istitutoKrisalide_offeform_e_apprendistato

50 %
50 %
Information about istitutoKrisalide_offeform_e_apprendistato

Published on December 22, 2016

Author: GiamilaBuzzi

Source: slideshare.net

1. ll Diritto-dovere di istruzione e formazione (DDIF) si realizza “nelle istituzioni del primo e del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e di formazione, costituite dalle istituzioni scolastiche e dalle istituzioni formative accreditate dalle Regioni”. L’obbligo di istruzione è assolto sia in un percorso scolastico (Licei, Istituti Tecnici e Istituti Professionali) sia nei percorsi di IeFP regionali. In Lombardia i percorsi di IeFP sono presenti sia presso le istituzioni formative (o Enti di Formazione/CFP), sia presso le scuole che hanno aderito alla sperimentazione. Nei percorsi di IeFP regionali la percentuale delle ore dedicate all’area tecnico professionale da sviluppare attraverso un forte ricorso ai laboratori, non può essere inferiore al 40% nel triennio. L’impostazione complessiva è decisamente più rivolta agli aspetti operativi. OBBLIGO DI ISTRUZIONE 2 2

2. iKrisalide Cooperativa Sociale è accreditata presso Regione Lombardia alla sezione A dell’Albo per i servizi di Istruzione e Formazione Professionale La formazione, intesa come valore aggiunto di ciascun individuo, ha un’importanza strategica e risponde sia alle esigenze dei giovani di acquisire competenze mirate all’inserimento nel mondo del lavoro, che a quelle degli adulti, già in possesso di esperienza, per mantenersi aggiornati ed al passo con i continui cambiamenti del mercato, consentendo anche alle imprese una maggiore competitività. Tutti i corsi sono gratuiti e hanno l'obiettivo di valorizzare il potenziale di ogni ragazzo attraverso l'acquisizione di solide basi culturali, forti conoscenze e competenze tecnico professionali in sinergia con il mondo del lavoro. La stretta relazione con il Mondo del Lavoro, la specializzazione dell'offerta formativa, la dimensione a misura di allievo, la forte convinzione della necessità di avvicinare scuola e lavoro sono i concetti chiave di questa esperienza. PRESENTAZIONE ISTITUTO 3 3

3. istitutoKrisalide offre un percorso di studi il cui profilo in uscita è quello di TECNICO GRAFICO-MULTIMEDIALE, con possibilità di accesso al 5′ anno integrativo, per il conseguimento del diploma di maturità, o di completamento del percorso attraverso l’acquisizione del Certificato di specializzazione tecnica superiore (in IFTS). Al termine del III anno, al superamento degli esami, i ragazzi otterranno la qualifica professionale di Operatore Grafico Multimediale con validità nazionale. Durante il secondo, terzo e quarto anno lo studente affronterà un periodo di stage aziendale obbligatorio. Dopo il terzo anno, gli allievi avranno l'opportunità di entrare nel mondo del lavoro o di proseguire gli studi Al termine dei 5 anni si avrà la possibilità di accedere all’istruzione superiore tramite ITS o alla Laurea, nel caso della frequentazione del anno integrativo e del superamento dell’esame di Stato. I titoli IeFP sono spendibili e riconoscibili su tutto il territorio nazionale, perché riferiti a standard comuni, concordati tra le Regioni e approvati con Accordi Stato Regioni o in Conferenza Unificata. Il loro riferimento ai livelli europei (III° livello EQF per la Qualifica e IV° per il Diploma), li rendono inoltre riconoscibili anche nell’ambito più vasto della Comunità Europea. OFFERTA FORMATIVA 4 4

4. Il corso di grafica dell’Istituto Krisalide, che partirà a settembre 2017, è tutto nuovo: nella filosofia, nell’approccio, negli strumenti, nei software. Ma è nuovo anche perché vuole creare professionisti in grado di rispondere alle esigenze presenti e specialmente future di un mercato che non si accontenta più di “qualcosa di bello”, ma a cui servono funzionalità, strategia, capacità di innovare, di generare attenzione e reazione da parte del pubblico. Tutto questo avverrà in un ambiente confortevole e raccolto: una scuola che vuole seguire i ragazzi uno ad uno, per questo la classe che partirà a settembre sarà composta al massimo di 20 studenti, e ci sarà quindi la possibilità da parte dei docenti di seguire e indirizzare ogni ragazzo e ragazza, per far esplodere la loro creatività secondo le loro attitudini. Qualcuno scoprirà di voler diventare un grafico, o un fotografo, di fare video perfetti per il web, ma anche sviluppare vere «app» che popolano i nostri smartphone e tablet, di trovare nuovi percorsi dove computer e persone interagiscono in ambienti ricostruiti e inventati. IL CORSO DI GRAFICA MULTIMEDIALE 5 5

5. Per l’Italia il ritardo digitale costa circa 2 punti di PIL, con 700mila posti di lavoro non creati, non a caso l’84% delle aziende fallite nell’ultimo anno non aveva un sito web. I “nativi digitali” stanno frequentando le scuole medie e a loro si rivolge l’offerta formativa del CFP istitutoKrisalide, con uno sguardo a quelle che sono le esigenze promozionali delle le PMI (piccole e medie imprese) che rappresentano il 67,3% del PIL italiano, la percentuale più alta in Europa. L’obiettivo del CFP istitutoKrisalide è quello di colmare un vuoto professionale costituito da figure che operativamente mettano a disposizione del mondo delle PMI la loro passione e le loro esperienze, traslandole verso obiettivi concreti e collegati al mondo del lavoro. Il CFP istitutoKrisalide ha costruito la propria offerta formativa sulla certezza che i giovani che utilizzano i social media (facebook, you toube, instagram, snapchat, ecc..) solo per il loro tempo libero, possano mettere a frutto la loro innata predisposizione per costruire nuove professionalità e abbassare l’età media di ingresso nel mondo del lavoro, proprio come nel resto d’Europa. MISSION 6 6

6. Istituto Krisalide in quanto accreditato alla sezione A della Regione Lombardia ha la possibilità di collocare Apprendisti di I livello, reclutando personale non solo tra i propri allievi. L’azienda individua una mansione da far svolgere ad un giovane con un percorso di apprendistato, istitutoKrisalide (CFP) identifica, in accordo con L’AZIENDA cliente, un percorso formativo per il conseguimento di una qualifica professionale e seleziona un giovane apprendista. Se il giovane sta già frequentando un percorso di studio si procede ad un adattamento della formazione “in apprendistato” tenendo conto di quella già effettuata prima del contratto. L’azienda e l’istituzione formativa firmano “il protocollo” e redigono insieme al giovane il “Piano Formativo Individuale”– PFI APPRENDISTATO DI I LIVELLO (1/2) 7 7

7. L’impresa ha la possibilità di investire su risorse giovani da crescere e formare in azienda. La possibilità di inquadrare il lavoratore fino a due livelli inferiori rispetto a quello spettante in applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro ai lavoratori addetti a mansioni che richiedono qualificazioni corrispondenti a quelle al cui conseguimento è finalizzato il contratto. Per quanto riguarda l’Apprendistato di I livello, è possibile arrivare fino al 45/50% della retribuzione contrattuale a seconda degli accordi interconfederali. Inoltre il costo per le ore di formazione è: *pari al 10% della retribuzione oraria minima, per le ore di formazione interna o comunque “on the job”; * pari allo 0% della retribuzione oraria minima, per le ore di formazione esterna. APPRENDISTATO DI I LIVELLO (2/2) 8 8

Add a comment