Consult Partners - Evoluzione dei formati di filiale

100 %
0 %
Information about Consult Partners - Evoluzione dei formati di filiale

Published on October 17, 2013

Author: consultpartners

Source: slideshare.net

CONSULT PARTNERS www.consultpartners.net L’EVOLUZIONE DEI FORMATI DI FILIALE Filiali ultraleggere ad alta automazione Consult Partners Srl 2013 – tutti i diritti riservati Grafica, contenuti e layout di tutte le pagine sono di esclusiva proprietà dell’Azienda e dei rispettivi autori. Salvo preventiva autorizzazione scritta, è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo, dei suddetti testi o materiale. Tutti i marchi riportati in queste pagine sono di proprietà dei rispettivi titolari.

Quali sono stati i principali cambiamenti a livello distributivo? Dal vecchio al nuovo concept distributivo Caratteristiche Passato Presente Statiche, austere e con aree funzionali separate Senza barriere fisiche e psicologiche Approccio al cliente Formale Orientato all’informalità Target Group servito Trasversale Segmentato in base alle caratteristiche della clientela Layout frontale condizionato dalle funzioni di cassa Flessibile con un percorso libero (possibilmente guidato da segnaletica) Servizio Assistito da personale di filiale Assistito (quando serve) o Self-Service Riconoscibilità Basso grado di differenziazione Alla stregua di un Brand e massima attenzione alla customer experience Filiali Layout CONSULT PARTNERS

La visione di Consult Partners sull’evoluzione delle filiali E’ necessario individuare le componenti chiave della filiale, per definire un vantaggio competitivo di lungo termine. Aree logiche all’interno della filiale Accesso del cliente Video-Interazione Tempo di permanenza <2 minuti 2 - 5 minuti 10 – 60 minuti Requisiti (Service Points)          Area Consulenza ATM Evoluto Micro-marketing Cassa continua TV - Radio Cassieri Accoglienza (Meeter Greeter) Chiosco Internet Internet Access Point (wi-fi area)  Micro-marketing CONSULT PARTNERS

L’evoluzione dei formati di filiale – Dal modello tradizionale alla filiale ultraleggera Evoluzione in grado di coniugare contenimento dei costi e aumento del livello di servizio. Grazie alla tecnologia, le Banche possono evolvere dal modello di filiale tradizionale e sviluppare la propria presenza attraverso modelli distributivi maggiormente evoluti. Modelli distributivi Caratteristiche distintive  Alti costi di gestione (filiali = media 4/5 persone) FILIALE TRADIZIONALE  Break-even point in tempi prolungati  Operatività tradizionale + self (H24/7) FILIALE LEGGERA CON AREA SELF ASSISTITA  Costi di gestione e personale ridotti (1 per accoglienza, 1 per consulenza) Fase Intermedia  Raggiungimento del break-even point in tempi ridotti  Creazione di uno spazio totalmente automatizzato (unattended branch) con punto di appoggio per un operatore a tempo parziale o in alternativa con postazione gestore virtuale remoto FILIALE ULTRALEGGERA CON AREA SELF  Operatività H24/7 Punto di arrivo  Costi di gestione ridotti (1 persona che svolge solo assistenza e sviluppo commerciale negli orari più adatti al target di clientela servito oppure collegamento di alta qualità con Agente Remoto) CONSULT PARTNERS

Quale utilizzo per le filiali ultraleggere? 1 Trasformazione di filiali tradizionali da 4/5 addetti non a break-even in filiali da 2/1 addetto evitando chiusure e limitando così il disagio ai clienti altrimenti trasferiti ad altre filiali già esistenti RICONVERSIONE FILIALI NON A BREAK EVEN E/O CONTROLLO DEI COSTI Filiale standard 2 TRE POSSIBILI STRATEGIE 2/1 Integrazione di una filiale standard con altre ultraleggere per realizzare un presidio territoriale a grappolo in territori/centri abitati di nuova apertura NUOVE APERTURE “A GRAPPOLO” Filiali ultraleggere 2/1 2/1 4/5 2/1 2/1 3 PRESENZA FISICA A BASSO COSTO Presidio a basso costo che consente la percezione immediata dell’esistenza della Banca senza i costi tipici di una filiale tradizionale da 4/5 addetti CONSULT PARTNERS

Add a comment

Related presentations

Related pages

News –Consult Partners

Le news di Consult Partners. Home; Chi siamo; ... L’evoluzione dei formati di filiale. ... Consult Partners Srl ...
Read more

8. Addestramento e formazione del team di Rete e Filiale ...

Consult Partners Srl (Unipersonale) Contrà San Marco 4, ... TRAINING SULL’UTILIZZO DEI NUOVI FORMATI DI FILIALE E DELLE TECNOLOGIE DI AUTOMAZIONE ...
Read more

Cambiare per sopravvivere: l'evoluzione del ruolo della ...

L’evoluzione del numero di sportelli negli ultimi 10 ... un percorso di evoluzione della Filiale affinché quest’ultima sia sempre ... Partner ...
Read more

CET Consulting » Cosa facciamo

Progetti di evoluzione dei modelli organizzativi ... Progettazione dei piani di sviluppo di reti ... Ridefinizione dei formati di vendita con lo ...
Read more

Gruppo Coreconsulting | LinkedIn

Gruppo Coreconsulting Management Consulting. ... leader nella capacità di interpretare l’evoluzione del contesto sociale e ... Sara Del Lungo Partner;
Read more

Multi Consult S.p.a. :: Home Page

Benvenuti nel portale Multi Consult, Filiale di Padova ... in continua evoluzione, della clientela nell?ambito dei trasporti, logistica, ...
Read more

Marco Folcia | LinkedIn

Associate Partner at PwC Consulting. ... all'interno del quale la filiale dovrà ... Marco Folcia, Pietro Penza; Evoluzione dei servizi di ...
Read more