Modalità comunicative tra insegnanti, genitori e studenti | per INSEGNANTI

50 %
50 %
Information about Modalità comunicative tra insegnanti, genitori e studenti | per INSEGNANTI

Published on May 29, 2019

Author: AndreaSales

Source: slideshare.net

1. MODALITÀ COMUNICATIVE TRA INSEGNANTI, GENITORI E STUDENTI XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini Padova, lunedì 13 maggio 2019 CORPO DOCENTE

2. UNA NOTA IMPORTANTE PRIMA DI INIZIARE Il materiale che stai consultando è stato sviluppato e utilizzato in occasione dell’incontro con i docenti del XXIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini di Padova, svoltosi lunedì 13 maggio 2019. In alcuni passaggi le slide possono risultare poco chiare e, di conseguenza, inevitabilmente poco utili per chi non ha partecipato all’incontro. Il mio Staff e io siamo a disposizione per qualsiasi approfondimento, informazione o chiarimento ti possa servire. Scrivi a: andreasales@centroparadoxa.org 2

3. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 3 ✓ INTERLOCUTORI (ALUNNI E COLLEGHI) PROVENIENTI DA MONDI CULTURALI DIFFERENTI ✓ ASPETTATIVE DIVERSE ✓ COMUNICAZIONE CHE CAMBIA PARAMETRI ✓ GESTIONE DI RELAZIONI ETEROGENEE CHE DIFFICOLTÀ INCONTRANO GLI INSEGNANTI DI OGGI?

4. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 OGGI SIAMO IMMERSI IN UN GRANDE CALDERONE CULTURALE: PER ESSERE EFFICACI, È FONDAMENTALE CONOSCERE E CAPIRE IL “TEMPO SOCIALE” 4 ESSERE UN ABITANTE DEL 2020* *

5. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 SEI TU A GUIDARE IL MECCANISMO DI COMUNICAZIONE 5

6. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 QUANDO DECIDI DI INVIARE UN MESSAGGIO DIVERSO, RICEVI UN MESSAGGIO DIVERSO* 6 DEVI AVERE PAZIENZA PERÒ…*

7. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 IL PASSAGGIO IMPORTANTE È IMPARARE A SCEGLIERE COME COMUNICARE, PER SMUOVERE UNA REAZIONE DIVERSA NELL’ALTRO 7

8. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 QUANDO CAMBI IL TUO ATTEGGIAMENTO MENTALE RIESCI A COSTRUIRE UNA RELAZIONE DIVERSA 8

9. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 9 B INVIO RICEVO MESSAGGIO non posso controllare cosa pensa B modo A idea di A idea di B idea che B ha di A

10. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 PER POTER COMUNICARE EFFICACEMENTE CON B DEVO CONOSCERE B 10

11. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 LA SOCIETÀ DI OGGI OFFRE INFINITE POSSIBILITÀ: DOBBIAMO CONOSCERE IL MONDO (DEI RAGAZZI) 11

12. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 COME INSEGNANTE VOGLIO AIUTARE I RAGAZZI A SVILUPPARE INTRAPRENDENZA, INIZIATIVA, COMPETENZA, E CAPACITÀ DI LAVORARE IN SQUADRA 12

13. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 LA PREPARAZIONE DEGLI INSEGNANTI DEVE ESSERE SEMPRE PIÙ RICCA 13

14. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 DOBBIAMO ESSERE CONSAPEVOLI CHE IL PRIMO STRUMENTO PER RELAZIONARCI (EFFICACEMENTE) CON L’ALTRO È CIÒ CHE SIAMO, COME PERSONE 14

15. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 15 TI CAPITA DI UTILIZZARE CON I RAGAZZI UN SISTEMA RICATTATORIO? “SE NON FAI, ALLORA…” QUESTO METODO È INEFFICACE PERCHÉ IMPEDISCE AI RAGAZZI DI PRENDERSI LE PROPRIE RESPONSABILITÀ E DI RAGIONARE SUGLI ERRORI

16. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 16 PERCHÉ I RAGAZZI NON SI ASSUMONO LE PROPRIE RESPONSABILITÀ? “ PERCHÉ VENGONO CONTINUAMENTE IMBOCCATI”

17. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 I RAGAZZI DI OGGI VOGLIONO OTTENERE RISULTATI VELOCEMENTE E SENZA FARE FATICA 17

18. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 MANCA IL VALORE DELLA FATICA 18

19. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 19 CON LE NOSTRE MODALITÀ EDUCATIVE ABBIAMO TOLTO LORO LA CORRELAZIONE: AZIONE - CONSEGUENZA IMPEGNO - RISULTATO

20. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 IL TUO COMPITO COME INSEGNANTE* È ESSERE PORTATORE DI VALORI 20 E NON SOLO…*

21. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 DOBBIAMO AFFASCINARE I RAGAZZI CON L’AUTENTICITÀ, L’AMORE, L’ASCOLTO E IL METTERCI IN GIOCO 21

22. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 NON CONTA PIÙ IL RUOLO CHE VESTIAMO, MA LA CREDIBILITÀ CHE ABBIAMO, E QUESTA PASSA ATTRAVERSO L’AUTENTICITÀ 22

23. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 L’AUTENTICITÀ DIALOGA CON LA FALLIBILITÀ. ALLORA ACCOGLIAMO I NOSTRI ERRORI! 23

24. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 GLI STUDENTI CON I QUALI È PIÙ DIFFICILE ENTRARE IN RELAZIONE SONO QUELLI PIÙ LONTANI DA NOI O PIÙ VICINI ALLE NOSTRE FRAGILITÀ 24

25. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 25 CONSIGLI DI LETTURA: ARTE DI ASCOLTARE E MONDI POSSIBILI COME SI ESCE DALLE CORNICI DI CUI SIAMO PARTE MARIANELLA SCLAVI NODI J. R. LAING IL PARADISO DEGLI ORCHI DANIEL PENNAC

26. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 26 LE SETTE REGOLE DELL’ARTE DELL’ASCOLTARE TRATTO DA M. SCLAVI “ARTE DI ASCOLTARE E MONDI POSSIBILI” Non avere fretta di arrivare a delle conclusioni. Le conclusioni sono la parte più effimera della ricerca.1 Quel che vedi dipende dalla prospettiva in cui ti trovi. Per riuscire a vedere la tua prospettiva, devi cambiare prospettiva. 2 Se vuoi comprendere quel che un altro sta dicendo, devi assumere che ha ragione e chiedergli di aiutarti a capire come e perché. 3 Le emozioni sono degli strumenti conoscitivi fondamentali se sai comprendere il loro linguaggio. Non ti informano su cosa vedi, ma su come guardi. Il loro codice è relazionale e analogico. 4

27. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 27 Un buon ascoltatore è un esploratore di mondi possibili. I segnali più importanti per lui sono quelli che si presentano alla coscienza come al tempo stesso trascurabili e fastidiosi, marginali e irritanti perché incongruenti con le proprie certezze 5 Per divenire esperto nell’arte di ascoltare
 devi adottare una metodologia umoristica. Ma quando hai imparato ad ascoltare, l’umorismo viene da sé. Un buon ascoltatore accoglie volentieri
 i paradossi del pensiero e della comunicazione. Affronta i dissensi come occasioni per esercitarsi in un campo che lo appassiona:
 la gestione creativa dei conflitti. 6 7

28. XIII Istituto Comprensivo Statale G. Tartini | lunedì 13 maggio 2019 28 www.andreasales.it andrea@andreasales.it dottorandreasales andreasales andreasales andreasales +39 3483301991

Add a comment