Alessandra Damiani - Rapporti professionali e Interprofessionali

50 %
50 %
Information about Alessandra Damiani - Rapporti professionali e Interprofessionali

Published on November 28, 2016

Author: barbierieassociati

Source: slideshare.net

1. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Alessandra Damiani Managing Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti - Bologna Consulente per l’Organizzazione degli Studi Professionali Rapporti professionali eRapporti professionali e InterprofessionaliInterprofessionali

2. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Main Partner

3. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Partner

4. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Progetti di vita e professionali dei membri dello Studio: come renderli motore della crescita dello Studio Rapporti professionali eRapporti professionali e InterprofessionaliInterprofessionali

5. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Diagramma dellaDiagramma della pianificazione strategica:pianificazione strategica: STRATEGIE SULLE PERSONE E PIANO OPERATIVOSTRATEGIE SULLE PERSONE E PIANO OPERATIVO

6. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 STRATEGIE SULLE PERSONE PIANO OPERATIVO RISORSE UMANE

7. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Le aspettativeLe aspettative della comunitàdella comunità

8. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 I cambiamentiI cambiamenti economicieconomici

9. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 QuantoQuanto appealappeal haha uno Studio oggi?uno Studio oggi?

10. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 QuantoQuanto appealappeal haha il nostroil nostro Studio oggi?Studio oggi? (ci piacerebbe lavorare per noi?)

11. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Analizzare ilAnalizzare il mixmix delle competenzedelle competenze • Predisporre organigrammaPredisporre organigramma • Predisporre mansionario per ciascuna figuraPredisporre mansionario per ciascuna figura professionale: professionisti senior, junior,professionale: professionisti senior, junior, addetti alla segreteria/amministrazione, ecc.addetti alla segreteria/amministrazione, ecc. • Definire le qualifiche, le competenze,Definire le qualifiche, le competenze, le conoscenze e le esperienze richieste perle conoscenze e le esperienze richieste per ciascun ruolociascun ruolo • Verificare corrispondenza e adeguatezzaVerificare corrispondenza e adeguatezza rispetto al contestorispetto al contesto

12. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 COMPETENZE TITOLARE COLL. 1 COLL. 2 COLL. 3 CONTABILITA’ 1 2 3 4 BILANCI 4 4 4 2 DICHIARAZIONI 4 4 4 2 CONSULENZA 5 3 3 1 CONTENZIOSO TRIBURARIO 5 4 3 1 CONTRATTUALISTICA 4 5 3 2 OPERAZIONI STRAORDINARIE 5 4 4 1 PROCEDURE CONCORSUALI 4 3 3 1 REVISIONE CONTABILE 4 4 4 3

13. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Chiarire le aspettative del datore di lavoro • Atteggiamento positivoAtteggiamento positivo • ProduttivitàProduttività • Rispetto v/regole, istruzioni eRispetto v/regole, istruzioni e procedureprocedure • Spirito di iniziativa v/il clienteSpirito di iniziativa v/il cliente • Rispetto per le infrastruttureRispetto per le infrastrutture

14. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 CODICE ETICO,CODICE ETICO, REGOLAMENTOREGOLAMENTO DEONTOLOGICODEONTOLOGICO COMPORTAMENTALE EDCOMPORTAMENTALE ED OPERATIVOOPERATIVO PER I COLLABORATORIPER I COLLABORATORI Rev. 10.0 del 2.1.2015Rev. 10.0 del 2.1.2015

15. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 DEONTOLOGIA, SEGRETO PROFESSIONALE, RISERVATEZZA: Siamo professionisti e non semplici fornitori ............................................................................................... 3 ESCLUSIVITA’ E LEALTA’: Siamo un gruppo ed al gruppo dobbiamo attenzione e rispetto .................................................................................................................... 3 RESPONSABILITA’ E AUTORITA’: Esiste sempre un capo e deve essere riconosciuto 3 COMPORTAMENTO: Le nostre azioni e ciò che ci circonda parlano di noi .................. 4 QUALITA’: Siamo competenti, sistematici, non ammettiamo errori e cerchiamo di migliorarci, sempre di più......................................................................................... 5 ORGANIZZAZIONE: Governiamo il nostro tempo per garantire efficienza ed efficacia.................................................................................................................... 6 PATTI CHIARI: I nostri rapporti sono chiari, e valorizzano il reciproco impegno...... 7

16. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 • Ruolo adeguatoRuolo adeguato • Remunerazione adeguataRemunerazione adeguata • Valorizzazione delle eccellenzeValorizzazione delle eccellenze • FormazioneFormazione • Rispetto diritti fondamentaliRispetto diritti fondamentali • Comunicazione efficace, trasparente eComunicazione efficace, trasparente e correttacorretta Chiarire le aspettative del collaboratoreChiarire le aspettative del collaboratore

17. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Le differenze generazionali:Le differenze generazionali: 1929-19451929-1945 • Offre ordine e disciplinaOffre ordine e disciplina • Apprezza un atteggiamentoApprezza un atteggiamento coerente e rassicurantecoerente e rassicurante

18. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 • Ottimista, ambizioso, lealeOttimista, ambizioso, leale • Il posto è sicuroIl posto è sicuro • Valuta il lavoro come statusValuta il lavoro come status symbolsymbol • Si concentra sul risultatoSi concentra sul risultato richiesto, senza implicazionirichiesto, senza implicazioni particolari o ricerca diparticolari o ricerca di vantaggivantaggi Le differenze generazionali:Le differenze generazionali: 1946-19641946-1964

19. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 • Entrambi i genitori lavoranoEntrambi i genitori lavorano • Più risoluto, individualista, irriverente ePiù risoluto, individualista, irriverente e autonomoautonomo • Si concentra sulle relazioni personali,Si concentra sulle relazioni personali, sui vantaggi personali, sulle dotisui vantaggi personali, sulle doti personali e sui propri dirittipersonali e sui propri diritti • Non bada troppo al lungo periodo, allaNon bada troppo al lungo periodo, alla fedeltà lavorativa o agli status symbolfedeltà lavorativa o agli status symbol • Facile da assumere, molto difficile daFacile da assumere, molto difficile da mantenere!mantenere! Le differenze generazionali:Le differenze generazionali: 1965-1979 (Generazione X)1965-1979 (Generazione X)

20. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 • Si aspetta grande flessibilità sul lavoroSi aspetta grande flessibilità sul lavoro • Si pone diversamente da ogni altraSi pone diversamente da ogni altra generazionegenerazione • Simile ai veterani nell’essere ottimista,Simile ai veterani nell’essere ottimista, sicuro e socievole, dotato di fortesicuro e socievole, dotato di forte moralità e senso civicomoralità e senso civico • A suo agio con le diversità e interessatoA suo agio con le diversità e interessato a “connettersi”a “connettersi” • Difficile da motivare!Difficile da motivare! Le differenze generazionali:Le differenze generazionali: 1980-1995 (Generazione Y)1980-1995 (Generazione Y)

21. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 ??? Le differenze generazionali:Le differenze generazionali: 1996 - ???1996 - ???

22. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Il reclutamentoIl reclutamento • Il datore di lavoro idealeIl datore di lavoro ideale • Un posto piacevole in cui lavorareUn posto piacevole in cui lavorare • Il contratto di lavoroIl contratto di lavoro • Il piano di promozione dello studioIl piano di promozione dello studio • Il processo di selezioneIl processo di selezione • La verifica del background del candidatoLa verifica del background del candidato • I colloqui di selezioneI colloqui di selezione

23. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 MATRICE COMPETENZE DI PROGETTO Profilo professionale di: (Titolo Nome Cognome) Il consulente autorizza il trattamento delle informazioni contenute nel presente documento ai sensi dell’art. 13 del Dlgs 196/2003. Data _____________ Firma ____________________________ F1Contatto F2Definizioneobiettivi-attese F3Progettodimassima F4Offerta/contratto F5avvioprogetto F6Pianificazione F7Comunicazioneprogettoalle personecoinvolte F8Obiettivioperativi F9Composizioneegestioneteam F10GestioneCriticità,imprevisti F11Realizzazioneprogetto F12Monitoraggiofeedback F13Conclusione F14Valutazionesoddisfazione attesereciproche VALUTAZIONE FASI ALLE QUALI SI HA PARTECIPATO PRECEDENTEMENTE FASI ALLE QUALI SI E’ DISPOSTI A PARTECIPARE Competenze strategiche e sistemiche Competenza di vision, imprenditività, creazione di opportunità Competenza di anticipazione, iniziativa Competenza di orientamento all’apprendimento Competenza di propensione al rischio Competenze organizzative (strutture e processi) Competenza di progettazione Competenza di programmazione Competenza monitoraggio e controllo

24. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Competenza di attenzione alla qualità (accuratezza delle prestazioni e qualità degli output) Competenza di orientamento alla relazione cliente/fornitore Competenza di comprensione delle modalità relazionali di lavoro all’interno dell’organizzazione Competenze di comportamento organizzativo Competenza relativa all’agire in sitazioni di complessità ed ambiguità (comporta stabilità emotiva) Competenza di analisi ed elaborazione dei problemi (include diagnosi e soluzione) Competenza relativa all’efficienza, ottimizzazione ed alle sinergie Competenza di committment (impegno, appartenenza, ecc.) Competenza di guida e motivazione dei collaboratori (include leadership e coordinamento del lavoro di gruppo) Sviluppo dei collaboratori (include valorizzazione) Competenza relativa all’equità (neutralità affettiva, riconoscimento degli errori, ecc.) Competenze metodologiche / realizzative Competenza di utilizzo e trasferimento delle conoscenze, metodologie e tecniche Competenza nel saper scegliere, trasmettere e diffondere le informazioni e i dati Competenza di coaching all’interno del gruppo di lavoro e/o gestione collaboratori Competenza di apertura al cambiamento ed innovazione di approcci di lavoro e di metodologie organizzative ed operative

25. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Competenza di progettazione, sistematizzazione ed applicazione di metodologie Competenza relativa alla sicurezza e rapidità decisionale Competenza relativa al senso economico, alla valorizzazione, ottimizzazione risorse a disposizione (umane, economiche, tecniche, gestione tempo, ecc.) Competenze relazionali Competenza di integrazione e capacità di ascolto (include sensibilità interpersonale e cultura aziendale) Competenza di flessibilità intellettuale(include duttilità di comportamento) Competenza di convinzione, persuasione ed influenza Competenza relativa alla costruzione della propria immagine Competenza relativa alla comunicazione scritta (redazione reporting) Competenza di negoziazione ed argomentazione Competenza di reattività e di gestione delle criticità, osservazioni (include il senso dell’humor) Competenza di automotivarsi e di automotivare Competenze specialistiche Amministrativo-contabile Contabilità Bilanci Revisione e controllo

26. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Fiscale Adempimenti fiscali Pareri fiscali Contenzioso tributario Societario Costituzioni Liquidazioni Conferimenti Fusioni Scissioni Cessioni Altre operazioni societarie straordinarie Legale – commerciale Contrattualistica Pareri legali Gestione crisi d’impresa Preventiva Fallimentare Finanza aziendale Diritto internazionale Strategia e general management Marketing e vendite Marketing strategico Marketing operativo e vendite Organizzazione Sistema organizzativo e cambiamento organizzativo Qualità, ambiente, sicurezza, responsabilità sociale Sistema ICT Risorse umane Amministrazione, Finanza e controllo Sistema amministrativo Sistema finanziario Sistema di controllo di gestione

27. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 L’inserimentoL’inserimento dei nuovi «arrivati»dei nuovi «arrivati»

28. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015

29. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 I requisiti per costruireI requisiti per costruire un team efficaceun team efficace • Condivisione riconoscimento e appartenenzaCondivisione riconoscimento e appartenenza • Condivisione identitàCondivisione identità • Comunicazione franca ed apertaComunicazione franca ed aperta • Obiettivo comuneObiettivo comune • Responsabilità reciproca e interdipendenzaResponsabilità reciproca e interdipendenza

30. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Gli stili di leadershipGli stili di leadership • VisionarioVisionario • CoachCoach • AffiliativoAffiliativo • DemocraticoDemocratico • BattistradaBattistrada • AutoritarioAutoritario

31. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Cosa si aspettano i collaboratoriCosa si aspettano i collaboratori dal proprio leader?dal proprio leader? • SinceritàSincerità • CompetenzaCompetenza • Fonte di ispirazioneFonte di ispirazione • CredibilitàCredibilità

32. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 La comunicazioneLa comunicazione

33. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Saper delegare:Saper delegare: la chiave per il successo dello studiola chiave per il successo dello studio

34. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 • Perché rinunciare a parte del controllo?Perché rinunciare a parte del controllo? • Perché mettere a rischio la fiducia delPerché mettere a rischio la fiducia del cliente?cliente? • Come mantenere la qualità dellaCome mantenere la qualità della prestazione?prestazione? • Mi piace farlo, perché devo smettere?Mi piace farlo, perché devo smettere? • Faccio prima così !!Faccio prima così !! • Lo faccio comunque meglio io !!Lo faccio comunque meglio io !!

35. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Imparare a delegareImparare a delegare

36. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 • Individuare le funzioni/aree di attivitàIndividuare le funzioni/aree di attività da delegareda delegare • Stabilire chi dovrà svolgere l’incaricoStabilire chi dovrà svolgere l’incarico • Fornire istruzioni chiare e dettagliateFornire istruzioni chiare e dettagliate • Fornire gli strumenti e l’autorità necessariFornire gli strumenti e l’autorità necessari • Esprimere fiducia nelle capacità deiEsprimere fiducia nelle capacità dei collaboratoricollaboratori • Definire dei traguardi intermediDefinire dei traguardi intermedi

37. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015

38. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 GestioneGestione della performancedella performance

39. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Produttività o performance?Produttività o performance? • ProduttivitàProduttività = ore fatturabili= ore fatturabili • PerformancePerformance = ore fatturabili += ore fatturabili + qualità del lavoro + capacità diqualità del lavoro + capacità di recuperare il tempo perduto +recuperare il tempo perduto + atteggiamento v/il lavoro ->atteggiamento v/il lavoro -> minoreminore esigenza di supervisioneesigenza di supervisione

40. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Calcolare e monitorareCalcolare e monitorare la produttivitàla produttività

41. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 La capacità attesa di produrre fatturatoLa capacità attesa di produrre fatturato Ruolo Capacità attesa Titolare 50-70% Collaboratori 70-80% Assistenti Dipende dalle funzioni

42. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Definire le tariffeDefinire le tariffe Ruolo % Titolare 100% Manager 75-80% Senior 55-60% Praticante 40-50% Assistente 50% o meno In alternativa si può definire una % di ricarico sul costo pieno

43. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Stimare il fatturato potenzialeStimare il fatturato potenziale per addetto (Capacity budget)per addetto (Capacity budget) Coll. A.: 1650 ore stdColl. A.: 1650 ore std * 75% di efficienza oraria* 75% di efficienza oraria *100€/ora*100€/ora = fatturato obiettivo= fatturato obiettivo

44. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Il software ci può aiutare ...Il software ci può aiutare ...

45. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015

46. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Valutare la performanceValutare la performance Il modello dei sette fattoriIl modello dei sette fattori 1.1. AttitudineAttitudine 2.2. Livello di competenzaLivello di competenza 3.3. Comprensione del compito da svolgereComprensione del compito da svolgere 4.4. La decisione di impegnarsiLa decisione di impegnarsi 5.5. La decisione di impegnarsi più o meno aLa decisione di impegnarsi più o meno a fondofondo 6.6. PerseveranzaPerseveranza 7.7. Influenze esterne / ambientiInfluenze esterne / ambienti

47. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Attenzione ai pregiudizi …..Attenzione ai pregiudizi ….. • Basarsi sulla prima impressioneBasarsi sulla prima impressione • Mettere l’uno contro l’altroMettere l’uno contro l’altro • Preferenza per il proprio “simile”Preferenza per il proprio “simile” • Effetto aloneEffetto alone • Effetto medianoEffetto mediano • Preconcetti / StereotipiPreconcetti / Stereotipi • NovitàNovità • Giudizio sul carattere e non sulGiudizio sul carattere e non sul comportamentocomportamento • Sopra o sotto valutazioneSopra o sotto valutazione • OpportunismoOpportunismo • Errori nell’attribuzione dei risultatiErrori nell’attribuzione dei risultati

48. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Individuare i bisogniIndividuare i bisogni formativiformativi Pianificare gli interventiPianificare gli interventi

49. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Lo sviluppo professionaleLo sviluppo professionale come investimentocome investimento

50. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 • Risoluzione del contrattoRisoluzione del contratto • Come trattenere i professionistiCome trattenere i professionisti «senior»«senior» • I motivi alla base della decisioneI motivi alla base della decisione di abbandonare lo Studiodi abbandonare lo Studio

51. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 CONCLUSIONICONCLUSIONI «Uno dei beni più preziosi per lo studio professionale è il capitale umano. Per riuscire a svilupparlo è opportuno elaborare strategie mirate, le cui componenti fondamentali sono una chiara definizione delle aspettative reciproche e l’impatto delle differenze generazionali ….»

52. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Grazie dell’attenzione !!! Alessandra DamianiAlessandra Damiani Managing Partner di Barbieri & Associati DottoriManaging Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti - BolognaCommercialisti - Bologna Consulente per l’Organizzazione degli StudiConsulente per l’Organizzazione degli Studi ProfessionaliProfessionali alessandra.damiani@barbierieassociati.italessandra.damiani@barbierieassociati.it Via Riva di Reno 65 - BolognaVia Riva di Reno 65 - Bologna

53. Associazione Culturale Economia e Finanza Tour Organizzazione 2015 Per approfondimenti, materialePer approfondimenti, materiale e proseguire il dibattitoe proseguire il dibattito on lineon line visitate i nostri siti:visitate i nostri siti: www.guidaifac.itwww.guidaifac.it www.economiaefinanza.orgwww.economiaefinanza.org www.barbierieassociati.itwww.barbierieassociati.it

Add a comment