advertisement

Creativityinaction

50 %
50 %
advertisement
Information about Creativityinaction
Education

Published on March 6, 2014

Author: filippoalbertin

Source: slideshare.net

Description

Una breve introduzione alla creatività.
advertisement

Introduzione alla Creatività di Filippo Albertin www.filippoalbertin.com

Cos'è la Creatività? Ciascuno di noi, per quanto vagamente, può avere un'idea di cosa sia. Solitamente questa idea (specie in Italia, dove il "genio creativo" è quasi sempre associato a grandi nomi della pittura, della musica, della scultura, etc...) viene riferita a "settori" piuttosto specifici: arte in genere design, pubblicità fantasia, immaginazione Più che sbagliata, questa concezione è limitata, perché non focalizza una definizione astratta di creatività, ma la sovrappone a un insieme di attività umane circoscritte, fino a quasi identificarla con le stesse.

Definire la Creatività Nel suo Scienza e Metodo del 1906 il grande scienziato e matematico Henri Poincaré parla diffusamente di creatività, abbozzandone una definizione piuttosto interessante: "La creatività è la capacità di unire cose eterogenee per ottenere qualcosa che sia nuovo e utile." Henri Poincaré

Dunque... Per quanto le definizioni di creatività possano essere molte, tutte concordano su un aspetto: creativo è ciò che risolve qualcosa attraverso una soluzione innovativa. Cioè: Creativa è una soluzione che risolve un determinato problema attraverso strumenti, procedure, tematiche di fondo, idee e strategie che un meccanismo mentalmente istintivo e abitudinario (cioè non creativo) non avrebbe individuato. Quindi lo studio della creatività altro non è che lo studio di tutte quelle tecniche che permettono di vedere qualcosa con occhi nuovi per trovare soluzioni innovative.

Perché la Creatività? Ma perché mai dovrei trovare una soluzione innovativa? Devo usare il metodo creativo per tutto? No, certo che no. Per attraversare la strada non servono soluzioni innovative. Ma in due campi la creatività può essere estremamente utile, per non dire determinante. Ambito Artistico, dove le soluzioni devono essere innovative per definizione (unicità dell'opera d'arte). Ambito Fenomenologico, dove determinati problemi possono essere inseriti in un ambiente così complesso e multi-variabile da richiedere soluzioni innovative. Per ovvie ragioni questo secondo ambito risulta così vasto da includere potenzialmente ogni umana attività.

Campi Applicativi Non Artistici Politiche di miglioramento continuo in aziende, gruppi sociali e organizzazioni. Gestione di ambienti ad alta turbolenza. Gestione delle risorse umane e delle relazioni. Ottimizzazione. Implementazione di progetti ad alta complessità sistemica. Generazione di alternative a modelli standard di organizzazione, logistica e gestione delle risorse. Problematiche resistenti. Approcci a tematiche emergenti.

Pensiero Laterale A partire dagli anni sessanta, uno dei maggiori divulgatori in tema di creatività è stato certamente Edward De Bono, che con il suo concetto di lateral thinking e i numerosi libri ad esso dedicati, può tranquillamente definirsi il punto di riferimento primario per chiunque voglia approfondire questa sorta di nuova materia e campo dello scibile. Edward De Bono

Pensiero Laterale Qualsiasi forma di pensiero che giunga a conclusioni razionali attraverso fasi intermedie non necessariamente razionali.

What's PO? Cosa lega la creatività (capacità di vedere con occhi nuovi) e il pensiero laterale? Semplice: la conformazione della mente umana. Più ci abituiamo a percorrere mentalmente le stesse strade, e più non vediamo le possibili strade che si aprono ai lati della via principale. (Per ragioni essenzialmente legate alla necessità di prendere decisioni rapide, la natura ha privilegiato forme di apprendimento che producono come dei "solchi", delle abitudini mentali, dei pregiudizi che alla lunga rendono miopi.) Per oltrepassare questi "solchi" dobbiamo deliberatamente imporci una distrazione, di modo che il nostro sguardo mentale cada altrove. Questa "distrazione autoimposta" De Bono la identifica con l'acronimo PO. Provocative Operation

Intermezzo: PO spontanee Quante volte ci è capitato di risolvere un problema semplicemente "facendo dell'altro"? Quante volte, magari in momenti di completo relax (una passeggiata, un bagno caldo), ci siamo detti: ma come ho fatto a non pensarci prima? La ragione profonda di queste improvvise intuizioni è di natura psico-fisiologica. La nostra mente, in condizioni standard, apre certi canali e ne chiude altri. Al contrario, in condizioni alterate rispetto allo standard (rilassamento, sonno, etc...) vediamo le cose in altro modo. Detto questo, vediamo come il PO può essere prodotto anche a comando...

Questione di Tecnica Lungo la lettura dei moltissimi libri dedicati da altrettanti autori al pensiero creativo, nonché durante incontri, corsi, seminari, training, e via discorrendo, vengono descritte infinite tecniche per generare idee creative. Ebbene: per quanto interessanti, TUTTE queste tecniche non sono altro che varie forme, semplici e complesse, lineari e articolate, per creare cortocircuiti mentali attraverso una Provocative Operation.

PO Autoindotte Vedere cosa c'è di buono in un'idea assurda. Ribaltare un problema. Prendere la via opposta. Pescare una carta da un mazzo. (Confronta: Brian Eno e Strategie Oblique.) Parole casuali. Stimoli casuali. La prima cosa che vedo è la soluzione. Matrici: scompongo una certa cosa in caratteristiche, e poi associo le caratteristiche in modo diverso dal solito. Sei Cappelli per Pensare (De Bono): Indosso un cappello di colore diverso da quello che sto indossando ora. Metaforicamente, faccio il contrario, penso il contrario.

Soluzioni Creative: Esempi Per ridurre i tempi di conversazione da telefono pubblico una compagnia telefonica ideò semplicemente una cornetta più pesante. Dopo un po' il braccio si stancava e l'utente cercava di esprimersi più rapidamente per concludere la telefonata. Un gruppo sindacale, non potendo optare per uno sciopero, suggerì ai dipendenti di un servizio a sportello pubblico di andare al lavoro completamente vestiti di giallo. La cosa funzionò esattamente come uno sciopero. Insegnando ai bambini il mestiere del clown, alcuni attivisti diminuirono di molto la partecipazione minorile alle milizie mercenarie di un paese latinoamericano.

Te Gusta? Se il mondo del pensiero creativo ti interessa (magari perché non ci hai capito nulla), e desideri potenziare del 100% le tue facoltà di generare soluzioni innovative nei campi per te più interessanti, ecco alcuni consigli molto efficaci: Leggere da cima a fondo un buon libro. Per esempio Essere Creativi (Serious Creativity) di Edward De Bono, edizioni Il Sole 24Ore. Partecipare a un seminario di creatività. La componente "sociale" permette di contestualizzare il metodo e di rafforzarlo attraverso la condivisione.

Per Informazioni Nel territorio di Padova Perilmondo Onlus organizza periodicamente incontri e seminari divulgativi e formativi sul tema della creatività, delle sue tecniche e delle sue applicazioni per scopi di miglioramento individuale e collettivo. Ma non solo. Tutte le attività di Perilmondo - per bambini, ragazzi e adulti - sono pensate, costruite e proposte attraverso procedure altrettanto creative. Una filosofia di fondo per sviluppare nuovi modi di vedere il mondo! Se sei interessato e curioso non esitare a contattarci... www.perilmondo.org | info@perilmondo.org

Add a comment

Related presentations

Related pages

Creativity in Action - Go on. Experience it.

We put the buzz into the room. From promotional & launch events to educational workshops, films, film-inspired events and trend tours, Creativity-in-Action ...
Read more

Creativity in Action - Go on. Experience it.

Home; What we do; Who we are; Clients; Contact us; Behind the Buzz… The creative force behind Creativity-in-Action is international film-maker Andrea zur ...
Read more

HKAF - Creativity in Action…

The Hong Kong Arts Festival, launched in 1973, is a major international arts festival committed to enriching the cultural life of the city by presenting ...
Read more

Introducing a Breakthrough in Education

The result of creativity is the effectiveness, the well-being the aliveness and the optimal experience called Flow, making our lives more interesting and ...
Read more

Creativity in Action | Dr. Shelley Carson

“The world is but a canvas to the imagination.” — Henry David Thoreau “Creativity in Action” is a program I started to showcase stories from ...
Read more

CreativityInAction.org

Future home of CreativityInAction.org
Read more

HKAF - Creativity in Action…

Capture “Creativity In Action” There are creative people all around us. You could be one of them. Or you can be the photographer who captures the ...
Read more

Creativity in Action

Creativity in Action. 296 likes · 1 talking about this. Welcome to Creativity in Action! My name is Dr. Shelley Carson and I am a Harvard psychologist...
Read more

Higher Education 2012 - Aug2010 - Introducing a ...

NvisioN – Creativity in Action Anders Lennart Swahn tel. + 13047543761 Staffan Svahn tel. + 390302007570 lennart.staffan@creativityinaction.eu ...
Read more

Ashley Morgan: Creativity-in-Action - UF Innovation Academy

Regardless of how simple or difficult a product is, the one of the first steps in bringing that product to the market is creating a prototype.
Read more