server,  client,  mobile)   n  Sistemi  di  monitoraggio  e  oCmizzazione   Applica&on   (es.  di  macchine  virtuali)   Middleware   Database   Server   n  Servizi  applica&vi  di  TLC  e  UCC   n  Sistemi  per  la  Ges&one  di  Basi  di  Da&   Sistema  Opera&vo   (DBMS,  RDBMS)   Virtual  Machine  Manager  (Hypervisor)   n  Ambien&  Server  Applica&vi  (es.  Web   server)   n  Ambien&  per  la  Sicurezza  (Firewall)  e   Networking   CPU   Storage   Backup   l’Affidabilità  (business  con&nuity,  NAS,   SAN,  disaster  recovery,  …)   Datacenter  (Power,  Cooling,  Physical  Security)   n  Sistemi  per  l’integrazione  di  applicazioni  e   basi  da&  (middleware)   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 39

Cloud Computing Infrastructure as a Service (IaaS) Spostamento verso provider di risorse (elaborazione, memoria) e servizi infrastrutturali (backup, disaster recovery, security, …) §  Accesso ai servizi in base alle necessità §  Allocazione dinamica delle risorse §  Esternalizzazione di costi di manutenzione §  Software as a Service (SaaS) Platform as a Service (PaaS) §  Utilizzo di software non residente nelle postazioni aziendali §  Gestione di applicazioni e risorse necessarie per il supporto di interi processi §  Accesso tipicamente via browser §  Ambienti di sviluppo di applicazioni fruite in SaaS §  Ambienti di integrazione, personalizzazione, monitoraggio e utilizzo di SaaS §  Licenze di uso flessibili §  “Pay as you go” 49

Quali forme di Cloud Computing? Fonte:  hBp://subitotechs.com   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 50

Cloud Computing: le promesse n  n  Inves&men&  contenu&:  riduzione  delle  componen&  del’architeBura   IT  presen&  e  ges&te  all’interno  dell’azienda     Semplificazione  della  ges&one  dell’infrastruBura  e  dei  rappor&  con  i   fornitori   n  Rapidità  di  avvio  e  roll-­‐out:  rilascio  in  tempi  brevi  delle  applicazioni   n  Elas&cità:  crescita  in  funzione  del  bisogno   n  Variabilizzazione  dei  cos&:  trasformazione  di  cos&  fissi  in  variabili   n  Portabilità:  supporto  di  molteplici  disposi&vi  e  ambien&  (elemento   comune  è  l’accesso  al  Web)   n  Indipendenza  da  luoghi:  fruibilità  in  qualunque  luogo   n  Efficienza  ed  efficacia  nella  ges&one  delle  risorse   n  Focalizzazione  delle  risorse  IT:  orientamento  delle  risorse  IT  ad   aCvità  a  valore   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 51

Cloud Computing: le preoccupazioni Vendor  Lock-­‐in  .  I  fornitori  di  servizi  Cloud  offrono   soluzioni  proprietarie  che  tendono  a  vincolare  gli  uten&   ad  una  scelta  iniziale  di  tecnologie  di  sviluppo  (es.   Amazon  Simple  DB  vs.  Google  Bigtable)  e  modelli  di   deployment  (es.  public  vs.  hybrid  Clouds)     Quality  Assurance.  Le  prestazioni  dei  servizi  Cloud   possono  variare  nel  tempo  e  non  soddisfare  in  specifici   momen&  le  esigenze  di  business.  Problemi  di   “Unavailability”  esistono  anche  nei  casi  di  99.9%  up-­‐ &me  (es.  Amazon  EC2  and  Microsou  Office  365  outages   nel  2011)   Risk  Management.  Differen&  preoccupazioni  rela&ve  a:   modelli  di  payment,  security,  legale  e  contraBuale,   qualità  nella  integrazione  con  cultura  aziendale   © 2014 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata 55

Buy Una guida alla scelta PaccheBo   applica=vo   Hosted     “Packaged”   “SoHware  as  a   Service”   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  a  scaffale   fruite  come  servizio   (accesso  &picamente   Web)   Applicazioni   legacy  in  casa   Applicazioni  legacy   Hosted     PiaBaforma  Cloud     Bild vs. Buy   Build     Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   peresso  il  ciente   On premises   Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installate   presso  un  provider     Applicazioni  sviluppate   ad  hoc  e  installate   presso  un  cloud   provider   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 59

Buy Una guida alla scelta Trade off. Sono tutte soluzioni accettabili Hosted     “SoHware  as  a   “Packaged”   Service”   PaccheBo   applica=vo   Bild vs. Buy   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”     Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  a  scaffale   fruite  come  servizio   (accesso  &picamente   Web)   Massimo controllo Applicazioni   legacy  in  casa     Build   Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   peresso  il  ciente   On premises Applicazioni  legacy   Hosted       Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installate   presso  un  Massima provider   PiaBaforma  Cloud     Applicazioni  sviluppate   ad  hoc  e  installate   presso  un  cloud   economia di scala provider   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 60

Buy Una guida alla scelta PaccheBo   ERP   applica=vo   Hosted     “Packaged”   Bild vs. Buy   Build   Applicazioni  acquisite   CRM   dal  mercato  “a   scaffale”   Email   Applicazioni   Finance/Ammin.   legacy  in  casa     Applicazioni   MRP  II/CRP   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   Appl.  Cri&ca   peresso  il  ciente   On premises “SoHware  as  a   Service”     Applicazioni  acquisite   Applicazioni  a  scaffale   “L’esecuzione  in  casa  è  molto   dal  mercato  “a   fruite  come  servizio   costosa,  m  a  sono  state  faBe   scaffale”  e installate   (accesso  &picamente   Web)   così  presso  un  personalizzazioni”   tante  p rovider   Applicazioni  legacy   Hosted       Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installate   presso  un  provider   PiaBaforma  Cloud     Applicazioni  sviluppate   ad  hoc  e  installate   presso  un  cloud   provider   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 61

Buy Una guida alla scelta PaccheBo   applica=vo   Hosted     ERP   “Packaged”   “SoHware  as  a   Service”   Applicazioni  acquisite   CRM   dal  mercato  “a   scaffale”   Email   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  a  scaffale   fruite  come  servizio   (accesso  &picamente   Web)   Bild vs. Buy   Applicazioni   Finance/Ammin.   legacy  in  casa     Build   Applicazioni   MRP  II/CRP   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   Appl.  Cri&ca   peresso  il  ciente   On premises   “CRM  ed  Email  sono  servizi  standard   “commodity”  –  Limitate   personalizzazioni,  è  più   conveninente  che  l’esecuzione   presso  uPiaBaforma  Cloud   n  provider”   Applicazioni  legacy   Hosted         Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  sviluppate   ad  hoc  e  installate   presso  un  cloud   provider   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 62

Buy Una guida alla scelta PaccheBo   applica=vo   Hosted     ERP   “Packaged”   “SoHware  as  a   Service”   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  a  scaffale   CRM   fruite  come  servizio     (accesso  &picamente   Email   Web)   Bild vs. Buy   Applicazioni   Finance/Ammin.   legacy  in  casa     Build   Applicazioni   MRP/CRP   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   Clinical   ciente   peresso  il  Trial   On premises   “Questa  vecchia  applicazione   legacy  è  estremamente   Applicazioni  da  manutenere,  mi   PiaBaforma  Cloud   costosa   legacy   sta  Hosted     troppi  problemi”     dando     Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  sviluppate   ad  hoc  e  installate   presso  un  cloud   provider   “…  ma  sono  preoccupato  per   la  riservatezza,  meglio  tenere   l’applicazione  in  casa”   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 63

Buy Una guida alla scelta PaccheBo   applica=vo   Hosted     ERP   “Packaged”   “SoHware  as  a   Service”   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”   Finance/Ammin.   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  a  scaffale   CRM   fruite  come  servizio     (accesso  &picamente   Email   Web)   Applicazioni   legacy  in  casa   Applicazioni  legacy   Hosted     PiaBaforma  Cloud     Bild vs. Buy   Build     Applicazioni   MRP  II/CRP   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   Appl.  Cri&ca   peresso  il  ciente   On premises     Applicazioni  sviluppate   Applicazioni   sviluppate  a così   ante  risorse  ad  hoc  e  installate   Richiede  d  hoc  pter   di   un  cloud   presso   il  cliente  e  installate   calcolo,  vorrei  aver  accesso  a   provider   presso  un  provider   risorse  meno  costose”   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 64

Buy Una guida alla scelta PaccheBo   applica=vo   Hosted     ERP   “Packaged”   “SoHware  as  a   Service”   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”   HR  System   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  a  scaffale   CRM   fruite  come  servizio     (accesso  &picamente   Email   Web)   Applicazioni   legacy  in  casa   Applicazioni  legacy   Hosted     PiaBaforma  Cloud     Bild vs. Buy   Build     Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   Appl.  Cri&ca   peresso  il  ciente   On premises   Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installate   presso  un  provider     Applicazioni  sviluppate   ad  hoc  e  IiI/CRP   MRP   nstallate   presso  un  cloud   provider   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 65

Buy Una guida alla scelta PaccheBo   applica=vo   Hosted     ERP   “Packaged”   “SoHware  as  a   Service”   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”   HR  System   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  a  scaffale   CRM   fruite  come  servizio     (accesso  &picamente   Email   Web)   Applicazioni   legacy  in  casa   Applicazioni  legacy   Hosted     PiaBaforma  Cloud     Bild vs. Buy   Build     Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   Appl.  Cri&ca   peresso  il  ciente   On premises     Applicazioni  sviluppate   Applicazioni   ad  hoc  e  Iinstallate   MRP   sviluppate  ad  h evo   “E’  qui  che  doc  per  inves&re  le   presso  uI/CRP   n  cloud   il  cliente  e  installate   mie  risorse  ed  aumentare  la   provider   presso  un  provider   capacità”   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 66

Buy Una guida alla scelta PaccheBo   applica=vo   Hosted     ERP   “Packaged”   “SoHware  as  a   Service”   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”   HR  System   Applicazioni  acquisite   dal  mercato  “a   scaffale”  e  installate   presso  un  provider   Applicazioni  a  scaffale   CRM   fruite  come  servizio     (accesso  &picamente   Email   Web)   Applicazioni   legacy  in  casa   Applicazioni  legacy   Hosted     PiaBaforma  Cloud     Bild vs. Buy   Build     Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installata   Appl.  Cri&ca   peresso  il  ciente   On premises   Applicazioni   sviluppate  ad  hoc  per   il  cliente  e  installate   presso  un  provider     Applicazioni  sviluppate   ad  hoc  e  IiI/CRP   MRP   nstallate   presso  un  cloud   provider   On premises vs. Cloud © 2013 - Fabrizio Amarilli - Riproduzione riservata Cloud 67

Add a comment

Related presentations

Presentación que realice en el Evento Nacional de Gobierno Abierto, realizado los ...

In this presentation we will describe our experience developing with a highly dyna...

Presentation to the LITA Forum 7th November 2014 Albuquerque, NM

Un recorrido por los cambios que nos generará el wearabletech en el futuro

Um paralelo entre as novidades & mercado em Wearable Computing e Tecnologias Assis...

Microsoft finally joins the smartwatch and fitness tracker game by introducing the...

Related pages

Voucher PMI per digitalizzazione processi aziendali ...

... e social, cloud. Come governare l’evoluzione dei Sistemi Informativi aziendali nelle PMI. Ottimizzazione dei processi, collaborazione e ...
Read more

Fabrizio Amarilli

Ottimizzazione dei processi, collaborazione e social, cloud. Come governare l’evoluzione dei Sistemi ... dei Sistemi Informativi aziendali nelle PMI.
Read more

Giuliano Faini

Ottimizzazione dei processi, collaborazione e social, cloud. Come governare l’evoluzione dei Sistemi ... arte dei propri sistemi informativi per una PMI;
Read more

Governare e gestire la comunicazione destrutturata

Se nelle PMI nella maggior parte dei casi ... a scelte aziendali predefinite, governare la ... dei processi di collaborazione e di come le ...
Read more

Le aziende raccontano - Ottimizzazione dei costi ...

... nel panel dei sistemi ... in grado di supportare i processi aziendali esistenti e che ... Come Social Village prende vita e ...
Read more

Made 4 You Blog

... all’insegna dell’ottimizzazione dei processi aziendali. ... Per leggere l’ intera Case History realizzata in collaborazione con ... nelle sue ...
Read more

CIO in cerca di nuovi skill per l'innovazione del Data Center

... e contenimento dei costi, l’evoluzione delle ... Social, Mobile, Analytics, Cloud. ... come, spesso, i sistemi informativi abbiano ...
Read more

Made 4 You Blog - Site Home - MSDN Blogs

Microsoft Dynamics CRM introduce nuove funzionalità di collaborazione sociale ... nelle Pmi il cloud ... ottimizzazione dei processi chiave come ...
Read more

La società farmaceutica Therabel e Microsoft Dynamics NAV ...

La società farmaceutica Therabel e Microsoft Dynamics NAV, all’insegna dell’ottimizzazione dei processi aziendali.
Read more