Convegno Soslog Chair Rp 28nov2005

0 %
100 %
Information about Convegno Soslog Chair Rp 28nov2005

Published on November 23, 2008

Author: provedel

Source: slideshare.net

Convegno SOSLOG Renzo Provedel Torino, 28 novembre 2005

A che punto del Convegno siamo? Sinora il Convegno ha presentato una VISION ALTA grazie a RIFKIN ed ai pannellisti del question time: abbiamo creato una piattaforma per ragionare in modo diverso, per vedere cose nuove, per creare opportunità, per immaginare ciò che oggi non esiste; siamo entrati in un mondo nuovo , almeno così è parso a me Abbiamo capito che la Logistica sostenibile ci fa vedere in modo innovativo o comunque diverso dal passato il PRODOTTO (il manufatto) ed il TERRITORIO Per completare il quadro mancano alcune componenti che in parte discuteremo in questa tavola rotonda, lasciando ancora aperta la dimensione POLITICA che chiuderà il Convegno

Sinora il Convegno ha presentato una VISION ALTA grazie a RIFKIN ed ai pannellisti del question time: abbiamo creato una piattaforma per ragionare in modo diverso, per vedere cose nuove, per creare opportunità, per immaginare ciò che oggi non esiste; siamo entrati in un mondo nuovo , almeno così è parso a me

Abbiamo capito che la Logistica sostenibile ci fa vedere in modo innovativo o comunque diverso dal passato il PRODOTTO (il manufatto) ed il TERRITORIO

Per completare il quadro mancano alcune componenti che in parte discuteremo in questa tavola rotonda, lasciando ancora aperta la dimensione POLITICA che chiuderà il Convegno

Completiamo il quadro con questi titoli… Il TRASPORTO e la SOSTENIBILITA’, infrastrutture e servizi ben noti ma in crisi creativa che devono interagire attraverso la INTERMODALITA’ Mare (autostrade del mare) Ferrovia Strada LE AZIENDE MANIFATTURIERE, ossia i PROCESSI AZIENDALI, la SUPPLY CHAIN L’ICT che cosa fa e può, deve fare per la SOSTENIBILITA’

Il TRASPORTO e la SOSTENIBILITA’, infrastrutture e servizi ben noti ma in crisi creativa che devono interagire attraverso la INTERMODALITA’

Mare (autostrade del mare)

Ferrovia

Strada

LE AZIENDE MANIFATTURIERE, ossia i PROCESSI AZIENDALI, la SUPPLY CHAIN

L’ICT che cosa fa e può, deve fare per la SOSTENIBILITA’

Chi sono gli stakeholder in questa tavola rotonda? LE AZIENDE DI LOGISTICA verso la SOSTENIBILITA’ Infrastrutture e servizi di TRASPORTO ben noti ma in crisi creativa che devono interagire attraverso la INTERMODALITA’ Mare (autostrade del mare) Ferrovia Strada LE AZIENDE UTENTI, manifatturiere, e la loro concreta volontà di essere o diventare SOSTENIBILI nei loro processi operativi L’ICT che cosa fa e può, deve fare per la SOSTENIBILITA’

LE AZIENDE DI LOGISTICA verso la SOSTENIBILITA’

Infrastrutture e servizi di TRASPORTO ben noti ma in crisi creativa che devono interagire attraverso la INTERMODALITA’

Mare (autostrade del mare)

Ferrovia

Strada

LE AZIENDE UTENTI, manifatturiere, e la loro concreta volontà di essere o diventare SOSTENIBILI nei loro processi operativi

L’ICT che cosa fa e può, deve fare per la SOSTENIBILITA’

C’è un filo rosso in questa tavola rotonda? SI, il CAMBIAMENTO..ma di che cosa ? Il filo rosso è una domanda che è anche speranza e provocazione: Nel perenne confronto-collaborazione tra la domanda e l’offerta, che cosa sta succedendo per il fatto che la sostenibilità irrompe nello scenario ? Ci sono nuovi spazi per nuovi servizi? Ci sono nuove regole necessarie ? Ci sono nuove opportunità per l’innovazione e la competitività ? La prima domanda è: CHE COSA CAMBIA O CHE COSA NASCE in voi come Manager e come Aziende quando irrompe sulla scena la sostenibilità? (max 10 minuti a persona)

Il filo rosso è una domanda che è anche speranza e provocazione:

Nel perenne confronto-collaborazione tra la domanda e l’offerta, che cosa sta succedendo per il fatto che la sostenibilità irrompe nello scenario ?

Ci sono nuovi spazi per nuovi servizi?

Ci sono nuove regole necessarie ?

Ci sono nuove opportunità per l’innovazione e la competitività ?

La prima domanda è: CHE COSA CAMBIA O CHE COSA NASCE in voi come Manager e come Aziende quando irrompe sulla scena la sostenibilità? (max 10 minuti a persona)

La seconda domanda: che cosa chiedete agli altri stakeholder Di che cosa avete bisogno da parte degli ALTRI (regole-la politica, denaro-la finanza, cultura-l’istruzione, scienza-l’innovazione dei materiali, dell’ICT..) per raggiungere i vostri scopi e per facilitare il cambiamento ? (chiederò un flash con una frase !) Ma anche che cosa avete bisogno dagli stakeholder intorno a questo tavolo (così creo, spero, un po’ di interazione)

Di che cosa avete bisogno da parte degli ALTRI (regole-la politica, denaro-la finanza, cultura-l’istruzione, scienza-l’innovazione dei materiali, dell’ICT..) per raggiungere i vostri scopi e per facilitare il cambiamento ? (chiederò un flash con una frase !)

Ma anche che cosa avete bisogno dagli stakeholder intorno a questo tavolo (così creo, spero, un po’ di interazione)

Partecipanti L’Intermodalità F. Capocaccia , Amministratore Delegato Autostrade del Mare G. Smeriglio , Direttore Trenitalia Logistica C. Battistello/S. Grasso , Gruppo Contship e Presidente Associazione Terminalisti Europei European Commission , Head of Unit Motorways of the Sea and Intermodality L. Ambrogio , Presidente Ambrogio Trasporti e Presidente EIA Alcune esperienze nelle imprese C. Largoni , Logistic Services , Logistica sostenibile e Supply Chain: l'approccio IVECO Il caso E.Leclerc Logistics General Manager Europe, Il caso VOLVO R. Canevari , Direttore Supply Chain, Il progetto Acqua San Pellegrino F. Cornagliotto , CDI - Club dei Dirigenti di Informatica , Il ruolo dell’ICT

L’Intermodalità

F. Capocaccia , Amministratore Delegato Autostrade del Mare

G. Smeriglio , Direttore Trenitalia Logistica

C. Battistello/S. Grasso , Gruppo Contship e Presidente Associazione Terminalisti Europei

European Commission , Head of Unit Motorways of the Sea and Intermodality

L. Ambrogio , Presidente Ambrogio Trasporti e Presidente EIA

Alcune esperienze nelle imprese

C. Largoni , Logistic Services , Logistica sostenibile e Supply Chain: l'approccio IVECO

Il caso E.Leclerc

Logistics General Manager Europe, Il caso VOLVO

R. Canevari , Direttore Supply Chain, Il progetto Acqua San Pellegrino

F. Cornagliotto , CDI - Club dei Dirigenti di Informatica , Il ruolo dell’ICT

Add a comment

Related presentations