Chi ben comincia

75 %
25 %
Information about Chi ben comincia
News & Politics

Published on March 14, 2014

Author: GiancarloRaccagni

Source: slideshare.net

Description

La presentazione delle proposte della commissione tecnica di Chiari Virtuosa mostrate durante la serata "Chi ben comincia"

Smart City Smart Environment Ambiente Smart Mobility Mobilità Smart Governance Amministrazione Smart Economy Economia

1 • Sportello servizi comunali on line 24H 2 • ReteWifi pubblica 3 • Trasparenza atti della pubblica amministrazione

1 • Parcheggi Intelligenti 2 • Bike e Car Sharing 3 • Piedibus

1 • Progetto RACCOLTA DIFFERENZIATA 2 • Progetto MENOENERGIA 3 • Progetto IMPRESE E TERRITORIO

• Raimondo Bruschi Presidente Smart City Brescia

1 • Sportello Energia 2 • Piano Energetico Comunale 3 • Nuovo Regolamento Edilizio Comunale

1 • Consulenza a Privati e Aziende: • Detrazioni Fiscali • Certificati Bianchi • ContoTermico 2 • Convenzioni: • Professionisti (Geometri, Architetti, Ingegneri, Amm. condominiali, etc) • Imprese involucro edilizio • Gestione Cooperative Energetiche per Fotovoltaico e altri interventi 3 • Formazione eVerifica: • Formazione verso Privati - Aziende Involucro Edilizio –Professionisti • Visite in cantiere durante la posa di isolamento e impianti • Informazione, Formazione,Agevolazione, MAANCHE CONTROLLO!

1 • Analizzare inefficienze e sprechi nei consumi : • Edifici Pubblici e Illuminazione Pubblica • Censimento Utenze aperte • Raccolta dati e informatizzazione 2 • Nuova gestione: • Rinegoziazione dei contratti, acquisto punti luce • Utilizzo energie rinnovabili e innovative (solare termico, pompa di calore • Gestione Servizi accessori (rubinetti temporizzati, asciugamani elettrici) 3 • Illuminazione pubblica ed edifici pubblici: • Progetto Illuminotecnico • Riduzione ore funzionamento superflue, sistemi elettronici • Sostituzione corpi illuminanti villaggi, montaggio regolatori di flusso

1 • Certificazione Energetica degli edifici: • Certificazioni da parte di terzi (esempio “Sportello Energia”) • Valori minimi di trasmittanza • Edilizia attiva – Building Automation 2 • Indicazioni per risparmio energetico evoluto: • Orientamento Edifici, Ombreggiamento estivo, serre bioclimatiche • Obbligo solare termico e fotovoltaico • TettiVerdi, Solar Cooling 3 • Migliore Gestione delle risorse e del comfort: • Gestione acque meteoriche e mantenimento permeabilità del suolo • Migliore comfort acustico, prevenzione gas radon e antisismica • Contabilizzazione individuale dei consumi

Sportello Unico Attività Produttive Rivitalizzazione centro storico Impronta ecologica Attrarre attività produttive limitando il consumo di suolo Differenziazione oneri di urbanizzazione Sgravio tassa occupazione suolo pubblico Contributi a nuove attività di giovani e progetti meritevoli Attivazione di un INCUBATORE • Interlocutore unico per velocizzare le procedure burocratiche • Aumentare l’efficienza ed efficacia • Incentivazione ristrutturazioni bio-edilizie • Incentivazione nuove attività produttive commerciali • Riutilizzo di strutture in disuso • Incentivare attività produzione e trasformazione agricola • Certificazione comunale EMAS ed ISO 14001 • Realizzazione punto acqua

INCUBATORE di imprese realtà territoriali già strutturate o start up intervento pubblico privato Spazi attrezzati ad uso comune Spazi dedicati alle singole imprese Supporto ad attività promozionali Servizi di consulenza a disposizione per l’avvio delle imprese Servizi di consulenza professionale a tariffe agevolate Imprese EDILI Imprese di FORNITURA DI SERVIZI Imprese AGRICOLE Imprese COMMERCIALI

Attivazione di centri di formazione agricola Possibilità di avvio e sviluppo di attività agricole attraverso l’INCUBATORE Creazione di una filiera agroalimentare sostenibile e legata alla tradizione del territorio Incentivazione aspetti ambientali della PAC: - Piantumazione delle aree residuali - Rotazione delle culture -Promozione della biodiversità AGRICOLTURA

• Chiari fuori dai limiti stabiliti dalla Comunità Europea (Direttiva Europea 98/2008) che impone livello di R.D. al 65% Aspetti legislativi • Abbandono di rifiuti proveniente anche da paesi limitrofi • Bassa sensibilità relativa alla problematica Aspetti ambientali • Mancato sfruttamento di materiale riciclabile conferito al termovalorizzatore • Tariffa basata esclusivamente su metri quadri/occupanti Aspetti economici Rifiuti visti solo come un problema, non come una risorsa

0.0% 10.0% 20.0% 30.0% 40.0% 50.0% 60.0% 70.0% 80.0% 90.0% 100.0% 36.0%38.7%41.0% 52.0% 58.4% 65.5%66.9% 70.3% 73.0%73.9%75.3%77.7% Limite normativo Dati ricavati da “Osservatorio provinciale rifiuti” (2012)

Nel 2012 sono state prodotti RSU per un totale di 12.670.295 chilogrammi, pari ad una produzione di 669 chilogrammi pro capite (BilancioChiari Servizi 2012) Il 51% dei RSU prodotti sono stati conferiti direttamente al termovalorizzatore di Brescia

Seria valutazione della situazione e redazione di un progetto tagliato sulle esigenze della città di Chiari, del suo centro storico e di ogni zona specifica Raggiungimento della quota minima di R.D. stabilita per legge (65%) a breve termine tramite la raccolta porta a porta spinta Miglioramento del decoro urbano (attraverso l’eliminazione dei cassonetti stradali) Potenziamento dell’isola ecologica

Innalzamento continuo della quota di R.D. prendendo esempio da amministrazioni virtuose Sensibilizzazione della popolazione (partendo dalle scuole) in modo da creare una cultura del riciclo Miglioramento qualitativo del rifiuto raccolto al fine di renderlo più “attraente” per i centri di recupero Introduzione della tariffa puntuale

• Ezio Orzes Assessore all’Ambiente Ponte nelle Alpi Il comune più riciclone d’Italia

Add a comment

Related presentations

Cfbp barometre octobre

Cfbp barometre octobre

November 10, 2014

VITOGAZ vous présente: CFBP baromètre gpl carburant

Ata Escrita da 16ª Sessão Ordinária realizada em 16/10/2014 pela Câmara de Vereado...

Ata Escrita da 10ª Sessão Extraordinária realizada em 16/10/2014 pela Câmara de Ve...

Rx1 nasil kullanilir

Rx1 nasil kullanilir

November 8, 2014

Rx1 zayiflama hapi, kullanimi nasildir, yan etkileri var mi? yan etkiler var ise h...

Esposto del MoVimento 5 Stelle sul Patto del Nazareno

Slide Servizi postali

Slide Servizi postali

November 7, 2014

Slides per i servizi postali presentati in occasione dell'incontro azienda e organ...

Related pages

Chi ben comincia è a metà dell'opera... - MetaCom - Il ...

C'è chi inizia le relazioni pensando: "ma per ora sto bene, dopo in futuro si vedrà" e c'è chi invece le comincia pensando: "sto bene e ci starò anche ...
Read more

Chi ben comincia e' a meta' dell' opera. | Facebook

Chi ben comincia e' a meta' dell' opera. 15 likes. Amicizie e compagnie
Read more

Chi ben comincia... ? (Centominuti. Saggi): Amazon.de ...

- Chi ben comincia... ? (Centominuti. Saggi) jetzt kaufen. ISBN: 9788839710444, Fremdsprachige Bücher - Fremdsprachige Bücher
Read more

Chi ben comincia. | Facebook

Chi ben comincia. 49 likes. Community ... Message this Page, learn about upcoming events and more. If you don't have a Facebook account, you can create one ...
Read more

Chi ben comincia - Microsoft Store

Ich stimme zu, dass diese Seite Cookies für Analysen, personalisierte Inhalte und Werbung verwendet.
Read more

Chi ben comincia: la prima colazione: Amazon.de: Francesca ...

Francesca - Chi ben comincia: la prima colazione jetzt kaufen. ISBN: 9788879065917, Fremdsprachige Bücher - Fremdsprachige Bücher
Read more

Chi ben comincia… | Gabriele Natussi | LinkedIn

Chi ben comincia… Gabriele Natussi. Five months into my #Helen4SG campaign Helen Clark Influencer. The Week in Cheek: business news that tempts you with ...
Read more

Chi ben comincia… - TRE CUORI E UNA VALIGIA

Ciao Futura!😀 Chi lo sa, magari un giorno ci ritroveremo a brindare con un bicchiere di latte su una spiaggia del Salento, scambiando qualche ...
Read more

QATAR 2015 - CHI BEN COMINCIA... [VR|46] - YouTube

Dragoon94 Bella ragazzi come sempre vi invito a lasciare un LIKE, commentare, condividere e se siete nuovi iscrivetevi al canale ...
Read more

Dimidium facti, qui coepit, habet - Wikipedia

Dimidium facti, qui coepit, habet: la frase, tradotta letteralmente, significa chi comincia è a metà del lavoro. (Orazio, Epist., I, 2, 40). Corrisponde ...
Read more