La poesia secondo Giulia

50 %
50 %
Information about La poesia secondo Giulia

Published on May 30, 2008

Author: agati

Source: slideshare.net

Description

Una lezione sulla poesia di Giulia palmieri

Poesia

La nostra meta non è di trasformarci l'un l'altro, ma di conoscerci l'un l'altro e d'imparar a vedere e a rispettare nell'altro ciò che egli è: il nostro opposto e il nostro completamento .

 

la poesia è colei che sà ispirare, Colei che permette di sognare, Di imparare, Di pensare, Lei, Orgogliosa e piena di vita, Di emozioni Nascoste e giacenti nell’ anima. Emozioni infinite, Come vedere un bambino nascere, Crescere, Essere felice, Soffrire E quando La morte cattura la sua anima così docile, il vuoto amaro che raggiunge il mondo, È sconfinato, Come la paura di perdere la propria felicità.

la poesia è colei che sà ispirare,

Colei che permette di sognare,

Di imparare,

Di pensare,

Lei,

Orgogliosa e piena di vita,

Di emozioni

Nascoste e giacenti nell’ anima.

Emozioni infinite,

Come vedere un bambino nascere,

Crescere,

Essere felice,

Soffrire

E quando

La morte cattura la sua anima così docile,

il vuoto amaro che raggiunge il mondo,

È sconfinato,

Come la paura di perdere la propria felicità.

 

Ti sento compagna nel mio silenzio, nei pensieri che aprono finestre e si allargano nel vento polveroso, che corre marciapiedi di periferia, portandosi in alto voci sconosciute. Ti sento compagna malinconica, in cerca di risposte. Raccogliere pensieri... I miei vorrei buttarli in mare ...... Se fossero di pietra, sarebbero montagne, ma sono quel che sono dolci,amari e costruiscono percorsi innaturali, o forse no... sentieri solo sconosciuti. Ti sento compagna ... e ascolto il tuo silenzio, nel silenzio del mio mondo.

Ti sento compagna nel mio silenzio, nei pensieri che aprono finestre e si allargano nel vento polveroso, che corre marciapiedi di periferia, portandosi in alto voci sconosciute. Ti sento compagna malinconica, in cerca di risposte. Raccogliere pensieri... I miei vorrei buttarli in mare ...... Se fossero di pietra, sarebbero montagne, ma sono quel che sono dolci,amari e costruiscono percorsi innaturali, o forse no... sentieri solo sconosciuti. Ti sento compagna ... e ascolto il tuo silenzio, nel silenzio del mio mondo.

 

 

 

Fr esche le mie parole ne la sera ti sien come il fr usciò che f an le f oglie del gelso ne la man di chi le coglie silenziose …

don don di campane …; … e le tortori, hu hu ! … la brage qua copre, là destra Passando, frr , come un volo … G. Pascoli

 

Non so dove i gabbiani abbiano il n id o Ove trovino pace. Io son come l o r o , In perpetuo v o l o . La vita la sfi o r o Com’essi l’acqua ad acciuffare il c i b o . Cardarelli

…… .........…...………………. Com’è tutta la vita e il suo trava gl io In questo seguitare una mura gl ia Che ha in cima cocci aguzzi di botti gl ia

Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo A di gente in gente, me vedrai seduto B su la tua pietra, o fratel mio, gemendo A il fior de' tuoi gentili anni caduto. B Ugo Foscolo

Le rime prendono vari nomi a seconda di come si dispongono, infatti possiamo distinguere i versi a: RIMA BACIATA (AA,BB) RIMA ALTERNATA (AB,AB) RIMA INCROCIATA (ABBA) RIMA INCATENATA (ABA, BCB) RIMA INTERNA

I versi si distinguono in parisillabe e imparisillabi. Il verso prende il nome dal numero delle sillabe che lo compongono.

 

Finita è la notte e la luna Si scioglie lenta nel sereno

La strofa A strofa prende nome dal numero di versi di cui è composta, e si riconsce dal fatto che è separata dalle altre da uno spazio bianco o dalla rientranza dell’andata a capo. DISTICO (AA, BB) TERZINA ( ABA, BCB) QUANTRINA ( ABAB),(ABBA) OTTAVA (ABABAB CC)

E le con valli Popolate di case e d’oliveti Mille di fior al ciel mandano incensi L’inversione e l’ipèrbato hanno la funzione di focalizzare un termine portatore di un particolare significato, mettendolo in una posizione di rilievo oppure di ottenere particolare effetti fono-ritmici

Inversione Nello spazio lunare Pesa il silenzio dei morti

Anafora PER ME si va nella città dolente PER ME si va nell’eterno dolore PER ME si va tra la perduta gente

 

Ellissi Gémmea l’aria, il sole così chiaro Che tu ricerchi gli albicocchi in fiore

Stile nominale I tuoi calmi spettacoli. La vita. L’amore che li lega. Sole sul colle. E più tardi la luna. Aiuto, aiuto!

Perifrasi L’inclito verso di colui che l’acque Cantò fatali

Personificazione Laudata sii pel tuo viso di perla, O Sera, e pe’ tuoi grandi umidi occhi ove si tace L’acqua del cielo

Laudata sii pel tuo viso di perla,

O Sera, e pe’ tuoi grandi umidi occhi ove si tace

L’acqua del cielo

 

Iperbole Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un MILIONE di scale E ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino

Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un MILIONE di scale

E ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino

Metafora ……………… ……………………

Sinestesia Melodia Percezione auditiva blu Percezione visiva profumi verdi Percezione olfattiva Percezione visva

 

Sola Avanzo con passo lento tra la gente indifferente. Avanzo con il mio riflesso sulle vetrine dei negozi Avanzo … Avanzo verso la stazione verso il treno che mi porterà a casa. Non sento rumori non sento parole ma un solo pensiero, un pensiero che mi ha allontanato dal mondo che mi allontana anche da te. Tu immagine scheggiata di una mente confusa tu amaro prezzo di un’angoscia sconosciuta tu tremolante nostalgia dei miei giorni felici piegata in una lacrima muta.

Avanzo

con passo lento

tra la gente indifferente.

Avanzo

con il mio riflesso sulle vetrine dei negozi

Avanzo …

Avanzo verso la stazione

verso il treno che mi porterà a casa.

Non sento rumori

non sento parole

ma un solo pensiero,

un pensiero

che mi ha allontanato dal mondo

che mi allontana anche da te.

Tu

immagine scheggiata di una mente confusa

tu

amaro prezzo di un’angoscia sconosciuta

tu

tremolante nostalgia dei miei giorni felici

piegata in una lacrima muta.

the end

Add a comment

Related presentations

Related pages

Accademia Giulia Brignone

Una Poesia per Giulia 2012. MARCO NONIS, impiegato di Roma, con “In uno sguardo”, è il vincitore del secondo concorso “unapoesiapergiulia2012 ...
Read more

La poesia secondo Giulia - Documents - docslide.it

LA POESIA DEL BUIO, LA POESIA NEL BUIO, LA POESIA COL BUIO Poesia in italiano Autore: Irene Vallone Concetto grafico : Enan Burgos Pleamar Edizione
Read more

blanc de ta nuque: Sulla poesia del Friuli Venezia Giulia

Differente è la poesia ... Giulia, a tentare uno ... poetica dialettale in quanto vede "la poesia neodialettale del secondo novecento non come lingua ...
Read more

La poesia secondo me - Il Sole 24 ORE

La poesia secondo me ... La poesia è dunque uno dei grandi mezzi per raggiungere con la “coscienza” il nostro ... le foto della Giulia Veloce in azione.
Read more

Giulia Perroni – testi tratti dal POEMA La tribù dell ...

Siamo ancora dentro una Civiltà di tipo 0, secondo la tipologia indicata dal fisico teorico Michio Kaku, ... Certo, la poesia di Giulia si svolge, ...
Read more

Battaglia di Valle Giulia - Wikipedia

La poesia di Pasolini Sulla rivolta di Valle Giulia ... Volantino distribuito per indire la manifestazione a Valle Giulia, movimentostudentesco.it.
Read more

Accademia Giulia Brignone

Una Poesia per Giulia 2014. Clicca sulla locandina per ingrandirla. Guarda il filmato introduttivo Immacolata Gallone, insegnante di Avellino, con “A ...
Read more

Pensieri a Giulia | Facebook

Pensieri a Giulia. 186 likes · 1 talking about this. Preghiamo il Signore, Giulia mia, sempre. E ti amo, ti bacio, e sono te, sempre.
Read more