ECRN European Chemical Regions Network

50 %
50 %
Information about ECRN European Chemical Regions Network

Published on June 5, 2008

Author: dimensionesovracomunale

Source: slideshare.net

Description

by Michael E. Hack - Direttore del Segretariato ECRN in occasione di FORUM PA 2008, Roma - 14-05-2008

ECRN European Chemical Regions Network www.ecrn.net FORUM PA 2008, Roma 14-05-2008 Michael E. Hack Direttore del Segretariato ECRN Boulevard St. Michel 80, B-1040 Bruxelles Tel: +32-2-7410-949 Email: hack@ecrn.net

Agenda Sintesi La storia del progetto Interreg IIIc ECRN ECRN – L‘associazione di oggi e la voce delle Regioni Chimiche ECRN – Lezioni apprese ECRN – Prospettive

Sintesi

La storia del progetto Interreg IIIc ECRN

ECRN – L‘associazione di oggi e la voce delle Regioni Chimiche

ECRN – Lezioni apprese

ECRN – Prospettive

Sintesi Cos‘è l‘ECRN? E uropean C hemical R egions N etwork. Chi sono i membri? Autorità pubbliche : Regioni con un interesse nel settore chimico. Come è formato l‘ECRN? Dalla Segreteria della Rete e dai suoi membri . Chi sono gli esperti? Funzionari dei Dipartimenti delle regioni associate.

Cos‘è l‘ECRN?

E uropean C hemical R egions N etwork.

Chi sono i membri?

Autorità pubbliche : Regioni con un interesse nel settore chimico.

Come è formato l‘ECRN?

Dalla Segreteria della Rete e dai suoi membri .

Chi sono gli esperti?

Funzionari dei Dipartimenti delle regioni associate.

La storia ECRN Interreg IIIc

La storia

ECRN Interreg IIIc

La storia ECRN Interreg IIIC Partner: Saxony-Anhalt, D (Lead Partner) Lower Saxony, D North Rhine Westphalia, D Catalonia, E Asturias, E Huleva, E Ida-Viru, EST Masowia, PL Limburg, NL Piedmont, I Lombardy, I Tees Valley, UK Cheshire, UK Budget: 1,7 Meuro (997.000 cofinanziamento INTERREG III C) Durata: 3 anni (Gennaio 2004 – Dicembre 2007)

Partner:

Saxony-Anhalt, D (Lead Partner)

Lower Saxony, D

North Rhine Westphalia, D

Catalonia, E

Asturias, E

Huleva, E

Ida-Viru, EST

Masowia, PL

Limburg, NL

Piedmont, I

Lombardy, I

Tees Valley, UK

Cheshire, UK

Budget:

1,7 Meuro (997.000 cofinanziamento INTERREG III C)

Durata: 3 anni (Gennaio 2004 – Dicembre 2007)

La storia ECRN Interreg IIIc Integrazione di circa 1.600 stakeholder regionali in Regional Partnership Meetings Implementazione di cinque studi tematici Organizazzione di vari incontri dei Gruppi di Lavoro, 6 Presidium Incontri, 3 Seminari di formazione e 3 Congressi – che hanno riunito gli stakeholder dalle regioni chimiche europee (27 eventi interregionali con circa 1.200 partecipanti) Rappresentazione degli interessi comuni nel processo decisionale UE (14 Position Papers congiunti)

Integrazione di circa 1.600 stakeholder regionali in Regional Partnership Meetings

Implementazione di cinque studi tematici

Organizazzione di vari incontri dei Gruppi di Lavoro, 6 Presidium

Incontri, 3 Seminari di formazione e 3 Congressi – che hanno riunito gli stakeholder dalle regioni chimiche europee (27 eventi interregionali con circa 1.200 partecipanti)

Rappresentazione degli interessi comuni nel processo decisionale UE (14 Position Papers congiunti)

La storia ECRN Interreg IIIC Sviluppo di progetti di spinn off per l’ulteriore sviluppo e per l’intensificazione della cooperazione (ad.es. MentorChem e ChemSME) Oltre 170 articoli sull’ECRN in 3 anni, 36.000 accessi al sito ECRN, 6 Newsletter, 15 Brochure Riconoscimento dell’associazione ECRN come ente legale

Sviluppo di progetti di spinn off per l’ulteriore sviluppo e per l’intensificazione della cooperazione (ad.es. MentorChem e ChemSME)

Oltre 170 articoli sull’ECRN in 3 anni, 36.000 accessi al sito ECRN, 6 Newsletter, 15 Brochure

Riconoscimento dell’associazione ECRN come ente legale

ECRN – L’associazione di oggi e la voce delle Regioni Chimiche

ECRN – L’associazione di oggi

e la voce delle

Regioni Chimiche

L’associazione ECRN Partner: Saxony-Anhalt, D Lower Saxony, D North Rhine Westphalia, D Catalonia, E Asturias, E Ida-Viru, EST Limburg, NL Lombardy, I Tees Valley, UK Cheshire, UK Novara, I Schleswig-Holstein, D Rheinland-Pfalz, D Flanders, B Usti Nad Labem, CZE Hessen, D Scottland, UK Rh ô ne-Alpes, FR

Partner:

Saxony-Anhalt, D

Lower Saxony, D

North Rhine Westphalia, D

Catalonia, E

Asturias, E

Ida-Viru, EST

Limburg, NL

Lombardy, I

Tees Valley, UK

Cheshire, UK

Novara, I

Schleswig-Holstein, D

Rheinland-Pfalz, D

Flanders, B

Usti Nad Labem, CZE

Hessen, D

Scottland, UK

Rh ô ne-Alpes, FR

L’industria chimica in Europa si concentra in un numero limitato di regioni in cui l’industria chimica svolge un ruolo predominante Le regioni chimiche affrontano sfide comuni: Trovare un modo efficiente per implementare la normativa comunitaria Promuovere la competitività dell’industria chimica e salvaguardare lo sviluppo sostenibile degli impianti nel lungo termine Usare le nuove condizioni di contesto nella maniera più efficace Cambiare le strutture delle imprese, cambiamenti di cultura e cambiamenti derivanti dalla globalizzazione

L’industria chimica in Europa si concentra in un

numero limitato di regioni in cui l’industria

chimica svolge un ruolo predominante

Le regioni chimiche affrontano sfide comuni:

Trovare un modo efficiente per implementare la normativa comunitaria

Promuovere la competitività dell’industria chimica e salvaguardare lo sviluppo sostenibile degli impianti nel lungo termine

Usare le nuove condizioni di contesto nella maniera più efficace

Cambiare le strutture delle imprese, cambiamenti di cultura e cambiamenti derivanti dalla globalizzazione

Interessi comuni delle Regioni Chimiche L’impatto delle regole europee è simile in tutte le Regioni Chimiche in Europa Viene dato scarso peso alla dimensione regionale della normativa UE Le regioni chimiche devono rispondere alle diverse condizioni di contesto attraverso soluzioni comuni rispetto a: Capacità, Formazione e Istruzione, Ricerca e Sviluppo, Sviluppo infrastrutturale, ecc.

L’impatto delle regole europee è simile in tutte le Regioni Chimiche in Europa

Viene dato scarso peso alla dimensione regionale della normativa UE

Le regioni chimiche devono rispondere alle diverse condizioni di contesto attraverso soluzioni comuni rispetto a:

Capacità, Formazione e Istruzione,

Ricerca e Sviluppo,

Sviluppo infrastrutturale, ecc.

Scopi e obbiettivi dell‘ECRN Migliorare le strategie di sviluppo regionale nelle regioni chimiche Sostenere la competitività attraverso la promozione della cooperazione tra attori regionali europei Sviluppare un partenariato europeo di partenariati regionali nelle regioni chimiche Articolare gli interessi comuni delle regioni chimiche nei confronti delle istituzioni europee Riconoscere la Rete di Regioni Chimiche Europee come lo stakeholder regionale nel dibattito futuro sulla politica chimica

Migliorare le strategie di sviluppo regionale nelle regioni chimiche

Sostenere la competitività attraverso la promozione della cooperazione tra attori regionali europei

Sviluppare un partenariato europeo di partenariati regionali nelle regioni chimiche

Articolare gli interessi comuni delle regioni chimiche nei confronti delle istituzioni europee

Riconoscere la Rete di Regioni Chimiche Europee come lo stakeholder regionale nel dibattito futuro sulla politica chimica

Logica del Lobby-Work Proposte legislative Decisione della Commissione Consiglio e letture PE Sforzo tempo Processo decisionale nazionale 85% 15%

Riconoscimento dell’ECRN come stakeholder che rappresenta le regioni chimiche nei confronti della Commissione europea

Risultati ottenuti Partecipazione al Dialogo di Alto Livello con la Commissione: Promozione di interessi regionali Presentazione di attività programmate Dialogo con la Commissione europea, ONG e industria Informazioni dirette sugli sviluppi reali del settore chimico

Partecipazione al Dialogo di Alto Livello con la Commissione:

Promozione di interessi regionali

Presentazione di attività programmate

Dialogo con la Commissione europea, ONG e industria

Informazioni dirette sugli sviluppi reali del settore chimico

ECRN – Lezioni apprese

ECRN – Lezioni apprese

I benefici delle reti Scambio di informazioni Scambio di esperienze Funzione ombrello per ulteriori progetti Facilitazione della comunicazione a vari livelli Sviluppo di visioni comuni Rafforzamento della competitività Segnale di consapevolezza al pubblico e alle imprese 1+1+1+1 > 4!

Scambio di informazioni

Scambio di esperienze

Funzione ombrello per ulteriori progetti

Facilitazione della comunicazione a vari livelli

Sviluppo di visioni comuni

Rafforzamento della competitività

Segnale di consapevolezza al pubblico e alle imprese

1+1+1+1 > 4!

Lezioni apprese dal progetto ECRN E’ fondamentale il coinvolgimento degli attori regionali Creare partenariati regionali E’ necessaria una visione a lungo termine delle attività di rete Avere un’agenda di lungo termine a livello UE e regionale Gestire le ambizioni e le aspettative Definire obiettivi raggiungibili E’ essenziale un’efficace gestione dei progetti Serve un project manager con esperienza

E’ fondamentale il coinvolgimento degli attori regionali

Creare partenariati regionali

E’ necessaria una visione a lungo termine delle attività di rete

Avere un’agenda di lungo termine a livello UE e regionale

Gestire le ambizioni e le aspettative

Definire obiettivi raggiungibili

E’ essenziale un’efficace gestione dei progetti

Serve un project manager con esperienza

Lezioni apprese dal progetto ECRN Impegno e capacità comunicative del Lead Partner Superare ostacoli burocratici Focus sulla sostenibilità del progetto Definire strategie di emergenza già dall’inizio Comunicazione interna e esterna La transparenza porta alla fiducia e alla sostenibilità

Impegno e capacità comunicative del Lead Partner

Superare ostacoli burocratici

Focus sulla sostenibilità del progetto

Definire strategie di emergenza già dall’inizio

Comunicazione interna e esterna

La transparenza porta alla fiducia e alla sostenibilità

ECRN – Prospettive

ECRN – Prospettive

Prospettive per l‘ECRN L’ECRN svolge un’azione attiva di promozione e informazione sulla dimensione regionale del settore verso tutti gli stakeholder rilevanti. Per incontrare l’ECRN: 12/13 giugno : Incontro del Gruppo di Lavoro Permanente, Brunsbüttel 17/18 giugno : Workshop sulla logistica chimica, Usti Fine settembre (tbc) : Incontro del Gruppo di Lavoro Permanente e seminario sul Cluster leadership, Rhône-Alpes 27 ottobre : 6° Congresso ECRN, Bruxelles 4/5 dicembre (tbc) : Incontro del Gruppo di Lavoro Permanente, Seminario sullo sviluppo delle competenze, Tees Valley Date soggette a modifiche  

L’ECRN svolge un’azione attiva di promozione e informazione sulla dimensione regionale del settore verso tutti gli stakeholder rilevanti.

Per incontrare l’ECRN:

12/13 giugno : Incontro del Gruppo di Lavoro Permanente, Brunsbüttel

17/18 giugno : Workshop sulla logistica chimica, Usti

Fine settembre (tbc) : Incontro del Gruppo di Lavoro Permanente e seminario sul Cluster leadership, Rhône-Alpes

27 ottobre : 6° Congresso ECRN, Bruxelles

4/5 dicembre (tbc) : Incontro del Gruppo di Lavoro Permanente, Seminario sullo sviluppo delle competenze, Tees Valley

Date soggette a modifiche

 

Prospettive per progetti Interreg IV Due candidature Interreg in corso: RegioSusChem ChemLog

Due candidature Interreg in corso:

RegioSusChem

ChemLog

ChemLog Chemical Logistics Cooperation in Central and Eastern Europe (Proposta) INTERREG IVB Central Europe: Proposta consegnata 14.4. Durata 10/08 – 09/11, Budget 2.2 Meuro Lead Partner: Ministry for Economy and Labour Saxony-Anhalt

Chemical Logistics Cooperation in Central

and Eastern Europe (Proposta)

INTERREG IVB Central Europe: Proposta consegnata 14.4.

Durata 10/08 – 09/11,

Budget 2.2 Meuro

Lead Partner: Ministry for Economy and Labour Saxony-Anhalt

ChemLog Partners Ministry for Transport, Saxony-Anhalt, Province of Novara (IT), Associations of Chemical Industry from Poland, Czech Republic and Slovakia, Usti Region (CZ), isw Institute (DE), Logistikum (AT), Regional Development Holding (HU)

Ministry for Transport, Saxony-Anhalt,

Province of Novara (IT),

Associations of Chemical Industry from Poland, Czech Republic and Slovakia,

Usti Region (CZ),

isw Institute (DE),

Logistikum (AT),

Regional Development Holding (HU)

ChemLog Copertura Geografica

ChemLog - Obiettivi Rafforzare i trasporti ferroviari e marittimi per le merci chimiche rispetto al trasporto su strada per incrementare la sicurezza e il rispetto dell’ambiente riducendo i costi e aumentando la velocità e la flessibilità della logistica chimica. Sostenere lo sviluppo di centri logistici di trasporto intermodale e la loro integrazione nella programmazione infrastrutturale. Facilitare la connessione di pipeline per una rete efficace di logistica chimica nell’Europa centrale e dell’est. Iniziare il trasferimento transnazionale di know-how e di tecnologia per lo sviluppo di sistemi di trasporto e guida incentrati sull’asse est-ovest. Sostenere la realizzazione di rotte trans-europee per il traffico chimico, armonizzare la normativa e coordinare la programmazione delle infrastrutture e dell’uso dei Fondi strutturali.

Rafforzare i trasporti ferroviari e marittimi per le merci chimiche rispetto al trasporto su strada per incrementare la sicurezza e il rispetto dell’ambiente riducendo i costi e aumentando la velocità e la flessibilità della logistica chimica.

Sostenere lo sviluppo di centri logistici di trasporto intermodale e la loro integrazione nella programmazione infrastrutturale.

Facilitare la connessione di pipeline per una rete efficace di logistica chimica nell’Europa centrale e dell’est.

Iniziare il trasferimento transnazionale di know-how e di tecnologia per lo sviluppo di sistemi di trasporto e guida incentrati sull’asse est-ovest.

Sostenere la realizzazione di rotte trans-europee per il traffico chimico, armonizzare la normativa e coordinare la programmazione delle infrastrutture e dell’uso dei Fondi strutturali.

Ulteriori informazioni su RegioSusChem e altri progetti ECRN sono disponibili su richiesta. Ci vediamo al nostro 6° Congresso Annuale delle Regioni Chimiche Europee !

Grazie per l’attenzione!

Add a comment

Related pages

ECRN

ECRN and ERRMA cooperate on bioeconomy. The European Chemical Regions Network (ECRN) and the European Renewable Resources and Materials Association (ERRMA ...
Read more

ECRN

European Chemical Regions Network (ECRN) ... Welcome to European Chemical Regions Network (ECRN) The chemical industry is one of the key European ...
Read more

European Chemical Regions Network | LinkedIn

European Chemical Regions Network (ECRN) is an association of regional authorities from across Europe. We represent regions where chemical industry is an ...
Read more

European Chemical Regions Network (ECRN) - Mazowiecki ...

The European Chemical Regions Network (ECRN) covers 20 member regions with a well-developed chemical industry throughout Europe. Mazovia Region from Poland ...
Read more

European Chemical Regions Network - Sachsen-Anhalt

European Chemical Regions Network www.ecrn.net Miia Itänen | ECRN Secretariat, Brussels
Read more

ECRN - European Chemical Regions Network - Welcome to the ...

Activities / achievements so far After the successful establishment of the Network and the intensive exchange of information in the first year
Read more

Position of the European Chemical Regions Network (ECRN)

Position of the European Chemical Regions Network (ECRN) regarding the . European Commission’s . Renewable Energy and Climate Package . from 23 January 2008
Read more

ECRN European Chemical Regions Network - Forum PA

Outline • What is the ECRN? European Chemical Regions Network. • Who are the members? Public authorities: Regions who deal with aspects of the
Read more

Dear Madam or Sir, - European Commission

Dear Madam or Sir, please find attached actual statements of the ECRN (European chemical Regions Network) concerning innovation. With a special regard ...
Read more

Internship at the European Chemical Regions Network (ECRN)

Internship at the European Chemical Regions Network (ECRN) The European Chemical Regions Network (ECRN) e.V. is looking for an intern to the ECRN
Read more