Linee Guida Presidente Gherghetta

33 %
67 %
Information about Linee Guida Presidente Gherghetta

Published on March 19, 2008

Author: Provinciadigorizia

Source: slideshare.net

Description

Le linee guida del Presidente della Provincia di Gorizia, Enrico Gherghetta, per il 2008

il mondo sarebbe un posto migliore … Linee guida del Presidente 2008

Obiettivo strategico Cosa fare: accompagnare la comunità isontina nel nuovo contesto europeo, senza paure Come: puntando sulla qualità con scelte competitive e condivise garantendo la sostenibilità sociale e ambientale Obiettivo: una società libera e aperta che unisca coesione sociale e innovazione di sistema e garantisca pari opportunità a tutti migliori infrastrutture materiali (viarie, logistiche, industriali e commerciali, ambiente) migliori infrastrutture immateriali (università, ricerca, innovazione, cultura, sociale) più consapevolezza nelle proprie forze … con più fiducia in noi stessi

Cosa fare: accompagnare la comunità isontina nel nuovo contesto europeo, senza paure

Come: puntando sulla qualità con scelte competitive e condivise garantendo la sostenibilità sociale e ambientale

Obiettivo: una società libera e aperta che unisca coesione sociale e innovazione di sistema e garantisca pari opportunità a tutti

migliori infrastrutture materiali (viarie, logistiche, industriali e commerciali, ambiente)

migliori infrastrutture immateriali (università, ricerca, innovazione, cultura, sociale)

più consapevolezza nelle proprie forze

1) Linea europea - estero 1/3 Obiettivo: nuovo asse economico e sociale e viario mare-Villesse-Gorizia-N.Gorizia-Postumia-Lubiana Obiettivo: il nostro multilateralismo efficace in applicazione della LR 1/06 art.3 Spazio comune da governare Rafforzare spirito UE su est e sud-est La nostra storia di emigrazione I grandi squilibri globali Obiettivo: ricucire lo strappo del confine Obiettivo: fare cose concrete che rendano evidenti le opportunità dell’allargamento Contesto: allargamento UE nuova programmazione 2007-2013 … con l’europa unita

Obiettivo: nuovo asse economico e sociale e viario

mare-Villesse-Gorizia-N.Gorizia-Postumia-Lubiana

Obiettivo: il nostro multilateralismo efficace in applicazione della LR 1/06 art.3

Spazio comune da governare

Rafforzare spirito UE su est e sud-est

La nostra storia di emigrazione

I grandi squilibri globali

Obiettivo: ricucire lo strappo del confine

Obiettivo: fare cose concrete che rendano evidenti le opportunità dell’allargamento

Contesto: allargamento UE

nuova programmazione 2007-2013

1) Linea europea – estero 2/3 Azione 1: stringere alleanze (Slovenia, Istria, Serbia, Stiria, Croazia, Sassonia, nuovi Paesi UE) un incontro all’anno Azione 2: collaborazione uffici Regione a Bruxelles Azione 3: collaborazione con ufficio transfrontaliero a Gorizia Azione 4: la Provincia Europea pianificazione provinciale degli interventi esteri 10 scatole – 30000€ PSR – 40000€ Isonzo – 106000€ compartecipazioni – 24000€ punto europa e prestazioni Azione 5: nuovo Punto Europa e potenziamento ufficio esteri provincia Azione 6: il CCM su coop. Internazionale Condividere con i Sindaci in AATO per l’acqua Rapporto nuovo con Friuli - Giuliani nel mondo e Arlef Legami con Avelaneda … se tutti avessero di cosa vivere

Azione 1: stringere alleanze

(Slovenia, Istria, Serbia, Stiria, Croazia, Sassonia, nuovi Paesi UE) un incontro all’anno

Azione 2: collaborazione uffici Regione a Bruxelles

Azione 3: collaborazione con ufficio transfrontaliero a Gorizia

Azione 4: la Provincia Europea

pianificazione provinciale degli interventi esteri

10 scatole – 30000€ PSR – 40000€ Isonzo – 106000€ compartecipazioni – 24000€ punto europa e prestazioni

Azione 5: nuovo Punto Europa e potenziamento ufficio esteri provincia

Azione 6: il CCM su coop. Internazionale

Condividere con i Sindaci in AATO per l’acqua

Rapporto nuovo con Friuli - Giuliani nel mondo e Arlef

Legami con Avelaneda

1) Linea europea – estero 3/3 Azione 7: Protocollo di collaborazione transfrontaliero con la Slovenia – 15 progetti dal 2008 – 1) piattaforma logistica Mossa 2) linea ferrovia transfrontaliera 3) progetto sistema in PTR e con privati 4) marketing Collio 5) marketing Carso 6) sportello lavoro transfrontaliero 7) sportello impresa transfrontaliero 8) pista ciclabile sorgenti-foce Isonzo 9) calamità naturali 10) rifiuti, prevedere in piano nota transfrontaliera 11) accordo con Nova Gorica per discarica 12) risparmio energetico 13) Accoa - servizi a impresa 14) cittadinanza digitale 15) musei e cultura … senza frontiere

Azione 7: Protocollo di collaborazione transfrontaliero con la Slovenia – 15 progetti dal 2008 –

1) piattaforma logistica Mossa

2) linea ferrovia transfrontaliera

3) progetto sistema in PTR e con privati

4) marketing Collio

5) marketing Carso

6) sportello lavoro transfrontaliero

7) sportello impresa transfrontaliero

8) pista ciclabile sorgenti-foce Isonzo

9) calamità naturali

10) rifiuti, prevedere in piano nota transfrontaliera

11) accordo con Nova Gorica per discarica

12) risparmio energetico

13) Accoa - servizi a impresa

14) cittadinanza digitale

15) musei e cultura

2) Linea pianificazione Obiettivo: la pianificazione possibile nello spazio comune europeo Azione 1: due province territorio da pensare insieme Piani strategici comuni – LR urbanistica Mobilità – logistica Energia – bioedilizia Progetti di sviluppo – interventi per settori Carso Collio Isonzo Patto transfrontaliero - protocollo Sportello unico imprese aree industriali Accordo su rifiuti - convenzione Azione 2: tradurre in pratica Transland Portare Transland nel PTR Associazione Transland aperta a tutti Azione 3: 30.000€ partner nella programmazione delle ASTER … senza frontiere

Obiettivo: la pianificazione possibile nello spazio comune europeo

Azione 1: due province territorio da pensare insieme

Piani strategici comuni – LR urbanistica

Mobilità – logistica

Energia – bioedilizia

Progetti di sviluppo – interventi per settori

Carso

Collio

Isonzo

Patto transfrontaliero - protocollo

Sportello unico imprese aree industriali

Accordo su rifiuti - convenzione

Azione 2: tradurre in pratica Transland

Portare Transland nel PTR

Associazione Transland aperta a tutti

Azione 3: 30.000€ partner nella programmazione delle ASTER

3) Linea Task Force 1/2 Azione 1: un unico dirigente lavori Azione 2: motorizzazione provinciale Azione 3: Viabilità Programmare il Protocollo di intesa con Regione Piccolo nuovo protocollo opere minori Seguire iter Villesse-Gorizia Parziale liberalizzazione autostrada per San Polo Collegamenti Destra Isonzo con Friuli (305, 56 bis) Progettare Polo intermodale di Ronchi e Cormons Sottopassi ferroviari – disagio San Polo – nodo Ronchi Opere di sicurezza stradale Manutenzione ottimale strade Demolizione opere inutili (cavalcavia Fogliano e Cormons) Piano strategico Piste ciclabili intercomunali Ponte Boscat Azione 4: Logistica Porto – scavo canale, banchina, cabotaggio Aeroporto – polo intermodale da progettare Polo intermodale Cormons – convenzione progetto Aeroporto Gorizia – presidente e progetto Nuova zona industriale Mossa … con strade sicure e comode

Azione 1: un unico dirigente lavori

Azione 2: motorizzazione provinciale

Azione 3: Viabilità

Programmare il Protocollo di intesa con Regione

Piccolo nuovo protocollo opere minori

Seguire iter Villesse-Gorizia

Parziale liberalizzazione autostrada per San Polo

Collegamenti Destra Isonzo con Friuli (305, 56 bis)

Progettare Polo intermodale di Ronchi e Cormons

Sottopassi ferroviari – disagio San Polo – nodo Ronchi

Opere di sicurezza stradale

Manutenzione ottimale strade

Demolizione opere inutili (cavalcavia Fogliano e Cormons)

Piano strategico Piste ciclabili intercomunali

Ponte Boscat

Azione 4: Logistica

Porto – scavo canale, banchina, cabotaggio

Aeroporto – polo intermodale da progettare

Polo intermodale Cormons – convenzione progetto

Aeroporto Gorizia – presidente e progetto

Nuova zona industriale Mossa

3) Linea Task Force 2/2 Azione 5: potenziare settore ingegneria Azione 6: edifici scolastici Protocollo di intesa con i Comuni – 800.000 per 15 anni su ristrutturazioni e messa a norma L.23 in accordo con i Comuni Edifici belli e gradevoli e comodi per chi studia Tutto a posto entro il mandato Rapporti con Università di Udine per rotazione sedi Azione 7: altri interventi Vendita terreni terza armata Avvio Palazzo Provincia Apertura casa dell’impresa Sistemazione nuovo magazzino Progetto scuola fioristi Completare lavori e sistemazione musei Nuova sala espositiva a Gorizia 2 settimane Bagni di Lusnizza Cappella Vizintini … con scuole sicure e comode

Azione 5: potenziare settore ingegneria

Azione 6: edifici scolastici

Protocollo di intesa con i Comuni – 800.000 per 15 anni su ristrutturazioni e messa a norma

L.23 in accordo con i Comuni

Edifici belli e gradevoli e comodi per chi studia

Tutto a posto entro il mandato

Rapporti con Università di Udine per rotazione sedi

Azione 7: altri interventi

Vendita terreni terza armata

Avvio Palazzo Provincia

Apertura casa dell’impresa

Sistemazione nuovo magazzino

Progetto scuola fioristi

Completare lavori e sistemazione musei

Nuova sala espositiva a Gorizia 2 settimane

Bagni di Lusnizza

Cappella Vizintini

4) Linea economia 1/2 Strumenti: Nuovo patto territoriale Patto transfrontaliero Consorzi industriali da unire almeno operativamente Presenza in SIS, Azienda Porto, Aeroporto FVG, Aeroporto GO e Fondo Gorizia Commissione economia Provincia Studio sullo scenario futuro a seguito dell’apertura - Nuova Conferenza Economica Azione 1: nuovo Patto territoriale per lo sviluppo rivedere composizione tavolo un patto per tutti e non solo per pochi - occupazione femminile, giovanile e disoccupazione zero per disabili crescita impresa - casa impresa aiuto imprenditoria giovani - microcredito e work esperience grandi protocolli infrastrutture immaterali e materiali Innovazione presenza stato e regione progetti vari turismo, commercio, ecc scaletta interventi concreti - accordi di programma proiezione europea riduzione costi energia scritti di economia locale - tesi … con una economia che pensa alle persone

Strumenti:

Nuovo patto territoriale

Patto transfrontaliero

Consorzi industriali da unire almeno operativamente

Presenza in SIS, Azienda Porto, Aeroporto FVG, Aeroporto GO e Fondo Gorizia

Commissione economia Provincia

Studio sullo scenario futuro a seguito dell’apertura - Nuova Conferenza Economica

Azione 1: nuovo Patto territoriale per lo sviluppo

rivedere composizione tavolo

un patto per tutti e non solo per pochi - occupazione femminile, giovanile e disoccupazione zero per disabili

crescita impresa - casa impresa

aiuto imprenditoria giovani - microcredito e work esperience

grandi protocolli infrastrutture immaterali e materiali

Innovazione

presenza stato e regione

progetti vari turismo, commercio, ecc

scaletta interventi concreti - accordi di programma

proiezione europea

riduzione costi energia

scritti di economia locale - tesi

4) Linea economia 2/2 Azione 2: Progetto impresa – Casa dell’impresa Sportello unico transfrontaliero imprese e lavoro Osservatorio permanente economia Ambiente facile Ricerca patners Informazione al credito Azione 3: Microcredito per giovani Azione 4: monitorare le crisi in atto e affiancare le organizzazioni sindacali Azione 5: costo della vita riduzione di tasse e tariffe per compensare la fine della zona franca Osservatorio dei prezzi Azione 6: avanti con i centri commerciali Seconda fase gara per via terza armata … se dessimo fiducia ai nostri figli

Azione 2: Progetto impresa – Casa dell’impresa

Sportello unico transfrontaliero imprese e lavoro

Osservatorio permanente economia

Ambiente facile

Ricerca patners

Informazione al credito

Azione 3: Microcredito per giovani

Azione 4: monitorare le crisi in atto e affiancare le organizzazioni sindacali

Azione 5: costo della vita

riduzione di tasse e tariffe per compensare la fine della zona franca

Osservatorio dei prezzi

Azione 6: avanti con i centri commerciali

Seconda fase gara per via terza armata

5) Linea cultura 1/2 Azione 1: potenziamento uffici e presenza in enti Ricostruire l’ufficio cultura e unificare assunzione concorso Verifica presenza enti culturali Azione 2: accompagnatori/contenitori da portare a capitolo, in modo da favorire l’unione e la crescita dei soggetti presenti Azione 3: “cultura & territorio” Pochi interventi mirati Obiettivi da stabilire anno per anno, in modo da orientare l’offerta Azione 4: coinvolgimento artisti locali Agorà Azione 5: promuovere la lettura Libri in libertà Azione 6: rapporto stretto con Fondazione … se si leggesse di più

Azione 1: potenziamento uffici e presenza in enti

Ricostruire l’ufficio cultura e unificare

assunzione concorso

Verifica presenza enti culturali

Azione 2: accompagnatori/contenitori

da portare a capitolo, in modo da favorire l’unione e la crescita dei soggetti presenti

Azione 3: “cultura & territorio”

Pochi interventi mirati

Obiettivi da stabilire anno per anno, in modo da orientare l’offerta

Azione 4: coinvolgimento artisti locali

Agorà

Azione 5: promuovere la lettura

Libri in libertà

Azione 6: rapporto stretto con Fondazione

5) Linea cultura 2/2 Azione 7: completamento e sviluppo strutture museali ed espositive Palazzo Attems da completare Museo Borgo castello da sistemare Casa Morassi da definirne futuro Sala Spazzapan Progetto 2 settimane Museo Julia Azione 8: sviluppo progetti a rete nel territorio Sviluppo in tutto il territorio provinciale Con Gorizia e Monfalcone per eventi particolari Azione 9: iniziative transfrontaliere Azione 10: grandi mostre Azione 11: sistema bibliotecario presso il CCM in collaborazione con la Provincia … con più cultura per tutti

Azione 7: completamento e sviluppo strutture museali ed espositive

Palazzo Attems da completare

Museo Borgo castello da sistemare

Casa Morassi da definirne futuro

Sala Spazzapan

Progetto 2 settimane

Museo Julia

Azione 8: sviluppo progetti a rete nel territorio

Sviluppo in tutto il territorio provinciale

Con Gorizia e Monfalcone per eventi particolari

Azione 9: iniziative transfrontaliere

Azione 10: grandi mostre

Azione 11: sistema bibliotecario presso il CCM in collaborazione con la Provincia

6) Linea lavoro e formazione 1/2 Obiettivo: più occupazione, meno infortuni, più flessibilità formativa, più pari opportunità Azione 1: creare una credibile politica del lavoro Potenziare Centri per l’impiego, incrocio domanda/offerta CPI in centro commerciale con sportello Isontino Inserimento persone disagio, cooperazione sociale – disoccupazione zero Unificare gli uffici della Provincia Investire risorse proprie Azione 2: creare una credibile politica di formazione Progetto formazione con incarico esterno Progetto tirocini Formazione dipendenti CPI Contributo Scuola fioristi. … con un buon lavoro per tutti

Obiettivo: più occupazione, meno infortuni, più flessibilità formativa, più pari opportunità

Azione 1: creare una credibile politica del lavoro

Potenziare Centri per l’impiego, incrocio domanda/offerta

CPI in centro commerciale con sportello Isontino

Inserimento persone disagio, cooperazione sociale – disoccupazione zero

Unificare gli uffici della Provincia

Investire risorse proprie

Azione 2: creare una credibile politica di formazione

Progetto formazione con incarico esterno

Progetto tirocini

Formazione dipendenti CPI

Contributo Scuola fioristi.

6) Linea lavoro e formazione 2/2 Azione 3: coinvolgere gli attori locali e oltre confine Commissione provinciale del lavoro Certificazione sociale impresa Progetto impresa e artigianato - microcredito Seguire situazione crisi Ufficio lavoro transfrontaliero con N.Gorica Azione 4: affrontare tema immigrati Safety Cafè, formazione alla sicurezza cittadini stranieri Progetto con ASL 2 Azione 5: ridurre gli infortuni Ruolo affidato dalla L.123 alle Province – tavolo sicurezza – piano provinciale sicurezza Riconoscimenti amianto Formazione alla sicurezza Azione 6: pari opportunità Riduzione lavoro precario Maggiore lavoro femminile … se non si morisse sul lavoro

Azione 3: coinvolgere gli attori locali e oltre confine

Commissione provinciale del lavoro

Certificazione sociale impresa

Progetto impresa e artigianato - microcredito

Seguire situazione crisi

Ufficio lavoro transfrontaliero con N.Gorica

Azione 4: affrontare tema immigrati

Safety Cafè, formazione alla sicurezza cittadini stranieri

Progetto con ASL 2

Azione 5: ridurre gli infortuni

Ruolo affidato dalla L.123 alle Province – tavolo sicurezza – piano provinciale sicurezza

Riconoscimenti amianto

Formazione alla sicurezza

Azione 6: pari opportunità

Riduzione lavoro precario

Maggiore lavoro femminile

7) Linea ambiente & energia 1/3 Uffici: settore energia da realizzare Azione 1: Agenda 21 Sito e forum Servizio ai comuni Azione 2: Ambiente facile In casa dell’impresa Azione 3: VIA Parere tecnico possibilmente con prescrizioni A conoscenza della Giunta Ogni parere in sito Azione 4: ambiente oltre i confini Livarna – commissione – best pratics, rapporto con la Slovenia Corno – comm. Italo slovena Isonzo – diga - pista ciclabile – monitoraggio AATO Rifiuti, bioedilizia e risparmio energetico Progetto jatropha … se fosse dispersivo come la natura

Uffici: settore energia da realizzare

Azione 1: Agenda 21

Sito e forum

Servizio ai comuni

Azione 2: Ambiente facile

In casa dell’impresa

Azione 3: VIA

Parere tecnico possibilmente con prescrizioni

A conoscenza della Giunta

Ogni parere in sito

Azione 4: ambiente oltre i confini

Livarna – commissione – best pratics, rapporto con la Slovenia

Corno – comm. Italo slovena

Isonzo – diga - pista ciclabile – monitoraggio AATO

Rifiuti, bioedilizia e risparmio energetico

Progetto jatropha

7) Linea ambiente & energia 2/3 Azione 5: una Provincia bella e sana Carso - Parco del Carso - Comunità Montana - marketing del Carso - da Cherso al Carso Litorale - monitoraggio telematico golfo -Piano Laguna Approvazione nuovo Piano provinciale rifiuti Riduzione costi differenziata – Comuni ricicloni - Rifiuti agricoli Fontanazzi Isonzato Smaltimento amianto Piano aria, emissioni e CO2 - autorizzazioni Certificazione ambientale aree industriali Siti inquinati zero Corsi formazione dipendenti EELL su rumore Riduzione dell’inquinamento visivo No Tir Vallone Parchi comunali Azione 6: osservatorio grandi impatti, da stabilire anno per anno con delibera, per il 2008… CTE Monfalcone Rigassificatore GNL Corridoio 5 Azione 7: appalto calore … se fosse cognitivo come la natura

Azione 5: una Provincia bella e sana

Carso - Parco del Carso - Comunità Montana - marketing del Carso - da Cherso al Carso

Litorale - monitoraggio telematico golfo -Piano Laguna

Approvazione nuovo Piano provinciale rifiuti

Riduzione costi differenziata – Comuni ricicloni - Rifiuti agricoli

Fontanazzi Isonzato

Smaltimento amianto

Piano aria, emissioni e CO2 - autorizzazioni

Certificazione ambientale aree industriali

Siti inquinati zero

Corsi formazione dipendenti EELL su rumore

Riduzione dell’inquinamento visivo

No Tir Vallone

Parchi comunali

Azione 6: osservatorio grandi impatti, da stabilire anno per anno con delibera, per il 2008…

CTE Monfalcone

Rigassificatore GNL

Corridoio 5

Azione 7: appalto calore

7) Linea ambiente & energia 3/3 Azione 8: protocollo Endesa Azione 9: energia e bioedilizia Ufficio da aprire Piano CO2 per scelta biomasse - Filiera corta o certfificata per biomasse Piano strategico attuativo del PER Contributi risparmio energetico -Progetto tre firme per il fotovoltaico Autorizzazione impianti produzione Bioedilizia – certificazione edifici Metanizzazione endesa linee in cavo su autostrada Piano interramento linee elettriche Gara per controlli caldaie – aggiornamento online – prezzo concordato Azione 10: tutela biodiversità Rapporto con Distretti, Riserve, Comuni e ambientalisti Potenziamento centro fauna Scuola fauna con altre Province Regolamento e autonomia guardie ambientali Abbattimenti in deroga … se fosse sistemico come la natura

Azione 8: protocollo Endesa

Azione 9: energia e bioedilizia

Ufficio da aprire

Piano CO2 per scelta biomasse - Filiera corta o certfificata per biomasse

Piano strategico attuativo del PER

Contributi risparmio energetico -Progetto tre firme per il fotovoltaico

Autorizzazione impianti produzione

Bioedilizia – certificazione edifici

Metanizzazione endesa

linee in cavo su autostrada

Piano interramento linee elettriche

Gara per controlli caldaie – aggiornamento online – prezzo concordato

Azione 10: tutela biodiversità

Rapporto con Distretti, Riserve, Comuni e ambientalisti

Potenziamento centro fauna

Scuola fauna con altre Province

Regolamento e autonomia guardie ambientali

Abbattimenti in deroga

8) Linea sociale 1/3 Obiettivo: più solidarietà e più coesione sociale Azione 1: potenziare Osservatorio sociale Da osservatorio a elaboratore dati e verifica della congruità degli interventi sociali Protocollo operativo con ASL e Comuni Azione 2: casa Rapporto con ater – progetto qualità dell’abitare modello europeo 1000 alloggi edilizia popolare interventi sociali - disabilità - dopo di noi - fase termine vita Azione 3: analisi della situazione sociologica dell’Isontino Report IS - ISIG Azione 4: presenza e sostegno nei luoghi del governo sociale-sanitario Cisi Ospizio Marino Collaborazione con la ASL e gli Ambiti dei Comuni … se fosse un mondo per le persone

Obiettivo: più solidarietà e più coesione sociale

Azione 1: potenziare Osservatorio sociale

Da osservatorio a elaboratore dati e verifica della congruità degli interventi sociali

Protocollo operativo con ASL e Comuni

Azione 2: casa

Rapporto con ater – progetto qualità dell’abitare

modello europeo

1000 alloggi edilizia popolare

interventi sociali - disabilità - dopo di noi - fase termine vita

Azione 3: analisi della situazione sociologica dell’Isontino

Report IS - ISIG

Azione 4: presenza e sostegno nei luoghi del governo sociale-sanitario

Cisi

Ospizio Marino

Collaborazione con la ASL e gli Ambiti dei Comuni

8) Linea sociale 2/3 Azione 5: presenza e sostegno negli spazi della sofferenza Progetto carcere Salute mentale e laboratori inserimento Sos rosa e aiuto alle donne maltrattate – case protette Azione 6: sostegno e promozione rete volontariato Festa transfrontaliera Contributi alle associazioni Collaborazione CSV Consulta volontariato Consulta immigrati Promozione nella scuola Azione 7: aiutare la disabilità Piena occupazione disabili Abbattimento barriere architettoniche Sostegno alle attività sportive, culturali e ricreative Farmacie disabili … se aiutassimo chi non ce la fa

Azione 5: presenza e sostegno negli spazi della sofferenza

Progetto carcere

Salute mentale e laboratori inserimento

Sos rosa e aiuto alle donne maltrattate – case protette

Azione 6: sostegno e promozione rete volontariato

Festa transfrontaliera

Contributi alle associazioni

Collaborazione CSV

Consulta volontariato

Consulta immigrati

Promozione nella scuola

Azione 7: aiutare la disabilità

Piena occupazione disabili

Abbattimento barriere architettoniche

Sostegno alle attività sportive, culturali e ricreative

Farmacie disabili

8) Linea sociale 3/3 Azione 8: infortuni Potenziamento medicina del lavoro Riduzione infortuni (formazione, ispezione) Confronto con le parti sociali Azione 9: far crescere la cooperazione sociale Tavolo cooperazione sociale Legge regionale da applicare Progetto ISO news Inserimento disagio e svantaggio Azione 10: sanità Apertura nuovo ospedale Gorizia Fusione aziende sanitarie Mantenere e migliorare livelli di prestazione Dalla parte dell’utenza Funzione regionale per patologie absesto correlate Azione 11: cremazione Impianto a Gradisca … con più solidarietà e amore

Azione 8: infortuni

Potenziamento medicina del lavoro

Riduzione infortuni (formazione, ispezione)

Confronto con le parti sociali

Azione 9: far crescere la cooperazione sociale

Tavolo cooperazione sociale

Legge regionale da applicare

Progetto ISO news

Inserimento disagio e svantaggio

Azione 10: sanità

Apertura nuovo ospedale Gorizia

Fusione aziende sanitarie

Mantenere e migliorare livelli di prestazione

Dalla parte dell’utenza

Funzione regionale per patologie absesto correlate

Azione 11: cremazione

Impianto a Gradisca

9) Linea istruzione e università 1/2 Obiettivo: studiare di più, studiare meglio e studiare utile Contesto: gli indirizzi di Lisbona sull’Europa del sapere e della conoscenza Azione 1: protocollo d’intesa edilizia scolastica 800.000 € per 15 anni Entro il mandato sistemare tutti gli edifici provinciali Sistemazione palestre Auditorium Staranzano della Provincia – arredi e apertura Nuovi arredi moderni, studiare bene e confortevole Riutilizzo risparmio energetico anche nel 2008 Azione 2: studiare nel mondo Promuovere stage di formazione nei Paesi esteri Promuovere visite al Parlamento Europeo - GAF Punto Europa per conoscere l’Europa Il milione, scambi con la Cina attraverso il Paolo Diacono … con più sapere

Obiettivo: studiare di più, studiare meglio e studiare utile

Contesto: gli indirizzi di Lisbona sull’Europa del sapere e della conoscenza

Azione 1: protocollo d’intesa edilizia scolastica

800.000 € per 15 anni

Entro il mandato sistemare tutti gli edifici provinciali

Sistemazione palestre

Auditorium Staranzano della Provincia – arredi e apertura

Nuovi arredi moderni, studiare bene e confortevole

Riutilizzo risparmio energetico anche nel 2008

Azione 2: studiare nel mondo

Promuovere stage di formazione nei Paesi esteri

Promuovere visite al Parlamento Europeo - GAF

Punto Europa per conoscere l’Europa

Il milione, scambi con la Cina attraverso il Paolo Diacono

9) Linea istruzione e università 2/2 Azione 3: orientamento al lavoro Salone dell’orientamento - GAF Proporre tirocini estivi - GAF Azione 4: fase 2 Università Progetto Università nell’isontino – Conferenza provinciale Presenza nei Consorzi universitari Rotazione sedi per Università Messa in rete strutture ricettive pubbliche e private Richiesta maggiore peso per Gorizia Attirare nuove Università, dalla Slovenia e non solo Progetto innovazione ricerca Idee sull’area ex ospedale Azione 5: progetto educazione isontino tavolo permanente presidi - concorso di idee per ogni logo Studiare comodi cultura dell’acqua igiene alimentare percorsi con chi – Agenzia per l’autonomia risparmio e studio (risparmio energetico) scuole in rete – laboratori e sito unico - cpss iniziativa scuole transfrontaliere … studiando liberi e in rete

Azione 3: orientamento al lavoro

Salone dell’orientamento - GAF

Proporre tirocini estivi - GAF

Azione 4: fase 2 Università

Progetto Università nell’isontino – Conferenza provinciale

Presenza nei Consorzi universitari

Rotazione sedi per Università

Messa in rete strutture ricettive pubbliche e private

Richiesta maggiore peso per Gorizia

Attirare nuove Università, dalla Slovenia e non solo

Progetto innovazione ricerca

Idee sull’area ex ospedale

Azione 5: progetto educazione isontino

tavolo permanente presidi - concorso di idee per ogni logo

Studiare comodi

cultura dell’acqua

igiene alimentare

percorsi con chi – Agenzia per l’autonomia

risparmio e studio (risparmio energetico)

scuole in rete – laboratori e sito unico - cpss

iniziativa scuole transfrontaliere

10) Linea innovazione e ricerca Obiettivo: Introdurre elementi di innovazione nel sistema per tutti Il contesto: gli indirizzi di Lisbona sull’Europa del sapere e della conoscenza Azione 1: più innovazione nelle imprese gruppo di lavoro su innovazione, ricerca, sviluppo Collaborazione con Science Park e Friuli Innovazione per progetti delle singole imprese Polo della navalmeccanica Azione 2: innovazione per tutti Convegni tematici scuole Ammodernamento degli edifici scolastici Maggiori dotazioni strumentali agli studenti e insegnanti Azione 3: conoscere la ricerca e l’innovazione Scambi di esperienze Presentazione lavori realizzati nei vari comparti Visite nei luoghi chiave … con pari accesso alla innovazione

Obiettivo: Introdurre elementi di innovazione nel sistema per tutti

Il contesto: gli indirizzi di Lisbona sull’Europa del sapere e della conoscenza

Azione 1: più innovazione nelle imprese

gruppo di lavoro su innovazione, ricerca, sviluppo

Collaborazione con Science Park e Friuli Innovazione per progetti delle singole imprese

Polo della navalmeccanica

Azione 2: innovazione per tutti

Convegni tematici scuole

Ammodernamento degli edifici scolastici

Maggiori dotazioni strumentali agli studenti e insegnanti

Azione 3: conoscere la ricerca e l’innovazione

Scambi di esperienze

Presentazione lavori realizzati nei vari comparti

Visite nei luoghi chiave

11) Linea comunicazione 1/3 Obiettivo: una Provincia lovemarket, trasparente e facile da usare Azione 1: adeguamento ufficio urp Settore informazione – news - mailing Settore comunicazione – piano da attuare Consulenze esterne comunicazione e trasparenza Azione 2: piano comunicazione onesto e interessante Verità – rispetto – intrattenimento – naturalezza – suono e ritmo – originalità – ascolto – verifica - Codice etico Formazione del personale Manuale d’uso logo - Immagine coordinata Urp in sede – punto europa Comunicare con i lavori pubblici Azione 3: la Provincia in rete Completamento sito e aggiornamento - Hosting ridotto Menù editor per aggiornamenti da ufficio Atti e contributi in rete Digitalizzazione atti Azione 4: progetti per settori … con a big ideal

Obiettivo: una Provincia lovemarket, trasparente e facile da usare

Azione 1: adeguamento ufficio urp

Settore informazione – news - mailing

Settore comunicazione – piano da attuare

Consulenze esterne comunicazione e trasparenza

Azione 2: piano comunicazione onesto e interessante

Verità – rispetto – intrattenimento – naturalezza – suono e ritmo – originalità – ascolto – verifica - Codice etico

Formazione del personale

Manuale d’uso logo - Immagine coordinata

Urp in sede – punto europa

Comunicare con i lavori pubblici

Azione 3: la Provincia in rete

Completamento sito e aggiornamento - Hosting ridotto

Menù editor per aggiornamenti da ufficio

Atti e contributi in rete

Digitalizzazione atti

Azione 4: progetti per settori

11) Linea comunicazione 2/3 Azione 5: non si può non comunicare Ascolto, esperienza, dati statistica, sondaggi A chi vuoi rivolgerti? Sindaci e opinion leader Largo pubblico Quelli interessati dal tema Cosa vuoi ottenere come cambiamento desiderato? Ad esempio: più gente che legge Cosa vuoi comunicare? Ad esempio: che dalla data X sono presenti libri in bar Quando lo vuoi dire? Ad esempio: nei primi giorni di gennaio Con quanti soldi e dove li prendi? Ad esempio: 10.000€ da cap peg xxxx Come pensi di dirlo? Tv Radio Manifesti murali Pagine a pagamento giornali e riviste Depliant Comunicati stampa Conferenze stampa Sito provincia Lettere – mailing Verifica, ho ottenuto il risultato sperato? Le persone sanno? Condividono? Fanno? … quando comunica

Azione 5: non si può non comunicare

Ascolto, esperienza, dati statistica, sondaggi

A chi vuoi rivolgerti?

Sindaci e opinion leader

Largo pubblico

Quelli interessati dal tema

Cosa vuoi ottenere come cambiamento desiderato?

Ad esempio: più gente che legge

Cosa vuoi comunicare?

Ad esempio: che dalla data X sono presenti libri in bar

Quando lo vuoi dire?

Ad esempio: nei primi giorni di gennaio

Con quanti soldi e dove li prendi?

Ad esempio: 10.000€ da cap peg xxxx

Come pensi di dirlo?

Tv

Radio

Manifesti murali

Pagine a pagamento giornali e riviste

Depliant

Comunicati stampa

Conferenze stampa

Sito provincia

Lettere – mailing

Verifica, ho ottenuto il risultato sperato?

Le persone sanno? Condividono? Fanno?

11) Linea comunicazione 3/3 Azione 6: Sapere, amare, fare. La comunicazione si rivolge al cittadino utente in modo che: Sapere: conosca i servizi e l’utilizzo che egli può fare della Provincia Amare: ne condivida il lavoro o comunque possa intervenire per modificarlo secondo le sue attese Fare: propaghi verso terzi le cose che conosce e condivide Azione 7: verifica, quello che comunico è ciò che il destinatario ha capito Chi in qualche modo ha ricevuto il messaggio Tra questi chi lo ricorda e cosa ha capito Tra questi cosa pensa chi lo ha capito Ho ottenuto allora il risultato sperato? Azione 8: ascolto, nei servizi non c’è una qualità oggettiva Sondaggi online Statistica potenziata Customer satisfaction … se sapesse ascoltare

Azione 6: Sapere, amare, fare. La comunicazione si rivolge al cittadino utente in modo che:

Sapere: conosca i servizi e l’utilizzo che egli può fare della Provincia

Amare: ne condivida il lavoro o comunque possa intervenire per modificarlo secondo le sue attese

Fare: propaghi verso terzi le cose che conosce e condivide

Azione 7: verifica, quello che comunico è ciò che il destinatario ha capito

Chi in qualche modo ha ricevuto il messaggio

Tra questi chi lo ricorda e cosa ha capito

Tra questi cosa pensa chi lo ha capito

Ho ottenuto allora il risultato sperato?

Azione 8: ascolto, nei servizi non c’è una qualità oggettiva

Sondaggi online

Statistica potenziata

Customer satisfaction

12) Linea pari opportunità Obiettivo: più opportunità alle donne e più donne nei posti di comando in Provincia di Gorizia Azione 1: sostenere gli strumenti necessari Commissione pari opportunità Consigliere pari opportunità Progetto Esserci Azione 2: politiche attive del lavoro Monitoraggio situazione Superamento precarietà Azione 3: sostegno alle azioni delle/per le donne Sport ed associazioni al femminile Voci di donna Contratto sociale Campione di parità Asili nido Valorizzazione dell’associazione donne immigrate Azione 4: combattere i maltrattamenti Alloggi rifugio Sostegno SOS rosa e a tutte le iniziative in tale senso … con pari dignità tra donne e uomini

Obiettivo: più opportunità alle donne e più donne nei posti di comando in Provincia di Gorizia

Azione 1: sostenere gli strumenti necessari

Commissione pari opportunità

Consigliere pari opportunità

Progetto Esserci

Azione 2: politiche attive del lavoro

Monitoraggio situazione

Superamento precarietà

Azione 3: sostegno alle azioni delle/per le donne

Sport ed associazioni al femminile

Voci di donna

Contratto sociale

Campione di parità

Asili nido

Valorizzazione dell’associazione donne immigrate

Azione 4: combattere i maltrattamenti

Alloggi rifugio

Sostegno SOS rosa e a tutte le iniziative in tale senso

13) Linea difesa cittadini Obiettivo: rimettere al centro le persone, ridurre gli sprechi Azione 1: strumenti base Difensore civico provinciale Consigliere pari opportunità Ufficio legale e legislativo Provincia Gruppo crisi economiche Carta dei servizi Codice etico comunicazione Azione 2: trasparenza e attualità Nomine con strumenti aperti Provincia in rete Piano di comunicazione – URP Nuovo Statuto e regolamento Azione 3: semplificare, partecipare, ascoltare Sportello unico imprese (anche transfrontaliero) CPI e sito lavoro (anche transfrontaliero) Unico ufficio contributi e riduzione a 14 linee di intervento Digitalizzazione atti Task force Agenda 21 Sondaggi online Azione 4: la casa di tutti gli isontini Giunte itineranti Disponibilità delle sale Riconoscimento dei portatori di interessi diffusi … dalla parte delle persone

Obiettivo: rimettere al centro le persone, ridurre gli sprechi

Azione 1: strumenti base

Difensore civico provinciale

Consigliere pari opportunità

Ufficio legale e legislativo Provincia

Gruppo crisi economiche

Carta dei servizi

Codice etico comunicazione

Azione 2: trasparenza e attualità

Nomine con strumenti aperti

Provincia in rete

Piano di comunicazione – URP

Nuovo Statuto e regolamento

Azione 3: semplificare, partecipare, ascoltare

Sportello unico imprese (anche transfrontaliero)

CPI e sito lavoro (anche transfrontaliero)

Unico ufficio contributi e riduzione a 14 linee di intervento

Digitalizzazione atti

Task force

Agenda 21

Sondaggi online

Azione 4: la casa di tutti gli isontini

Giunte itineranti

Disponibilità delle sale

Riconoscimento dei portatori di interessi diffusi

14) Linea giovani 1/2 Obiettivo A: protagonisti della nuova Europa attraverso nuovi percorsi di dialogo con la pubblica amministrazione Azione 1: CCM come centro di promozione attività Azione 2: Nuova Conferenza provinciale Azione 3: sostenere il fare giovani Lavoro Sapere Fare impresa Pubblicazioni studentesche Azione 4: combattere i disagi e offrire nuovi servizi Trasporto pubblico su Sistiana nelle notti estive Droga, bullismo, emarginazione, abbandono scolastico Azione 5: centri di aggregazione giovanile e nuovi spazi Azione 6: proporre e realizzare eventi musicali Onde Mediterranee Squarci Rock Azione 7: sostenere le attività sportive, culturali e ricreative … con più fiducia nel futuro

Obiettivo A: protagonisti della nuova Europa attraverso nuovi percorsi di dialogo con la pubblica amministrazione

Azione 1: CCM come centro di promozione attività

Azione 2: Nuova Conferenza provinciale

Azione 3: sostenere il fare giovani

Lavoro

Sapere

Fare impresa

Pubblicazioni studentesche

Azione 4: combattere i disagi e offrire nuovi servizi

Trasporto pubblico su Sistiana nelle notti estive

Droga, bullismo, emarginazione, abbandono scolastico

Azione 5: centri di aggregazione giovanile e nuovi spazi

Azione 6: proporre e realizzare eventi musicali

Onde Mediterranee

Squarci Rock

Azione 7: sostenere le attività sportive, culturali e ricreative

14) Linea giovani … con più fiducia nei giovani Azione 8: Giovani alla frontiera

Azione 8: Giovani alla frontiera

15) Linea integrazione Obiettivo: avere meno paura, essere competitivi Azione 1: valorizzazione linguistica 482 e 38 La Provincia trilingue - cartellonistica Apertura confini – stabilizzare rapporti periodici Consulta slovena Applicazione nuove leggi regionali sloveno e friulano Azione 2: progetto immigrazione Tavolo dell’immigrazione Donne immigrate No al CPT Azione 3: no alle piccole patrie, si alla identità come integrazione No Province friulane No Città metropolitana TS Parlate locali, bisiaco e gradese Azione 4: portare progetti nei luoghi del governo Arlef Ente friuli Azione 5: multilinguismo parlare due lingue a scelta tra inglese, tedesco e sloveno sarebbe bene un accordo promosso dal patto dello sviluppo con le scuole per il triennio – progetto erasmus … se si sapessero due lingue

Obiettivo: avere meno paura, essere competitivi

Azione 1: valorizzazione linguistica 482 e 38

La Provincia trilingue - cartellonistica

Apertura confini – stabilizzare rapporti periodici

Consulta slovena

Applicazione nuove leggi regionali sloveno e friulano

Azione 2: progetto immigrazione

Tavolo dell’immigrazione

Donne immigrate

No al CPT

Azione 3: no alle piccole patrie, si alla identità come integrazione

No Province friulane

No Città metropolitana TS

Parlate locali, bisiaco e gradese

Azione 4: portare progetti nei luoghi del governo

Arlef

Ente friuli

Azione 5: multilinguismo

parlare due lingue a scelta tra inglese, tedesco e sloveno

sarebbe bene un accordo promosso dal patto dello sviluppo con le scuole per il triennio – progetto erasmus

16) Linea pace e democrazia Obiettivo: i beni più grandi Azione 1: comitato permanente Costituzione Voce a capitolo su programma annuale Calendario e Partecipazione alle iniziative Pubblicazioni e diffusione Costituzione Biblioteca shoah Azione 2: più storia Sostenere le ricostruzioni storiche Valorizzare i siti della grande guerra Azione 3: adesioni importanti nessuno tocchi caino Città equosolidali Azione 4: provincia di pace Iniziative enti locali pace Sostegno a tutte le iniziative in merito Università della pace – a che punto siamo della legge Collaborare con l’Istituto per la ricerca sul negoziato Azione 5: protocollo Medea … in pace

Obiettivo: i beni più grandi

Azione 1: comitato permanente Costituzione

Voce a capitolo su programma annuale

Calendario e Partecipazione alle iniziative

Pubblicazioni e diffusione Costituzione

Biblioteca shoah

Azione 2: più storia

Sostenere le ricostruzioni storiche

Valorizzare i siti della grande guerra

Azione 3: adesioni importanti

nessuno tocchi caino

Città equosolidali

Azione 4: provincia di pace

Iniziative enti locali pace

Sostegno a tutte le iniziative in merito

Università della pace – a che punto siamo della legge

Collaborare con l’Istituto per la ricerca sul negoziato

Azione 5: protocollo Medea

17) Linea sport 1/2 Obiettivo: benessere e socialità oltre i confini Azione 1: impianti, nuovo ciclo opere Ricognizione offerta presente nel territorio Protocollo di intesa impianti sportivi Regolamento palestre – più ore meno euro Credito sportivo – contributo Endesa Azione 2: attività e attrezzature Tutti i contributi in unico contenitore Tavolo sport Tavolo speleologia Presenza con società esistenti Azione 3: manifestazioni Contenitore EUROGOSPORT Sponsorizzazioni eventi Azione 4: costruire e promuovere la rete del benessere … con più pratica sportiva

Obiettivo: benessere e socialità oltre i confini

Azione 1: impianti, nuovo ciclo opere

Ricognizione offerta presente nel territorio

Protocollo di intesa impianti sportivi

Regolamento palestre – più ore meno euro

Credito sportivo – contributo Endesa

Azione 2: attività e attrezzature

Tutti i contributi in unico contenitore

Tavolo sport

Tavolo speleologia

Presenza con società esistenti

Azione 3: manifestazioni

Contenitore EUROGOSPORT

Sponsorizzazioni eventi

Azione 4: costruire e promuovere la rete del benessere

17) Linea sport 2/2 Azione 5: progetto antidoping Azione 6: realizzare la consulta dello sport Modifica statuto Azione 7: promuovere il collegamento scuola – sport Abc motricità Premio scuola sport Azione 8: sport disabili Azione 9: priorità da individuare ogni anno Nel 2008: scolastico, sport femminile, disabili attività, progetti antidoping, pratica sportiva società Azione 10: iniziative legate alle olimpiadi di Pechino … con meno doping

Azione 5: progetto antidoping

Azione 6: realizzare la consulta dello sport

Modifica statuto

Azione 7: promuovere il collegamento scuola – sport

Abc motricità

Premio scuola sport

Azione 8: sport disabili

Azione 9: priorità da individuare ogni anno

Nel 2008: scolastico, sport femminile, disabili attività, progetti antidoping, pratica sportiva società

Azione 10: iniziative legate alle olimpiadi di Pechino

18) Linea turismo Obiettivo: più strutture e innovazione Azione 1: progetto strategico Azione 2: marketing territoriali Marketing del Collio Marketing del Carso Marketing dell’Isonzo (pista e tutela acqua) Azione 3: percorsi culturali Grande guerra e via della pace Grandi mostre Azione 4: enogastronomia e agriturismo Verifica presenza in Collio srl e nei vari Consorzi Rilancio progetto valopt Progetto agriturismo Azione 5: sviluppo del litorale Progetto tra tre Province Verificare presenza in GIT Verifica presenza in Terme Monfalcone Piste ciclabili Aree ambientali, Cona, laguna Turismo nautico Parco acquatico a Grado … i am a passenger

Obiettivo: più strutture e innovazione

Azione 1: progetto strategico

Azione 2: marketing territoriali

Marketing del Collio

Marketing del Carso

Marketing dell’Isonzo (pista e tutela acqua)

Azione 3: percorsi culturali

Grande guerra e via della pace

Grandi mostre

Azione 4: enogastronomia e agriturismo

Verifica presenza in Collio srl e nei vari Consorzi

Rilancio progetto valopt

Progetto agriturismo

Azione 5: sviluppo del litorale

Progetto tra tre Province

Verificare presenza in GIT

Verifica presenza in Terme Monfalcone

Piste ciclabili

Aree ambientali, Cona, laguna

Turismo nautico

Parco acquatico a Grado

19) Linea agricoltura Obiettivo: una agricoltura di qualità Azione 1: gli impianti di qualità sostenere l’estensione dell’irrigazione. risoluzione dei problemi relativi ai rifiuti agricoli. nuova PAC e rinaturalizzazione del territorio. Azione 2: i luoghi e la tradizione valorizzazione dei borghi rurali Azione 3: tavolo verde Difesa del Tocai e promozione cultura del vino Mense biologiche ed educazione alimentare Progetto fattorie didattiche Pianificazione PSR Progetto Agriturismo Strade del vino Azione 3: i prodotti di qualità Provincia free OGM e certificazione del percorso prodotti Il vigneto collezione a Gorizia Azione 4: una più forte commercializzazione Parchi del vino con Slovenia e Stiria Sostegno alle iniziative promozionali e fiere … mangiando sano

Obiettivo: una agricoltura di qualità

Azione 1: gli impianti di qualità

sostenere l’estensione dell’irrigazione.

risoluzione dei problemi relativi ai rifiuti agricoli.

nuova PAC e rinaturalizzazione del territorio.

Azione 2: i luoghi e la tradizione

valorizzazione dei borghi rurali

Azione 3: tavolo verde

Difesa del Tocai e promozione cultura del vino

Mense biologiche ed educazione alimentare

Progetto fattorie didattiche

Pianificazione PSR

Progetto Agriturismo

Strade del vino

Azione 3: i prodotti di qualità

Provincia free OGM e certificazione del percorso prodotti

Il vigneto collezione a Gorizia

Azione 4: una più forte commercializzazione

Parchi del vino con Slovenia e Stiria

Sostegno alle iniziative promozionali e fiere

20) Linea bilancio 1/4 Obiettivo: sostenere il passaggio in Europa e il ruolo della Provincia Azione 1: cabina di regia 2007 bilancio condiviso 2008 bilancio condiviso e di genere 2009 bilancio condiviso, di genere e sociale Azione 2: riduzione debito bilancio rateo annuo inferiore a quello previsto Fare meno mutui possibili Azione 3: più spesa corrente produttiva Meno convegni, più servizi Budget Consiglio Azione 4: meno vendite La futura vendita dei terreni di via terza armata va utilizzata su progetti specifici decennali … se i soldi fossero spesi bene

Obiettivo: sostenere il passaggio in Europa e il ruolo della Provincia

Azione 1: cabina di regia

2007 bilancio condiviso

2008 bilancio condiviso e di genere

2009 bilancio condiviso, di genere e sociale

Azione 2: riduzione debito bilancio

rateo annuo inferiore a quello previsto

Fare meno mutui possibili

Azione 3: più spesa corrente produttiva

Meno convegni, più servizi

Budget Consiglio

Azione 4: meno vendite

La futura vendita dei terreni di via terza armata va utilizzata su progetti specifici decennali

20) Linea bilancio 2/4 Azione 5: rispettare patto di stabilità Azione 6: meno differenza tra preventivo e consultivo Azione 7: nuova impostazione dei rendiconti e della relazione programmatica Azione 8: controllo di gestione con rapporto con privato Azione 9: tasse Immutate rispetto il 2007 Riduzione su Tarsu con sistema comuni ricicloni Azione 10: tariffe Riduzione tariffe palestre del 50% in tre anni … senza aumenti

Azione 5: rispettare patto di stabilità

Azione 6: meno differenza tra preventivo e consultivo

Azione 7: nuova impostazione dei rendiconti e della relazione programmatica

Azione 8: controllo di gestione con rapporto con privato

Azione 9: tasse

Immutate rispetto il 2007

Riduzione su Tarsu con sistema comuni ricicloni

Azione 10: tariffe

Riduzione tariffe palestre del 50% in tre anni

20) Linea bilancio 3/4 Azione 11: finanza etica Azione 12: Sportello unico contributi, passare ad accordo di programma: a) edilizia scolastica b) viabilità e piste ciclabili e infrastrutture tpl c) municipi e cimiteri d) impianti sportivi e ricreativi e) altre opere pubbliche - musei e biblioteche f) impianti rifiuti - isole ecologiche … con patti chiari

Azione 11: finanza etica

Azione 12: Sportello unico contributi, passare ad accordo di programma:

a) edilizia scolastica

b) viabilità e piste ciclabili e infrastrutture tpl

c) municipi e cimiteri

d) impianti sportivi e ricreativi

e) altre opere pubbliche - musei e biblioteche

f) impianti rifiuti - isole ecologiche

20) Linea bilancio 4/4 Azione 13: Sportello unico contributi, passare a 14 contenitori: 1) sport attività e attrezzature 2) attività e attrezzature ricreative 3) cultura 4) cultura e territorio 5) progetto educativo - università 3° età - musica - istruzione 6) sociale 7) turismo e agriturismo 8) agricoltura e mense biologiche 9) energia, ambiente e parchi 10) diritto allo studio 11) scuolabus e tpl comuni montani 12) giovani pace integrazione 13) presidenza consiglio 14) presidenza … se ci fosse un po’ per tutti

Azione 13: Sportello unico contributi, passare a 14 contenitori:

1) sport attività e attrezzature

2) attività e attrezzature ricreative

3) cultura

4) cultura e territorio

5) progetto educativo - università 3° età - musica - istruzione

6) sociale

7) turismo e agriturismo

8) agricoltura e mense biologiche

9) energia, ambiente e parchi

10) diritto allo studio

11) scuolabus e tpl comuni montani

12) giovani pace integrazione

13) presidenza consiglio

14) presidenza

21) Linea personale 1/2 Obiettivo: macchina che funziona Azione 1: felicità dei dipendenti Confronto permanente sindacati Ristrutturazione sede con maggiori confort e parcheggi Azione 2: nuova pianta organica Incarico per predisposizione pianta organica e sua realizzazione Rispondere alla nuove esigenze e trasferimenti Ridurre rigidità e strutture piramidali Azione 3: formazione permanente Presenza annuale al COMPA di Bologna Azione 4: progetto antimobbing … quando si fa un lavoro che piace

Obiettivo: macchina che funziona

Azione 1: felicità dei dipendenti

Confronto permanente sindacati

Ristrutturazione sede con maggiori confort e parcheggi

Azione 2: nuova pianta organica

Incarico per predisposizione pianta organica e sua realizzazione

Rispondere alla nuove esigenze e trasferimenti

Ridurre rigidità e strutture piramidali

Azione 3: formazione permanente

Presenza annuale al COMPA di Bologna

Azione 4: progetto antimobbing

21) Linea personale 2/2 Azione 5: apporti esterni Sociale fino a quando finisce ISOnews Sovrintendente musei – diritto privato Comunicazione Agenda 21 Caccia ungulati – scuola - deroghe Controllo di gestione Difensore civico Consigliere pari opportunità Due 90 ufficio gabinetto Incarichi progettazione e DL vari Giovani alla Frontiera – concerti e pace Progettazione UE Azione 6: lotta al precariato e più stabilizzazioni Azione 7: più stage studenti Gli stage servono per far crescere i ragazzi , non per coprire carenze di personale Per ogni ragazzo/a ci deve essere un progetto formativo … quando rispettano il tuo lavoro

Azione 5: apporti esterni

Sociale fino a quando finisce ISOnews

Sovrintendente musei – diritto privato

Comunicazione

Agenda 21

Caccia ungulati – scuola - deroghe

Controllo di gestione

Difensore civico

Consigliere pari opportunità

Due 90 ufficio gabinetto

Incarichi progettazione e DL vari

Giovani alla Frontiera – concerti e pace

Progettazione UE

Azione 6: lotta al precariato e più stabilizzazioni

Azione 7: più stage studenti

Gli stage servono per far crescere i ragazzi , non per coprire carenze di personale

Per ogni ragazzo/a ci deve essere un progetto formativo

Add a comment

Related presentations

Related pages

John Gherghetta | LinkedIn

LinkedIn è la rete professionale più grande al mondo utilizzata dai professionisti come John Gherghetta per ... Vice President and ... Linee guida della ...
Read more

ENTE CASSA: le linee guida del Presidente Umberto Tombari ...

Il presidente di Ente Casa di Risparmio di Firenze Umberto Tombari ha presentato alla stampa, nella sede dell’ Ente Cassa, le linee guida del ...
Read more

enrico gherghetta | | Pagina 2

Il presidente Gherghetta annuncia test in Scozia. ... impianto che rientra nelle linee-guida per l’aggiornamento del Piano provinciale rifiuti, ...
Read more

CONFINDUSTRIA CALABRIA, IL NEO PRESIDENTE PRESENTA LE ...

... IL NEO PRESIDENTE PRESENTA LE LINEE GUIDA askanews. Subscribe Subscribed Unsubscribe 8,882 8K. ... neo presidente di Confindustria Calabria, ...
Read more

NUOVE LINEE GUIDA FARE IN AMBITO DISPOSITIVI MEDICI ...

Linee Guida Presidente Gherghetta Le linee guida del Presidente della Provincia di Gorizia, Enrico Gherghetta, per il 2008 Il punto di vista del ...
Read more

Benvenuti in SIMaST | SIMaST

Linee Guida SIMaST; Linee Guida Nazionali; Linee Guida Internazionali; Percorsi Diagnostico-Assistenziali; Benvenuti in SIMaST. Aggiornamenti. Nuovo ...
Read more

Provincia di Gorizia ::..

Enrico Gherghetta si riconferma presidente della Provincia di Gorizia. Conquistando il 52,81% delle preferenze, il Presidente uscente è stato rieletto ...
Read more

Linee guida di condotta aziendale - Textron Home

Linee guida, è necessario ... nonché verso gli obiettivi delle Linee guida di condotta aziendale. Il Presidente della business unit è a capo di questo ...
Read more

Presidente

Presidente Delibera n. 50/2013 “Linee guida per l’aggiornamento del Programma triennale per la ... “Linee guida per la predisposizione del Programma ...
Read more