Centri Raccolta Zona automatica

50 %
50 %
Information about Centri Raccolta Zona automatica
Education

Published on January 19, 2020

Author: shrek7169

Source: authorstream.com

Basta Rifiuti davanti ai portoni: Basta Rifiuti davanti ai portoni Basta Rifiuti davanti ai portoni: Basta Rifiuti davanti ai portoni Progetto sociale ideato, realizzato e proposto da liberi cittadini calabresi costituitisi nelle seguenti associazioni: Basta Rifiuti davanti ai portoni: Basta Rifiuti davanti ai portoni RICONQUISTA SOCIALE Dignità – Indipendenza – Libertà Associazione culturale apartitica, libera e indipendente, che tra i propri fini statuari annovera il quello di “diffondere la cultura del diritto civico e sociale, della cittadinanza attiva, del diritto del cittadino e del contribuente” Basta Rifiuti davanti ai portoni: Basta Rifiuti davanti ai portoni Circolo Vitambiente Reggio Calabria Fa parte del Movimento nazionale Vitambiente, che annovera tra i propri fini la cultura, la promozione e la tutela dell’ambiente Basta Rifiuti davanti ai portoni: Basta Rifiuti davanti ai portoni Entrambe le istituzioni nascono dalla volontà di alcuni privati cittadini, di diffondere e tutelare la cultura del diritto sociale e dell’ambiente e sono totalmente libere & indipendenti Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema La raccolta differenziata “Porta a Porta” è stata introdotta dall’attuale amministrazione nel 2015, ed affidata alla società AVR Nel prosieguo di tale iniziativa, la cittadinanza si è vista sempre più provata da una serie progressiva di disservizi e problematiche varie, alcune delle quali endemiche del sistema “porta a porta” , che hanno portato, unitamente alla disastrosa situazione dei rifiuti urbani, ad un peggioramento della qualità ambientale complessiva. Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema In buona sostanza si è passati da questo: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema a questo: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema La permanenza dei mastelli in prossimità di abitazioni ed esercizi commerciali in attesa di essere vuotati, procura una serie di disagi alla cittadinanza, a partire dall’occupazione del marciapiede che perde in tal senso la propria funzione. Questo, a ben vedere, è uno dei problemi endemici del sistema “Porta a Porta” , presente in quei comuni italiani che lo hanno adottato. Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema La permanenza dei mastelli in prossimità di abitazioni ed esercizi commerciali in Italia Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema A questo problema, di per se già rilevante, vanno aggiunti gli ulteriori disagi dettati, ad esempio dai cattivi odori che i rifiuti organici emanano e dalla proliferazione di parassiti. Situazione acuita quando non è possibile garantire la raccolta. Inoltre l’esposizione incustodita su suolo pubblico dei mastelli, può comportare il conferimento abusivo all’interno degli stessi di rifiuti da parte di ignoti Sempre l’esposizione incustodita su suolo pubblico possono provocare il furto degli stessi mastelli Nel caso di forti intemperie, oltre alla mancata raccolta, si può assistere allo sversamento dei rifiuti differenziati sul suolo ovvero alla scomparsa o distruzione degli stessi mastelli Dal danneggiamento dei mastelli esposti su suolo pubblico per svariati motivi; Dai disservizi operati dai raccoglitori porta a porta a seguito di scioperi o altro; Ma non solo ... Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema Vanno ricordati, infatti, i due punti più deboli della raccolta “porta a porta” Il primo punto parte da quanto disposto dall’art. 198 c.2 del Dlgs 152/2006, che demanda ai Comuni la gestione dei rifiuti urbani con appositi regolamenti Nel caso di presenza di rifiuti in un contenitore adibito ad altra tipologia (la plastica in quello della carta ad esempio), vanno da 25 a 500 euro, secondo quanto disciplinato in materia, dall’ordinanza sindacale n.27 del 15.06.2015 (comma 3 delle Disposizioni Sanzionatorie) Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema In tal modo immettere, anche soltanto per mera svista, un rifiuto diverso da quello previsto (sia da parte del titolare ovvero da ignoti che approfittano della presenza del mastello incustodito sul marciapiede), significa vedersi contestare una sanzione pecuniaria Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema Il secondo punto verte sulla caratterizzazione dei rifiuti differenziati, cioè sulla qualità di come questi siano effettivamente suddivisi secondo tipologia. La percentuale di impurità pregiudica la raccolta differenziata destinando il rifiuto alla discarica con aggravio dei costi. Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema: Basta Rifiuti davanti ai portoni Il problema In definitiva: + impurità = - differenziata + costi Le problematiche fin qui esposte non fanno altro che aumentare l’immagine negativa cittadina, mentre i disagi derivanti acuiscono il malessere di una cittadinanza già grandemente provata. Basta Rifiuti davanti ai portoni La proposta: Basta Rifiuti davanti ai portoni La proposta Questa proposta, lungi dall’essere la soluzione al problema rifiuti mira piuttosto ad eliminare le problematiche qui evidenziate in modo rapido, concreto ed economico. Ciò affinché l’Amministrazione possa fruire di uno strumento concreto per rendere quantomeno una “boccata d’ossigeno” alla cittadinanza oramai esasperata, arrivata al punto di dover gestire i propri rifiuti pur pagando tariffe sempre più esose Basta Rifiuti davanti ai portoni La proposta: Basta Rifiuti davanti ai portoni La proposta I “Centri di raccolta di zona”, consistono in aree pubbliche sorvegliate, adibite a raccolta rifiuti e poste strategicamente sul territorio urbano. Sono organizzati per accogliere i rifiuti differenziati della cittadinanza in modo rapido e senza la necessità del porta a porta Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona: Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona Realizzati all’interno di un’area pubblica idonea, sorvegliata da uno o più operatori, constano di alcuni cassoni adibiti alla raccolta differenziata. L’utente si reca presso il centro di raccolta della propria zona, con i mastelli contenenti il rifiuto caratterizzato per tipologia, conferendolo sotto la supervisione dell’operatore che vigila la corretta caratterizzazione del rifiuto conferito. L’operatore scansiona il mastello su supporto elettronico (attualmente già in dotazione) Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona: Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona I rifiuti caratterizzati in modo anomalo vengono semplicemente respinti, senza sanzione alcuna, e sarà cura del titolare, in questo caso effettivamente responsabile, apportare le dovute correzioni. Una volta terminati gli orari di conferimento, saranno uno o più furgoni a procedere alla raccolta dei rifiuti stoccati all’interno dei singoli centri di raccolta di zona portandoli direttamente presso gli impianti di rifiuti e rendendo immediatamente disponibili i centri di raccolta per i successivi conferimenti Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona: Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona I centri di raccolta di zona vanno posti in modo equidistante sul territorio e collocati in modo tale da garantire a tutta la cittadinanza la possibilità di conferire il caratterizzato con il minore disagio possibile, gli orari di conferimento devono consentire la possibilità a tutta la cittadinanza di conferire i rifiuti e nel contempo sono organizzati in termini di localizzazione, orari e modalità tali da creare il minimo impatto alla circolazione stradale Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona: Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona Costi di realizzo: Personale già formato ed operante + Utilizzo di aree urbane comunali + Utilizzo di attrezzature già in uso (scanner per i mastelli, cassoni per la differenziata, furgoni per la raccolta complessiva) Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona: Basta Rifiuti davanti ai portoni Centri di Raccolta di Zona Totale approssimativo dei costi = 0 Basta Rifiuti davanti ai portoni Problemi risolvibili: Basta Rifiuti davanti ai portoni Problemi risolvibili Niente più mastelli in prossimità di abitazioni ed esercizi commerciali; Niente più cattivi odori e proliferazione di parassiti; Niente più furbetti che immettono i propri rifiuti nei mastelli altrui; Nessun furto dei mastelli operato da ignoti; Nessuna esposizione alle intemperie dei mastelli posizionati su suolo, con conseguente sversamento dei rifiuti differenziati sul suolo ovvero scomparsa degli stessi mastelli in caso di forte maltempo; Nessun danneggiamento dei mastelli esposti su suolo pubblico per svariati motivi; Nessuna percentuale di impurità dovuta ad insufficiente differenziazione da parte degli utenti e conseguente fine di pericolo di sanzioni dovute ad erronea caratterizzazione dei rifiuti; Basta Rifiuti davanti ai portoni: Basta Rifiuti davanti ai portoni Slide25: La vera civiltà è quando ciascun uomo da a ciascun altro ogni diritto che pretende per se stesso (Robert Green Ingersoll – Il Grande Agnostico)

Add a comment

Related presentations