advertisement

halo 3

50 %
50 %
advertisement
Information about halo 3
Entertainment

Published on December 14, 2008

Author: drummer1995

Source: authorstream.com

advertisement

La storia di HALO 3 : La storia di HALO 3 Arrivo : Arrivo Master Chief atterra in una foresta africana sopravvivendo miracolosamente all'impatto, e viene trovato da Johnson e dai suoi marine. Master Chief rivela di avere lasciato Cortana su Alta Opera. All'improvviso appare l'Arbiter: Master Chief afferra una pistola da un marine e gliela punta in volto ma Johnson spiega che umani ed Elite sono ormai alleati. Sierra 117 : Sierra 117 Il gruppo attraversa la foresta tropicale battendosi con le forze dei Covenant che stanno sbarcando sulla zona. Si divide, ma Johnson viene catturato insieme ad altri marine e viene tenuto prigioniero in un edificio vicino a un fiume. L'Arbiter e Master Chief vanno a liberarlo per poi farsi venire a prendere da un Pellican. Durante il combattimento, Master Chief riceve un enigmatico messaggio da Cortana, che viene proiettato sul suo visore: è il primo di una serie di messaggi sempre più strani e inquietanti che lo Spartan riceverà dall'intelligenza artificiale durante tutto l'arco del gioco Nido del Corvo : Nido del Corvo Il gruppo giunge a una base UNSC sotto il controllo di Miranda Keyes (la figlia del valoroso capitano Jacob Keyes della Pillar of Autumn poi in seguito ucciso dai flood su halo). Miranda spiega che sono riusciti a fermare l'attivazione dell'anello che Tartarus aveva cercato di attivare ma così facendo tutti gli anelli erano andati in fase di standby e che i Covenant hanno concentrato l'attacco in Africa, scavando dove un tempo sorgevano le rovine di Nuova Mombasa per riportare alla luce una gigantesca struttura dei Precursori, forse addirittura l'Arca (struttura in grado di attivare tutti gli Halo nella galassia contemporaneamente). Proprio mentre discutono con Lord Hood un modo per attaccare la nave del Profeta Verità atterrata nel deserto, il Profeta stesso s'infiltra nella comunicazione mentre la base viene improvvisamente attaccata dai Covenant. Miranda ordina a Master Chief e all'Arbiter di portare in salvo i Marines della base. Nonostante gli sforzi, è impossibile respingere gli aggressori e a Master Chief viene ordinato di attivare una potente bomba al centro di comando della base e fuggire attraverso i sotterranei della struttura. L’autostrada di Tsavo : L’autostrada di Tsavo Master Chief e i marine si salvano dall'esplosione della base e sbucano con dei Warthog, assieme ad altri marine, in una savana pullulante di Covenant e avanzano seguendo il tracciato dell'ormai devastata autostrada di Tsavo. Gli invasori hanno smesso di scavare e nel cratere da loro aperto si è posata la nave di Verità sopra cui si sta formando una violenta tempesta. Johnson e Miranda ordinano a Master Chief di raggiungere la città industriale di Voi, situata proprio sull'orlo del cratere, e di distruggere le difese antiaeree Covenant piazzate là, per permettere un contrattacco delle forze UNSC. La tempesta : La tempesta La tempesta che sovrasta la struttura circolare dei Precursori riportata alla luce dai Covenant s'intensifica sempre di più diventando una specie di uragano. Voi è in mano alle forze nemiche; Master Chief e l'Arbiter partono assieme ai Marines per riconquistare la città muovendosi lungo il margine dell'immenso cratere. Dopo aver distrutto diversi carri Wraith antiaerei e un gigantesco Scarab, Master Chief si riunisce all'Arbiter e insieme distruggono il cannone antiaereo che minacciava le navi UNSC. A quel punto le navi fanno fuoco sul vascello di Verità, ma proprio in quel momento la struttura sottostante si attiva, liberando un'immensa onda d'urto e aprendo nel cielo un gigantesco portale luminoso a forma di sfera, in cui s'infila la flotta Covenant e la nave dei precursori con all'interno Verità. Master chief e Arbiter capiscono che la struttura non era l'Arca ma bensì un portale spaziale. L'UNSC però si trova improvvisamente per le mani un altro problema: attraverso un varco iperspaziale compare improvvisamente un misterioso incrociatore Covenant pesantemente danneggiato, che si schianta nel cuore di Voi. Bloccare l’invasione : Bloccare l’invasione La nave, proveniente da Alta Opera è scappata dalla quarantena eretta dagli elite ed è la testa di ponte di una massiccia invasione Flood e i parassiti cominciano a sciamare nella città, infettando chiunque gli capiti e assumendo forme sempre nuove e sempre più mostruose. Rilevata la presenza di Cortana nel nucleo della nave, Master Chief e l'Arbiter si fanno strada fino ad essa cercando di combattere il parassita per quanto possibile; la flotta Elite comandata da Rtas ‘Vadum raggiunge la città e invia alcuni Agenti Speciali in supporto ai due eroi. Master Chief estrae Cortana dal computer della nave con l'aiuto di 343 Guilty Spark che, ormai senza la sua installazione da proteggere, ha deciso di aiutare l'Attivatore (cioè Master Chief) e si è unito alla flotta Elite e all'UNSC. Il gruppo viene recuperato e portato a bordo della nave di Rtas, mentre la flotta Elite brucia Voi e le zone circostanti per tentare di annientare la diffusione dei Flood. Quando Spark decodifica ciò che Master Chief ha estratto dalla nave, si scopre che non è Cortana, ma un messaggio incompleto da lei indirizzato allo Spartan: secondo l'IA, solo attraversando il portale aperto dai Covenant Master Chief troverà il modo di annientare i Flood senza attivare gli altri Halo. Lord Hood teme che Cortana sia stata soggiogata dalla Mente Suprema, il gigantesco Flood che Master Chief e l'Arbiter avevano incontrato su Delta Halo, ma lo Spartan decide di fidarsi,con l'appogio degli Elite. Mentre a capo della resistenza terrestre rimane Lord Hood (che sospetta che il messaggio possa essere una trappola dei Flood), una piccola flotta mista UNSC/Elite guidata da Rtas ‘Vadumee e Miranda Keyes attraversa il portale, e con loro vanno Master Chief, l'Arbiter e 343 Guilty Spark. L’Arca : L’Arca La flotta viene trasportata dal portale nei pressi di un gigantesco mondo artificiale di struttura radiale, su cui sono già atterrati i Covenant; la flotta di Verità intercetta quella Elite e inizia una violenta battaglia. Nonostante la flotta Brute sia tre volte più numerosa la flotta elite eguaglia quella nemica mentre Master Chief, l'Arbiter e i marine riescono ad atterrare con un Pelican in una zona deserta e iniziano a combattere gli avamposti Covenant. Dopo aver superato un muro difensivo pesantemente corazzato ed aver combattuto contro un altro Scarab, il gruppo, grazie a Spark, raggiunge la sala cartografica del mondo artificiale, simile nel funzionamento al Silent Cartographer del primo Halo. Là il guardiano accede alle informazioni e spiega che quella su cui si trovano è l'installazione 00, cioè l'Arca (situata fuori dalla Via Lattea in modo da essere al di fuori del raggio d'azione degli Halo), e che il Profeta della Verità si è insediato vicino al suo nucleo per attivarla. Le informazioni di Spark sono incomplete (i Precursori non volevano che sapesse troppo, altrimenti se fosse caduto in mano ai Flood i parassiti avrebbero avuto accesso a una preoccupante quantità d'informazioni) perciò non riesce a spiegare come mai le Sentinelle dell'Arca (non ostili verso gli "attivatori" cioè gli umani) sembrano impegnate quasi totalmente in una qualche funzione sconosciuta. Ad ogni modo, Miranda ordina di attaccare I Covenant : I Covenant Verità si è insediato in una cittadella dei Precursori (la sala controllo dell'Arca) e ha attivato intorno ad essa una barriera energetica impenetrabile. Per abbassarne una piccola sezione bisogna accedere a 3 torri-generatori e disattivarle. La squadra di Master Chief supera la resistenza Covenant sulla spiaggia, penetra nei canyon boscosi dell'entroterra formicolanti di nemici e disattiva la prima torre. L'Arbiter e la sua squadra di Elite fanno lo stesso con la seconda, ma Johnson, che doveva disattivare la terza, viene catturato dai Brute. L'Arbiter e Master Chief si riuniscono e completano la missione di Johnson, disattivando parte della barriera. Proprio mentre la nave di Rtas si appresta a bombardare la zona arriva la nave precedentemente dei convenant ma in halo 2 diventata la stazione generale flood Alta Opera (giunta sulla Terra e poi passata attraverso il portale) che si schianta nelle vicinanze danneggiando gravemente la nave Elite e spargendo Flood in tutta la zona. Master Chief e l'Arbiter si fanno strada fino alla cittadella, che sorge in una gola innevata, affrontando una pesantissima resistenza Covenant e combattendo addirittura contro due Scarab ma riuscendo infine a entrare. Verità, intanto, si appresta a costringere Johnson (che disprezza, ma di cui ha bisogno in quanto solo gli umani possono attivare gli Halo) a dare inizio alla sequenza di fuoco degli anelli. Miranda irrompe con un Pellican tentando di salvare il sergente, ma il Profeta la uccide e Johnson è costretto ad attivare l'Arca. Intanto Master Chief e l'Arbiter vengono avvicinati dalla Mente Suprema (sotto forma di un gruppo di Flood): i parassiti si alleano temporaneamente con gli eroi e li aiutano a farsi strada fino a Verità, in modo che fermino l'attivazione dell'Arca. Il Profeta viene raggiunto e infettato, ma continua a parlare del Grande Viaggio e dell'infedeltà degli Elite; l'Arbiter lo uccide, ottenendo la sua vendetta, mentre Master Chief blocca la sequenza d'attivazione prima che sia troppo tardi. A quel punto, scongiurato il pericolo Halo, la Mente Suprema lancia i suoi Flood contro di loro, e i due eroi sono costretti a fuggire dalla cittadella. Master Chief riceve un'allucinazione di Cortana che lo porta in una sala nascosta. Una volta entrato preme un tasto in una pulsantiera al centro della stanza: dal terreno intorno all'Arca sorge un colossale muro circolare; quando però si alza nell'aria, i nostri scoprono che non si tratta di un muro, ma di un altro Halo, costruito all'interno dell'Arca per rimpiazzare l'Installazione 04 distrutta mesi prima da Master Chief. Lo Spartan (con grande gioia di 343 Guilty Spark) decide di attivarlo fintanto che si trova fuori dalla galassia, in modo da sterminare definitivamente i Flood. Per farlo, però, gli serve l'Indice dell'Installazione 04, che si trova nelle mani di Cortana da quando ll'aveva rubato a Spark durante la missione sul primo Halo. Cortana : Cortana Master Chief s'infiltra nel relitto di Alta Opera ormai completamente infettata dal parassita: la Mente Suprema, cresciuta a dismisura, ha formato un tutt'uno con la città, che ora brulica di parassiti di qualsiasi forma. Mentre Master Chief si fa strada, Cortana tenta disperatamente di liberarsi dall'influenza della Mente Suprema che la sta consumando; alla fine lo Spartan riesce a recuperarla e a danneggiare i nuclei centrali di Alta Opera, che comincia a destabilizzarsi. Nonostante la mente Suprema cerchi di fermarli, i due, con l'aiuto dell'Arbiter giunto in seguito, fuggono su un Pellican abbandonato dirigendosi verso Halo, mentre la città esplode. Halo : Halo La flotta UNSC ed Elite riattraversa il portale verso la Terra per non essere coinvolta nell'esplosione; l'Arbiter e Master Chief (sempre accompagnato e aiutato da Cortana) atterrano in un canyon innevato vicino alla Sala Controllo del nuovo Halo dove Johnson li raggiunge dopo aver ormeggiato nelle vicinanze la fregata Aurora Nascente, pronta per la fuga. Nonostante il suo corpo centrale sia stato distrutto, la Mente Suprema è sopravvissuta all'interno di ciascuno delle centinaia di Flood ancora vivi, e sta tentando di ricostruirsi proprio sul nuovo Halo e di fermare gli eroi. I due però, riescono a giungere lo stesso alla Sala Controllo. Là 343 Guilty Spark li informa che l'anello è ancora incompleto e attivarlo subito significherebbe distruggerlo insieme con l'Arca. Quando Johnson dice che non gli importa nulla, Spark lo ferisce mortalmente col suo laser per difendere la sua installazione a ogni costo, anche se gli umani discendono dai Precursori, i suoi antichi padroni. Master Chief deve combatterlo e distruggerlo, per poi finalmente attivare l'anello. Halo comincia a destabilizzarsi: l'Arbiter e Master Chief fuggono sul Warthog di Johnson, mentre le Sentinelle e i Flood combattono intorno a loro. Dopo una lunga corsa su una parte di anello ancora in costruzione che esplode durante il loro passaggio, raggiungono la nave e Master Chief inserisce Cortana nel sistema. L'Arbiter si dirige verso la cabina di pilotaggio, mentre l' IA dirige la fregata verso il portale, che però collassa a causa dell'immensa esplosione di Halo e dell'Arca proprio mentre gli eroi lo stanno attraversando, tagliando la nave in due: solo la metà con l'Arbiter giunge sulla Terra. Tempo dopo, l'Elite assiste a una cerimonia in onore dei caduti (compreso Master Chief), per poi tornare al suo pianeta natale con il resto del suo popolo. All'insaputa di tutti, però, Master Chief è sopravvissuto, bloccato nello spazio all'esterno della galassia, dove una volta sorgeva l'Arca. Mentre Cortana invia sulla Terra un radiofaro, Master Chief si iberna in una cella criogenica all'interno della parte posteriore dell'Aurora, consapevole che potrebbero passare anni prima che lo ritrovino. La sua missione però è compiuta: i Flood e Halo sono stati annientati, la guerra covenant è finalmente terminata.

Add a comment

Related presentations

Related pages

Halo 3 – Wikipedia

Halo 3 ist der dritte Teil nach Halo: Kampf um die Zukunft sowie Halo 2 und damit ein weiterer Teil in der Halo-Spieleserie. Das Spiel erschien am 26.
Read more

Halo 3: Amazon.de: Games

Die epische Saga geht weiter: Halo 3, die lang ersehnte Fortsetzung des erfolgreichen und von der Kritik gelobten Halo-Franchise ist da! In diesem dritten ...
Read more

Halo 3 - Xbox 360 - IGN - Video Games, Wikis, Cheats ...

IGN is the Halo 3 (Xbox 360) resource with reviews, wikis, videos, trailers, screenshots, cheats, walkthroughs, previews, news and release dates
Read more

Halo 3 – Halopedia, das deutschsprachige Halo-Wiki – Wikia

Halo 3 ist ein First-Person-Shooter, welcher von Bungie Studios entwickelt wurde und für die Xbox…
Read more

Halo 3: ODST: Amazon.de: Games

Das von der legendären Spieleschmiede Bungie exklusiv für Xbox 360 entwickelte "Halo 3: ODST" ist ein weiteres Game, das im "Halo"-Universum angesiedelt ...
Read more

Halo 3 (360) bei spieletipps

Alles über Halo 3 (360): 3 Artikel, 99 News, Spieletipps Wertung 91%, 294 Beiträge Tipps und Cheats und mehr...
Read more

Halo 3 - Wikipedia, the free encyclopedia

Halo 3 is a 2007 first-person shooter video game developed by Bungie for the Xbox 360 console. The third installment in the Halo franchise, the game ...
Read more

Halo 3 - GameSpot - Video Games Reviews & News - GameSpot

Halo 3 Easter Egg Uncovered 7 Years After Its Release. Developer Bungie loves to put secrets in its games, and some of those go undiscovered for years.
Read more

Halo 3: Test, Tipps, Videos, News, Release Termin - PCGames.de

Halo 3: Sie finden hier News, Test, Tipps, Specials, Bilder, Videos und Downloads zu Halo 3
Read more

Halo 3 (Xbox 360) - Übersicht - Test, News, Video ...

Auf GamePro.de erfahrt ihr alles zum Actionspiel Halo 3 von Bungie Studios: Test, News, Wertung, Release Termin, Videos und mehr - Halo 3 stellt das ...
Read more