EPATOCARCINOMA: INDICAZIONI AL TRAPIANTO

50 %
50 %
Information about EPATOCARCINOMA: INDICAZIONI AL TRAPIANTO
Education

Published on November 13, 2008

Author: g.militerno

Source: authorstream.com

Epatocarcinoma: Indicazioni al trapianto : Epatocarcinoma: Indicazioni al trapianto Giuseppe Militerno Torre del Greco 28 ottobre 2006 Slide 2: Il carcinoma epatocellulare (HCC) � la pi�ù comune patologia maligna epatobiliare, al settimo posto per diffusione nel mondo tra le neoplasie maligne Rapporto maschio/femmina di 7/1 nelle zone ad elevata incidenza come Cina e Corea. L’età� media alla diagnosi � tra i 50 e i 60 anni Slide 3: Incidenza Diagnosi : Diagnosi L’HCC produce tipicamente sintomi aspecifici: ittero, anoressia, calo ponderale, malessere e dolore nei quadranti addominali superiori Criteri diagnostici EASL 2000 : Criteri diagnostici EASL 2000 Cito-istologici Criteri non invasivi pz. Cirrotici criteri di imaging: - 2 tecniche coincidenti(ECO-TAC-RMN-Arter.) criteri di combinazione: - 1tecnica di imaging + FP 400ng/ml } Lesione focale > 2cm Con ipervascolarità arteriosa Bruix et al. J. Hepatolg 2001 Opzioni Terapeutiche : Chirurgiche Resezione Chirurgica Trapianto di fegato Cadavere Donatore vivente Terapia Locoregionale Radiofrequenza Criochirurgia PEI (alcoolizzazione) Chemioembolizzazione Radioiodio Opzioni Terapeutiche Controindicazioni : Controindicazioni ASSOLUTE * Malattia epatica e multiorgano tale da ridurre la probabilità di sopravvivere all'intervento. * Neoplasie non epatobiliari * Cardiopatie, pneumopatie severe RELATIVE * Età superiore ai 60-65 anni * Gravi disturbi psichiatrici * Ipertensione polmonare * AIDS Controindicazioni : Controindicazioni TEMPORANEE *Sepsi al di fuori del sistema epato-biliare * Alcolismo o tossicodipendenza in atto * Positività di HBV – DNA :  Criteri di Milano Criteri di San Francisco Criteri di inclusione “Criteri di Milano” : “Criteri di Milano” 1 lesione  5 cm 3 lesioni  3 cm no invasione vascolare no malattia extraepatica Mazzaferro, et.al. NEJM 1996;334:693-699 Slide 11: Studio Anno N° Neoad. Sopravvivenza Tamura 2001 56 + TACE 71% (5 anni) Regalia 2001 122 TACE 80% (5 anni) Jonas 2001 120 No 71% (5 anni) Harnois 1999 27 TACE 84% (2 anni) Llovet 1998 58 No 74% (5 anni) Figueras 1997 38 TACE 79% (5 anni) Mazzaferro 1996 48 TACE 75% (4 anni) 2000 Soprav. 1anno 3 anni 5 anni in USA: 88% 79% 74% Slide 12: CRITERI DI MILANO 1 CRITERI DI S. FRANCISCO 2 Nodulo unico ≤ 5 cm Nodulo unico ≤ 6.5 cm o o ≤ 3 noduli < 3 cm ≤ 3 noduli < 4.5 cm con diametro totale ≤ 8 cm Mazzaferro et. al. N Engl J Med 1996; 334: 693-699 Yao et.al. Hepatology 2001;33:1394-1403 L’espansione del diametro dell’HCC non ha impatto negativo sulla sopravvivenza : 70 Pz. HCC 1 anno. 5 anni Stage I, II 91% 72% Stage III 82% 74% Stage IVA 33% Si recuperano il 25-30% di pz. Yao et al, Hepatology, 2001 (UCSF Criteria) L’espansione del diametro dell’HCC non ha impatto negativo sulla sopravvivenza Ruolo dell’immunosoppressione : Ruolo dell’immunosoppressione Ruolo della CyA e dell’FK Sirolimus (Rapamicina) Abolire Immunosoppressione? Dalgic A. Transplant Proc. 2005 Sep;37(7):3154-6. Jian Zhou World J Gastroenterol 2006 May 21;12(19):3114-3118 Nuovi orizzonti? : Nuovi orizzonti? Early immunosuppression withdrawal after living donor liver transplantation and donor stem cell infusion. Interruzione precoce dell’immunosoppressione dopo trapianto di fegato da donatore vivente e cellule staminali. Donckier V, et al. Liver Transpl. 2006 Oct;12(10):1523-8 Conclusioni : Conclusioni Con l’utilizzo dei criteri di San Francisco si recuperano al trapianto il 25-30% di pazienti esclusi L’incremento dei riceventi non corrisponde ai donotori cadavere attualmente stabilizzati Necessità di incrementare lo Split e la donazione da vivente per far fronte alla richiesta. Slide 17: Longest Liver Transplant Survivor VanWyk J, Halgrimson CG, Giles G, Lilly J, Martineau G, Starzl TE Liver transplantation in biliary atresia with concomitant hepatoma S Afr Med J 1972 Bimba di 4 anni con atresia vie biliari ascite, emorragie da varici, AFP elevata OLTx 22 Gennaio 1970 University of Colorado Pesenza nel fegato: HCC 3 cm Viva 36 anni post trapianto e senza recidiva malattia Slide 18: T.B. - 47 M, OLTx 1981 per HCC (15 cm fibrolamellare con invasione vena porta) TAC 2/19/02 T. Bili 0.7, ALT 45 Fegato espiantato 1981 Slide 19: Grazie per l’attenzione Torre del Greco 28 ottobre 2006

Add a comment

Related presentations