Cs Serata Performance In Lighting 22 Aprile 09

67 %
33 %
Information about Cs Serata Performance In Lighting 22 Aprile 09
Design

Published on May 8, 2009

Author: Performanceinlighting

Source: slideshare.net

Description

Luce, ovvero materia di meraviglie

Comunicato stampa - 23 aprile 2009 LUCE, OVVERO MATERIA DI MERAVIGLIE. Performance In Lighting ed Atelieritaliano hanno proposto con successo “Il sapore della luce”, serata con Philippe Daverio, Gualtiero Marchesi, Pietro Palladino e Angelo Micheli. Un pubblico vasto e appassionato quello che ha partecipato ieri sera, 22 aprile, a “Il sapore della luce”, serata organizzata da Performance In Lighting e Atelieritaliano per il Fuori Salone milanese. Merito dei relatori, che si sono cimentati in un insolito excursus sulla qualità della luce nel progetto. Philippe Daverio, Gualtiero Marchesi, Pietro Palladino e Angelo Micheli hanno offerto diverse domande – e risposte sul tema. Alla questione più filosofica - la luce è materiale o immateriale – una riposta unanime: materia, senza dubbio, ma di sublime qualità perché capace di rendere sublimi, o meno, tutti gli altri materiali e le conseguenti esperienze sensoriali. Così per la cucina. Gualtiero Marchesi, cuoco, e non chef, come ha tenuto a precisare “perché di chef si parla per tutti i settori” ha parlato della bellezza di un piatto, dove il colore e l’armonia dei chiaroscuri suggeriscono già alla vista la bontà e la perfezione del sapore. Ma anche la luce del contesto non è di minore importanza. Un po’ d’ombra e di “nero” sono senz’altro auspicabili per l’allure del convivio, tanto che Gualtiero Marchesi, ha confessato di scegliere talvolta tovaglie corvine, proprio per recuperare quell’eleganza, perduta insieme agli smoking che ormai nessuno usa indossare più. Tutta una questione di armonia, ha spiegato Palladino con la chiarezza dell’ingegnere, tra quantità, direzione e colore, le tre caratteristiche fisiche delle luce. Se il piatto vuole una luce diretta, giustamente dosata per essere apprezzato al meglio, non così la situazione, dato che una luce più soffusa e modulata aiuta l’intimità e la vicinanza dei commensali. Il fatto che la luce sia anche fonte di possibile distanza è stato spiegato da Angelo Micheli che ha parlato al pubblico della sua esperienza recente con la scultura. Scolpire, fatto insolito per un architetto e designer come lui, lo ha portato a scoprire che la luce può anche essere controproducente quando è troppa. Dettagli e particolari della sua “capretta”, opera esposta al fuorisalone, sono stati scolpiti e definiti da lui proprio lavorando di sera, con poca luce ed usando dunque prevalentemente il tatto. D’altra parte, come ha spiegato con la solita verve Philippe Daverio, in ogni arte intervengono almeno due, tre sensi se non di più, ed è davvero un peccato non poter toccare un’opera di scultura, che non può mai essere percepita a pieno solo con la visione. Anche la memoria, ha suggerito Roberto BianconiAD Atelieritaliano e ideatore della serata, andrebbe annoverata tra i sensi, e non sarebbe male avere maggior memoria delle esperienze di qualità che hanno reso il made in Italy un valore riconosciuto in tutto il mondo. Di certo, serate come queste di Wine & Design, laboratorio di ricerca su etica ed estetica, possono offrire al pubblico nuove chiavi di lettura per decidere da sé e al di là dei grandi nomi quali sono le qualità vere di un progetto.

I PROTAGONISTI Atelieritaliano. Lo stile dell’innovazione nel contract. Atelieritaliano è una società specializzata nel contract per progetti d’architettura e design. L’unione tra capacità artigianali e progettualità innovativa distingue Atelieritaliano come una delle migliori realtà del settore. I servizi offerti, dagli interventi più limitati ai più complessi progetti di contract, sono tutti in linea con il criterio della massima qualità e personalizzazione. Oltre che sul proprio laboratorio, Atelieritaliano può contare infatti sulla collaborazione con numerosi artigiani d’eccezione e su una grande esperienza nella ricerca applicata ai materiali e alle loro tecniche di lavorazione. Tra i laboratori di ricerca sperimentali attivati fin dal 2002, anno di nascita della società, sono da sottolineare quelli dedicati a legno, pietra, metallo, e i più recenti organizzati per il recupero contemporaneo di antiche tecniche artigianali: mosaico, terrazzo alla veneziana, intarsio ligneo. Infine, il laboratorio interdisciplinare Wine & Design, che dal 2006 raccoglie idee e progetti su gusto, design e buongusto, coinvolgendo architetti, designer e filosofi in un dibattito sul rinnovamento della cultura del progetto. Con “Senza Confini”, il progetto sperimentale per una nuova casa in legno, Atelieritaliano inaugura una nuova linea di ricerca che ambisce alla contaminazione tra lusso e sostenibilità. Soci fondatori di Atelieritaliano sono: Albertini BS Quarrysar Group Contec Ingegneria Menotti Specchia Mk Style Performance In Lighting Stone Italiana Zanini Porte www.atelieritaliano.it Performance in Lighting: la luce in una nuova dimensione Performance in Lighting è il gruppo illuminotecnico costituito dalle aziende Prisma, Klewe e SBP e dall’esperienza e del know how dei marchi Prisma Architectural, Prisma, Klewe SBP, SBP Urban Lighting e Lightis/Lumis La conoscenza, la professionalità e le competenze tecnologiche che hanno caratterizzato e caratterizzano l'attività nel settore sono integrate non solo per rendere più competitiva ed efficace la presenza sul mercato italiano ed estero dei prodotti, ma anche per fornire soluzione alle diverse esigenze e problematiche della progettazione illuminotecnica.

Garantire la qualità e la sicurezza dei prodotti, perseguire elevati standard tecnici, fornire strumenti di informazione al mondo professionale sono alcune delle prerogative di PiL. I prodotti controllati e sicuri grazie ai solidi rapporti con i più importanti enti certificatori e al moderno Laboratorio interno per la Qualità e la sicurezza autorizzato dall’ente IMQ, (nel quale i prodotti sono testati nelle varie fasi della sua applicazione e sottoposto a prove di stagneità, di resistenza ad ambienti climatici aggressivi) ha visto la realizzazione di lavori e impianti non solo nell’ambito industriale e domestico sia in Italia sia all’estero. Performance in Lighting ha filiali in Francia, Spagna, Belgio, Olanda, Usa, Inghilterra, Germania, Portogallo, Cina e una quota di esportazione in più di 90 paesi del mondo. www.performanceinlighting.com Wine & Design, laboratorio di ricerca su gusto, design, buongusto Wine & Design inizia la sua attività nel 2006. Architetti, designer e produttori di vino, ma anche filosofi e giornalisti si incontrano e discutono di gusto, tra etica ed estetica. Se l’occasione è la tavola rotonda animata da Philippe Daverio al Vinitaly, la tematica è ben più ampia e tocca i punti nevralgici di un made in Italy in cerca di una nuova identità: creatività, qualità, innovazione. Nasce un blog, e da esso un dibattito che coinvolge gli architetti a disegnare ciascuno un decanter e un bicchiere. Per il Fuorisalone 2008 i disegni di Simone Micheli, Karim Rashid, Tobia Scarpa, per citare qualcuno dei partecipanti, sono stati trasformati negli splendidi decanter e bicchieri in vetro e cristallo realizzati da due aziende di Murano, Murano.com ed Elite Murano. A settembre, la stessa mostra dei prototipi ha riscosso anche a Verona un grande successo in occasione di Atelieraperti, il primo fuori salone veronese promosso da Atelieritaliano per Abitare il tempo. Per il Fuorisalone di Milano 2009, di nuovo Philippe Daverio sarà l’animatore di “Il sapore della luce”, convivio/dibattito con Angelo Micheli, Gualtiero Marchesi e Pietro Palladino, sul tema del rapporto tra luce gusto e design che darà il via a future iniziative di progetto. www.winedesign.it Ufficio Stampa Performance In Lighting: Stella Moretti Ufficio Stampa Atelieritaliano: Mariarosa Fiorio, ABC.Studi mfiorio@abcstudi.com Tel. 045 8868129; Cell. 348 4055354.

Add a comment

Related presentations

Related pages

Counter-Strike: Global Offensive

Counter-Strike: Global Offensive (CS:GO) expands upon the team-based action gameplay that the franchise pioneered when it was launched 12 years ago. New ...
Read more

Credit Suisse Hedge Fund Index

Performance: Overview: Constituents ... Credit Suisse Hedge Index LLC. All rights reserved.Credit Suisse Hedge Fund Index was formerly known as Dow Jones ...
Read more

Home » Connector and Cable Assembly Supplier<

New Interconnect Products for April 6, 2... Learn what's new from your favorite connector and cable suppliers this week!
Read more

GameTracker

... and high performance cloud. ... GameTracker.com has added support for ... Black Ops Counter Strike 1.6 Counter Strike Global Offensive Counter ...
Read more

Philips Lighting - LED & Conventional lighting solutions

Philips Lighting is a global market leader with recognized expertise in the development, manufacturing & application of innovative ... April 23, 2015.
Read more

Will singer Henry get the girl AND go to the final ...

... Britain's Got Talent 2015 YouTube; Will lightning ... Britain's Got Talent 2011 Audition - itv.com/talent - UK Version - Duration: 5:09.
Read more

Professional Lighting Fixtures & Controls | Philips Lighting

Philips Lighting is a global market leader recognized for its innovative LED lighting solutions. ... 22; 23; 24; 25; 26; 27; 28; Indoor.
Read more

IQE

Our products are used by major global chip companies to produce the high performance components ... of CS and CMOS applications ... 19 April 2016. IQE ...
Read more

Home | Optics & Photonics News

Optics & Photonics News. ... Korean scientists investigate the prospects of “dynamic lighting” for boosting academic performance in ... 22 April 2016 ...
Read more

Home - Metallica

The official website for all things Metallica. Login; ... April 30th at 8 ... as reissues of both Kill ‘Em All and Ride The Lightning hit the ...
Read more