apicorso

67 %
33 %
Information about apicorso
Education

Published on June 18, 2007

Author: Flemel

Source: authorstream.com

Slide1:  Loc. S. Maria Calice al Cornoviglio La Spezia Presenta:  Presenta Il corso di apicoltura per scuole elementari e medierealizzato da Luca Ribaditi:  Il corso di apicoltura per scuole elementari e medie realizzato da Luca Ribaditi I principali mieliCalicesi:  I principali mieli Calicesi Slide5:  IL MIELE II miele è uno dei più pregiati e completi alimenti. La scienza moderna lo considera alla base di un’alimentazione sana e completa. Il miele è il dolcificante più antico, il più naturale e gradevole utilizzato dall'uomo nella sua storia. É insuperabile come capacità di esaltare gli aromi di tisane e bevande, elemento fondamentale nella prima colazione, esprime tutta la sua completezza impiegato in cucina dai primi piatti ai dessert. Slide6:  L'Apicoltura Ribaditi propone mieli prodotti secondo le regole più antiche e le tecniche più moderne. La prima attenzione è posta nel ricercare le posizioni migliori per collocare gli apiari, escludendo quelle zone vicine a fonti d’inquinamento quali strade, centri abitati ecc. privilegiando invece quelle postazioni che consentono la raccolta di nettare pregiato. Il miele che le api producono viene estratto a freddo mediante centrifugazione dei favi; in seguito è invasato senza subire alcun trattamento termico di conservazione né tantomeno chimico.   Slide7:  Caratteristiche e proprietà dei mieli delle vallate Calicesi. Slide8:  Miele d’acacia É ricavato dalla fioritura primaverile di Robinia pseudoacacia. Grazie al suo sapore particolarmente delicato è molto ricercato e usato come dolcificante perché non altera il sapore delle bevande. É il miele prediletto dai bambini, è ricco di fruttosio e non cristallizza. É anche considerato un blando lassativo.   Slide9:  Miele di castagno Deriva dalla fioritura estiva di Castanea sativa. Le api raccolgono il nettare dai fiori maschili, ricchissimi di polline che conferisce al miele un sapore forte e n’aumenta il valore nutritivo. É più ricco di sali minerali e di fruttosio. É raccomandabile in tutti i casi di cattiva circolazione, anemia, affaticamento e nelle affezioni dell'apparato respiratorio. Di colore bruno cristallizza lentamente. Slide10:  Miele millefiori Lo dice il nome stesso, deriva da molti fiori. É il tipico miele ' di una volta ' quando si effettuava un solo raccolto. Il sapore può variare anche parecchio secondo la zona di produzione. In particolare il millefiori prodotto nelle alture del Cornoviglio, è ricco d’aromi che gli vengono conferiti da fioriture spontanee presenti durante tutta la stagione. Cristallizza. Slide11:  Miele d’erica Colore ambra scuro, con riflessi arancio. Il sapore è molto caratteristico, dolce con retrogusto acido, allo stato liquido non è mai perfettamente limpido, cristallizza rapidamente. Leggermente diuretico e disinfettante delle vie urinarie è consigliabile nei casi di cistite.   Slide12:  Miele di melata di bosco La melata è raccolta dalle api sul tronco e sulle foglie delle piante, è una sostanza prodotta da piccoli parassiti che si nutrono della linfa. Di colore è molto scura, l’aroma è di media intensità, il sapore assomiglia a quello dello zucchero caramellato; in genere è molto viscosa e filante, resta liquida. Consigliata agli sportivi alle persone sovraffaticate e ai giovani in fase di crescita. Utile per l’anemia e le affezioni delle vie respiratorie.   Slide13:  Le api Ape Regina Slide14:  Cella reale Slide15:  Api operaie Slide16:  Telaio con miele, polline e larve di operaia Slide17:  Fuco Slide18:  Telaio ben popolato Slide19:  Apiario Slide20:  La smielatura Telaio pieno di miele maturo Slide21:  Telaino pronto per essere disopercolato Telai disopercolati Slide22:  Inserimento nello smielatore Centrifugazione Slide23:  Favo centrifugato Miele appena smielato Slide24:  Filtrazione Invasettamento Slide25:  Altri prodotti dell’alveare … LA PAPPA REALE:  LA PAPPA REALE La pappa o gelatina reale viene prodotta da giovani operaie per nutrire la regina e più in generale tutta la covata. E’ di consistenza gelatinosa di sapore acidulo, e colore biancastro generalmente viene raccolta dall’apicoltore nelle celle reali, dove le giovani api l’accumulano per nutrire le larve delle regine. Particolarmente ricca di vitamine, proteine, sali minerali, enzimi ed ormoni, questo prodotto dell’alveare svolge un’azione complessiva di stimolo sulle funzioni dell’organismo, migliorando le prestazioni fisiche e procurando benefici all’attività neuropsitica. COME SI USA :  L’uso della pappa o gelatina reale è indicato soprattutto per i bambini e le persone anziane. Quanto agli adulti, in particolar modo i debilitati, coloro che lavorano troppo, i nevrastenici potranno più degli altri, trarne i benefici effetti. L’uso continuato provoca un piacevole senso di euforia e vigore. Scompare ogni senso di stanchezza e di svogliatezza, per questo è consigliata agli atleti e agli sportivi in genere. La pappa reale non ha controindicazioni, può essere usata da tutti nella quantità di mezzo grammo giornaliero, prima della colazione. Viene inoltre impiegata in cosmesi per via esterna. L’applicazione sul viso perfettamente pulito, da ottimi risultati nella lotta alle rughe e all’ avvizzimento dell’epidermide. Si può utilizzare sia come maschera di bellezza sia come nutrimento quotidiano, completando le normali creme per viso. Si conserva al riparo dalla luce ed in frigorifero a temperature vicine a 0° C. COME SI USA COME SI PRODUCE:  COME SI PRODUCE Slide29:  Vengono prelevate dal favo le larve di circa 12 ore. Slide30:  Le larve vengono inserite all’interno dei cupolini e appoggiate su una goccia di pappa reale. Le stecche innestate e ricollocate all’interno dell’alveare dopo 36 ore saranno piene di pappa reale. Slide31:  La pappa reale può essere aspirata dalle cellette e invasettata. Pappa reale in bottiglia da 10 g. LA PROPOLI:  LA PROPOLI La propoli è una miscela resinosa che le api raccolgono sulle gemme di alcune piante e che modificano con l’apporto di secrezioni salivari e di cera. Le api utilizzano questo prodotto per rivestire le superfici interne dell’arnia e per chiudere eventuali fessure o fori, per rendere immune la famiglia dalle malattie e per imbalsamare i piccoli predatori che si sono introdotti nell’alveare. La si ottiene raschiando dai telai e dalle pareti dell’arnia oppure raccogliendola con apposite reti. Al gusto è cerosa e pizzicante. E’ insolubile in acqua, mentre è solubile in alcool e glicole. Il colore varia dal giallo, al verdastro, al bruno scuro. PROPRIETA’:  PROPRIETA’ La propoli è una sostanza complessa di cui non sono noti tutti i componenti. Le sue principali proprietà sono: antibiotiche, funghicide, anestetiche, cicatrizzanti, antinfiammatorie, disintossicanti, antivirali ed antiparassitarie. COME SI USA:  COME SI USA Molteplici sono gli usi della propoli: uso interno: come antibiotico come patologia del cavo orale ( propoli grezza, 2-3 pezzetti al giorno masticati, oppure come estratto 20-40 gocce al giorno ). Uso esterno: come disinfettante e cicatrizzante ( propoli estratto applicato direttamente). Uso agronomico: come antimicotico ed antiparassitario ( soluzione alcolica più soluzione acquosa ). La propoli viene inoltre impiegata in campo tecnologico come base per vernici. COME SI RACCOGLIE:  COME SI RACCOGLIE Per raccogliere propoli pura si pone una rete sopra all'arnia. Slide36:  Le api per isolarsi dall’esterno chiudono in le maglie della rete con la pregiata resina. (immagine di rete propolizzata) Slide37:  Dopo circa un mese la rete è completamente propolizzata e si può togliere dall'arnia. Slide38:  Alcuni prodotti derivati: soluzione di propoli e miele con propoli. IL POLLINE:  IL POLLINE Le api operaie raccolgono il polline che viene prodotto dai fiori. L’ape mediante le zampe dotate di una struttura capace di trattenere il polline raccolto ritorna all’alveare dove lo deposita nelle celle, sarà utilizzato poi in seguito per l’alimentazione della covata. L’apicoltore raccoglie il polline mediante apposite trappole che obbligano l’ape che rientra nell’alveare a transitare in piccole aperture nelle quali il polline si distacca, cade in un contenitore da dove in seguito sarà recuperato. Il polline si presenta sotto forma di granelli di varia colorazione secondo l’origine botanica. PROPRIETA’:  PROPRIETA’ E’ un alimento ricco di proteine, vitamine, sali minerali enzimi che gli conferiscono proprietà tonificanti e stimolanti, è un riequilibratore delle funzioni dell’organismo ed un disintossicante generale. E’ indicato per ovviare alle carenze di alimentazione in gravidanza, durante l’allattamento, in periodi di stress da prolungato lavoro. COME SI USA:  COME SI USA Si prende preferibilmente al mattino in dosi di uno o due cucchiaini da caffè avendo cura di masticare accuratamente le pallottoline, perché altrimenti non sarebbero assimilate dall’organismo. Può essere aggiunto anche nei normali piatti a base di verdura. Si conserva in vasi di vetro alla temperatura di circa 14° C. Slide42:  COME SI RACCOGLIE Vengono montate delle apposite trappole all'ingresso dell'arnia. Slide43:  Le arnie sono dotate di fondo mobile estraibile dal retro. Immagine di granelli di polline appena raccolti. Slide44:  Confezione di polline In vaso di vetro. LA CERA:  LA CERA La cera è una sostanza secreta dalle api operaie. Essuda in forma liquida dalle ghiandole ceripare situate sotto l’addome; a contatto con l’aria solidifica in scaglie che l’ape modella con le mandibole per costruire i favi del nido che ospiterà la covata, il miele e il polline. Sempre di cera sono gli opercoli (i tappi) per sigillare le provviste di miele che così si conserva in modo ottimale. Fin dall'antichità l’uomo utilizzava la cera per costruire lumi e per sigillare contenitori ed ancor oggi viene utilizzata in cosmesi e per la lucidatura di mobili. La cera si utilizza inoltre per preparazioni farmaceutiche, sia per la sua stabilità come prodotto di supporto, sia per le sue proprietà farmaceutiche. Slide46:  Favo di cera d’api Pane in cera d’api Forme realizzate con la cera d’api Lettere in cera profumata Candele mangiafumo profumate Slide47:  Candela meringa Decorazioni profumate Slide48:  Castello di Lerici Castello di Calice Chiesa di Portovenere Slide49:  FINE DELLA PRESENTAZIONE

Add a comment

Related presentations

Related pages

Igor Scoarta - Google+

Igor Scoarta - Via Anton Giulio Barrili 14, Torino, TO, Italia - Moldavia ialoveni str. Daniel Sihastru 6/1 - Ana Munteanu
Read more

API Corso di Francia car wash in Rome - YouTube

Want to watch this again later? Sign in to add this video to a playlist. The day before leaving Rome, I got Giulia washed. April 17, 2009
Read more

Coop Sociale Le Api - Corso Autismo - Introduzione - YouTube

Autismo Basi teoriche e metodologia pratica dell'Analisi Comportamentale.
Read more

olirvi.ru

Restposten fuer Damenbekleidung, Damenmode und Herrenmode im CORSO Onlineshop. Bei CORSO finden Sie Damenmode und Herrenmode Restposten zu unschlagbaren ...
Read more

Fiction - API, corso gestori on Vimeo

This is "Fiction - API, corso gestori" by on Vimeo, the home for high quality videos and the people who love them.
Read more

Ale G. - Google+

Apps with Google+ Sign-in. SimCity Mobile. Boom Beach. Dragon Mania Legends Seba Di Secco Marco Paolo E Barberis Walter Snc. Piazza Libertà, 10029 ...
Read more

Cristian L. | LinkedIn

View Cristian L.’s professional profile on LinkedIn. LinkedIn is the world's largest business network, helping professionals like Cristian L. discover ...
Read more

Iª Fucina di idee | Facebook

Dal 12 al 31 gennaio 2015 metteremo a disposizione la nostra sede, la nostra esperienza e la nostra rete di conoscenze (istituzioni pubbliche e private) a ...
Read more

API - DISTRIBUTORE DI CARBURANTE - VIA FRANCESCO CILEA in ...

Phone numbers, maps, reviews, tips, opening hours, catalogs & deals: API (DISTRIBUTORE DI CARBURANTE) VIA FRANCESCO CILEA ZUNGRI (CALABRIA ITALIA)
Read more

DANIELA TOSCO | LinkedIn

CORSO di MARKETING c/o API CORSO di ABILITA' MANAGERIALI c/o CNUPI CORSO DI CONVERSAZIONE INGLESE per approfondire la lingua. API TORINO; API TORINO ...
Read more