17 Maggio Venezia Mapelli

57 %
43 %
Information about 17 Maggio Venezia Mapelli

Published on May 19, 2008

Author: Ibridamenti

Source: slideshare.net

Description

PENSARE IN RETE. Blog e ricerca universitaria.
Venezia, 17 maggio 2008
Università ca' Foscari

PENSARE IN RETE blog e ricerca universitaria giornata di studio Maria Mapelli Venezia, 17 maggio 2008

Pensare in rete 3 ottobre 2007 Il primo post di Ibridamenti L’idea è semplice: fare ricerca in rete, sulla rete. Tema: L’ascesa dei blogger Arti della connessione nel virtuale.

3 ottobre 2007

Il primo post di Ibridamenti

L’idea è semplice: fare ricerca in rete, sulla rete.

Tema: L’ascesa dei blogger

Arti della connessione nel virtuale.

Ma cosa vuole dire pensare in rete ? Chi ha partecipato a Ibridamenti sa bene cosa vuol dire “pensare in rete” Il problema è comunicarlo, mostrarlo, farne un discorso condivisibile anche per chi si muove sul piano dei soli saperi Siamo qui oggi, per questo

Chi ha partecipato a Ibridamenti sa bene cosa vuol dire “pensare in rete”

Il problema è comunicarlo, mostrarlo, farne un discorso condivisibile anche per chi si muove sul piano dei soli saperi

Siamo qui oggi, per questo

Pensare in rete ? Per dire come su Ibridamenti abbiamo pensato in rete partirò con una domanda per nulla accademica e con la relativa risposta che è una bugia Per dire perché sia indispensabile fare ricerca in rete concluderò con una spiegazione davvero particolare e altrettanto estranea al mondo universitario

Per dire come su Ibridamenti abbiamo pensato in rete partirò con una domanda per nulla accademica e con la relativa risposta che è una bugia

Per dire perché sia indispensabile fare ricerca in rete concluderò con una spiegazione davvero particolare e altrettanto estranea al mondo universitario

Pensare in rete ? la domanda è del 3 ottobre ed è di Roberto Lo Jacono ma ce l’avete del materiale pronto da mettere in rete?

la domanda è del 3 ottobre ed è di Roberto Lo Jacono

ma ce l’avete del materiale pronto da mettere in rete?

Pensare in rete ? la bugia è mia gli ho detto di sì, di non preoccuparsi

la bugia è mia

gli ho detto di sì,

di non preoccuparsi

Pensare in rete è… un processo non prevedibile non governabile che segue una logica phantastica che ha co-generato in 5 mesi 221 post (oggi siamo a 351) dei quali oltre il 70 per cento scritti da non appartenenti allo staff di Ibridamenti

un processo non prevedibile

non governabile

che segue una logica phantastica che ha co-generato in 5 mesi 221 post (oggi siamo a 351) dei quali oltre il 70 per cento scritti da non appartenenti allo staff di Ibridamenti

Le domande sono : Come mostrarvi il pensare in rete ? Come si determina il pensare in rete ? Come si è passati da un approccio metodologico a tre?

La curva di gennaio 08 la linea delle interazioni post/commenti

gennaio 08, commenti al top Tabella 5 MESI: confronto tra numero medio di commenti per post e numero indice “totale medio” base 100 (ovvero: fatto 100 il numero medio complessivo di commenti, che quantità si hanno sui singoli mesi)

linea dei post over 200 commenti gennaio 08

Ricorrenze parole calde nei commenti dal 12 dicembre 07 al 5 febbraio 08

Ricorrenze parole calde nei post dal 12 dicembre 07 al 5 febbraio 08

La linea invisibile dei contenuti   La co-generazione di contenuti dal basso, non guidata perciò da un disegno prestabilito, porta la Community a sondare tutte le possibili vie per concepire (e quindi poi andare ad osservare) il blog come un luogo in cui si riverberano, nell’ON, i riflessi dell’OFF . Gennaio si apre sul tema ON/OFF : come faccio a leggere il blog come espressione di un OFF (la persona, le sue emozioni, il suo sentire-toccare-creare) che non vedo? Sono un antropologo del virtuale, osservo i post nei blog: è impossibile risalire a chi sta dietro! Ma se il blog fosse specchio della persona? E i riflessi dove sarebbero?

 

La co-generazione di contenuti dal basso, non guidata perciò da un disegno prestabilito, porta la Community a sondare tutte le possibili vie per concepire (e quindi poi andare ad osservare) il blog come un luogo in cui si riverberano, nell’ON, i riflessi dell’OFF .

Gennaio si apre sul tema ON/OFF : come faccio a leggere il blog come espressione di un OFF (la persona, le sue emozioni, il suo sentire-toccare-creare) che non vedo? Sono un antropologo del virtuale, osservo i post nei blog: è impossibile risalire a chi sta dietro! Ma se il blog fosse specchio della persona? E i riflessi dove sarebbero?

Ritorniamo ai post over 200 di gennaio 08 I dati sulle interazioni ci hanno fatto individuare quattro eventi c ritici del mese di gennaio 08 coincidenti con quattro post che superano la soglia dei 200 commenti, consegnando a gennaio un altro primato in quanto, nel giro di tre settimane, si producono la metà dei post dell’intera vita di Ibridamenti con tali caratteristiche. 1) 04/01/08 On-line, Off-line di heteronymos (274) 2) 12/01/08 images of me’s AMEN di imagesofme (256) 3) 16/01/08 Immaginazione migrante di chiccama (258) 4) 21/01/08 Mappa/scrittura di malacconcio (280)  

I dati sulle interazioni ci hanno fatto individuare quattro eventi c ritici del mese di gennaio 08 coincidenti con quattro post che superano la soglia dei 200 commenti, consegnando a gennaio un altro primato in quanto, nel giro di tre settimane, si producono la metà dei post dell’intera vita di Ibridamenti con tali caratteristiche.

1) 04/01/08 On-line, Off-line di heteronymos (274)

2) 12/01/08 images of me’s AMEN di imagesofme (256)

3) 16/01/08 Immaginazione migrante di chiccama (258)

4) 21/01/08 Mappa/scrittura di malacconcio (280)

 

Ritorniamo ai post over 200 di gennaio 08 La curva che mostra il numero più elevato di interazioni va dall’11 al 22 gennaio con il punto massimo - 17 gennaio - che corrisponde al lancio dell’iniziativa Ibridaprosa, un’idea nata dal basso che invita a produrre testi in prosa e che lancia come primo tema, l ’amore virtuale .   1) 14/01/08 Post/commenti=voglia di comunità di sadlandscape (135) 2) 15/01/08 In rete come in gruppo di pensierobondo (137) 3) 18/01/08 Voci in prosa . Ibridaprosa di Ibridamenti (96) 4) 19/01/08 Paradosso di evenevil (85) Il primo e il secondo sono proposti da due giovanissimi iscritti che per la prima volta si presentano alla Community.  

La curva che mostra il numero più elevato di interazioni va dall’11 al 22 gennaio con il punto massimo - 17 gennaio - che corrisponde al lancio dell’iniziativa Ibridaprosa, un’idea nata dal basso che invita a produrre testi in prosa e che lancia come primo tema, l ’amore virtuale .

 

1) 14/01/08 Post/commenti=voglia di comunità di sadlandscape (135) 2) 15/01/08 In rete come in gruppo di pensierobondo (137) 3) 18/01/08 Voci in prosa . Ibridaprosa di Ibridamenti (96) 4) 19/01/08 Paradosso di evenevil (85)

Il primo e il secondo sono proposti da due giovanissimi iscritti che per la prima volta si presentano alla Community.  

La linea invisibile dei contenuti eccelso86, l’avatar specchio IN RETE COME IN GRUPPO 15/01/08 il tema dell’ immagine e dell’immaginazione si intrecciano ad altri due : sadlandscape spiega il rapporto post/commenti come “voglia di comunità” e pensierobondo racconta un suo esperimento fatto nella Community di Libero; si è inventato un personaggio-specchio , Eccelso86, Inventarsi un avatar quindi: ma può davvero un avatar influenzare la percezione degli altri ? E addirittura può influenzare la persona che l’ha costruito?

il tema dell’ immagine e dell’immaginazione si intrecciano ad altri due :

sadlandscape spiega il rapporto post/commenti come “voglia di comunità” e pensierobondo racconta un suo esperimento fatto nella Community di Libero; si è inventato un personaggio-specchio , Eccelso86, Inventarsi un avatar quindi: ma può davvero un avatar influenzare la percezione degli altri ? E addirittura può influenzare la persona che l’ha costruito?

La linea invisibile dei contenuti eventounico, IMMAGINAZIONE MIGRANTE 16/01/2008 all’interno dei commenti al post di pensierobondo, si genera un altro esperimento che terminerà solo alla fine del post successivo ( immaginazione migrante ). Entra nella discussione un “utente anonimo” privo di avatar. Sembra dire cose interessanti. Accentra su di sé l’attenzione. La Community vuole smascherarlo: chi è? Alla fine si scopre che è uno di noi: voleva dimostrare – e ci è riuscito! – che l’avatar e il nick contano eccome: se lui, invece che anonimamente, si fosse presentato nella sua versione consueta (cioè con il nick-avatar di Eventounico ben noto a tutti), nessuno avrebbe dato così peso alla sua presenza.

all’interno dei commenti al post di pensierobondo, si genera un altro esperimento che terminerà solo alla fine del post successivo ( immaginazione migrante ). Entra nella discussione un “utente anonimo” privo di avatar. Sembra dire cose interessanti. Accentra su di sé l’attenzione. La Community vuole smascherarlo: chi è? Alla fine si scopre che è uno di noi: voleva dimostrare – e ci è riuscito! – che l’avatar e il nick contano eccome: se lui, invece che anonimamente, si fosse presentato nella sua versione consueta (cioè con il nick-avatar di Eventounico ben noto a tutti), nessuno avrebbe dato così peso alla sua presenza.

La linea invisibile dei contenuti ibrid@prosa, L’AMORE VIRTUALE 17 gennaio 2008 Tema: L'amore virtuale    La rete è anche uno spazio privilegiato per l’espressione delle emozioni. Ci si innamora, ci si lega, in rete, con la massima libertà possibile: si può essere fedeli, infedeli, monogami, poligami, platonici e “sublimatori”… 

Tema: L'amore virtuale    La rete è anche uno spazio privilegiato per l’espressione delle emozioni. Ci si innamora, ci si lega, in rete, con la massima libertà possibile: si può essere fedeli, infedeli, monogami, poligami, platonici e “sublimatori”… 

La linea invisibile dei contenuti evenevil, dall’ON all’OFF: PARADOSSO 19/01/2008 “ L'idea è partita pensando all'amore virtuale, alla possibilità di passare oltre lo schermo con le emozioni. Così ho pensato di uscire dallo schermo, ho aperto una finestra e mi sono sporto per scovare via libera. ”

La linea invisibile dei contenuti evenevil, dall’ON all’OFF: PARADOSSO 19/01/2008

La linea invisibile dei contenuti evenevil, dall’ON all’OFF: PARADOSSO 19/01/2008 L’amore virtuale facendosi immagine si mostra comunque come esperienza e le emozioni possono uscire dall’ON verso l’OFF: sono incontrovertibilmente dei vissuti . Ma è solo un’immagine, si sa!

La linea invisibile dei contenuti malacconcio, MAPPA/SCRITTURA 21/01/2008 La scrittura nei post: questo è un tema irrisolto finora per la Community. E malacconcio nel post MAPPA/SCRITTURA sfonda una porta che la Community stava già per altre vie aprendo: la sua tesi è che l’avatar (il sistema nick-avatar) influenza la scrittura . E’ scontro aperto. Quasi 300 commenti tra molte tensioni e prese di distanza. Per ben 332 volte nei commenti si parla di avatar . In un intervento che doveva affrontare il problema della scrittura e perciò del testo scritto nel post , l’intera discussione si concentra – ancora una volta – in realtà sull’immagine: perché l’avatar è, prima di ogni altra cosa, un’immagine.

La scrittura nei post: questo è un tema irrisolto finora per la Community. E malacconcio nel post MAPPA/SCRITTURA sfonda una porta che la Community stava già per altre vie aprendo: la sua tesi è che l’avatar (il sistema nick-avatar) influenza la scrittura . E’ scontro aperto. Quasi 300 commenti tra molte tensioni e prese di distanza. Per ben 332 volte nei commenti si parla di avatar . In un intervento che doveva affrontare il problema della scrittura e perciò del testo scritto nel post , l’intera discussione si concentra – ancora una volta – in realtà sull’immagine: perché l’avatar è, prima di ogni altra cosa, un’immagine.

280 commenti #248 #252 Vi sbagliate in modo clamoroso il tuo incipit è già di per sé supponente… #241, Vi prego di non scrivermi pubblicamente #128 #125 Vi invito a non storpiare il mio nick né a pubblicare stupide illazioni né insulti siete noiosi come la merda di un cane #260 #270 Non siamo allo stadio vi chiedo per l’ultima volta di non citarmi in nessun modo, chiaro? #139, 223 Stupide teorie stupida o mediocre la critica È’ stupido pensare sciocco scorretto e infruttuoso #5, 43, 71, 101 #54 Secondo me non vanno distinti, non ha senso Non sono d’accordo Che ci frega di fare la distinzione tra autore e avatar

La linea invisibile dei contenuti malacconcio, MAPPA/SCRITTURA Siamo alla svolta: man mano che la Community acquisisce l’importanza dell’avatar – tra gli elementi che saranno importanti nell’osservazione del blog - sparisce ogni riferimento all’immagine riflessa e alla metafora dello specchio : l’avatar diventa uno dei segni , una delle voci , uno dei riflessi di quell’OFF invisibile che, adesso sì, in qualche modo si mostra . Di qui la necessità di leggere il blog e il blogging a partire da approcci metodologici differenti che approfondiscano in tre differenti direzioni le modalità dell’ essere on-line

Siamo alla svolta: man mano che la Community acquisisce l’importanza dell’avatar – tra gli elementi che saranno importanti nell’osservazione del blog - sparisce ogni riferimento all’immagine riflessa e alla metafora dello specchio : l’avatar diventa uno dei segni , una delle voci , uno dei riflessi di quell’OFF invisibile che, adesso sì, in qualche modo si mostra . Di qui la necessità di leggere il blog e il blogging a partire da approcci metodologici differenti che approfondiscano in tre differenti direzioni le modalità dell’ essere on-line

Nel giro di un mese la mappa di Ibrid@menti viene completamente ridisegnata

la prima mind map di [email_address] è presentata a Roma l’8 dicembre 07 ed è una mappa sull’immagine-link

 

Questa ne è la rappresentazione concettuale

L’ultima concept map di Ibrid @menti Il blog è letto come LUOGO delle interazioni e come espressione verbo-visiva del Blogger on-line (approccio logico riflessivo)‏ Blogger autore off-line (approccio semiologico)‏ Blogger persona OFF-line (approccio psico-antropologico)‏

Il blog è letto come LUOGO delle interazioni e come espressione verbo-visiva del

Blogger on-line (approccio logico riflessivo)‏

Blogger autore off-line (approccio semiologico)‏

Blogger persona OFF-line (approccio psico-antropologico)‏

Quali sono gli elementi nuovi? l’unità di rilevazione non è più il post/evento ma il blog inteso come macro-testo, come espressione verbo/visiva I testi dei post (la scrittura) è messa in relazione all’off-line: all’autore e alla persone. Entra in mappa l’OFF-LINE. Elemento di svolta è l’ avatar , che inteso come immagine-link, diventa il luogo in cui i riflessi dell’off-line (autore e/o persona) si rifrangono in modo diverso a seconda di una più o meno marcata assunzione da parte della persona o dell’ autore Non è più sufficiente un solo approccio metodologico per procedere all’analisi

l’unità di rilevazione non è più il post/evento ma il blog inteso come macro-testo, come espressione verbo/visiva

I testi dei post (la scrittura) è messa in relazione all’off-line: all’autore e alla persone. Entra in mappa l’OFF-LINE.

Elemento di svolta è l’ avatar , che inteso come immagine-link, diventa il luogo in cui i riflessi dell’off-line (autore e/o persona) si rifrangono in modo diverso a seconda di una più o meno marcata assunzione da parte della persona o dell’ autore

Non è più sufficiente un solo approccio metodologico per procedere all’analisi

Riparto da tre Si riparte da tre approcci metodologici differenti a partire dai quali organizzare gli elementi base di una ricerca: unità di rilevazione, unità di analisi, caratteristiche, strumenti di ricerca . L’approccio psico-antropologico L’approccio semiologico L’approccio logico-riflessivo

Si riparte da tre approcci metodologici differenti a partire dai quali organizzare gli elementi base di una ricerca: unità di rilevazione, unità di analisi, caratteristiche, strumenti di ricerca .

L’approccio psico-antropologico

L’approccio semiologico

L’approccio logico-riflessivo

Pensare in rete ? L’esito di questa prima fase della ricerca, del nostro “pensare in rete” era imprevedibile e i processi che ne determinano la co-generazione sono ingovernabili Possono essere accompagnati, favoriti, contenuti, ma in alcun modo governati

L’esito di questa prima fase della

ricerca, del nostro “pensare in rete”

era imprevedibile e i processi che ne

determinano la co-generazione sono ingovernabili

Possono essere accompagnati, favoriti, contenuti, ma in alcun modo governati

Pensare in rete ? in questo sta il valore aggiunto del blogging strumento di innovazione efficace volano per la creatività e per l’espressione dei talenti e il suo lato inquietante - la non -governabilità

in questo sta il valore aggiunto del blogging

strumento di innovazione

efficace volano per la creatività e per l’espressione dei talenti

e il suo lato inquietante - la non -governabilità

Pensare in rete: perchè? vi avevo anticipato che avrei concluso con una spiegazione E’ il commento #5 al post “la mia festa” nel mio blog personale. E’ di 6 giorni fa, dell’11 maggio, festa della mamma

vi avevo anticipato che avrei concluso con una spiegazione

E’ il commento #5 al post “la mia festa” nel mio blog personale. E’ di 6 giorni fa, dell’11 maggio, festa della mamma

Pensare in rete? dice così: tvukdbxseonldm mamma!

dice così:

tvukdbxseonldm mamma!

Pensare in rete: perchè? o meglio nella sua interezza: tvukdbxseonldm mamma! (vuol dire "ti voglio un casino di bene per sempre e oltre non lo dimenticare mai) di questa spiegazione messa tra parentesi non mi sorprende il contenuto

o meglio nella sua interezza:

tvukdbxseonldm mamma! (vuol dire "ti voglio un casino di bene per sempre e oltre non lo dimenticare mai)

di questa spiegazione messa tra parentesi

non mi sorprende il contenuto

Pensare in rete: perché? né il fatto che a 10 anni i bambini maneggino il pc senza problemi Ma che mia figlia senta il bisogno di tradurre, di spiegare, quello che lei è convinta io non sappia tvukdbxseonldm mamma! (vuol dire "ti voglio un casino di bene per sempre e oltre non lo dimenticare mai) tra parentesi c’è la spiegazione, la tra-duzione dal suo mondo al mio

né il fatto che a 10 anni i bambini maneggino il pc senza problemi

Ma che mia figlia senta il bisogno di tradurre, di spiegare, quello che lei è convinta io non sappia

tvukdbxseonldm mamma! (vuol dire "ti voglio un casino di bene per sempre e oltre non lo dimenticare mai) tra parentesi c’è la spiegazione, la tra-duzione dal suo mondo al mio

Pensare in rete: perché? Perché fare ricerca in rete, sulla rete ? perché è il luogo in cui abitano già da ora i nostri figli è il luogo in cui passano i saperi, le pratiche, i tam tam, le mode, e i consumi

Perché fare ricerca in rete, sulla rete ?

perché è il luogo in cui abitano già da ora i nostri figli

è il luogo in cui passano i saperi, le pratiche, i tam tam, le mode,

e i consumi

Pensare in rete: perché? perché è il luogo in cui una community di ricercatori è in grado di riflettere come vi mostrerà ora Pasquale Esposito, alias eventounico

perché è il luogo in cui una community di ricercatori è in grado di riflettere

come vi mostrerà ora Pasquale Esposito, alias eventounico

Add a comment

Related pages

17 Maggio Venezia Mapelli - Business

PENSARE IN RETE. Blog e ricerca universitaria. Venezia, 17 maggio 2008 Università ca' Foscari
Read more

Mozione api 17 maggio 2011 - Documents

17 Maggio Venezia Mapelli PENSARE IN RETE. Blog e ricerca universitaria. Venezia, 17 maggio 2008 Università ca' Foscari tesina heineken 17 maggio ...
Read more

Read Daniela Mapelli text version - Readbag

DANIELA MAPELLI _____ Personal informations Birth place: Lecco Date of birth: 2 Aprile 1965 ... via Venezia 8, ... Bologna 16-17 Maggio. 38. D. Mapelli ...
Read more

Festa della Sensa Venezia domenica 17 maggio 2015 Eventi a ...

Torna come ogni anno a Venezia la "Festa della Sensa" una delle manifestazioni più suggestive della laguna. Appuntamento il 17 maggio, eventi collaterali ...
Read more

Città di Venezia - Sabato 16 e domenica 17 maggio ...

Sabato 16 e domenica 17 maggio, infatti, inizierà una maratona tra terra, ... Venezia, 14 maggio 2015 / us . Facebook; Twitter; MySpace; Google; Preferiti;
Read more

Nati il 17 maggio - Wikipedia

Nati il 17 maggio. Questa pagina contiene informazioni ricavate automaticamente dalle voci biografiche con l'ausilio ...
Read more

DAL 17 MAGGIO 2015 LINEA VENEZIA -PORTOGRUARO VARIAZIONI ...

DAL 17 MAGGIO 2015 Da domenica 17 maggio 2015, sulla linea VENEZIA R 10005 e R 10007 effettueranno le seguenti Tutti i sistemi informatici ed i canali di
Read more

Festa del Volontariato in campo Santa Margherita Venezia ...

Campo Santa Margherita 30123, Venezia · Venezia. ... Al via la XXIV Fiera del Volontariato, che si svolge il 16 e 17 maggio in campo Santa Margherita.
Read more

TG VENEZIA - Edizione completa sabato 17 maggio 2014 - YouTube

TG VENEZIA - Edizione completa sabato 17 maggio 2014. TG VENEZIA ... TG VENEZIA - Edizione completa sabato 6 febbraio 2016 - Duration: 17:40.
Read more