Hybrid App Marketing - Todi Appy Days 2015

50 %
50 %
Information about Hybrid App Marketing - Todi Appy Days 2015

Published on September 30, 2015

Author: TodiAppyDays

Source: slideshare.net

1. V I" vs! V , e 7" 4;’ Q —= -—, Q . - . L”-9-’e 4 ' :9 _/ V‘. .. 7’r / . C, ,_< J ''‘‘. 'l(‘. . A A-: vi‘. ,_‘_§‘:1‘1‘_"; APP 25 28 SETIEMBRE 2014

2. T O MARKETING A| P| D A HYBRID APP I Y S -<'UU Le in-. :§. ‘i3l‘-Ell ‘v, nate attorno alla figura del Webmaster sono state per anni il punto di riferimento di chi voleva impiantare il proprio business online. Le Web Agency si occupavano di tutto: dalla realizzazione di siti web, e-commerce, web design, comunicazione marketing. Le aziende oggi tendono a specializzarsi. Abbiamo cosi agenzie di grafica (web), web dev, online marketing. avncumnmi mu unnu--uz.

3. -liliiilifiih A let El Per una campagna di Marketing efficace in particolare é necessario sfruttare tutti i canali di comunicazione possibili e sfruttare ogni possibile opzione. Puntiamo l’attenzione su alcuni tipi di marketing evoluto: - Geomarketing - Gamification - iBeacon e Phisical Web av: an avecmusn nuvmsuuuuiuo

4. I-IYBRID APP T O D I MARKETINQ AIPIP Y D A Y S ‘I: ':I'ii. =i"{: :‘i'lii, Introduce la posizione geografica come parametro per la valutazione della qualita dei mercati. Sfruttando il sci" deisistemi mobile consente, ino| tre, di realizzare campagne di marketing mirate selezionando il target sulla base della sua posizione geografica. avncumnmi mu unnu--uz.

5. MARKETIN_ I-IYBRID APP U1>_—i >30 -<'UD tn-<- ‘i’-. ll| I"| .’-til-| Realizzare applicazioni ludiche in grado di ottenere il coinvolgimento del target - http: //innerisland. msccruises. com/ ita/ landing. php - WebPoint Village avncumnmi mu unnu--uz.

6. .A3iP-P. I -lliiilifiih "" iBeacon e Physical Web E’ un sistema di comunicazione basato sulla tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE) che permette di inviare messaggi ai dispositivi presenti entro un raggio di azione di pochi metri. Permette di realizzare un nuovo tipo di marketing che prende il nome di Proximity Marketing.

7. .; A1ii; P£ PI -lliiilifiih "" Per realizzare campagne di marketing come descritte sopra, sono indispensabili strumenti tecnologici come: - GPS per la geolocalizzazione - Push notification per la comunicazione in real time - Bluetooth 4.0 per gli iBeacon ed il PM Ma anche: - Videocamera (Qkcode) - Offline Storage per la fruizione del servizio in assenza di connettivita - Sensor (giroscopio, magnetometro, ecc. )

8. T O MARKETIN_ Al Pl D A HYBRID APP | ( S -<'UU . , _ . ‘_. I‘, , _. _ . v . _ . _ . "‘-, | 3. ii ill! ‘-: :.. -'-. 'IIlll‘-EII. .-mil: 1l. I‘-3-i~‘iI. 'III Ii-I W‘-! i -iiiiii-. ‘I : ‘=mn : -. ‘ill . ' , ad esempio per operare offline: Verificare lo stato della connessione: / / static if (navigator. onLine) { alert("I'm online iii”); } / / dynamic $(document). on('offline online‘, function (event) { alert("I'm ” + event. type); ii; an ! |'l(IllLIIl(Mi win uluuu. -uz.

9. T O MARKETIN_ Al Pl D A HYBRID APP | ( S -<'UU . ,_ . ‘ , I‘, , , _ fl‘, -,. v . _ . _ . "‘-, | 3. ii ill! ‘-: :.. -'-. 'IIlll‘-EII. .-mil: 1l. I‘-3-i~‘iI. 'III Ii-I W‘-! i -iiiiii-. ‘I : ‘=mn : -. ‘ill . ' , ad esempio per operare offline: Gestire il caricamento di file locali: CECE MENIFEST <htm1 manifest= "examp1e. appcache"> # ¢°ment°_ _ . .. . index. html </ html> cache. htm1 style. css background. png NETWORK: login. html example . appcache: FALLBACK: / / offline. html an ! |'l(IllLIIl(Mi win uluuu. -uz.

10. T O MARKETIN_ Al Pl D A HYBRID APP ‘II S -<'UU . , I . I _. I‘, , I. _ . v . _ . _ . "ii 3. ii ill! ‘-: :.. -'-. 'IIlll‘-EII. .-mil: 1l. I‘-3-i~‘iI. 'III Ii-I W‘-! i -iiiiii-. ‘I : ‘=mn : -. ‘ill . ' , ad esempio per operare offline: Gestire la corretta visualizzazione su ogni dispositivo: <meta name= "viewport" content= "width= device—width , user—sca1able= no , initial-scale=1 . 0 , minimum-scale=1 . 0 , maximum-scale=1 . 0"> an ! |'l(IllLIIl(Mi win uluuu. -uz.

11. T O MARKETIN_ Al Pl D A HYBRID APP I S -<'UU "ii" :2 ii I. l|. I‘-: :‘.1':11"lI'iii: iiI: '.-min : i:: :3.'; ..*; 'i. il'II ii‘-I ’i‘l: !i '-_Ill iii-. :‘= mn : -. ‘ ‘ill . ' , ad esempio per operare offline: Piii 0 menu tutte Ie piattaforme mobile sul mercato (i0S, Android, Windows) consentono la creazione di webapp partendo da una semplice pagina web disponibile online. Questo mediante alcuni metatag proprietari: iiia, i:~. ,*", "'. “'i‘n-iliclcl-1ihllznllilI’: lI1lIiII*1L1IlI; ’I| l|l9hl'-gllililliliv‘iii-iv'Il: L‘l(3li~‘I"'; -?'v‘IU avncumnmi mu unnu--uz.

12. T O MARKETIN_ Al Pl D A HYBRID APP I S -<'UU "ii 3. ul ill! ‘-: :.. :-1'| .liii'-iii. .-mil: :i: ::3.': ..*. l.-III ti‘-I 'i'l‘-! i ‘-iiiiii-. ‘I : ‘=mn r. "ml . ' , ad esempio per conoscere la posizione: Ottenere Iatitudine e longitudine del dispositivo: if (navigator. geo1ocation) { navigator. geolocation. getCurrentPosition(showPosition, showError); 1 function showPosition(position) { a1ert(position. coords.1atitude + ", " + position. coords. longitude); Al| ’utente del dispositivo viene richiesto l’accesso allinformazione. an ! |'l(IllLIll(Mi win uluuu. -uz.

13. HYBRID APP IIII MARKETING A P PI , ad esempio per accedere a fotocamera e microfono: navigator. getUserMedia(constraints, successcallback); function successCa1lback(stream) { var video = document. getE1ementById('video'); var vendorURL = window. URL II window. webkitURL; video. src = vendorURL. createObjectURL(stream); video. play(); } AIl’utente del dispositivo viene ricliiesto | ’accesso allinformazione.

14. MARKETIN_ HYBRID APP U1>_—i >30 -<‘UD tn-<- - ’ ‘A "-II A ‘I. c " 4 i’ s ‘H! A 'r ill _- _. _.i- II| aIII-eI. .IiI‘. ‘ a - Notifiche push - Telefono - Rubrica dei Contatti - SMS/ MMS - Sensori (giroscopio, magnetometro ma anche termometro, barometro. ..) - NFC e Bluetooth lnoltre alcune delle proprieta descritte in precedenza non sono disponibili su molti browser.

15. HYBRID APP T 0 D I MARKETING AIPIP Y D A Y S :1)’ 3-. j: :7.-. "'| i|. :I| 'ii§i: i’gi: ?'li: ii' E’qui che nasce | ’esigenza di sviluppare una app che abbia accesso ai dispositivi mobile in mode nativo. avncumnmi mu unnu--uz.

16. HYBRID APP T 0 D I MARKETING AIPIP Y D A Y S :1)’ 3-. j: :7.-. "'| i|. :I| 'ii§i: i’gi: ?'li: ii' Alcune statistiche sull’utilizzo delle app sui dispositivi mobile ci mettono di fronte ad una importante verita: gli utenti dei dispositivi mobile privilegiano l’utilizzo delle app rispetto aI| ’accesso alle informazioni mediante il classico browser.

17. C953.“ MARKETING Ali? MONTHLY USAGE OF APP AND MOBlLE WEB MEN 29 HRS 32 MINUTES @ s 30 HRS 58 MINUTES 397. OF THEIR TIME SPENT on MEDIA is THROUGH MOBILE APPS ° °4 1°“ °4 2°” MEN ( - 3HRS45 MINUTES 4 HRS 3 MINUTES MOBILE WOMEN 117. OFTHEIR TIME SPENT 4 HRS 30 MINUTES N ielsefl ON MEDIA IS THROUGH THE MOBILE WEB

18. A P P I -HWHE "'9' Concepire le app come parte integrante di una campagna di marketing La app hanno accesso alla tecnologia dei dispositivi mobile in mode nativo. Le app sono versatili e vengono percepite dagli utilizzatori come uno strumento di comunicazione caratterizzato da un valore aggiunto rispetto ai siti web.

19. HYBRID APP T O D I MARKETING AIPIP Y D A Y S -" . . . . . - l- . , . -I’| |I| :i: .'. |". I| |.: '. |:ii 'i fi| i'. I I‘. ;: i|| |:iJj: Ig; :'_; -'_ «I, I, ‘. .I‘. ' I I‘. ‘_ 1 1 lnfatti, ciascun sistema operativo propone per lo sviluppo delle app una piattaforma ed un Iinguaggio di programmazione differente: - 11? :0bjective-C o SWIFT - ‘iilil I-: 'iI. ‘: lava - '-""imI-Iw: C#oSi| verlight Questo comporta un aumento dei costi per le moderne web agency. avncumnmi mu unnu--uz.

20. MARKETING HYBRID APP U1>_—I >30 -<'UD m-<- -" ‘ , ‘ . ‘- ‘s- . , . -"| |I| :I: .'. |". I| |.: '. |:n ‘n {um I‘. ;: m|: :Jj: }g; :'_; -'_ «I, I, ‘. .l‘. ' I I‘. ‘_ 1 1 Cerchiamo un compromesso. .. avncuushmx mu uluuuauz.

21. HYBRID APP QEV di Gianfranco Fedele T 0 D I AIPIP Y D A y 5 "E! 2: -4: :1:II'-1L(‘| 'J= ;.'d: -Am,

22. HYBRID APP MARKETING 02-! >30 -<-ac en-<- Le competenze necessarie per lo sviluppo di una hybrid app sono a| l’incIrca le stesse che servono per lo sviluppo web: - ; —_H. ",§; : 1 "| _n - ‘ml . ancuuan on ma um-uvwu

23. Y RI APP I! !l PI llll Hybrid App: perché? Una hybrid app altro non é che una pagina web ospitata da una app "nativa". L’app nativa ospita la pagina HTML a| |’interno di un browser. La visualizzazione del browser a tutto schermo fa si che il contenuto della pagina web sia percepito come la app stessa. La app ”nativa” mette a disposizione una serie di strumenti per interfacciare Ia pagina HTML con il dispositiv . I

24. HYBRID APP T 0 MARKETING AIPI D A -<'UU U‘)-<

-;25. IYS DWY OPA TAD HYBRID PP MARKETING iario :0 e m VI. e at M

26. M Hybrid App: come? Una hybrid app deve offrire a| |’utente una user experience molto diversa da quella offerta dalle pagine web tradizionali. Ad esempio: - la navigazione tra Ie sezioni deve essere orizzontale - Ie transizioni animate - il funzionamento deve essere preservato offline - la grafica degli elementi allineata alla natura de| |’0S - Ia collocazione dei menil e pulsanti di navigazione deve essere negli standard delle app

27. Y RI APP III. Hybrid App: come? Generalmente ci si affida a HTML5 Framework che risolvono gran parte deirroblemi descritti sopra mediante l’utilizzo di Iibrerie JS e ogli di stile precompilati. Ad esempio: - Ionic - ionicframework. com - jQuery Mobile -jquerymobile. com I FW non sono indispensabili. E’ possibile affidarsi a Iibrerie di terze parti ma e opportuno prediligere | ’uso di HTML5 e (SS3 che sfruttano i motori di accelerazione hardware.

28. HYBRID APP T 0 D I M_AR_KETI_NG AIPIP Y D A Y S "". I "I ‘_V: : §: I|gI: .. Una hybrid app pio essere un progetto che richiede poche are per essere realizzato. ll segreto, come per tutti i progetti informatici, é nella organlzzazlone del lavoro. Vediamo insieme come progettare una hybrid app in modo efficace ed efficiente muovendoci concettualmente su trelivellidiastrazione: u= ;:'. ... .:u: . ei‘ '-. ~:-. . -l «I‘: r:~«~: :;'r: 'w: . IFKCIALISW on war: unuumu

29. HYBRID APP 0 MARKETIN G I P I A UI>-I -<'UU I Y S Per realizzare una hybrid app é necessario individuare: 1. an. -. i‘: :‘. ;; .. -.g| .-. -u. ~,»: 'um‘ : :.: :m«: -.1 (elenco delle sezioni visitabili dal| ’utente e definizione delle transizioni che SI attiveranno nel passagglo da una sezione all’altra) 2. Inn 5'“; :2 | l‘-! Il‘- “I. I:; 't'mII' in: “I 1’II'I-. vo‘IuIn 1! : :: :r: :.o 2:: In : -.3 'l| ‘-‘ (nel| ’ambito di alcune sezioni sara necessario presentare all’utente informazioni provenienti da remoto - e il caso dellinterrogazione di un catalogo disponibile online) 3. III. = i': .'L. ‘= .9 . '.I| ‘< ‘| lI; 't'Im: "I: "IiII'I: 'o‘mIIo : I:: :.': :.'. o ’-lI"I"I’ Hz! cl: -;n: s.‘; '* rwn (push notifications, SMS, ecc. ) I

30. Y RI APP III. 1. Funzioni standard Gia disponibili degli HTML5 Framework oppure realizzabili mediante Iibrerie di terze parti. Possono essere implementate e testate nell’ambito di una semplice pagina HTML. Ad ogni modo le operazioni native dei dispositivi mobile sono ”simulate”. 2. Funzioni online Vanno implementate via Ajax in quanto non é possibile in una hybrid app gestire il cambio pagina.

31. HYBRID APP M! -XRKETISNG 03-: >30 -<-00 In-<- Oltre alle funzionalita offerte dall’ ' ‘In. . le hybrid app sfruttano Ia tecnologia della loro piattaforma per accedere ai dispositivi. La piattaforma , che abbiamo definito come ”intermediario” mette a (IlSp0SlZl0l1e una API (In Javascrlpt) per l’accesso diretto alla tecnologia mobile.

32. HYBRID APP 0 I M_AR_KETIN G I P I IS! A UI>-I -<'UU La tecnologia de| l’intermediario cambia a seconda della piattaforma mobile. Avremo un intermediario per i0S, uno per Android, uno per Microsoft Phone, ecc. Generalmente, i produttori di questo tipo di software mettono a disposizione piu intermediari (uno per ciascuna piattaforma di destinazione) in grado di interpretare lo stesso codice Javascript. Ne deriva che partendo dallo stesso :1.. .-. :sr. ::. -. possiamo compilare la stessa app su piu piattaforme mobile. IFKCIALISVI on war: unuumu

33. Y RI APP l! !ll PI llll E’ il caso di PhoneGap Sviluppato originariamente dalla Nitobi, fu acquisito dalla Adobe Systems che Io ha fatto diventare il suo sistema di sviluppo mobile cross-platform. A| |’acquisizione i sorgenti furono donati alla Apache Software Foundation andando a confluire in un nuovo progetto che prende il nome di Apache (ordova. Cordova é open source ed é parte integrante di PhoneGap. Quest’ultimo include alcuni wrapper per la realizzazione di webapp ed un sistema di compilazione in cloud.

34. HYBRID APP M! -XRKETISNG 0g—I >30 -<-00 In-<- lnstallazione di Cordova consideriamo di operare su una piattaforma OSX: $ sudo npm install -g cordova RidIiesta Ia presenza nel sistema di Nodejs Creiamo la prima app mediante la command line interface: cordova create olivari it. insem. o1ivari Olivaricasa cd olivari cordova platform add ios cordova platform add android 4I)(h(h'UD an lPlCIALl5Vl on Mr: unxuvmu

35. 59'3" / AI 1:)‘ ow - MARKETING I; Y EBB V °'AiA"": As Platforms contiene una sottocartella per ogni piattaforma mobile V platforms > I‘*"d'°*d Plugins contiene eventuali plugin di Cordova per estendere le potenzialita ‘’ A'°‘. del sistema V P UQIIIS <om. phonegap. plugins. PushP| ugin org. apa<he. <ordova. console org. apa<he. cordova. dialogs org. apa<he. cordova. splashscreen org. apa<he. <ordova. statusbar V w : ::ts ll progetto HTML principale (ed il file index. htm| ) é nella cartella www > images js

36. HYBRID APP M! -. R.K; ETI. N§ 0g—I >30 -<-00 In-<- Altri comandi utili della CLI: installazione dei plugin: $ cordova plugin add cordova-plugin-console cordova-plugin-device Installazione del modulo per la gestione della console del dispositivo mobile, utile peril debug. Generiamo i progetti platform specific: $ cordova prepare ios $ cordova prepare android 3 cordova comp; 1e 103 La compilazione meglio se viene effettuata neII’ambito $ cordova compile android delI’lDE disviluppo (XCOIIE ed Edipse per sempio) an lPlCIALl5Vl on Mr: unxuvmu

37. HYBRID APP T MARKETING A D >30 -<-ac: In-<- 4:! co il file index. html deroetto Hello World: 5 - -M J I r‘ AI '3. 2 3 I ". -aIF«= AA . J4 , -__. ... ... .i. . ,

38. HYBRID APP MARKETING 02-! >30 -<-ac en-<- Ecco il progetto Hello World in funzione: #7:» «"= !E? .1§.11°l" "’ ' -1.‘1_n- - o 21:2» DUWCE 5 R[ ‘my; ancuuan on ma um-uvwu

39. ARKETIN <head> <meta http—equiv= "Content—Type" content= "texc/ hcml: charset= UTF-8" / > <meta charset= "ucf—B" / > <meta name= "Eormat—detection" content= "te1ephone= no" / > <meta name= "viewport" content= "user—sca1ab1e= no, inicia1—scale=1.0, width= device—width" / > <tit1e>01ivari Casa</ tit1e> <1-— Bootstrap core CSS —-> <1ink href= "c5s/ bootstrap. min. css" re1="sty1esheet"> <! —— Page transitions ——> <1ink re1="sty1esheet" type= "text/ css" href= "css/ defau1c. c5s" / > <1ink re1="5ty1esheet" type= "text/ css" href= "css/ boot5crap—cheme. min. c55" / > <1ink re1="sty1esheet" type= "text/ css" href 'css/ componenc. c55" / > <1ink re1="sty1esheet" type= "text/ css" href= "c55/animations. css" / > <script src= "js/ modernizr. custom. js"></ script> </ head) ” _ ” _ . . cordova. ]s viene nchlamato alla fine del body <body> not <script src= "js/ jquery—1.11.2.min. j5"></ script> <script src= "js/ jquery. lazyload min. j5"></ script> <script src= "js/ bootstrap. min "></ script> <script src= "js/ olivari 5ervices. js"></ script> <script src= "js/ index. js"></ script) <script type= "text/ javascript" src= "cordova. js"></ script) <script type= "text/ javascript" src= js/ index. j5"></ script) <script type= "text/ javascript" src= js/ templates. js"></ script)

40. Y RI APP I! !! PI IIII Rendere dinamici i contenuti della app: Quando una h brid app deve operare su dati dinamici la tecnica piir di usa é quella di concepire Ia app come estensione di un portale web. II portale mette a disposizione le informazioni su una lista di indirizzi web (magari mediante API REST / Web Services) che Ie hybrid app interrogano via AJAX. le informazioni vengono restituite dal portale in formato XML 0 JSON.

41. HYBRID APP MARKETING 02-! >30 -<'UU en-<- Effettuare Ia ricerca per testo in un catalogo: LA BIANCHERIA ' Q 0 L I VAR I cum M ' lame sf : zu-H: :. ii'r- r. flI‘—H. "- iiwlimi 'runar. u’n. ::n’ an 5PICIALv3Vw on an n mum mm

42. GEJIJ MARKETING IDES / / INDEX. HTHl function openSearch(text) ( var count_paro1e = text. sp1it(' ').1ength: / / Le parole contenute nel testo devono contenere tutte almeno 'minimum_3earch_chars' caratceri if (text.1ength < (minimumLsearch_chars t count_paro1e + count_parole) — L) ( navigator. notification. a1erc("Z1 testo d; :; ce: ca d a; n :3 " + minimumLsearch_chars + " ca: a:te: ;", null, "C1- , return; I $('u; .sea: ch—; ;st'). htm1(temp1ate_waic): services_search(text, popo1a_search): Una volta indicato il testo da cercare, viene verificato il contenuto ed inviato alla funzione che si occuperé di interrogare il servizio remoto via Ajax

43. :'5; ; nuxccxun s= rv: ce: _5:u: I:hIte1t. cal lback) I var _-or). - servxces_-. :x1 o ‘ v 5 [Exit . . 1:3’: .: =-. -- = .-; .'e‘, .yi error: tuncuonle. b. exrorfhrownl conso1e.1oaI(e)) : conao1e.1oaI(b)): console. l. ov((e: :orT. *r: o-'n)): callbackfzn . null): I. success: thnczranldatal I : earoh_11s: .lenwch - : : Leachldntn, nmcuanlindex. elezentl I pronoun - (7: prodctto . Ad - element . xd_producr. : = ==»= === =w= - ex= ==n= -m= = Questa funzione interroga il servizio remoto via Ajax proaucto . reference - element , reference : gjgggggg; :j: :;°; ;:= :;: ;;; :7;; ;;*; j: e successivamente formatta il risultato sfruttando ; xod. octa.1zAqe - e). emen: .l. :rqe_u-usqe: prono: :o. descr1p:1:: n - e1emen: .descrApnc. -:: sear<: ?._l in ‘push (pxococto) , - I) : culbackl‘ >‘): I): return lane:

44. MARKETING I, /:_CiP, i§ IDES / / INDEX . HTML function popola_sea: r:ch(: r:esulc) ( var html = ' ' . ' var count = 9.‘ $('‘; ‘. 5-ea: cL'. —;; :v: ' ) . html(' '). ‘ $. each(search_list, functionurey, value) ( row_content = template_lista_search: row_content = row_content . replace (/ ###name###/ , value . name) : row_content = row_content . replace (/ ###price###/ , value . price) : row_content = row_content . replace (/ ###in: age-###/ , value . image) : row_content row_content . replace (/ ###id###/ , value . id) : row_content = row_content . replace (/ ###category###/ , value . category) : row_content = row_content . replace (/ ###de5cription-##-#/ , value . description) ; html = html + row_content. ' count = count + ‘_ . ' I) t Questa funzione popola un template indispensabile per la presentazione dei dati. if (count html + temp1ate_search_empty + '< $(". ;;. a-earcl". -‘_; av: ' ) . htm1(html) :

45. ARKETIN / / TEMPLAIES. JS var template lista_search = ' k= "3e: nc: iveMe: u('detail', “ ' ', ll, false, E'aea: ch'I"> lazy image—dete1; im"—: e5p’ sive" <div : las3="le§t : o'—lg—4 co; —md—4 : o;—am—4 coL—xs—4"><- A: " / ></ :1v> data—c: ig- 3:c= ";mageaE: o—image. png" width= ";30§" he; ght= " <div class: it col—lg—E col—md—E ccl—5m—E col—xs—E"> <h3>: :—'i <spa: clasa= "descr; pr; :'" <apa: claaa= "p: ;:e">: -_: o</ span> (spa: class= “li: k">va; a; de: tagl; : &gt: &gt: <fspan> <fd; v> </ a><fl1> Questa funzione restituisce una stringa che rappresenta il template da popolare.

46. TODI AIPIPY | N 5E| /i> D A Y S 5». 5 . ... . us . ... ... ... ... No 'l-' ‘I: HEIIISIIIIIII 'l| lrA HYBRID APP MARKETING Gianfranco Fedele R&S Insem S. p.A. gianfranco. fedele@insem. it ; :«. a4 @gmail. com www. |inkedin. com/ in/ gianfrasoft @g;4m-: :za= «"

Add a comment

Related pages

Programma dell'edizione di Todi Appy Days 2015

Il calendario del programma dell'edizione 2015 di Todi Appy Days: ... Hybrid App Marketing. Gianfranco Fedele. Le Hybrid App, come suggerisce il nome, ...
Read more

Giornata conclusiva per Todi Appy Days « ilTamTam.it il ...

... per partecipare a Todi Appy Days. ... come Promuovere il territorio tramite un’App turistica. Hybrid APP marketing e Get ... 18/06/2015 | Condividi ...
Read more

Torna Todi Appy Days, il festival dedicato alle App

Torna Todi Appy Days, ... Mobile Marketing Le app per il photo editing più amate dalla community di ... 2015 Ninja Marketing Srl è un marchio ...
Read more

Todi Appy Days: dal 24 al 27 settembre il festival ...

... il festival internazionale dedicato al mondo delle App e del ... i panel e i workshop di Todi Appy Days 2015. ... di hybrid marketing, ...
Read more

Todi Appy Days volge al termine: gli appuntamenti della ...

... per partecipare a Todi Appy Days! ... come Promuovere il territorio tramite un'App turistica. Hybrid APP marketing e Get ... 2015-08-27; Spoleto, ecco ...
Read more

todi-appy-days · Ninja Marketing, il punto di riferimento ...

todi-appy-days. di . 2 ... Pubblicato il 05 agosto 2015 . Scritto da. ... Accedi gratuitamente a Marketing News, Viral Tips & Tricks, ...
Read more

Todi Appy Days volge al termine – La Voce del Territorio Umbro

26 settembre 2015 / EVENTI. C ... il territorio tramite un’App turistica. Hybrid APP marketing e Get ... ed interattivi di Todi Appy Days, ...
Read more

Todi Appy Days volge al termine, c’è tempo fino a domani

Todi Appy Days volge al termine, c ... il co-founder Wami spiegherà come Promuovere il territorio tramite un’App turistica. Hybrid APP marketing e ... 6 ...
Read more

Todi | LinkedIn

View 1549 Todi posts, presentations, experts, and more. Get the professional knowledge you need on LinkedIn. LinkedIn Home What is LinkedIn? Join Today
Read more