Dalla difficoltà di comprensione del testo all’utilizzo strategico degli strumenti compensativi - Bertelli - Ustillani

33 %
67 %
Information about Dalla difficoltà di comprensione del testo all’utilizzo strategico degli...
Education

Published on June 24, 2014

Author: Anastasiscoop

Source: slideshare.net

Description

Lezione sull'utilizzo degli strumenti compensativi per migliorare le abilità di comprensione del testo tenuta al Seminario Anastasis per la Scuola sulla Comprensione del Testo - Bologna, 21 giugno 2014

Dalla difficoltà di comprensione del testo all’utilizzo strategico degli strumenti compensativi Monica Bertelli e Andrea Ustillani - Anastasis

La comprensione del testo

La capacità di comprendere un testo coinvolge competenze di tipo linguistico-comunicativo, di tipo tecnico (legate alla decodifica), di tipo semantico (legate al significato delle parole), di tipo sintattico (connesse all’interpretazione dei rapporti tra gli elementi costitutivi di frasi semplici e complesse), di tipo testuale (riguardanti i rapporti tra le varie parti del testo come elementi di coesione e sequenze temporali), di tipo pragmatico-comunicativo (legate alla capacità di comprendere in base alla situazione in cui è calato il discorso e gli scopi del discorso).

Nella capacità di comprendere un testo intervengono competenze di tipo cognitivo tra le quali assumono un ruolo rilevante la capacità di fare corrette previsioni (generando informazione nuova, partendo da conoscenze già possedute), la capacità di fare inferenze, di individuare gli elementi più importanti nel testo, di selezionare le informazioni escludendo quelle irrilevanti, di cogliere rapidamente le informazioni necessarie.

La comprensione del testo è uno dei processi cognitivi più rilevanti durante lo studio; una cattiva comprensione del testo può portare, infatti, a difficoltà che investono l’apprendimento di differenti discipline.

Comprensione del testo: esiste il problema? Fonte: Dott.ssa Barbara Carretti, Università di Padova

Decodifica vs Comprensione DISLESSIA IPERLESSIA CATTIVO LETTORE DIFFICOLTA’ DI COMPRENSIONE

Comprensione e Lettura Lo scopo della lettura? Comprendere ciò che si legge Accedere al significato che le frasi scritte vogliono veicolare La comprensione non consiste soltanto nella capacità di leggere ma è un processo che richiede molteplici abilità che devono essere utilizzate in modo armonico

“Leggere e comprendere un testo rappresentano acquisizioni fondamentali nella vita di ogni individuo: qualsiasi apprendimento scolastico passa, infatti, attraverso la capacità di leggere, comprendere e studiare testi”. Fonte: De Beni, Pazzaglia, Molin, Zamperlin, 2003

Gli elementi fondamentali nella comprensione del testo

Comprendere un testo non significa solo mantenere delle informazioni Considerare la relazione fra parole, frasi e periodi che si susseguono Comprendere un testo significa: Costruire una coerente e significativa rappresentazione del discorso Integrare le informazioni nuove con quelle già incontrate

Cosa significa comprendere? Conoscenze precedenti Previsioni sul contenuto Selezionare le informazioni importanti Organizzare le informazioni in un discorso

Conoscenze precedenti Previsioni sul contenuto Selezionare le informazioni importanti Organizzare le informazioni in un discorso Cosa significa comprendere?

Conoscenze precedenti Previsioni sul contenuto Selezionare le informazioni importanti Organizzare le informazioni in un discorso Cosa significa comprendere?

Conoscenze precedenti Previsioni sul contenuto Selezionare le informazioni importanti Organizzare le informazioni in un discorso Cosa significa comprendere?

Conoscenze precedenti Previsioni sul contenuto Selezionare le informazioni importanti Organizzare le informazioni in un discorso Cosa significa comprendere?

I fattori che provocano la difficoltà di comprensione del testo

Quali fattori portano alla difficoltà?

Dalla difficoltà di comprensione del testo all’utilizzo strategico degli strumenti compensativi

Quali fattori portano alla difficoltà?

Conoscenze precedenti Le conoscenze precedenti sono fondamentali nel processo di comprensione perché conoscere l’argomento del testo facilita il processo di lettura, l’acquisizione di nuove informazioni e l’apprendimento

Conoscenze precedenti relative al testo • Conoscere l’argomento (previsione e le conoscenze pregresse) • Conoscere le caratteristiche del testo

Le caratteristiche del testo

Fonte: Mappa contenuta all’interno di TeacherMappe, Anastasis

Fonte: Mappa creata insieme a Ferdinando, scuola secondaria di secondo grado, Savona

Quali fattori portano alla difficoltà?

Il lettore deve possedere le abilità psicolinguistiche fondamentali di analisi di un testo, a partire dalla comprensione del significato delle parole, per proseguire con la corretta elaborazione dei nessi grammaticali e sintattici all’interno della frase o tra frasi diverse.

Partire dal significato delle parole Fonte: Comprensione del testo, Alberto, scuola secondaria di secondo grado, Laboratori Anastasis, Bologna

Fonte: Tabella creata insieme a Eleonora, scuola secondaria di primo grado, Laboratori Anastasis, Bologna

Posso inserire la funzione magia di SuperQuaderno Fonte: Comprensione del testo, scuola primaria di primo grado, Laboratori Anastasis

Esempi di difficoltà nella comprensione del testo matematico Nonostante questo problema possa sembrare estremamente semplice nasconde varie difficoltà: nel testo c’è scritto ALTEZZA mentre nella figura è indicata la lettera “h”, non lungo la linea dell’altezza ma sotto la base, rendendo l’interpretazione confusiva; I l concetto di “metà” viene interpretato dal bambino come “diviso 2” quando in realtà dire che l’altezza è la metà della base significa trovare il risultato MOLTIPLICANDO per due e NON dividendo; infatti la base è il doppio dell’altezza e questo concetto è associato in modo più immediato a “moltiplico per 2”; base ed altezza sono termini che non tutti riconducono immediatamente e correttamente alla figura; alcuni bambini, nonostante molto esercizio, tendono a confondere la base con l’altezza e viceversa; quali passaggi procedurali devo ricordare per arrivare al risultato? la stessa difficoltà può comparire rispetto al concetto di “perimetro”; come si calcola? Qual è la formula?

Fonte: Mappa modificata partendo dalla mappa “parole-chiave problemi” contenuta in

Affrontare le difficoltà con strategie e metacognizione Fonte: Mappa creata all’interno del Campus di informatica per l’autonomia, GIpA, Savona (2012)

Esempi di difficoltà nella comprensione del testo matematico Fonte: Mappa contenuta all’interno di TeacherMappe, Anastasis

Comprendere per correggere! Controllo Ortografico

Posso sottolineare tutte le parole difficili da comprendere, per individuarle con facilità all’interno del testo e cercare il significato sul dizionario on line!

Posso associare ad ogni termine complesso la spiegazione vocale del suo significato!

Quali fattori portano alla difficoltà?

Quali fattori portano alla difficoltà?

Capacità di fare inferenze Affrontare la lettura di un brano significa attivare collegamenti semantici, individuare la struttura del testo e le relazioni tra le varie informazioni in esso riportate, per ri-costruirne il significato. Sono necessari a questo scopo i processi inferenziali per mezzo dei quali il lettore integra le sue conoscenze con quelle provenienti dal testo o collega tra loro le frasi e le informazioni in esso contenute

Favorisco i processi inferenziali esplicitando annotando ciò che non riesco ad individuare autonomamente!

Le immagini come strumento per fare inferenze e per l’arricchimento lessicale Le immagini hanno un duplice valore: motivazionale e informativo. Gli studi di Corrigan e Surber (2010) hanno verificato che la comprensione dei testi corredati da figure è più profonda di quella di testi privi di immagini di riferimento.

Le illustrazioni potrebbero anche facilitare la comprensione riducendo il carico di lavoro della memoria di lavoro e liberando risorse per una più precisa elaborazione del testo (Marcus et al., 1996). Tuttavia i risultati delle ricerche (Pike et al. 2009) indicano che una buona memoria di lavoro porta a fare inferenze efficaci in tutte le condizioni; sia quando supportata da buone immagini, sia in loro assenza.

Fonte: Mappa contenuta all’interno di TeacherMappe, Anastasis

Quali fattori portano alla difficoltà?

“Priming”

Strategie di Lettura Fonte: Dott.ssa De Beni, Università di Padova, Mappa creata dai contenuti di una Lezione Corso Tutor dell’apprendimento, Padova

Quali fattori portano alla difficoltà?

Fonte: GIpA, gruppo informativa per l’autonomia

Dagli indici testuali …

… alla mappa!

Fonte: Mappa creata all’interno del Campus di informatica per l’autonomia per adolescenti, GIpA, San Salvatore di Cogorno (2013)

Quali fattori portano alla difficoltà?

Memoria di lavoro D Beni, Palladino e Pazzaglia (1995) hanno evidenziato che i cattivi lettori hanno prestazioni significativamente più basse rispetto ai buoni lettori in tutte le prove di memoria di lavoro, indipendentemente dal tipo di elaborazione, verbale o visuospaziale. La memoria di lavoro svolge inoltre un ruolo decisivo nel processo inferenziale: per fare inferenze è necessario recuperare le informazioni dalla memoria a lungo termine; le informazioni recuperate sono mantenute attive nella memoria di lavoro e potranno essere così utilizzate per integrare quelle contenute nel testo.

Quali fattori portano alla difficoltà?

Schemi mentali Barlett (1932) si rifà al concetto di schema come struttura nella quale le conoscenze sono organizzate e messe in relazione tra loro De Beni e Pazzaglia (1995) sostengono che il deficit di comprensione potrebbe essere dovuto all’impossibilità di attivare schemi utili o all’attivazione di uno schema errato

importante? NON importante?

Posso creare un codice visivo associando ad ogni colore una categoria di contenuti!

Elimino le parti del testo irrilevanti, sostituisco parole complesse con sinonimi maggiormente accessibili!

Progettare un intervento che agisca sulla comprensione del testo

Progettare significa prevedere ed anticipare le possibili mosse necessarie per raggiungere determinati obiettivi. Progettare un intervento sulla comprensione del testo! La progettazione è una fase preliminare, indispensabile per garantire la coerenza e la sistematicità all’attività che si intende svolgere in diversi contesti.

Grazie per l’attenzione!

Add a comment

Related presentations

Related pages

STRATEGIE PER LA COMPRENSIONE DI TESTI

l'analisi del testo con indicatori di difficolta ... progetto di stimolazione della comprensione del testo dalla ... degli strumenti di ...
Read more

Comprensione del testo 2 (CD-ROM) - Edizioni Centro Studi ...

Tecnologie per il recupero e il sostegno / strumenti compensativi; ... Gli esercizi di comprensione e il relativo punteggio ... Comprensione del testo 1 ...
Read more

Comprensione del testo 1 (CD-ROM) - Edizioni Centro Studi ...

Tecnologie per il recupero e il sostegno / strumenti compensativi; ... Comprensione del testo 1 ... Gli esercizi di comprensione e il relativo punteggio ...
Read more

UFFICIO SCOLASTICO PER LA LOMBARDIA

Insegnare all’uso degli strumenti compensativi Strategie di controllo della comprensione del testo letto Strategie di ... della tipologia del testo
Read more

Correlazione • fra D.S.A. e interventi compensativi e ...

può conseguire difficoltà nella comprensione del testo ... • leggere le consegne degli ... difficoltà nei processi di automatizzazione della ...
Read more

PcInTasca Dislessia | Strumenti compensativi per la dislessia

Non è questa la modalità per avviare all’uso degli strumenti compensativi e NON ... grazie all’utilizzo del ... di testo è necessaria una ...
Read more

INSEGNARE L’INGLESE a studenti con Disturbi Specifici di ...

- difficoltà di comprensione del testo ... delle lingue straniere l’uso di strumenti compensativi ... Comprensione testo Apprendimento della
Read more

Prove di lettura MT - Giunti Scuola

Lo strumento prevede prove di lettura e di comprensione del testo ... e recupero Strumenti compensativi ... e difficoltà della ...
Read more