"Aggredire il mercato estero: è adatta la tua azienda?"- 5 marzo 2014 Apindustria Verona

46 %
54 %
Information about "Aggredire il mercato estero: è adatta la tua azienda?"- 5 marzo 2014...
Business & Mgmt

Published on March 7, 2014

Author: RDM12

Source: slideshare.net

AGGREDIRE IL MERCATO ESTERO: È ADATTA LA TUA AZIENDA? ROMEO PASTORE ROMIRI SRL (JLT BRANCH) – DUBAI UNIT NO. 30-01-881, BUILDING 3, PLOT 550-554 J&G DMCC, SHEIK ZAYED ROAD, P. O. BOX 282506 DUBAI – UAE TEL. +971 (0)56 3708890 FAX. +971 (0)4 4484627 E-MAIL DUBAI@ROMIRI.IT SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014

LA VOCAZIONE ITALIANA ALL’EXPORT: ALCUNI DATI • Nel 2013 l’Export italiano ha avuto un incremento del 2,6% rispetto al 2008 • Nei primi 9 mesi del 2013 sono stati esportati beni e servizi pari a € 289,5 miliardi • Le aziende italiane che operano nei mercati esteri sono 191.000 (4,3% delle aziende italiane); il 53,9% è costituito da PMI con meno di 250 dipendenti, il resto da grandi imprese. Composizione delle imprese Italiane che esportano all’estero 0,4% PMI < 250 dipendenti 45,70% 53,90% Grandi Imprese Altro • Gli addetti che trovano lavoro in queste realtà produttive sono circa 4.615.000, pari al 27,5% del totale. Elaborazione Ufficio Studi CGIA su dati Istat SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014

IL PROCESSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE: UNA DEFINIZIONE L’INTERNAZIONALIZZAZIONE è quel processo attraverso il quale le imprese non solo dispiegano le loro vendite su più mercati esteri, ma dagli stessi mercati o da altri attingono anche per il loro approvvigionamento di materie prime, di componenti, di tecnologie, di impianti, di attrezzature, di risorse finanziarie, di forza lavoro; essa comporta spesso anche la localizzazione su più mercati esteri delle attività produttive o di parti di esse. Claudio Demattè, 2003 SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014 1

IL PROCESSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE: CARATTERISTICHE Il processo di internazionalizzazione consta di due elementi: I. ELEMENTO ATTIVO che si realizza quando l’impresa è in grado di gestire direttamente la fase distributiva della propria attività economica ed è promotrice dei propri prodotti. II. ELEMENTO PASSIVO che si i verifica quando l’impresa affida, sia la fase distributiva che promozionale dei propri prodotti, ad operatori economici (buyer, importatori, distributori) di altri Paesi, spesso senza alcun controllo sulla rete distributiva. La STRATEGIA VINCENTE si basa sull’idea di favorire l’INTERNAZIONALIZZAZIONE ATTIVA: • • • • sviluppando RAPPORTI COMMERCIALI SISTEMATICI selezionando i TARGET attraverso approfondite RICERCHE DI MERCATO utilizzando POLITICHE PROMOZIONALI RADICANDO L’ESPORTAZIONE mediante la realizzazione di società sul territorio prescelto SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014 2

I LIMITI ITALIANI 1 Nel nostro Paese non è ancora radicata la cultura dell’internazionalizzazione attiva perché continua a PREVALERE UN ORIENTAMENTO AL PRODOTTO, piuttosto che al mercato. ORIENTAMENTO AL PRODOTTO ORIENTAMENTO AL MERCATO Se un prodotto è intrinsecamente migliore degli altri, finirà inevitabilmente con l’affermarsi ed avere successo. Dunque prodotti di qualità accettabile, facilmente reperibili a prezzi contenuti, non possono che trovare il favore degli acquirenti. Le imprese che assumono questo orientamento concentrano principalmente i propri sforzi sull’attività di ricerca e sviluppo per poter offrire, tramite le nuove tecnologie, prodotti sempre più all’avanguardia. In un mercato competitivo in cui il cliente è libero di scegliere il prodotto che preferisce, l’azienda ottiene successo commerciale nella misura in cui riesce a far coincidere la sua offerta di prodotti o servizi con i desideri e gli interessi dei consumatori, e quindi indurli a scegliere i propri prodotti invece che quelli dei concorrenti. Il cliente non può essere forzato ad acquistare poiché è disposto a comperare solo ciò che soddisfa i propri bisogni. Diviene indispensabile individuare l’esigenze dei consumatori e il miglior modo per soddisfarle. BRAND GENERAL CONTRACTORS (Ferrari, Poltrona Frau,ecc..) SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014

I LIMITI ITALIANI Lo spiccato ORIENTAMENTO AL PRODOTTO ha portato le aziende italiane spesso ad approcciare i mercati esteri con una strategia caratterizzata da: • RAPPORTI COMMERCIALI OCCASIONALI • SCARSA CONOSCENZA del mercato • MANCATA RICERCA DEL CLIENTE • INADEGUATA PROMOZIONE del prodotto/servizio • COMPLETA FIDUCIA NELLE CAPACITÀ commerciali del BUYER o dell’IMPORTATORE cui ci si affida SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014 2

INTERNAZIONALIZZAZIONE DI SUCCESSO: CONNUBIO TRA PRODOTTO E MERCATO Avviare un PROCESSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DI SUCCESSO non significa dedicarsi esclusivamente al mercato. L’esistenza di un prodotto/servizio di qualità è un requisito indispensabile ma non sufficiente per presentarsi sui mercati esteri . La STRATEGIA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE richiede piuttosto: • un prodotto/servizio di qualità adatto al mercato estero che si vuole aggredire • un’approfondita conoscenza del paese e del mercato di esportazione (dimensioni e trend) • flessibilità nell'adattare i prodotti alle specifiche esigenze della domanda • approccio strategico con visione a medio lungo/ termine • investimenti in risorse umane e organizzazione • conoscenza della struttura distributiva del paese • pieno controllo dei processi commerciali legati alla vendita del bene o servizio • sviluppo di relazioni con operatori locali SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014

COME SUPERARE I LIMITI ECONOMICI E DIMENSIONALE DELLE PMI Nell’approcciare i mercati esteri le PMI italiane incontrano due ulteriori limiti, entrambi legati alla loro natura. Limite economico Limite dimensionale Se nel nostro paese le PMI hanno un ruolo rilevante nell’economia, all’estero rischiano di non avere alcuna peso, schiacciate dalle grandi imprese che presidiano i mercati. Approcciare i mercati esteri costa, sia perché bisogna dedicarci delle risorse, sia perché è impensabile ottenere dei risultati nel breve periodo. Le PMI come possono trovare le risorse per affrontare una strategia di internazionalizzazione? La soluzione a entrambe le questione è costituita dal NETWORK: indipendentemente dalle modalità di associazione (il contratto di rete, il consorzio, la ATI), diviene necessario CONDIVIDERE STRATEGIE E INVESTIMENTI per fare “massa critica”. SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014 1

COME SUPERARE I LIMITI ECONOMICI E DIMENSIONALE DELLE PMI L’aggregazione di diverse realtà, può consentire infatti alle PMI di nominare un AREA MANAGER COMUNE in grado di PRESIDIARE IL TERRITORIO A COSTI ACCESSIBILI e di elaborare STRATEGIA COMMERCIALI in grado di COMPETERE CON LA CONCORRENZA ESTERA, agguerrita e ben organizzata. L’adozione di una simile strategia implica un profondo cambiamento organizzativo all’interno dell’azienda che per l’imprenditore si traduce nella necessità di imparare a:  DELEGARE ad altri le attività CONTROLLARE in modo efficace le attività svolte SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014 2

Grazie www.romiri-dubai.com SALA CONVEGNI APINDUSTRIA VERONA - MERCOLEDÌ 5 MARZO 2014

Add a comment

Related presentations

Related pages

PROGETTO:VERONA AZIENDE SICURE 2006 Verona, 23 marzo 2007 ...

"Aggredire il mercato estero: è adatta la tua azienda?"- 5 marzo 2014 Apindustria Verona - Romeo Pastore - Romiri srl - View more Subscribe ...
Read more

La tua azienda è abbastanza sulle nuvole? Vi aiutiamo a ...

"Aggredire il mercato estero: è adatta la tua azienda?"- 5 marzo 2014 Apindustria Verona - Romeo Pastore - Romiri srl - Come la ...
Read more

API Verona

< Marzo > < 2014 > Lun Mar Mer ... 5. 17:00 Sede Verona: ... APINDUSTRIA VERONA. Via Albere, 21. 37138 Verona (VR) Tel. 045 8102001. Fax 045 8101988. C.F ...
Read more

Olimpiadi della danza 2014 Verona - scuola media Pascoli ...

Olimpiadi della danza 2014 Verona - scuola media Pascoli Grezzana ... (9 marzo 2014) - Duration: 14:59. by La voce del Bazoli-Polo 1,031 views.
Read more

www.vr.camcom.it

Dccrcto n. 34 del 5 marzo 2014 ... Agricoltura di Verona. D.M. 4 agosto 201 1, n, 156, articolo 10. ... APINDUSTRIA, CASARTIGIANI, ...
Read more

Confindustria Verona

Un'opportunità che Confindustria Verona offre alle aziende per dare maggiore visibilità e occasioni di business. L'Associazione; Chi siamo; Mission; Gli ...
Read more

Home | Apindustria Vicenza - Associazione delle Piccole e ...

- Notiziario Marzo 2015 - Notiziario Febbraio 2015 - Notiziario Gennaio 2015 - Archivio Notiziari; ... Apindustria in Festa e Premio Fedeltà 2015. Leggi ...
Read more

Apindustria Verona - Home

... Apindustria verona ... con propria Nota del 1° marzo ... DPR 30 aprile 1999 n. 162 con le modifiche introdotte dal D.P.R. 5 ottobre 2010 ...
Read more

Elisa - The waves LIVE@ArenaVerona 20.09.08 - YouTube

... CONCERTO ALL'ARENA DI VERONA 27/9/2014-A ... Rimini - 5 marzo 2014 ... CONCERTO ALL'ARENA DI VERONA 27/9/2014 - A MODO TUO - Duration: 5 ...
Read more