Aiutiamoci a crescere

50 %
50 %
Information about Aiutiamoci a crescere
Education

Published on March 6, 2014

Author: esterbesusso

Source: slideshare.net

AIUTIAMOCI A CRESCERE… AIUTIAMOCI A VIVERE Scuola secondaria di I° grado “G. Zanellato” – classi seconde (a cura della prof.ssa Ester Besusso) 2013/2014

AIUTIAMOCI A CRESCERE… AIUTIAMOCI A VIVERE Anche quest’anno nel nostro plesso si è ripetuto l’incontro degli alunni delle classi seconde con i volontari dell’Associazione Oncologica Italiana “Mutilati della voce”: GOLDIN RENZO MAESTRO RIEDUCATORE TOSELLO GIOVANNI PAVAN GIUSEPPE 2013/2014

AIUTIAMOCI A CRESCERE… AIUTIAMOCI A VIVERE L’iniziativa si pone nel quadro della Campagna di prevenzione nelle scuole “contro fumo, alcol, droga”, comportamenti non corretti da sostituire con modi di vita positivi, di buon senso e gratificanti. 2013/2014

AIUTIAMOCI A CRESCERE… AIUTIAMOCI A VIVERE I volontari hanno offerto ai ragazzi l’opportunità di riflettere sull’importanza di un corretto stile di vita, avendo cura della propria esistenza. Ma lasciamo parlare gli alunni… 2013/2014

Classe 2^A 2013/2014

Francesca Businaro - 2^A Nella lezione con il professor Pavan, ho acquisito molte fondamentali informazioni che mi serviranno per mantenermi in salute, il più possibile, negli anni a venire. Forse in futuro potrei arrivare a pensare che il fumo è la mia passione, un piacere, e che gli alcolici siano una componente della mia vita. Ma dopo un po' comincerei a diventarne dipendente, aumenterei le dosi giornaliere e, continuando, accorcerei la mia vita. Però farò in modo, con tutto il mio carattere e forza di volontà, di non cadere in queste debolezze, che creano soltanto danni irreparabili alla salute e non contribuiscono certo ad essere forti nella vita. Sconvolgente è stato l'intervento del signor Renzo Goldin. Parlando della sua operazione alla laringe, ci ha permesso di pensare anche a certi gravi problemi che si possono avere quando fumi troppi pacchetti di sigarette al giorno. Un po' mi ha impressionato il suo modo strano di esprimersi, dopo l'operazione di circa 30 anni fa, con il laringofono, un oggetto che lo aiuta ad amplificare la voce, altrimenti non sarebbe in grado di farsi capire. In complesso la lezione del prof Pavan è stata molto avvincente e profonda. Adesso mi sento come protetta e pronta per affrontare il mio futuro, qualunque sia il prezzo! 2013/2014

Andrea Bizzaro e Giada Turato - 2^A La lezione del professor Pavan è stata molto interessante e istruttiva perchè, a mio parere, lui ci voleva far arrivare un messaggio sulle conseguenze che ci potrebbero capitare, se noi decidessimo di fare uso di alcol, sigarette e droghe. Dopo questa lezione ho imparato che non devo agire impulsivamente, ma prima di fare certe scelte, ci devo pensare almeno venti volte. Se prendo una decisione, dopo devo sapermi assumere le responsabilità delle conseguenze che, a volte, potrebbero anche cambiare il corso della mia vita. Dall' incontro con i volontari ho capito che noi siamo liberi, però responsabili. Ognuno di noi con impegno e sacrificio, può raggiungere obbiettivi o traguardi. Le scelte che facciamo devono essere pensate, perchè potrebbero essere pericolose. Abbiamo parlato degli alcolici, del fumo, dei piercing e dei tatuaggi: sono scelte dannose per la nostra salute. Più di tutto mi ha colpito il Signor Goldin al quale, dopo aver fumato per circa metà della sua vita, è stato diagnosticato un tumore alla laringe ed è stato operato. A causa dell'operazione, lui non può più parlare normalmente, ma è costretto a masticare l'aria, facendo il suono o parla con l'aiuto di un laringofono. 2013/2014

Tyra Bencivenca e Lucia Zanetti - 2^A La lezione del professor Pavan mi è piaciuta veramente tanto. All’inizio pensavo mi sarei annoiata, lo ammetto, ma alla fine è stata una gran bella lezione! Ho capito molte cose… e soprattutto come non sprecare la vita! Il proff ci ha parlato di come non arrendersi e di come distribuire il tempo per poter fare tutto nel migliore dei modi. Poi ha parlato del fumo e dell’ alcol… che non fanno affatto bene! Ci ha fatto capire perché non bisogna fumare e perché non bisogna drogarsi! La lezione del professor Pavan e dei volontari mi è piaciuta molto. Le spiegazioni, le riflessioni ci aiutano a fare le nostre scelte per il futuro e a non " bruciarci la vita ". Grazie a loro ho capito che non sempre seguire gli altri, per essere come loro, o meglio, non essere "sfigati“, ci porta sulla buona strada, anzi, è per lo più il contrario: si corrono gravi rischi. Secondo me hanno anche fatto bene a far vedere gli effetti del fumo, perché in genere tendiamo a non dare importanza o non crediamo a quello che sentiamo, ma, grazie alla partecipazione del signor Goldin, abbiamo un motivo per crederci. 2013/2014

Elisa Zanovello - 2^A Il prof. Pavan ha trattato in classe il tema della prevenzione contro fumo, alcool, droga, alimentazione sbagliata, fattori inquinanti. Dalla sua spiegazione ho capito che noi ragazzini siamo in una fase di vita molto delicata, dobbiamo fare attenzione, riflettere sulla importanza di seguire un corretto stile di vita, avendo cura della nostra esistenza. Dobbiamo esaminare con cura cosa è giusto e cosa è sbagliato e dobbiamo, se è necessario, confidarci o farci aiutare da chi ha più esperienza di noi. La cosa che mi ha molto colpita è che il prof. Pavan ci ha mostrato a quali conseguenze può portare il fumo. Ci ha portato in classe una persona che è stata operata per un tumore, subendo un intervento nel quale gli è stata asportata completamente la laringe, riducendosi a parlare con una macchinetta che deve posizionare sul collo, dove si trova l'esofago, oppure masticare l'aria. Questa cosa mi ha fatto molto riflettere su come, a volte, per dei vizi stupidi, noi umani riusciamo, anche se consapevoli, a farci del male. Sono stata molto soddisfatta degli argomenti trattati ed è stata una lezione molto interessante. 2013/2014

Classe 2^B 2013/2014

Riflessioni di… • ALICE Soprattutto mi ha colpito come un signore con una malattia così grave riesca ad andare avanti e vivere la propria vita, senza abbattersi o rimpiangere tutto quello che poteva fare se non avesse iniziato a fumare. • • arrendersi alle difficoltà perché ci sono molti modi per risolvere i problemi.. • IRENE È meglio non fumare e tenersi la propria voce! DAVIDE Bisogna vivere al meglio ogni istante della propria vita … Con il fumo e l'alcol la vita diventa tristissima. CHRISTIAN Abbiamo imparato che non bisogna mai • VLADA In queste ore ho capito che noi siamo quello che scegliamo di essere… 2013/2014

Classe 2^C 2013/2014

Greta Schettini e Martina Visentin - 2^ C L’incontro con il Professor Pavan ed i volontari mi ha aiutato molto a riflettere e ha confermato ciò che già prima non volevo fare: fumare, bere e assumere sostanze pericolose come le droghe. E' stata una attività piacevole, che credo abbia messo me e i miei compagni a contatto diretto con la realtà e i pericoli che si possono presentare. Ho capito da questa esperienza che è meglio non iniziare a fumare e a bere e che è meglio fare qualcosa di utile nella vita: solo impegnandosi si possono avere buoni risultati e non stando stesi sul divano a guardare la TV. Quindi è meglio che inizi anch' io a darmi una mossa per impegnarmi soprattutto con la scuola. 2013/2014

Nicolò Badiello e Ilaria Tedeschi - 2^ C La lezione del prof. Pavan è stata un insegnamento soprattutto sull'uso di fumo, alcool e sul modo di vivere in generale. Bisogna avere voglia di vivere perché la vita è una sola. Bisogna impegnarsi in ogni singolo gesto che si compie. Bisogna studiare ed inseguire tutti i sogni che ti sei posto come obiettivo. La cosa che più mi ha impressionato è stata la testimonianza del signore che aveva subito un'operazione alla laringe. Questo mi ha fatto capire la voglia di vivere e andare avanti sempre e comunque, qualunque sia la tua situazione, perché a tutto si può rimediare, tranne che alla morte. E’ stato un incontro alquanto emozionante, capace di suscitare in me interesse, ma soprattutto consapevolezza del valore inestimabile della vita, di quanto essa sia preziosa ma anche fragile. Inoltre ho capito l'importanza della salute. una lezione di vita che ci resterà nel cuore. Grazie per questo incontro, 2013/2014

Alessandra Disarò – 2^C L'incontro con il Dr. Pavan mi è piaciuto molto. Ho capito che la vita non si può consumare, né lasciarla passare senza esserne protagonisti attraverso esperienze positive. Ritengo che VIVERLA sia la soluzione migliore. Sento che posso vivere ogni giorno esperienze che mi soddisfano, soprattutto insieme ad altri amici. Mi piace pensare alla vita non come un oggetto da consumare come altri, ma come un tempo e una possibilità per conoscere, per scegliere cose buone per me e per gli altri. Ora mi sento sicura delle mie idee e spero che riuscirò a essere me stessa, a dire ciò che penso e a rifiutare ciò che non mi piace anche se mi viene proposto da amici. Spero di avere sempre una meta, un obiettivo e ci metterò impegno e buona volontà per raggiungerli. Se troverò difficoltà ci proverò ancora e non mi arrenderò mai, come i miei genitori mi hanno insegnato. Mi sembra di avere un atteggiamento positivo nei confronti del futuro, anche se la situazione attuale rende tutto più difficile. Mi impegnerò nella vita e nel lavoro per realizzarmi ed essere felice. Ringrazio il dottor Pavan, i Proff. e gli adulti che mi danno fiducia. 2013/2014

Classe 2^D 2013/2014

Tommaso Orsi e Alessia Toffanin – 2^D Grazie all’incontro in classe con i volontari dell’Associazione Oncologica di Padova “ Mutilati della Voce “ ho capito veramente che il fumo fa male e ora so che posso aiutare alcuni amici che rischiano di rovinarsi la vita. Questa esperienza mi ha molto colpito e mi ha fatto riflettere su molti comportamenti che consideravo superficialmente. L’esperienza con i mutilati della voce è stata molto interessante perché ci hanno parlato della vita e in che modo “ corretto” si deve viverla. In particolare mi ha molto colpito una persona fra i volontari che ha subito un intervento di asportazione della laringe, a causa del fumo di sigaretta, avendo fin da ragazzo fumato tanto. 2013/2014

Matteo Boscolo e Giada Raise – 2^D I volontari dell’Associazione sono venuti apposta per noi, per spiegarci che se si conduce una vita sana, non viene compromessa la nostra salute. Le parole che mi sono rimaste impresse sono state: ”La vita è preziosa, la salute è lo specchio del passato e un anticipo del futuro”. Questa frase mi fa molto riflettere su come devo vivere la mia giovinezza. L’incontro con i volontari dell’Associazione Oncologica di Padova “ Mutilati della Voce” è stato un’esperienza molto istruttiva. Mi ha fatto capire che non devo trascurare la mia vita e il mio tempo con cose inutili e che non servono per il mio futuro, ma devo fare scelte corrette per poter realizzare qualcosa di utile da grande. 2013/2014

…e ancora dalla 2^D • MARCO VOLTAN E’ stata una esperienza molto positiva dove ho capito che essere liberi non significa fare quello che si vuole ma bisogna saper scegliere quello che è giusto “per non bruciarsi la vita.” • FEDERICA VANZAN I volontari ci hanno parlato degli effetti che producono certe sostanze (fumo, alcool, droga) nel nostro organismo. Mi sono convinta ancor di più che dopo aver fatto certe azioni ci si pente per tutta la vita. • SALLY MAGAROTTO Il fumo, l’alcool, la droga fanno male. Spero che molte persone non comincino o smettano di assumere queste sostanze per star meglio con sé stessi e con gli altri. 2013/2014

Classe 2^E 2013/2014

Nicolò Baraldo e Martina Pasturi - 2E Noi siamo liberi di decidere come CONSUMARE la nostra vita, ma dobbiamo essere responsabili verso di lei, perchè è un dono che non dobbiamo bruciare per stupide gratificazioni come DROGA, ALCOOL, FUMO, USO SCONSIDERATO DI GIOCHI TECNOLOGICI. Dobbiamo quindi procedere con impegno, costanza e sacrificio per raggiungere i nostri obiettivi ed essere sicuri di aver fatto le scelte giuste, senza esserci fatti influenzare dagli altri. Questa esperienza mi è piaciuta molto, non solo perchè abbiamo avuto la testimonianza di un "reduce della voce", ma soprattutto perchè mi ha aiutato a riflettere sulle abitudini, non sempre corrette, del mio quotidiano e a ricercare, in libertà, una strada più giusta per il futuro. 2013/2014

Giorgia Callegari e Diletta Zanetti - 2E Per crescere bene e dare frutto abbiamo bisogno di un terreno adatto, di una buona semina, di sostegni, potature, di essere opportunamente seguiti e curati: a questo servono i nostri genitori e i nostri insegnanti. Poi, però, dobbiamo essere noi a impegnarci per dare buoni frutti, seguendo stili di vita maturi, consapevoli delle nostre scelte e delle conseguenze ad esse correlate. 2013/2014

…e altri alunni della 2^E • Baruto Francesco - La vita va vissuta bene, secondo per secondo, siamo di passaggio sulla terra, non sprechiamo il nostro tempo. • Serena Eleonora Maria - Toccante la testimonianza di un uomo laringectomizzato… Dimostra come una scelta errata possa condizionare drasticamente la tua vita. • Casara Lucia - Ci vuole coraggio a volersi bene e a voler rispettare la propria vita. Coraggio perchè bisogna dire un no fermo a tanti facili divertimenti che consumano il nostro tempo e la nostra vita. • Cervellin Filippo - La vita è preziosa, puoi fare quello che vuoi.... ma devi trattarla con cura, è il tuo più grande tesoro. 2013/2014

Un grazie speciale ai volontari GOLDIN Renzo TOSELLO Giovanni PAVAN Giuseppe che ci hanno dato occasioni per riflettere su come “giocarci” la vita! 2013/2014

Add a comment

Related presentations

Related pages

Aiutiamoci a crescere - facebook.com

Aiutiamoci a crescere. 5,159 likes · 2 talking about this. Born 15/01/11 Tanti e tanti stati solo qui con noi Antonella e Gaia ci firmeremo -Anto.♥ e...
Read more

aiutiamoci a crescere - facebook.com

aiutiamoci a crescere. 8,294 likes · 3 talking about this. Pubblicità e stati per crescere
Read more

TAG: Allarghiamo le nostre cerche, aiutiamoci a crescere ...

TAG: Allarghiamo le nostre cerche, aiutiamoci a crescere ... ... Skip navigation
Read more

aiutiamoci a crescere - YouTube

Want to watch this again later? Sign in to add this video to a playlist. PAROLE DAL CUORE POTREBBIEREBBI ESPLODERE PAGINA FACEBOOK : https://www ...
Read more

Aiutiamoci a Crescere Tenendoci per Mano

ASSOCIAZIONE CULTURALE AIUTIAMOCI A CRESCERE tenendoci per mano Soci Fondatori Maria Cecilia Andreini Andrea Onori Antonella Valenti...
Read more

Aiutiamoci a crescere - Education - docslide.it

1. AIUTIAMOCI A CRESCERE… AIUTIAMOCI A VIVERE Scuola secondaria di I° grado “G. Zanellato” – classi seconde (a cura della…
Read more

Torna “Aiutiamoci a Crescere” • BCC La Voce

Negli ultimi due anni è stato claim, sintesi di un pensiero, marchio della differenza rispetto agli altri modi di fare banca. “Aiutiamoci a Crescere ...
Read more

Aiutiamoci noi YouTuber Italiani a crescere - Community ...

Ciao a tutti ragazzi e ragazze ho voluto creare una community per aiutare tanti YouTuber piccoli ed in crescita. E molto semplice basta seguire questi ...
Read more

Aiutiamoci a crescere • BCC La Voce

Solidarietà, mutuo soccorso: dal 1897 “carta canta” per la nostra Bcc L’impegno a essere vicina al territorio, la volontà di essere protagonisti.
Read more